ANTEPRIMA: BitGlobal di Pietro Caliceti (Baldini & Castoldi)

 

BITGLOBAL IN LIBRERIA DAL 25 MAGGIO

Dettagli:

  • Titolo originale: Bitglobal
  • Editore: Baldini & Castoldi
  • Collana: Thriller
  • Data di uscita: 25 maggio 2017
  • Pagine: 416
  • Prezzo: € 18,00

Il Libro – Trama:

Uno dei più importanti studi legali italiani.
Due avvocati in lotta per comandarlo.
Un fondo d’investimento pieno di soldi, ma che ha ancora poco tempo per trovare qualcosa in cui investirli.
Mesi di ricerche serrate e alla fine una scoperta: bitcoin, moneta virtuale che consentirebbe di commerciare liberamente facendo a meno di qualsiasi banca e di qualsiasi Stato.
Una trattativa frenetica tra Milano, Londra e l’isola di Jersey.
Un’acquisizione conclusa sul filo di lana.
E poi?

Romanzo dalle molteplici chiavi di lettura, segnato da un ritmo davvero mozzafiato, BitGlobal è al tempo stesso un trascinante thriller, un dissacrante spaccato del mondo della finanza e dei grandi studi legali, una vertiginosa immersione nei meccanismi della crittografia e un’affascinante analisi delle origini e delle contraddizioni irrisolte del sistema monetario attuale. Un libro in cui la moneta, e i meccanismi che ne regolano la circolazione, finiscono per rivelarsi un paradigma delle relazioni umane e dell’insopprimibile bisogno dell’uomo di credere in qualcosa, anche a costo di essere ingannato.

L’autore:

“Credo fermamente che la finanza sia un angolo visuale non solo utile, ma imprescindibile per capire il mondo di oggi. In fin dei conti, se dal 2008 tutte le nostre vite sono cambiate, è stato a causa della finanza: e dunque è lì che dobbiamo guardare, se vogliamo cercare di capire la realtà. Questo, per me, è molto più interessante che scrivere di commissari di provincia. Quanto a quello che mi fa paura… una delle paure più grosse che ho avuto è stata quella di non riuscire più a dare da mangiare alle mie figlie. Poi ci sono le paure che credo abbiamo tutti.”

“Io di mestiere avevo sempre fatto l’avvocato, e non avrei mai pensato di scrivere un romanzo. Ma a partire dalla crisi finanziaria del 2008 il mio lavoro era improvvisamente crollato. Nell’arco di un solo anno il mio reddito era diventato il 10% di quello che era prima, e io ero stato costretto a lasciare andare tutti i collaboratori e la segretaria. Ormai passavo le giornate da solo, in uno studio di due sole stanze, in attesa che succedesse qualcosa, che un cliente mi cercasse, ma nessuno mi cercava mai; e ogni giorno che passava si avvicinava sempre più il momento in cui non avrei più potuto mantenere la mia famiglia. Finché a un certo punto mi sono detto “io questa cosa qui a devo buttare fuori in qualche modo, altrimenti impazzisco”. E mi sono messo a scrivere.”

Note sull’autore – Pietro Caliceti:

È uno degli avvocati italiani più stimati in campo societario e finanziario.
Già autore di numerose pubblicazioni in materia giuridica, ha esordito nella narrativa con L’ultimo cliente (Baldini&Castoldi, 2016). BitGlobal è il suo secondo romanzo.

Quanti lo aspettano?

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Lascia un commento