Chi cerca trova – Day #18: Attenti a dritta, tempesta di libri!

Diario di bordo – 14/12/17

“Sono mesi ormai che sono salpata alla ricerca del libro perfetto, lo One Book. Le leggende lo descrivono come il più grande tesoro della letteratura universale e nessuno finora è ancora riuscito a trovarlo. Fama, cultura e prestigio, sono solo alcuni dei riconoscimenti che riceverà colui che riuscirà a leggerlo.

A bordo del mio Veliero d’Inchiostro partirò alla ricerca di questo tesoro, affrontando i pericoli che si celano, pagina dopo pagina, sulla rotta del Grande Ink.”

Questa piccola rubrica vuole mettere in risalto la mia curiosità verso alcuni titoli, romanzi che intrigano già dalla dalla trama e che non vedo l’ora di leggere, imbarcandomi così in una nuova avventura.

I protagonisti di oggi sono libri diversi tra di loro, le rotte che spero di seguire al più presto e che mi avvicineranno sempre di più allo One Book.

***

Per gli appassionati di Kat Ross, è arrivato ormai da un po’ di giorni, il secondo volume de “Il quarto elemento”. Visto che Natale si avvicina, quasi quasi recupero il primo capitolo.

2 Dicembre 2017

Blood of the prophet

di Kat Ross

Acquistalo subito: Blood of the prophet. Il quarto elemento: 2

Editore: Dunwich Edizioni
Data di uscita: 2 Dicembre 2017

Prezzo: € 14,90
Pagine: 306

Visionario. Alchimista. Salvatore. Santo. Il profeta Zarathustra è stato chiamato in molti modi. Ora trascorre il suo tempo disegnando capre dall’aspetto bizzarro. Ecco cosa succede quando ci si ritrova in una cella per duecento anni. Ma l’uomo che potrebbe essere impazzito, e che decisamente dovrebbe essere morto, è di colpo tornato a essere molto importante… Sono passate soltanto poche settimane da quando Nazafareen è fuggita dai sotterranei del Re con il suo daeva, Darius. Sperava di non dover mettere più piede all’interno dell’impero, ma la ricerca del profeta l’ha condotta nell’antica città di Karnopolis. Devono trovarlo prima che Alexander di Macedonia bruci Persepolae, e con essa la madre di Darius. Ma non sono i soli a cercarlo. Il negromante Balthazar ha i suoi piani per il Profeta, così come il capo delle spie dei Numeratori. Mentre Nazafareen viene attirata in un gioco pericoloso, i suoi nuovi poteri prendono una brutta piega. Soltanto il Profeta comprende il segreto del suo dono, ma il prezzo di quella conoscenza potrebbe rivelarsi più di quanto Nazafareen sia disposta a pagare…

***

Due uscite diverse fra loro sono in arrivo per Piemme. Indovinate per quale sto facendo i salti di gioia?

16 Gennaio 2018

Il bambino del treno

di Paolo Casadio

Acquistalo subito: Il bambino del treno

Editore: Piemme
Data di uscita: 16 Gennaio 2018

Prezzo: € 17,50
Pagine: 240

Il casellante Giovanni Tini è tra i vincitori del concorso da capostazione, dopo essersi finalmente iscritto al pnf. Un’adesione tardiva, provocata più dal desiderio di migliorare lo stipendio che di condividere ideali. Ma l’avanzamento ottenuto ha il sapore della beffa, come l’uomo comprende nell’istante in cui giunge alla stazione di Fornello, nel giugno 1935, insieme alla moglie incinta e a un cane d’incerta razza; perché attorno ai binari e all’edificio che sarà biglietteria e casa non c’è nulla. Mulattiere, montagne, torrenti, castagneti e rari edifici di arenaria sperduti in quella valle appenninica: questo è ciò che il destino ha in serbo per lui. Tre mesi più tardi, in quella stessa stazione, nasce Romeo, l’unico figlio di Giovanni e Lucia, e quel luogo che ai coniugi Tini pareva così sperduto e solitario si riempie di vita. Romeo cresce così, gli orari scanditi dai radi passaggi dei convogli, i ritmi immutabili delle stagioni, i giochi con il cane Pipito, l’antica lentezza di un paese che il mondo e le nuove leggi che lo governano sembrano aver dimenticato.
Una sera del dicembre 1943, però, tutto cambia, e la vita che Giovanni, Lucia e Romeo hanno conosciuto e amato viene spazzata via. Quando un convoglio diverso dagli altri cancella l’isolamento. Trasporta uomini, donne, bambini, ed è diretto in Germania. Per Giovanni è lo scontro con le scelte che ha fatto, forse con troppa leggerezza, le cui conseguenze non ha mai voluto guardare da vicino. Per Romeo è l’incontro con una realtà di cui non è in grado di concepire l’esistenza. Per entrambi, quell’unico treno tra i molti che hanno visto passare segnerà un punto di non ritorno.

30 Gennaio 2018

L’enigma del fuoco

di Tea Stilton

Acquistalo subito: L’enigma del fuoco

Editore: Piemme
Data di uscita: 30 Gennaio 2018

Prezzo: € 13,50
Pagine: 128

Un cerchio di fiamme magiche circonda l’Accademia Reale e niente sembra in grado di spegnerle! L’unica speranza per le Cinque Guardiane si cela nelle misteriose acque della Cascata Arcobaleno…

Tea Stilton, sorella di Geronimo Stilton, è l’inviata speciale dell’Eco del Roditore. È sempre pronta a partire per viaggi avventurosi da cui ritorna con articoli e fotografie sensazionali. Tea è diventata una grande amica di cinque studentesse di Topford: Colette, Nicky, Pamela, Paulina e Violet. Le Tea Sisters. Ed è proprio Tea a raccontare le loro straordinarie avventure.

***

Il primo film de “Il ragazzo invisibile” mi aveva convinta, solo ora ho scoperto che ci sono anche i romanzi. Devo recuperare quello precedente, ma intanto vi segnalo l’uscita del seguito. Qualcuno ha visto i film?

4 Gennaio 2018

Il ragazzo invisibile – Seconda generazione

di Alessandro Fabbri, Ludovica Rampoldi, Stefano Sardo

Acquistalo subito: Il ragazzo invisibile – Seconda generazione

Editore: Salani Editore
Data di uscita: 4 Gennaio 2018

Prezzo: € 8,99 (E-Book)
Pagine: 158

Michele Silenzi ha sedici anni e qualcosa nel suo sguardo è cambiato. Da quando ha perso la mamma gli adulti non possono fare a meno di compatirlo, vive da solo con il cane Mario in una casa disordinatissima e, come se non bastasse, la sua amata Stella sta con un altro. Michele è arrabbiato con il mondo intero, con se stesso e, più di tutto, con la verità che non può raccontare: essere uno degli Speciali. Ma nella sua vita irrompe una ragazza altrettanto speciale, con un’esistenza non meno complicata della sua: la sorella Nataša. E con lei arriveranno altre sconvolgenti rivelazioni sul suo destino, che si intreccia pericolosamente con quello del crudele magnate russo Zavarov, proprietario di un gasdotto che sta per essere inaugurato in città. Da quel momento il mondo a cui era abituato, fatto di scuola, aperitivi, serie tv, si sovrappone a quello sotterraneo, inquietante e incredibile degli altri Speciali: Michele ha finalmente un piano, una missione. Ma nessuna missione è senza imprevisti e la parte più difficile per ‘Miša’ sarà confrontarsi con il suo lato più oscuro. Dagli sceneggiatori dell’acclamata saga di Gabriele Salvatores, una storia appassionante che con le sue atmosfere dark sfida gli stereotipi del genere e rivela che l’impresa più difficile per un supereroe è essere normale.

***

Le belle notizie continuano ad arrivare. Sperling & Kupfer porterà un sacco di interessanti novità a gennaio, ma sicuramente fra tutte, spicca “Il sole è anche una stella”.

16 Gennaio 2018

Il sole è anche una stella

di Nicola Yoon

Editore: Sperling & Kupfer
Data di uscita: 16 Gennaio 2018

Prezzo: € 18,90
Pagine: 348

Natasha non crede né al caso né al destino. E neppure ai sogni: non si avverano mai. Crede piuttosto nella scienza e nei fatti. Per intenderci, non è il tipo di ragazza che incontra un ragazzo carino in un polveroso negozio di dischi a New York e si innamora di lui. Eppure è quello che accade, a dodici ore dall’essere rimpatriata in Giamaica insieme alla sua famiglia.
Lui si chiama Daniel. È il figlio perfetto, studente modello e sempre all’altezza delle molte aspettative dei genitori. Quando è con Natasha, però, tutto è diverso. Qualcosa in lei gli suggerisce che il destino abbia in serbo un che di speciale – per entrambi. È come se ogni momento della loro vita li avesse preparati solo per vivere questo meraviglioso, singolo istante.

16 Gennaio 2018

Il giorno in cui ho imparato a volermi bene

di Serge Marquis

Editore: Sperling & Kupfer
Data di uscita: 16 Gennaio 2018

Prezzo: € 16,90
Pagine: 266

Maryse, illustre neuropediatra, è una donna bella e intelligente, ma terribilmente narcisistica e convinta di aver sempre ragione. È anche madre di Charlot, un bambino singolare, che sa meravigliarla ed esasperarla al tempo stesso. Come una sorta di Piccolo Principe, Charlot è capace di disarmarla con domande sulle verità più essenziali e meno afferrabili: la felicità, il senso della vita e dell’amore.
Grazie a Charlot e ai suoi quesiti, Maryse imparerà a spogliarsi delle certezze inossidabili, a smettere di guardarsi l’ombelico, a mollare l’ansia del controllo e lasciarsi andare alla vera gioia – quella che si raggiunge solo con l’intelligenza del cuore.

23 Gennaio 2018

Io ti salverò

di Émilie Frèche

Editore: Sperling & Kupfer
Data di uscita: 23 Gennaio 2018

Prezzo: € 16,90
Pagine: 276

Da quando non ha più notizie di sua figlia, Laurence scrive un diario. Solo la scrittura le impedisce di soccombere al dolore e le permette di tenere a bada la rabbia che prova verso se stessa per non aver capito niente, per non essersi accorta di quello che stava succedendo nella vita e nella mente di sua figlia Eléa, che a soli sedici anni è partita per la Siria, reclutata dall’Isis.
Alle sue pagine si alternano quelle del diario di Eléa, scritte un anno prima ma trovate da Laurence solo ora. Leggerle è scoprire come una ragazza così libera, cresciuta in una famiglia progressista, abbia potuto barattare sogni, amori e amicizie con la manipolazione, la sottomissione, l’estremismo. Una narrazione a più voci di intensità straziante, che si cala in un tema drammaticamente attuale.

23 Gennaio 2018

Una magia a Parigi

di Danielle Steel

Editore: Sperling & Kupfer
Data di uscita: 23 Gennaio 2018

Prezzo: € 19,90
Pagine: 372

Inizia tutto in una sera d’estate, con quel tipo di magia che si trova solo a Parigi. Un gruppo di amici, molto affiatati, partecipa a una cena elegante ed esclusiva. È un evento che si svolge ogni anno, all’ombra dei luoghi simbolo della città e dove tutto è rigorosamente bianco: dal vestito degli ospiti alle tovaglie, dai fiori alla porcellana dei servizi. Al termine della serata, quando il sole è ormai tramontato, centinaia di lanterne volanti vengono lanciate verso il cielo, custodi di un desiderio.
Con lo sguardo rivolto verso l’alto, i sei amici le osservano allontanarsi all’orizzonte. Ancora non sanno che ad aspettarli c’è un anno intenso di successi e cadute, sino alla prossima Cena in Bianco.

***

Anche Frassinelli non si smentisce, apre l’anno nuovo con curiose novità per tutti i gusti.

16 Gennaio 2018

La straordinaria famiglia Telemachus

di Daryl Gregory

Acquistalo subito: La straordinaria famiglia Telemachus

Editore: Frassinelli
Data di uscita: 16 Gennaio 2018

Prezzo: € 20,00
Pagine: 444

Di storie di famiglia ce ne sono moltissime. Ma di famiglie come i Telemachus non ce n’è nessuna. USA, anni Sessanta. Teddy Telemachus, un affascinante truffatore entra con l’inganno in un segreto programma governativo sulle persone dotate di speciali «poteri», e qui incontra la bella Maureen. Non sono solo gli splendidi occhi blu di Maureen, ad affascinare Teddy, ma la mente di lei. Maureen, infatti, è dotata di poteri psichici enormi. Dopo un vorticoso corteggiamento, i due si sposeranno, avranno tre figli «dotati», e diventeranno la «Straordinaria Famiglia Telemachus», celebre in tutti gli Stati Uniti: Irene è una rilevatrice umana di menzogne; Frankie muove gli oggetti con la forza del pensiero; mentre Buddy, il più giovane, riesce a vedere il futuro. Tutto va meravigliosamente bene. Decenni dopo, la famiglia non è più così straordinaria. Irene è una madre single, la cui capacità di scoprire le bugie da dono si è trasformata in condanna, perché non riesce ad avere né una relazione stabile, né un lavoro. Frankie è pieno di debiti. Buddy – a causa di qualcosa che ha visto nel futuro – si è chiuso in se stesso e non parla più. Non è questa la vita che si aspettavano, i ragazzi Telemachus, che per di più continuano a essere tenuti d’occhio non solo dalla CIA, ma anche dalla mafia.

16 Gennaio 2018

Favola splatter

di Beppe Tosco e Francesco Tosco

Acquistalo subito: Favola splatter

Editore: Frassinelli
Data di uscita: 16 Gennaio 2018

Prezzo: € 16,90
Pagine: 264

Milano. Tra 15 anni.
Gheorge Pop è un criminale pieno di idee brillanti. L’ultima, davvero geniale, è quella di riutilizzare la cocaina che – una volta evacuata dai suoi consumatori – abbonda nelle fogne di Milano: raccoglierla, filtrarla, ripulirla, e rimetterla in circolazione. Little Virgin, la chiama (raffinato inglesismo per Madunina). Un tragico giorno d’estate, un temporale fa cadere un’enorme gru sul deposito in cui Pop tiene ammassate tonnellate di droga che, trascinate dal vento, si spargono sopra Milano. E la città impazzisce: i freni inibitori scompaiono, e gli operosi cittadini di Milano si abbandonano ai loro desideri più nascosti. Desideri che, nella stragrande maggioranza dei casi, si rivelano essere estremamente violenti. Vendette, violenze, omicidi dilagano per le vie di Milano, e, come se non bastasse quello che succede davvero, qualcuno si diverte a gettare benzina sul fuoco attraverso il web, dove spopola l’hashtag #MilanoFiesta, che viralizza e diffonde all’infinito le immagini e i video della follia. In questo contesto inizia l’odissea di uno strano trio: Vladi, un ragazzino di origini russe strutturalmente orfano; Lola, adolescente tanto impaurita quanto decisa, e il comandante dei carabinieri De Leo, che – non potendo fare nulla per fermare l’ondata di violenza – decide che la cosa migliore da fare sia provare a salvare almeno i due ragazzini.

30 Gennaio 2018

Gli ultimi giorni di Vladimir P.

di Michael Honig

Acquistalo subito: Gli ultimi giorni di Vladimir P.

Editore: Frassinelli
Data di uscita: 30 Gennaio 2018

Prezzo: € 18,50
Pagine: 336

In una dacia vicino a Mosca, vive, in un futuro prossimo, l’ottantaduenne Vladimir Putin, in balia della demenza senile. Per quanto sorretta da un corpo in salute, la mente dell’ex leader è sempre più preda di allucinazioni, memorie di una gloria trascorsa che si sostituiscono ai fondali e ai personaggi del presente. Per il vecchio esistono solo i giorni del suo potere immenso. Ad occuparsi di lui e della dacia, c’è un manipolo di servi e collaboratori votati al furto e alla menzogna. Tra loro, per contrasto, vero protagonista del romanzo, erede di tutti gli “sciocchi”, di tutti i “folli” e giusti della letteratura russa, e non solo, campeggia la figura dell’infermiere Sheremetev, soprannominato “San Nikolaj” perché con pazienza si prende cura di un Putin indifferente o irascibile. Eppure, lì, dove si gareggia grottescamente a chi arraffa di più, nemmeno l’onestissimo Sheremetev sfugge al contagio del male. A sua giustificazione, lo stato di necessità e la goffaggine. Gli ultimi giorni di Vladimir P. è un romanzo scritto da un medico e, se nel grottesco e nella satira fa pensare al grande esempio di Gogol, nell’accurata, realistica, commovente descrizione della malattia mentale dell’ex leader, richiama al lettore la sofferta precisione delle pagine di Bulgakov e di Cechov.

***

Per Bollati Boringhieri è in arrivo un thriller interessante, quel genere di romanzo al quale è difficile resistere. Mi incuriosisce moltissimo, segnato.

18 Gennaio 2018

Orient

di Christopher Bollen

Acquistalo subito: Orient

Editore: Bollati Boringhieri
Data di uscita: 18 Gennaio 2018

Prezzo: € 20,00
Pagine: 720

Orient, sulla punta del North Fork di Long Island, affacciata sul braccio di mare che separa l’isola dal Connecticut. Meno famosa del South Fork, quella degli Hamptons, con relativi magnati dello show business newyorchese, attori e scrittori famosi. In questo paradiso marittimo dei falchi di mare, dei pescatori e delle fi oriture selvagge, abitato dalle stesse famiglie da molte generazioni, arriva un giorno da New York Mills, un «drifter, un vagabondo, ex tossicodipendente, ex bambino abbandonato, passato da un affido all’altro. Ospite, in cambio di lavoro, di un signore che possiede una bella casa di famiglia da sgombrare e ristrutturare dopo la morte della madre, Mills viene accolto da subito con molta diffidenza nella comunità locale, tanto più che, dopo il suo arrivo, uno per volta, si cominciano a rinvenire numerosi corpi senza vita. Episodi di violenza mai visti prima nella tranquilla cittadina. Mills, con l’aiuto di Beth, ex artista e moglie in crisi di artista famoso, tornata a Orient dopo anni trascorsi a New York, decide di indagare su una pista parallela a quella della polizia, determinato a capire chi e che cosa c’è dietro il mistero, in una corsa contro il tempo prima che la piccola cittadina finisca per distruggerlo. Christopher Bollen costruisce una storia che, pagina dopo pagina, cattura il lettore e non lo lascia andare, descrivendo con estrema accuratezza paesaggio, personaggi e contesto, e dando spazio ai temi rilevanti della società americana oggi: ricchezza, gentrification, arte, omosessualità, matrimonio, divorzio, tutela ambientale, avidità. E giocando sulle numerose implicazioni della parola «Orient: l’est americano, l’esotico, ma anche l’orientamento nello spazio e nel tempo, l’orientamento sessuale, il disorientamento delle percezioni mentali. Soffuso di tensione, Orient è insieme uno straordinario page turner, un thriller letterario e un ritratto provocatorio del lato oscuro del sogno americano: una comunità idilliaca dove nessuno è al sicuro.

***

E per concludere, arriverà un nuovo romanzo di Paolo Roversi per Marsilio. Ho capito, devo comprare una nuova agenda dove segnare.

18 Gennaio 2018

Cartoline dalla fine del mondo

di Paolo Roversi

Acquistalo subito: Cartoline dalla fine del mondo

Editore: Marsilio
Data di uscita: 18 Gennaio 2018

Prezzo: € 18,50
Pagine: /

Tutto comincia quando – durante un party esclusivo che una nota azienda hi-tech tiene all’interno del palazzo dell’Arengario, sede del museo del Novecento – uno degli invitati viene misteriosamente ucciso sotto al quadro “Il quarto Stato” di Giuseppe Pellizza da Volpedo. Il vicequestore Loris Sebastiani capisce subito che qualcosa non torna e che avrà bisogno di aiuto per catturare un misterioso e geniale hacker che si fa chiamare Mamba Nero e che tiene in scacco la polizia. Radeschi inizierà a indagare e man mano che gli omicidi continueranno diverrà sempre più chiaro che l’assassino trae la sua ispirazione criminale direttamente da Leonardo da Vinci…

Altre rotte interessanti da navigare, non mi resta che aggiornare la mappa e investire in una macchina del tempo.

Lascia un commento
Precedente Chi cerca trova – Day #17: Ventimila libri sotto i mari Successivo Let’s talk about: Entombed di Riccardo Giacchi