Chi cerca trova – Day #24: Sulla cresta della pagina

Diario di bordo – 12/01/18

“Sono mesi ormai che sono salpata alla ricerca del libro perfetto, lo One Book. Le leggende lo descrivono come il più grande tesoro della letteratura universale e nessuno finora è ancora riuscito a trovarlo. Fama, cultura e prestigio, sono solo alcuni dei riconoscimenti che riceverà colui che riuscirà a leggerlo.

A bordo del mio Veliero d’Inchiostro partirò alla ricerca di questo tesoro, affrontando i pericoli che si celano, pagina dopo pagina, sulla rotta del Grande Ink.”

Questa piccola rubrica vuole mettere in risalto la mia curiosità verso alcuni titoli, romanzi che intrigano già dalla dalla trama e che non vedo l’ora di leggere, imbarcandomi così in una nuova avventura.

***

Per Imprimatur è in arrivo una serie di dritte per le donne su come lasciare definitavamente il ruolo da copilota nel mondo del lavoro e nella vita di tutti giorni.

23 Gennaio 2018

Come non darla…. vinta

di Elena Ballerini

Acquistalo subito: Come non darla… vinta di Elena Ballerini

Editore: Imprimatur
Data di uscita: 23 Gennaio 2018

Prezzo: € 14,00
Pagine: 128

Vedere realizzati i propri sogni ha un prezzo e per una donna spesso fa rima con sesso. Quante ragazze hanno trovato sulla loro strada uomini più attenti al loro aspetto che alle loro capacità. Ma concedersi non è la strada più proficua: esiste un metodo per riuscire a ottenere il massimo sottraendosi alle avances senza darla…vinta. Ed Elena Ballerini lo ha descritto nel suo libro.

“Avevo scritto questo saggio mesi prima che esplodesse il caso Weinstein – precisa l’autrice  -. Nel mio libro non c’è alcun riferimento alla morale o alla separazione fra giusto e sbagliato. È una linea che ciascuno tratteggia secondo la propria etica”.

Le pagine scritte da Elena Ballerini raccolgono le istruzioni per godere dei vantaggi di certe conoscenze evitando approcci indesiderati. “Visto che ogni cosa ha un prezzo perché c’è un prima, un dopo, ma soprattutto un durante – spiega Elena Ballerini -, in questo manuale ho descritto alcuni espedienti di fuga per sottrarsi a situazioni imbarazzanti attraverso l’individuazione di strategie da attuare nei confronti delle principali tipologie di uomini potenti, analizzate con un po’ di umorismo,  con cui può capitare di imbattersi quando si cerca il proprio  posto nel mondo. Perché questo posto si può raggiungere sempre quando si crede in un grande valore come la meritocrazia”.

Autrice e interprete dei suoi testi, Elena Ballerini si cimenta per la prima volta in un saggio brillante affrontando, con una scrittura vivace, il tema dell’affermazione delle donne nel mondo dello spettacolo e, più in generale, del lavoro.

***

Il catalogo SEM si arricchisce di altri due romanzi. La musica è la protagonista indiscussa in “12” di Carlo Boccadoro mentre dall’altra parte abbiamo Dario Crapanzano con la prima indagine di Margherita Grande.

10 Gennaio 2018

12. Storie di dischi irripetibili, musica e lampi di vita

di Carlo Boccadoro

Acquistalo subito: 12. Storie di dischi irripetibili, musica e lampi di vita

Editore: SEM Libri
Data di uscita: 11 Gennaio 2018

Prezzo: € 16,00
Pagine: 224

Trecento tacchini d’allevamento dilettano con un cantante e finiscono in un disco. Un branco di lupi ‘ricama’ sul riff di una chitarra e finisce in un altro disco. E il delicato coro delle feroci orche marine in altro ancora. Assurdo? No, perché le vie della musica, popolare o colta che sia, complessa o semplicissima, che provenga da strumenti musicali o dalla voce, anche da quella animale, sono davvero infinite, spesso sorprendenti. Questo 12 è un formidabile viaggio nella musica meno consueta, dove accanto a tacchini e orche incontriamo grandissimi artisti con le loro opere meno conosciute, eppure memorabili. Ecco, allora, il disco capolavoro di Prince sparito dal mercato, la mitica jam ses-sion segreta dei Rolling Stones, un rarissimo LP di Yoko Ono e quello di un concerto milanese degli Area, rumorosamente contestato dal pubblico; e poi ancora Philip Glass e i Roxy Music, Berio e Stockhausen, John Cage, Claudio Lolli. Tra memorie private e i ricordi di un’intera generazione, Carlo Boccadoro, compositore tra i maggiori del panorama internazionale, guida il lettore nell’intreccio delle più diverse suggestioni musicali.

18 Gennaio 2018

La squillo e il delitto di Lambrate

di Dario Crapanzano

Acquistalo subito: La squillo e il delitto di Lambrate

Editore: SEM Libri
Data di uscita: 18 Gennaio 2018

Prezzo: € 15,00
Pagine: 192

Milano, 1951. Margherita, una bella ragazza poco più che ventenne, è una ‘squillo’ di alto bordo in una casa d’appuntamenti milanese. Un giorno viene a sapere che un’amica d’infanzia è accusata dell’omicidio del suo fidanzato, il capo di una banda della ligera – così era detta la malavita milanese – di Lambrate. Incredula, Margherita è certa della sua innocenza e si improvvisa detective per scoprire il vero colpevole e togliere così dalla galera l’amica del cuore. Rubando il tempo all’esercizio della professione, che svolge con fantasia e notevole successo, la ragazza si imbarca in una personale e solitaria indagine clandestina, senza poter usufruire dei mezzi e dell’autorevolezza delle forze dell’ordine. Contando dunque solo sulla sua intelligenza e un naturale intuito investigativo, passo dopo passo, fra mille difficoltà, Margherita imbocca la strada giusta e scopre alla fine il vero assassino, che consegna su un piatto d’argento alla polizia.
In questo romanzo il lettore incontra personaggi davvero memorabili: accanto alla bella Margherita c’è l’astuta contessa che gestisce la casa d’appuntamenti di via Monte Rosa dove la nostra protagonista esercita la professione e i suoi altolocati clienti; ma anche Leonardo, il capo della banda della ligera di Porta Venezia, e poi una bellissima, giovane donna, sosia dell’attrice Silvana Mangano, pericolosamente attratta da chi lambisce la ‘cattiva strada’…
Un romanzo elegante e molto ben congegnato che conferma la maestria di Dario Crapanzano, uno dei più amati giallisti di oggi.

***

Dopo Ruth Ware è in arrivo per Corbaccio un romanzo made in Italy, una storia surreale, che a dirla tutta un po’ mi incuriosisce.

25 Gennaio 2018

Se ricordi il mio nome

di Carla Vistarini

Editore: Corbaccio
Data di uscita: 25 Gennaio 2018

Prezzo: € 16,00
Pagine: 248

È possibile che un trentenne ricco sfondato, sdraiato su una dorata spiaggia caraibica, invece che rallegrarsi della propria sorte muoia di nostalgia per una famiglia agli antipodi, che non è neppure la sua famiglia, e per una bambina che non sa dire altro che ‘fangulo? Sì, se si chiama «Smilzo» e se ha trascorso – adesso lo ha capito – i mesi più belli della sua vita cercando di aiutare una buffa bambina e la sua ricchissima madre, che in una Roma caotica e implacabile erano diventate vittime di un mostruoso piano criminoso. Ma ora che tutto è finito, ora che lui, lo Smilzo, ex finanziere di successo, ex bancarottiere suo malgrado ed ex barbone trasteverino si trova a scontare i suoi peccati fiscali in un paradiso naturale, gli riesce solo di pensare a quella bambina, alla sua mamma e a tutta una serie di personaggi bislacchi e straordinari che aveva conosciuto: frati, barboni, commissari di polizia, professori un po’ svampiti convinti di possedere cani parlanti. E quando, tra una fantasticheria e l’altra, sente suonare il suo cellulare e vede comparire un certo numero sul display, il suo cuore fa un balzo. Quel suono vuol dire due cose: la bambina non l’ha dimenticato e la bambina ha bisogno di lui. E Smilzo sta già correndo verso di lei…

***

Chi come me sta aspettando la nuova stagione di American Crime Story non potrà non apprezzare il romanzo in arrivo per Tre60, l’indagine del caso Versace. Non so voi ma io sono curiosa sia di vedere la serie che di leggere questo romanzo. Subito in wishlist.

25 Gennaio 2018

Il caso Versace

di Maureen Orth

Editore: Tre60
Data di uscita: 25 Gennaio 2018

Prezzo: € 18,00
Pagine: 496

New York, maggio 1997 La giornalista Maureen Orth sta scrivendo un reportage su un serial killer appena entrato nella lista dei 10 criminali più ricercati d’America: Andrew Cunanan. Abilissimo nel mimetizzarsi, a suo agio in ogni situazione sociale, Cunanan sa perfettamente come coprire le sue tracce e sembra imprendibile. E tutto spinge a pensare che ucciderà ancora…
Miami, 15 luglio 1997 Gianni Versace sta rientrando da una passeggiata quando, sulla scala della sua villa, viene freddato a colpi di pistola. La polizia non ha dubbi: il colpevole è Andrew Cunanan. Ma anche questa volta il serial killer si sottrae alla giustizia; qualche giorno dopo, infatti, Cunanan viene ritrovato morto a bordo di una barca: si è suicidato con la stessa pistola con cui ha ucciso Versace.
Un delitto la cui eco ha fatto il giro del mondo, uno stilista adorato da milioni di persone e un assassino in cui si mescolano intelligenza e squilibrio: cosa c’è davvero dietro la tragica morte di Gianni Versace?
In questo libro, frutto di un imponente lavoro di ricerca, Maureen Orth ricostruisce un mistero che ha mille sfaccettature, da quelle dorate di un mondo avvolto nel lusso a quelle oscure della mente umana.

***

Per Longanesi sono in arrivo due romanzi di due colossi della narrativa. Da una parte abbiamo Bernand Cornwell, maestro di saghe medievali e dall’altra, Andy McNab, genio dei romanzi di spionaggio.

8 Febbraio 2018

I guerrieri della tempesta

di Bernard Cornwell

Acquistalo subito: I guerrieri della tempesta di Bernard Cornwell

Editore: Longanesi
Data di uscita: 8 Febbraio 2018

Prezzo: € 18,60
Pagine: 378

Dopo aver finalmente ottenuto il dominio del regno di Mercia, Æthelflaed sta riguadagnando il controllo sulle sue terre e sottrae territorio ai Danesi. Suo fratello Edward, re del Wessex, conquista l’Anglia dell’Est. Così, ormai, solo la Northumbria rimane sotto il controllo dei Danesi, ma la costante minaccia di nuove invasioni vichinghe rimane viva nell’animo del popolo. Uhtred di Bebbanburg, il più grande guerriero di Mercia, si troverà coinvolto in una lotta tra famiglia e lealtà, tra ambizione e necessità politiche senza facili soluzioni. La fragile pace tra regni sta per terminare, lo scontro tra Vichinghi e Sassoni sembra ormai inevitabile.

15 Febbraio 2018

Medaglia al valore

di Andy McNab

Acquistalo subito: Medaglia al valore di Andy McNab

Editore: Longanesi
Data di uscita: 15 Febbraio 2018

Prezzo: € 22,00
Pagine: 460

Quando un giovane soldato viene colpito in testa da un proiettile presso la rinomata Killing House del Reggimento, Nick Stone, forte di un’impareggiabile conoscenza del mondo delle Forze Speciali, si lancia subito nelle indagini per fare chiarezza sulle misteriose circostanze che hanno portato alla morte del soldato. Tornato da Mosca dove ha lasciato suo figlio e la sua compagna nella speranza che lì, senza di lui, siano al sicuro, Stone dovrà ricorrere ad ogni sua risorsa per rimanere sempre presente e concentrato. Ma meno di 48 ore dopo, un nuovo omicidio lo scaraventa sotto il fuoco nemico, nell’obiettivo di un assassino che agisce nell’ombra per proteggere un segreto. Un segreto che potrebbe diventare letale per le istituzioni che Stone ha protetto tutta la vita. Trascinato dalle indagini, Stone precipita dall’isolamento di un confessionale nel Galles a Glencoe e poi al sud della Spagna nel tentativo sempre più disperato di svelare la verità dietro a una serie di tragici eventi avvenuti all’ombra delle colline afgane.

***

Due romanzi opposti fra di loro sono in arrivo per Salani e qui mi sfrego le mani, hehe. Il thriller di Mariano Sabatini mi attira moltissimo, se non erro è il secondo romanzo con Leo Malinverno protagonista e questo significa solo una cosa: devo andare a recuperare il primo capitolo.

25 Gennaio 2018

Primo venne Caino

di Mariano Sabatini

Editore: Salani Editore
Data di uscita: 25 Gennaio 2018

Prezzo: € 16,90
Pagine: 288

Durante un’estate torrida, il giornalista Leo Malinverno è in vacanza con Eimì – la sua ragazza greca, di vent’anni più giovane – ma decide di tornare in una Roma che sembra non voler chiudere per ferie, quando riceve la telefonata dell’amico vicequestore Jacopo Guerci. Il secondo dei delitti compiuti con un preciso rituale,in cui alle vittime vengono asportati lembi di pelle tatuata, fa supporre agli inquirenti che possa trattarsi dell’azione di un temibile serial killer. Il Tatuatore,come presto viene battezzato, è spietato e sembra avere un progetto macabro, difficile da decodificare. Fra tanto sangue sparso, amici malati, scontri in redazione, complicazioni familiari e dubbi sentimentali, Malinverno inizia una sua inchiesta, parallela all’indagine dei carabinieri: e di pari passo allo sciogliersi del caso, accanto alla palese follia del Tatuatore scopre un’altra storia, non meno atroce. In questo secondo romanzo che ha per protagonista l’affascinante Leo Malinverno, Sabatini intreccia in modo magistrale una trama classicamente ‘nera’ all’indagine psicologica, mostrandoci chela faccia del Male può avere tante, tantissime sfumature. E spesso si cela sotto la coltre di una infida normalità.

15 Febbraio 2018

La cena dei segreti

di Care Santos

Editore: Salani Editore
Data di uscita: 15 Febbraio 2018

Prezzo: € 18,00
Pagine: 368

Nel cuore dell’estate del 1950 cinque compagne di collegio giocano per l’ultima volta a Obbligo o verità. Due di loro, Marta e Olga, stanno per cominciare una nuova vita fuori dall’istituto. È un’occasione speciale e le ragazze sono emozionate, ma non si aspettano che un pegno troppo crudele finirà per segnare le loro esistenze per sempre. Le amiche si perdono di vista e prendono strade diverse, ognuna con le sue frustrazioni e le sue rivincite. Sono passati trent’anni – Marta è diventata una famosa autrice di libri di cucina, Olga è dimagrita ma si annoia ancora, Nina ha un nuovo misterioso fidanzato, Lola è incinta e ha appena perso suo marito, Júlia è stata eletta deputata – e per loro è giunto il momento di fare i conti con i ricordi e le colpe che si portano dentro da troppo tempo.
Si danno appuntamento a cena al Media vida, il ristorante di Marta, e tra una portata e l’altra decidono di giocare ancora una volta al gioco dei pegni: ognuna dovrà porre alle altre una domanda a cui non ci si può rifiutare di rispondere. Ma Júlia – che quella notte d’estate ha pagato il prezzo più alto – ha fatto annunciare dalla sua segretaria di essere in ritardo. Le loro risposte portano alla luce segreti del passato e del presente che si intrecciano in maniera sorprendente in attesa dell’ultimo racconto, quello di Júlia , l’unico che potrà chiudere il cerchio e ‘mettere ordine nei cassetti del passato’.
Attraverso le voci di cinque personaggi femminili nell’arco di trent’anni Care Santos, una delle autrici spagnole più amate, ritrae un’intera generazione di donne alle prese con la costruzione del proprio futuro in un momento in cui l’ipocrisia e la rigidità della società si scontrano con una nuova visione dell’amicizia, della libertà e dell’amore.

***

Per concludere in bellezza, vi lascio con un romanzo in uscita il mese prossimo per Garzanti, “Nome d’arte Doris Brilli”. 

22 Febbraio 2018

Nome d’arte Doris Brilli

di Andrea Vitali

Editore: Garzanti
Data di uscita: 22 Febbraio 2018

Prezzo: € 18,60
Pagine: 272

La notte del 6 maggio 1928, i carabinieri di Porta Ticinese a Milano fermano due persone per schiamazzi notturni e rissa. Uno è un trentacinquenne, studente universitario provvisto di tesserino da giornalista. Interrogato, snocciola una lista di conoscenze che arriva fino al direttore del «Popolo d’Italia», quel Mussolini fratello di…, per accreditare la sua versione, ovvero che è stato fatto oggetto di adescamento indesiderato. L’altra è una bella ragazza che, naturalmente, sostiene il contrario. Ma amicizie per farsi rispettare non ne ha, e soprattutto non ha con sé i documenti, per cui devono crederle sulla parola circa l’identità e la provenienza: Desolina Berilli, in arte, essendo cantante e ballerina, Doris Brilli, di Bellano. E dunque, la mattina dopo, la ragazza viene scortata al paese natio. Che se ne occupi il nuovo comandante, tale Ernesto Maccadò, giovane maresciallo di origini calabresi giunto sulle sponde del lago di Como da pochi mesi. E lui, il Maccadò, turbato per il clima infausto che ha spento l’allegria sul volto della fresca sposa Maristella, coglie al volo l’occasione per fare il suo mestiere, ignaro delle complicazioni e delle implicazioni che il caso Doris Brilli è potenzialmente in grado di scatenare.

Altre rotte interessanti da navigare, non mi resta che aggiornare la mappa e investire in una macchina del tempo.

Lascia un commento
Precedente Review Party: Ti chiamo sul fisso di Rainbow Rowell Successivo TGIF – Book Whispers #25: I libri consigliati di questa settimana