#Segnalazione: La donna che cancellava i ricordi di Brian Freeman

La donna che cancellava i ricordi di Brian Freeman

Dettagli:

  • Acquistalo subito: I fili delle Maschere
  • Genere: Thriller
  • Editore: Piemme
  • Data di uscita: 4 Aprile 2017
  • Pagine: 385
  • Prezzo e-book: € 18,50
  • Prezzo cartaceo: € 9,99

Il Libro – Trama:

La nuova serie di Brian Freeman assicura sorprese, colpi di scena, personaggi magistralmente tratteggiati e tutta l’atmosfera che la nebbiosa San Francisco può offrire. Un piacere assicurato.

«Brian Freeman sa come si racconta una storia» – Michael Connelly

«Ritmo e trama portentosi. Continuerete a girare le pagine, chiedendovi fino alla fine cosa ci sia in serbo per voi» – Publisher Weekly

«Freeman fa volare le pagine» – Jeffery Deaver

Si chiama Frankie Stein. Lavora a San Francisco. Se credi ai miracoli, chiamala, e i brutti ricordi spariranno. Per alcuni è capace di pura magia. Per altri, si diverte un po’ troppo a giocare a essere Dio. In ogni caso, che se ne pensi bene o male, la dottoressa Frankie Stein fa parlare di sé a San Francisco: ha sviluppato un controverso metodo di ipnosi in grado di cancellare il ricordo di eventi traumatici, ricostruendoli in modo da “diminuire” il coinvolgimento del soggetto. Non tutti ci credono; tra i più scettici il detective della Omicidi Frost Easton – che spesso si ritrova a dover collaborare con Frankie in tribunale. Frost è un uomo con un passato ingombrante, che ha imparato a sue spese che non esistono i miracoli. E nemmeno le coincidenze. E infatti, quando una serie di donne ritrovate morte in zone diverse della città vengono identificate tutte come ex pazienti della dottoressa Stein, Frost sa che dovrà partire da lei per capire chi si nasconde dietro gli omicidi. Se vogliono fermare il serial killer che sta terrorizzando la città del Golden Gate, Frankie e Frost dovranno così navigare, insieme, le acque burrascose di un’indagine sempre più intricata, imparando ad apprezzarsi a vicenda. Mentre il killer continua a colpire: chi sarà la prossima vittima?

Note sull’autore – Brian Freeman:

È tra i maggiori autori di thriller americani e i suoi romanzi sono pubblicati in quarantasei paesi. Ha esordito con Immoral (Piemme, 2006), che ha vinto il Macavity Award come migliore opera prima. Con Il veleno nel sangue (Piemme, 2013) ha vinto gli International Thriller Awards per il miglior romanzo dell’anno. Tra i suoi più recenti thriller Io sono tornato (Piemme, 2015) e La ragazza di pietra, preceduto dalla short story Polvere alla polvere (Piemme, 2014) – questi ultimi con protagonista il suo personaggio più amato, il detective Jonathan Stride. In Italia, Freeman è stato molto apprezzato da Giorgio Faletti. Vive in Minnesota con la moglie.

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Lascia un commento
Precedente Recensione: Tu e Io la storia più bella del mondo di Elisenda Roca e Raul Guridi Successivo Vietato dire non ce la faccio di Nicole Orlando | Recensione di Deborah