#Segnalazione: le novità di aprile e le ultime uscite in casa Clown Bianco

Scopriamo insieme le novità di Clown Bianco. Pronti con carta e penna? Let’s go!

NOVITA’ DI APRILE

I Clown Bianchi

di Avanzato, Baldini, Berselli, Bonazzi, De Marco, Galeati, Gazzaniga, Lepore, Mazzesi, Morozzi, Padua, Picciuti, Venturini

Ci sono un vecchio amico di Fellini e un killer di mafia innamorato, due gemelle difficili e una scelta che potrebbe salvare il mondo. Bambini stregoni e tatuaggi che spaventano. E si parla di una coppia stanca, di una curva assassina e di qualcosa che vive là sotto. Poi ci sono loro: i Clown Bianchi. Tredici autori importanti si divertono a raccontarci storie dove avere paura diventa un piacere. Tredici storie d’autore: un biglietto da visita importante per conoscere Clown Bianco Edizioni.

 

Io non sono mai stato qui

di Giuseppe Casa

Acquistalo subito: Io non sono mai stato qui

Roberto Braino è un uomo fatto e finito alla ricerca di un lavoro qualsiasi che gli permetta di sopravvivere a un passato che lo ha profondamente marchiato. Amanda, che vive da sola con un cane, è proprietaria insieme al fratello di un’azienda agricola. È lei a offrire a Roberto un lavoro e tra i due sembra nascere qualcosa di romantico. Ma anche la donna ha un passato segreto. La comparsa della giovanissima Samantha sconvolgerà l’equilibrio già segnato di Roberto, precipitandolo in una dimensione in cui paranoia e terrore sono i muri di un labirinto da cui non riesce, o non vuole, uscire. Il protagonista di questa storia affiderà la sua versione al suo smartphone. Un lungo, agghiacciante sguardo sul fascino della violenza e del male, fino allo sconvolgente colpo di scena finale.

 

Non dirmi come va a finire

di Daniela Bortolotti, Eugenia Fattori, Gianluca Morozzi, Serena Scandellari, Alberto Petrelli, Carlotta Borasio, Eliselle, Mara Munerati, Luca Martini, Andrea Malabaila, Silvia Zagolin, Giorgio Maringola, Cristina Brondoni, Francesco Palmisano, Teresa Buzzi, Alen Grana, Benedetto Solazzi, Silvia Antolini, Piero Mariella, Tommaso Raffoni

Acquistalo subito: Non dirmi come va a finire

“Oggi le serie tv non si guardano e basta. Oggi le serie tv si usano. Attraverso le loro storie, i loro personaggi, i loro tormentoni, noi conosciamo, giochiamo e, in molti casi, ci conosciamo. Quelli più creativi, come gli autori di questo libro, hanno capito che le serie televisive rappresentano anche una fonte di ispirazione, che li ha portati a scrivere i racconti contenuti in questo volume. L’operazione è di estremo interesse. Narrare una storia, ispirata alla propria serie preferita, rappresenta uno stupendo atto d’amore verso l’universo a cui si rende omaggio”. “Non dirmi come va a finire” è una raccolta di 20 racconti curata da Daniela Bortolotti, Eugenia Fattori e Gianluca Morozzi. Ogni racconto è ispirato alla serie TV preferita dall’autore. I personaggi di Sex and the city, True detective, I Soprano, Scrubs, Friends, Doctor Who, CSI, Sherlock, Quantum leap, Battlestar Galactica, Outlander, Doctor House, Breaking bad, Mozart in the jungle, The Big Bang theory, Vinyl, Vikings, Sons of Anarchy e Daredevil entrano in vite e in situazioni molto più “normali”, con effetti tragicomici.

Fucsia

di Gianluca Morozzi, Maria Silvia Avanzato, Stefano Bonazzi

Acquistalo subito: Fucsia

Questa antologia nasce sul tema Fucsia, intesa sia come genere malato, a cavallo tra noir, eros e horror, sia come semplice suggestione. A realizzarla troviamo un mix di autori già pubblicati da altri editori, come Maria Silvia Avanzato, Stefano Bonazzi e il curatore, Gianluca Morozzi, e un manipolo di esordienti o semiesordienti talentuosi.

C’è qualche titolo che vi stuzzica particolarmente?

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Lascia un commento