Sogni di mostri e divinità di Laini Taylor | Recensione di Deborah

 

 

 

 

SOGNI DI MOSTRI E DIVINITA’

 

Ma a dispetto dei suoi timori ebbe la sensazione di sentirsi attirato da una vivida luminosità: il futuro, ricco di luce, lo stava chiamando a sé. Nessuna promessa, soltanto speranza.

T

Titolo originale: Dreams of Gods and monsters

Autrice: Laini Taylor

Editore: Lain Ya (Fazi)

Pagine: 580

Prezzo:

Acquistalo subito:Sogni di mostri e divinità: La chimera di Praga 3 (La saga della Chimera di Praga)

 

Trama:

La misteriosa Karou è una chimera unica nel suo genere: al contrario dei suoi simili, l’eroina della trilogia La chimera di Praga ha sembianze umane, impreziosite da meravigliosi capelli blu. È innamorata di Akiva, un angelo dalla bellezza eterea. Angeli e chimere sono però nemici naturali, in lotta da secoli. C’è solo un modo per ristabilire la pace: tentare un’alleanza fra le chimere e quegli angeli che, come Akiva, hanno deciso di ribellarsi al loro imperatore.
In questo terzo e conclusivo capitolo della saga entriamo subito nel vivo dell’azione: l’esercito degli angeli discende sulla Terra, in pieno giorno, in una Roma sfolgorante di sole, con uno stuolo di telecamere intente a riprendere e un pubblico sbalordito a osservare la scena. Nel frattempo, dopo il tradimento che ha portato la sua specie allo stremo, Karou sta ricostruendo l’esercito delle chimere e, grazie a un inganno ingegnoso, è ora alla guida della ribellione contro gli angeli. Il futuro della sua specie dipende da lei, ed è giunto il momento dello scontro finale. Riusciranno Karou e Akiva a realizzare il sogno di una realtà in cui i loro popoli smettano di distruggersi e in cui, forse, potrebbe esserci spazio per il loro amore?
Con queste pagine mozzafiato, caratterizzate da una tensione costante e una serie di personaggi indimenticabili, Laini Taylor conferma il suo grande talento. Un finale stupefacente per una trilogia fantasy davvero epica, una suggestiva rivisitazione moderna della mitologia classica e cristiana che ha appassionato milioni di lettori in tutto il mondo.

 

Recensione:

Come state lettori?

Eccoci ritrovati per parlare di Sogni di Mostri e divinità, capitolo conclusivo della saga di Daughter of smoke and bone, trilogia edita da LainYa (Fazi Editore) e scritta dall’autrice Laini Taylorv. Ringrazio la casa editrice per averci dato l’opportunità di collaborare e scoprire questa avventura. Nel caso non doveste conoscere la storia vi lascio i link dei volumi precedenti  recensiti alla Stamberga:

 

Tanto tempo fa un angelo e un diavolo premettero le mani sui rispettivi cuori. E diedero inizio all’apocalisse.

 

Remember: Facciamo un breve recap di come avevamo lasciato Karou, Akiva, Zuzana e Mik. Il secondo volume, La città di sabbia, ci ha lasciato con la terribile minaccia di un invasione della terra da parte dei serafini. Il temibile Lupo Bianco è stato messo a tacere una volta per tutte, nessuno è a conoscenza dell’inganno di Karou e Ziri, solo in questo modo i due riusciranno a guidare l’esercito delle Chimere. Ziri dovrà interpretare al meglio la parte del malvagio generale, convincere le sue truppe ad allearsi con gli angeli alleati di Akiva. Grazie a questa instabile alleanza, il sogno di Karou e Akiva, dell’esistenza di un mondo in cui angeli e chimere possano convivere in pace sembra realizzabile. L’ostacolo? Un plotone di angeli combattenti, pronti a distruggere tutto sul proprio cammino. L’invasione è iniziata, flotte di angeli discendono dal portale aperto, l’apocalisse prende vita.

 

Tanto tempo fa…iniziò un viaggio, che con la luce avrebbe cucito insieme tutti i mondi.

 

Lo stile di scrittura dell’autrice è sempre fluido e coinvolgente. Laini è riuscita a trasportarti nel suo mondo di angeli e chimere, incollandoti alle sue pagine, facendoti bramare di sapere sempre più cosa succederà. La trilogia È un continuo crescendo di problemi, emozioni e ti tiene sempre di più con fiato sospeso. Durante tutta l’intera narrazione Laini non è mai ripetitiva, scontata o banale; ha saputo creare sempre un nuovo mistero, un nuovo dubbio, una nuova minaccia.

 

Tanto tempo fa, c’erano soltanto tenebre. E c’erano mostri grandi come mondi che vi nuotavano dentro.

 

I personaggi. Con sogni di mostri e divinità l’autrice approfondisce tutti i suoi personaggi, sia protagonisti principali sia quelli secondari. Con i due romanzi precedenti abbiamo un quadro molto completo di tutti, sia dal punto di vista fisico che psicologico, niente è lasciato al caso o in sospeso. Scopriremo nuove verità e nuovi aspetti dei nostri eroi immergendoci in Sogni di mostri e divinità. Conosciamo sempre più nel profondo le creature che ci hanno accompagnato per mano lungo questo viaggio, alla scoperta di un mondo sovrannaturale fantastico. Karou È sempre stata una ragazza forte, indipendente e temibile. Non è mai cambiata durante l’intera narrazione, è sempre stata fedele alla sua personalità e ai suoi valori. Akiva invece, affrontato un processo di grande cambiamento. Da assassino delle chimere è diventato un fautore della pace tra le due razze. Zuzana, la frizzante migliore amica di Karou, e il suo ragazzo Mik, sono personaggi secondari ma davvero simpaticissimi, specialmente la ragazza. Ho adorato quando i due parlando hanno citato Han Solo di guerre stellari! 

 

La prima consapevolezza è una sensazione alla spina dorsale. Karou la sente e guarda Akiva, al di là della folla dei soldati. Nello stesso istante, lui guarda lei. Una ruga gli solca la fronte.

 

Entriamo nella storia. La guerra si avvicina, i tuoi alleati così diversi ma così uniti nella causa non si fidano L’uno dell’altro. Sia le chimere e sia agli angeli si guardano con sospetto, sfiducia e riguardo. Riusciranno a mettere da parte gli antichi rancori e ad allearsi veramente per contrastare il nemico comune? Nel frattempo che gli angeli crudeli invadono la terra per cercare di appropriarsi delle armi di distruzione di massa forgiato dall’uomo, l’esercito di angeli si preparano per tornare nel loro mondo e affrontare il comando nemico.
Nel mentre la guerra imperversa, l’amore da Karou e Akiva sembra un punto di svolta. Il brusco allontanamento tra i due dettata dal gesto distruttivo dell’angelo aveva spezzato il legame. In realtà nessuno dei due aveva smesso di amare l’altro. Sempre contro tutti e contro tutto sembra che l’angelo e la chimera siano destinati a stare insieme. Assistiamo a un tenero riavvicinamento tra i due mentre si preparano ad attaccare il comando nemico. Stanare ed uccidere il nemico comune, Jael, è sempre più difficile come anche mantenere il segreto nei confronti dei propri eserciti, la bugia è la sola cosa a renderli uniti. Viaggiando tra Eretz e la terra per conquistare la pace e sventare l’attacco dei serafini Akiva e Karou avranno un dolce e tenero riavvicinamento, capiranno che nonostante tutto il loro amore è indissolubile. La battaglia che li attende è opprimente e cruenta, riusciranno ad ottenere faticosamente delle vittorie ma ci saranno altrettante perdite. Dopo molto rischi e tanti scontri Jael viene messo alle strette e reso innocuo da Akiva che gli imprimerà il suo marchio di fuoco sul torace, in modo che se l’imperatore malvagio non avesse ritirato il proprio esercito di serafini l’angelo lo avrebbe fatto bruciare. Neanche io rischio di una morte atroce fermerà il crudele sovrano, continuerà a bramare vendetta. L’anima del povero Ziri sembra perduta, ma si scoprirà che la sua amata Liraz è riuscita ad intrappolarla in una borraccia, c’è ancora speranza. Dopo mille pericoli e incognite sembra che i protagonisti possano godersi la pace e il loro amore, le sorprese saranno davvero finite?

 

L’angelo indossava un elmo d’argento cesellato con una cresta di piume bianche.

 

Una lettura piacevole, una saga in continuo crescendo

 

 

 

Nota sull’autrice:

Laini Taylor nata ne 1971, è un’autrice americana di Young Adult-Fantasy. è conosciuta maggiormente per Karou, o meglio per la saga di La chimera di Praga, il terzo libro è stato edito nel 2014.

 

 

 

 

Lascia un commento
Precedente #Anteprima: Playlist - l'amore è imprevedibile di Jen Klein Successivo #Segnalazione: Monstress - Volume uno. Risveglio (Mondadori Oscar Ink)