Top of the month #5: I preferiti del mese di luglio di Sandy

I preferiti del mese di luglio di Sandy

È ora di fare un recap delle mie preferenze del mese di luglio. Pronti a scoprire un breve riassunto del mio mese letterario? Prima di procedere, vi consiglio di fare un saltino da Chiara in Bookland per scoprire come ha “tirato le somme”, visto che mi sono ispirata a lei per realizzare una mia personale classifica.

Close up – acquisti del mese: American gods, Viaggi nel tempo e gialli di mezzanotte

In tempo sono riuscita ad usufruire dell’offerta di Einaudi. Acquistando due romanzi si riceveva in regalo il telo dell’Isola del tesoro. Ho deciso di buttarmi su due favolose raccolte di racconti e ovviamente, non sarei stata io, se non avessi portato a casa qualcosa di diverso, come American Gods.

Focus On – I preferiti del mese: Per sempre o per molto, molto tempo, Il nido, The winner’s curse e American Gods

Questi sono quattro libri da menzione speciale, che mi hanno regalato le più incredibili delle emozioni. Da una parte abbiamo Caela Carter con la scelta di una storia toccante, per poi passare al racconto dark di Kenneth Oppel, passando per il romanzo che mi ha conquistata in assoluto, The Winner’s Curse e dulcis in fundo, American Gods.

Waiting for – L’Uscita che aspettavo con ansia: La sorella, The winner’s Curse e Il cadavere nel bosco

Non sarei stata io se non aspettavo almeno un thriller, qui ne abbiamo ben due e un fantasy consigliatomi da Sara. Non vedo l’ora di leggere i seguiti della trilogia.

I love movies – un film: Transformers 5 e baby boss

Un luglio all’insegna di film da recuperare. Da una parte abbiamo la saga dei Transformers, che è arrivata al quinto capitolo e dall’altra, un film d’animazione veramente simpatico.

Did you think i’d forgotten you? – una serie: American Gods, Bones e Preacher

Ho deciso di riguardare due serie e accoglierne una nuova. Il rewatch di Bones era necessario, anche quello di American Gods per capire le differenze dal libro e infine, la new entry è Preacher, una serie veramente particolare.

I don’t care, i love it – Album:“Lust for life” di Lana Del Rey

Per me luglio significa anche musica. Aspettavo con impazienza il nuovo album di Lana del Rey, che devo essere onesta, non ha deluso le mia aspettative. Sono moltissime le canzoni che adoro di questo nuovo lavoro, ma di certo quella che riascolto spesso è “White Mustang”.

I love coffee, i love tea – Thè/tisana preferita: Ice coffee

Questo caldo bestiale non ha dato tregua, per gli amanti del caffè come me, è una tortura bere tisane o prendere il caffè. Per fortuna esiste il caffè ghiacciato. Quindi anche luglio uguale a giugno.

What’s on – What’s going on in the city: Rimini Comix

Avrei voluto partecipare ma non ho avuto modo di fare un salto, lo cito perchè era un evento in città, ma sicuramente non mancherò di prendere parte l’anno prossimo.

Addicted to books – Challenge: Il torneo dei lettori professionisti di Claudia (Toglietemi tutto, ma non i miei libri) e domino letterario

Sono felicissima di aver completato le letture per le cinque tracce proposte da Claudia nel mese, questo torneo sta portando alla mia attenzione moltissimi titoli che volevo leggere e che magari lasciavo da parte per mancanza di tempo e come sempre, il domino letterario, è l’iniziativa a cui partecipo più che volentieri.

Luglio si è rivelato ricco di emozioni, com’è stato il vostro? Vedremo cosa mi riserverà agosto.
A presto!

Salva

Salva

Salva

Lascia un commento
Precedente ANTEPRIMA: Young Poe di Philip Osbourne (Armando Curcio Editore) Successivo Assaggino Letterario #3: Cominciò a convivere con le sue visioni