A caccia con Lea – Pancia in dentro e naso in fuori: Missione #53

 

Dicono che i cani ignorano la loro immagine riflessa negli specchi perché non possono annusarla. I cani, a differenza delle persone, non vengono ingannate da quello che vedono.
-Theodore Sturgeon

 

Sono prontissima a sfoderare il mio super olfatto da cane da caccia per andare a scovare novità e romanzi succulenti. Da oggi partiremo insieme per stanare piccole perle nascoste nel mondo dell’editoria, nelle librerie ed in giro per il web. Lettori, munitevi di carta e penna, il mio tartufo è già in azione!

Il posto perfetto per l’infelicità di Damir Karakas

Editore: Nutrimenti
Data di uscita: 15 novembre 2018
Pagine: 270
Prezzo: 17.00 €

Un giovane scrittore croato si trasferisce a Parigi con l’ambizione di trovare un editore che possa dargli fama internazionale. Sotto il braccio ha il suo ultimo manoscritto: “Il posto perfetto per l’infelicità”. Per sbarcare il lunario disegna caricature ai turisti nella piazza davanti al Beaubourg, cercando di farsi largo tra bande di disegnatori di ogni nazionalità. A causa di un suo tradimento è stato cacciato di casa dalla donna con cui era venuto a Parigi, e adesso condivide un appartamento fatiscente con altri immigrati dell’Europa dell’Est. Questa è la sua vita di straniero a caccia di fortuna: disegna in strada, cerca un editore, passa da un’avventura all’altra senza troppo coinvolgimento. Ogni volta che l’occasione sembra dietro l’angolo, è soltanto l’ennesima illusione. In un crescente disincanto, l’entusiasmo dei primi tempi lascia lentamente il posto alla frustrazione. Servirà un esito rocambolesco a metterlo di fronte a un’amara constatazione: forse Parigi non era la terra promessa che sperava.

La guerra dei Courtney di Wilbur Smith

Editore: Harper Collins
Data di uscita: 03 gennaio 2019
Pagine: 504
Prezzo: 22.00 €

Separati dalla guerra, a migliaia di miglia di distanza l’uno dall’altra, Saffron Courtney e Gerhard von Meerbach lottano per sopravvivere al conflitto che sta dilaniando l’Europa. Gerhard, ostile al regime nazista, è deciso a rimanere fedele ai propri ideali nonostante tutto e combatte per la madrepatria nella speranza di poterla liberare, un giorno, da Hitler. Ma quando la sua unità si ritrova coinvolta nell’inferno della battaglia di Stalingrado, si rende conto che le possibilità di uscirne vivo si affievoliscono di giorno in giorno. Saffron, che nel frattempo è stata reclutata dal SOE, l’Esecutivo Operazioni Speciali, e inviata nel Belgio occupato per scoprire in che modo i nazisti sono riusciti a infiltrarsi nella rete dell’organizzazione, deve trovare il modo di sfuggire ai nemici che le danno la caccia. Costretti ad affrontare forze malvagie e orrori indicibili, i due innamorati sono chiamati a prendere la decisione più difficile: sacrificare se stessi, o cercare di sopravvivere a ogni costo nella speranza che il destino, un giorno, permetta loro di ritrovarsi.

Rien ne va plus di Antonio Manzini

Editore: Sellerio Editore
Data di uscita: 10 gennaio 2019
Pagine: 410
Prezzo: 14.00 €

“Rien ne va plus” prende il via poche ore dopo gli eventi che concludono il precedente romanzo, “Fate il vostro gioco”; le indagini sull’omicidio di Romano Favre, il pensionato del casinò di Saint-Vincent dove lavorava da «ispettore di gioco», ucciso con due coltellate, si sono concluse con l’arresto del colpevole, ma il movente è rimasto oscuro. Schiavone non può accontentarsi di una verità a metà. Mentre si mobilita insieme alla sua squadra di poliziotti, ben altra coltellata lo pugnala: Enzo Baiocchi, l’assassino di Adele, la vecchia amica di Rocco uccisa mentre dormiva in casa sua, ha chiesto di parlare col giudice Baldi rivelando un segreto che riguarda proprio Schiavone, una pagina inconfessabile del suo recente passato che potrebbe sconvolgergli per sempre la vita. Turbato, incerto su come muoversi, Rocco si ritrova a indagare su una rapina: è scomparso un furgone portavalori che doveva consegnare alla banca di Aosta l’incasso del casinò. Ma ad Aosta non è mai arrivato, se ne sono perse le tracce dopo una curva e sembrerebbe svanito nel nulla, se non fosse che l’autista viene ritrovato semiassiderato in Valsavarenche.

West di Carys Davies

Editore: Bompiani
Data di uscita: 16 gennaio 2019
Pagine: 176
Prezzo: 15.00 €

Cy Bellman, allevatore di muli e sognatore, legge su un giornale che in una palude del Kentucky sono stati ritrovati degli ossi giganteschi. È quanto basta per deciderlo a lasciare la Pennsylvania e andare a verificare coi suoi occhi se davvero nelle piane dell’Ovest ancora pascolano enormi creature di leggenda. Lascia a casa Bess, la figlia ragazzina orfana di madre, affidata alle cure della sorella. Mentre Bess segue l’itinerario del padre sulle mappe in biblioteca e fantastica sulle sue avventure, Cy procede scortato da una giovane guida indiana dal nome bizzarro di Donna Vecchia Vista Da Lontano, un ragazzo di diciassette anni chiuso in un ostinato silenzio. Intanto su Bess, che lentamente, lontano, si fa donna, incombono le attenzioni eccessive del vicino e bracciante Elmer Jackson. E a casa non c’è nessuno che la possa difendere. Mentre la tragedia si addensa su due fronti sarà un atto di audacia insospettata ad aggiustare le cose, o quel che ne rimane, in extremis.

Il filo di Auschwitz di Véronique Mougin

Editore: Corbaccio
Data di uscita: 3 gennaio 2019
Pagine: 480
Prezzo: 18.60 €

Tomas Kiss, quattordicenne scapestrato, è la disperazione del padre perché si rifiuta di studiare nonché di impararne il mestiere di sarto. Ma, nella cittadina ungherese dove vive, nel 1944 per la comunità ebraica i problemi sono ormai altri. Dalle progressive restrizioni delle libertà personali si passa ai rastrellamenti e la famiglia di Tomas finisce, come le altre, ad Auschwitz. Qui Tomas perde subito di vista i suoi famigliari tranne il padre con cui combatte una lotta per la sopravvivenza quotidiana che, paradossalmente, lo porterà, per salvarsi, ad avvicinarsi proprio al mestiere paterno imparando a cucire le divise degli ufficiali e rappezzare quelle dei prigionieri. Sopravvivono entrambi, ma il Tomas che esce fra mille peripezie dal campo di concentramento è drasticamente cambiato: è – precocemente – un adulto disincantato e duro. Insieme al padre tenta di tornare nel paese di origine, dove però tutto è cambiato, compresi i confini, ed emigra definitivamente a Parigi dove, grazie all’aiuto di una variegatissima comunità ebraica, dolente ma con una grande voglia di ricominciare a vivere, troverà infine la sua strada.

Sette giorni perfetti di Rosie Walsh

Editore: Longanesi
Data di uscita: 7 gennaio 2019
Pagine: 400
Prezzo: 16.90 €

Si incontrano per caso in un caldo pomeriggio di giugno alla fermata dell’autobus e fin dal primo momento Sarah e Eddie si piacciono da morire. A quasi quarant’anni e con un divorzio alle spalle, Sarah non si è mai sentita così viva. E le sembra che Eddie la aspettasse da sempre. Così, dopo una settimana perfetta passata insieme, quando Eddie parte per un viaggio fissato molto prima di conoscerla e promette di chiamarla dall’aeroporto, Sarah non ha motivo di dubitare. Ma quella telefonata non arriva. E non arriva nemmeno il giorno dopo, né gli altri a seguire. Incredula, gli occhi fissi sullo schermo del cellulare che non suona, Sarah si chiede se lui l’abbia semplicemente scaricata o se invece gli sia successo qualcosa di grave. Dopo giorni di silenzio, mentre tutti gli amici le consigliano di dimenticarlo, Sarah si convince sempre più che ci sia qualcosa dietro l’improvvisa sparizione. Tuttavia le settimane passano e Sarah non sa più darsi spiegazioni. Fino al giorno in cui inaspettatamente scopre di aver avuto sempre ragione. C’è un motivo se Eddie non l’ha più chiamata. Un segreto doloroso che li avvicina e insieme li allontana. L’unica cosa che non si sono detti in quei sette giorni trascorsi insieme…

Morte di un giovane di belle speranze di Jessica Fellowes

Editore: Neri Pozza
Data di uscita: 2018
Pagine: 364
Prezzo: 18.00 €

Londra, 1925. «Giovani aristocratici scapestrati» è il soprannome dato dalla stampa scandalistica inglese a un gruppo di amici famosi per le grandiose feste in maschera e le elaborate cacce al tesoro nella notte londinese. Appartiene alla cerchia anche la maggiore delle Mitford, Nancy, che chiede ai genitori di inviare a Londra la sorella diciassettenne, Pamela. Gli sfavillanti parties in città sono infatti un’eccellente occasione per stringere nuove amicizie, utili per la prossima festa di compleanno di Pamela. Tra la «gente giusta» di cui assicurarsi la presenza figurano di certo Sebastian Atlas, volto angoloso, naso lungo e capelli impomatati tanto lisci da sembrare una lamina d’oro aderente al cranio; Clara Fisher, soprannominata dai Mitford «l’Americana» e, naturalmente, i Curtis: Charlotte Curtis innanzi tutto e suo fratello, l’arrogante Adrian, lo scapolo da accalappiare. Le intenzioni di Nancy vanno a buon fine e, nel giro di un mese, buona parte dei suoi ricchi amici si riversa ad Ashtall Manor, pronta a prendere parte allo sfarzoso ballo in costume e alla sfrenata caccia al tesoro nella tenuta. Durante la serata il gruppo si addentra nel cimitero che confina con il muro di cinta della magione. Il suolo è fradicio di umidità notturna, la luce della luna filtra a stento fra le nuvole.

Le strade di Laredo di Larry McMurtry

Editore: Einaudi Editore
Data di uscita: 2018
Pagine: 504
Prezzo: 22.00 €

Texas, ultimo scampolo dell’Ottocento. Il mondo è cambiato, ma la storia continua. Niente piú mandrie di bestiame che percorrono praterie immense, ma treni che tagliano l’orizzonte. Tutto riprende da dove era iniziato, però con un salto di una ventina d’anni: Woodrow Call è di nuovo nella terra da cui si era allontanato per un’ormai leggendaria spedizione nel Montana. Tanti suoi amici di un tempo non ci sono piú, come non ci sono piú i nemici che conosceva bene, gli indiani e i messicani. I nuovi nemici sono i fuorilegge, che imperversano su entrambe le sponde del Rio Grande. Il capitano Call, «il piú famoso Texas Ranger di tutti i tempi», è ormai un cacciatore di taglie. La sua fama lo precede e proprio per questo viene ingaggiato da un magnate delle ferrovie yankee per scovare un giovane bandito messicano che rapina i suoi treni e uccide i passeggeri. Sembrerebbe una faccenda di ordinaria amministrazione, ma Call è un eroe al tramonto, pieno di acciacchi e prigioniero dei ricordi, e ha bisogno di un compagno fedele per condurre la caccia. Come sempre convoca Pea Eye, suo caporale ai tempi dei ranger. Ma il mite Pea Eye ora è sposato con Lorena, l’ex bellissima prostituta dai tempi di Lonesome Dove , ha cinque figli e una fattoria da mandare avanti: la sua fedeltà va soprattutto alla famiglia.

L’aquila delle 12 stelle di G. L. Barone Reichland

Editore: Newton Compton Editori
Data di uscita: 12 dicembre 2018
Pagine: 250
Prezzo: 2.99 € ebook

Anno 2024. L’Unione Confederata, il nuovo stato unitario Europeo, è stretta nella morsa di una lunga crisi economica e politica. L’inflazione è ai massimi livelli storici, la popolazione è allo stremo, il governo provvisorio di Berlino è controllato da potenti lobby e ogni settore del commercio è in mano alla malavita. Alla vigilia delle elezioni, vitali per il futuro dello stato Confederazione, il cadavere di un uomo viene trovato sulla riva del fiume Aar, nei pressi di Berna. L’indagine, affidata al tenente Alexander Lang della Polizia Criminale Europea, sembra all’inizio semplice routine, tuttavia dall’identificazione dei resti emerge che si tratta di un importante uomo politico, membro della stessa Loggia che detiene il potere, scomparso due anni prima. Lang non può certo immaginare che la sua scoperta celi il segreto più importante dello Stato. Quando se ne renderà conto sarà ormai troppo tardi e la sua stessa vita sarà in pericolo. Tallonato dai Servizi Segreti Europei è costretto a scappare dalla sua città e dal suo lavoro. Aiutato da Clara, una donna enigmatica conosciuta durante la fuga, nel suo viaggio tra Lugano, Bruxelles e Berlino, per cercare di scoprire la verità e salvarsi così la vita, ripercorrerà tutti gli eventi che hanno portato alla nascita dell’Unione Confederata. Sul suo cammino troverà molti altri cadaveri eccellenti, segno inequivocabile che per proteggere il segreto più importante dell’Unione in molti sono disposti ad uccidere…

Dove finisce il cielo di Katy Evans

Editore: Newton Compton Editori
Data di uscita: 13 dicembre 2018
Pagine: 352
Prezzo: 5.99 € ebook ; 9.90 € cartaceo

Innamorata di Remington Tate, il campione di pugilato dei violenti incontri clandestini, Brooke sa che è necessario combattere per il loro amore. Stargli accanto come fisioterapista, infatti, l’ha resa più forte e più decisa che mai a non voltare le spalle al suo cuore. Remy è determinato a vincere il torneo e reclamare una volta per tutte il titolo a cui aveva dovuto rinunciare per amore di Brooke. Ma dopo un episodio in cui il disturbo bipolare di Remy esplode, il lieto fine non sembra più così scontato. Specialmente perché, quando Brooke scopre di essere incinta, lo stress dei combattimenti clandestini rischia di mettere la sua vita e quella di suo figlio in grave pericolo. Stare lontani significherà mettere il loro amore alla prova ancora una volta.

Love. Non lasciarmi mai di L.A. Casey

Editore: Newton Compton Editori
Data di uscita: 19 dicembre 2018
Pagine: 155
Prezzo: 1.99 € ebook 

Alannah Ryan è tormentata da un volto che perseguita i suoi sogni, trasformando le sue ore di veglia in un un susseguirsi di preoccupazioni. Parlarne con la persona che ama di più al mondo non è possibile, perché lo stesso volto perseguita anche lui. Per proteggere l’amore della sua vita da un altro fardello, mantiene la paura per se stessa, anche quando comincia a consumarla.
Damien Slater ha la vita che ha sempre desiderato con la donna di cui è perdutamente innamorato al suo fianco, ma c’è un problema. Lei gli nasconde qualcosa, e avevano giurato che non avrebbero mai più lasciato che un altro segreto si intromettesse tra di loro.
Scalare il muro di difese che Alannah si è costruita intorno sarà la sfida più diffile che Damien abbia mai affrontato. Perché significherà dimostrarle una volta per tutte che di lui Damien Slater ci si può fidare.

 

Alla prossima caccia!

 

May the Force be with you!
Precedente Review Party: La ragazza nello specchio di Luigi Martinuzzi (Leone Editore) Successivo Let’s talk about: Dottor Morgue #2 di Rita Porretto e Silvia Mericone