ANTEPRIMA: La testimone del tempo di Tahmima Anam (Garzanti)

La testimone del tempo di Tahmima Anam

Dettagli:

  • Editore: Garzanti
  • Collana: Narratori moderni
  • Data di uscita: 8 giugno 2017
  • Pagine: 416
  • Prezzo: € 18,60

Il Libro – Trama:

Una donna divisa tra due culture
Il richiamo di un amore lontano
Una sfida a farsi testimoni del proprio tempo

Cambridge, Massachusetts, fine dell’estate. Zubaida, giovane dottoranda di Harvard, sta per lasciare l’America. Non vede l’ora di fare ritorno nel suo paese, il Bangladesh, dove la aspettano a braccia aperte la famiglia adottiva e il fidanzato di sempre, Rashid. La attende anche un’occasione unica che non può certo rifiutare: partecipare come paleontologa a uno scavo importante che potrebbe riscrivere la storia. Ma qualche giorno prima della partenza, nel buio di una sala da concerto, incontra una persona speciale: l’affascinante pianista Elijah Strong. Elijah non è come gli altri uomini che Zubaida ha conosciuto finora. Fra loro l’attrazione è immediata e intensa, destinata a sopravvivere al di là dell’appartenenza a culture diverse.
Eppure, per quanto Zubaida desideri restare e arrendersi a una passione cui è difficile resistere, rimane fedele ai suoi piani. Rientra a Dacca, spinta anche dal rispetto delle tradizioni e di una famiglia che l’ha accolta e protetta. Qui deve confrontarsi con le premure e l’affetto di Rashid, che non riesce più a ricambiare, e ripercorrere un passato che credeva non esistesse nemmeno.
Quelli in Bangladesh sono anni in cui Zubaida si mette alla prova e non si arrende mai. Anni in cui non ha paura di prendere decisioni a volte scomode. Anni in cui non può e non vuole dimenticare Elijah e quel loro incontro che ha cambiato la sua vita per sempre. Sa bene di non essere più quella di un tempo. E forse adesso è arrivato il momento di liberarsi degli ultimi fili che ancora la legano a un’esistenza che non sente più sua e tornare là dove tutto è cominciato. Con un unico obiettivo: abbracciare le proprie radici senza rinunciare a sé stessa e all’amore.
La testimone del tempo racconta la storia di una donna che, sola custode del proprio destino, si riconosce più forte delle convenzioni e scava nel passato per trovare le chiavi del suo futuro. Tradotta in tutto il mondo in 23 lingue, ancora una volta Tahmima Anam incanta i lettori e la critica riconfermandosi una delle voci più potenti della letteratura internazionale.

Note sull’autore – Tahmima Anam:

Tahmima Anam è nata nel 1975 a Dacca, in Bangladesh, e vive a Londra. Ha pubblicato articoli e racconti su «The New Statesman» e «Granta» e dal 2013 è opinionista del «New York Times». I suoi romanzi I giorni dell’amore e della guerra (Commonwealth Writers’ Prize per la migliore opera prima) e Il suono del respiro e della preghiera (Selezione Man Asian Literary Prize), e La testimone del tempo (che conclude la trilogia) sono tradotti in tutto il mondo in 23 lingue.

Pareri?

May the Force be with you!
Precedente Il singolare di Kaki di Stefano Denti | Recensione di Deborah Successivo ANTEPRIMA: La mia musica segreta di Jane Hawking (Edizioni Piemme)