ANTEPRIMA: Le novità in arrivo a settembre di Fazi Editore

Le novità in uscita di Fazi Editore

Siete pronti a scoprire cosa ci aspetta in libreria? Munitevi di carta e penna, let’s go!

In libreria dal 31 Agosto

Otto mesi a Ghazzah Street

di Hilary Mantel

Editore: Fazi Editore
Collana: Le Strade
Data di uscita: 31 Agosto
Prezzo: € 19,00
Pagine: 350

Arabia Saudita, Gedda, Ghazzah Street. Uno strano posto. Un luogo senza passato, un luogo di passaggio dove nessuno si ferma per più di qualche anno e dove la gente, in casa, tiene le sue cose negli scatoloni. Anche la terra e il mare, laggiù, sono in continuo mutamento: ci sono ville costruite da pochi anni con vista sul mare che oggi si affacciano su un muro.

Frances Shore è una cartografa, ma quando il lavoro di suo marito la porta in Arabia Saudita si ritrova come una prigioniera sperduta, incapace di orientarsi nelle zone oscure del paese. Il regime che impera è corrotto e inflessibile, molti degli stranieri che incontra non sono che avidi faccendieri in cerca di denaro accompagnati dalle mogli e i vicini musulmani si muovono furtivi ma hanno occhi per ogni cosa. Le strade non sono il posto adatto per le donne, e Frances – il marito Andrew è spesso assente – si ritrova confinata nel suo appartamento cercando di dare un senso a tutto ciò. Ma la battaglia è ardua. Le giornate diventano un susseguirsi di vuoti e di silenzi, interrotti soltanto dagli inspiegabili rumori provenienti dal piano superiore, che però, a quanto le è stato detto, dovrebbe essere disabitato. Quello dell’appartamento al piano di sopra diventa un mistero tutto da sciogliere, che obbligherà la protagonista a scontrarsi con le mille contraddizioni di un mondo infernale: un mondo asfittico, fatto di sofferenze celate, silenzi strazianti, segreti inconfessabili. Un mondo di cui le donne sono vittime ma anche complici.

Hilary Mantel, la più grande scrittrice inglese del nostro tempo, prima e unica donna a ricevere due volte il Man Booker Prize, torna con un romanzo avvincente e attualissimo, in cui racconta il difficile mondo saudita con una sapienza e un talento senza pari.

In libreria dal 7 Settembre

Augustus

di John E. Williams

Editore: Fazi Editore
Collana: Le Strade
Data di uscita: 7 Settembre
Prezzo: € 18,00
Pagine: 416

Torna in libreria, in una nuova traduzione firmata dal traduttore di Stoner, Augustus, altro grande capolavoro di John Williams.

Uno dei migliori romanzi storici di tutti i tempi e un capolavoro della letteratura americana contemporanea, Augustus è uno scavo psicologico profondo e intimo che fa riflettere sulla solitudine che si nasconde dietro al potere.

Sono le Idi di marzo del 44 a.C. quando Gaio Ottavio, diciottenne gracile e malaticcio ma intelligente e ambizioso quanto basta, viene a sapere che suo zio, Giulio Cesare, è stato assassinato. Ottavio è l’erede designato, ma la sua scalata al potere sarà tutt’altro che lineare. John Williams ci racconta il principato di Ottaviano Augusto, i fasti e le ambizioni dell’Antica Roma attraverso un magistrale intreccio di lettere, atti, fatti storici e invenzioni letterarie. Molti sono i protagonisti e grande spazio è dedicato ai loro profili interiori, ai loro dissidi e alle loro debolezze: la libertà di Orazio, la saggezza di Marco Agrippa, la sensibilità di Mecenate, ma soprattutto l’inquietudine di Giulia, che accanto al padre è uno dei personaggi più importanti del romanzo.

L’ultima estate e altri scritti

di Cesarina Vighy

Editore: Fazi Editore
Collana: Le Strade
Data di uscita: 7 Settembre
Prezzo: € 18,50
Pagine: 300

Premio Campiello opera prima nel 2009 e finalista al Premio Strega nello stesso anno, L’ultima estate esce ora in edizione rinnovata, arricchita di poesie e testi inediti, a ricordare la figura di Cesarina Vighy che esordì all’età di 73 anni e già malatissima di Sla proprio con questo sorprendente romanzo. Con grande leggerezza e ironia, L’ultima estate narra le vicissitudini di una donna nell’imminenza della morte, nel ricordo, straziante, di un’intera vita.

Cesarina Vighy nata a Venezia ma romana d’adozione, dopo il successo de L’ultima estate (Premio Campiello Opera Prima, Premio Cesare De Lollis e finalista al Premio Strega nel 2009), è morta il 1° maggio del 2010, appena due giorni dopo la pubblicazione di Scendo. Buon proseguimento, un addio in forma epistolare costruito con un corpus di email realmente spedite a familiari e amici.

In libreria dal 14 Settembre

La rinascita delle città-Stato

di Parag Khanna

Editore: Fazi Editore
Collana: Le Terre
Data di uscita: 14 Settembre
Prezzo: € 20,00
Pagine: 200

«I cinesi non amano il loro governo, ma hanno fiducia in esso», questo secondo l’affermazione di un ricercatore cinese riportata da Khanna.
La democrazia occidentale, invece, oggi non pare essere in grado né di farsi amare, né di ispirare fiducia, afflitta da una classe politica incapace di stare al passo coi tempi; strutture legislative vecchie e ingessate; parlamenti ostaggi del campanilismo di partiti che fanno parte dello stesso salotto; una rappresentanza politica incapace di mettersi in ascolto della voce del popolo, o che ne scimmiotta l’eco nella sua forma populista. Potrebbe essere il momento di rinunciare all’idea della democrazia come forma di governo autosufficiente? La risposta che Khanna fornisce è, se non proprio un abbandono della democrazia, quanto meno una sua implementazione con quella che definisce “tecnocrazia diretta”, un sistema di governance ibrida (info-Stato) in grado di garantire sia la libertà democratica, sia l’efficienza tecnocratica. Perché, ed è questo il nodo, oggi a contare sono i risultati, non i mezzi con i quali si ottengono: non è un caso che nell’elenco dei paesi da seguire come modelli all’avanguardia Khanna non abbia remore a inserire tanto la Svizzera, con la sua secolare tradizione democratica, quanto Singapore e la Cina. Parag Khanna conduce una disamina spietata dei difetti strutturali delle democrazie odierne e lo fa, questa è la sua forza argomentativa, mostrando delle alternative valide, funzionanti, già presenti. Forse potranno non piacere, forse si potrebbe non condividere il suo entusiasmo per un mondo governato da info-Stati, ma da questo momento non possiamo più fare finta che non esistano.

In libreria dal 18 Settembre

Tutto cambia

di Elizabeth Jane Howard

Editore: Fazi Editore
Collana: Le Strade
Data di uscita: 18 Settembre
Prezzo: € 20,00
Pagine: 658

E alla fine sono arrivati gli anni Cinquanta, che portano via gli ultimi frammenti di un mondo che sta scomparendo: quello della servitù in casa, della classe sociale, della tradizione. È il mondo in cui i Cazalet sono cresciuti. Louise, ormai divorziata, resta invischiata in una relazione pericolosa, mentre Polly e Clary faticano a conciliare il matrimonio e la maternità con le loro idee e ambizioni. Hugh e Edward, ormai sessantenni, si sentono mal equipaggiati per questo mondo moderno; mentre Villy, da tempo abbandonata dal marito, alla fine deve imparare a vivere in maniera indipendente. Ma sarà Rachel, che ha sempre vissuto per gli altri, a dover affrontare la sfida più difficile… A Natale tutte le vicende convergono, e una nuova generazione Cazalet si ritrova a Home Place. Solo una cosa è certa: niente sarà mai più lo stesso.

In libreria dal 28 Settembre

Il blues del ragazzo bianco

di Paul Beatty

Editore: Fazi Editore
Collana: Le Strade
Data di uscita: 28 Settembre
Prezzo: € 18,50
Pagine: 280

Il romanzo è la storia di Gunnar Kaufman. Ultimo discendente di una dinastia di «devoti leccaculo servi dei bianchi» – un padre ufficiale di polizia e una madre autoritaria che canta le lodi dei suoi discutibili antenati –, Gunnar passa da un’infanzia serena e priva di tensioni razziali a Santa Monica al traumatico incontro con Hillside, un ghetto nero di Los Angeles. Giocatore di basket e poeta, dopo una dura iniziazione a base di pestaggi a opera delle gang locali riesce a inserirsi nella comunità, e da outsider diventa poco a poco idolo delle folle, in una strenua battaglia contro tutte le certezze della società americana.

Il castello Rackrent

di Maria Edgeworth

Editore: Fazi Editore
Collana: Le Strade
Data di uscita: 28 Settembre
Prezzo: € 15,00
Pagine: 150

Thady Quirk, fittavolo di un’antica famiglia angloirlandese, pur continuando a riaffermare la sua medievale fedeltà ai Rackrent dei tempi andati narra in tono ironico e disincantato la progressiva decadenza dei suoi aristocratici padroni. Il racconto di Thady, privo di toni polemici o predicatori, ci mostra però una condizione morale ed economica lontana da una piena coscienza di sé, e la progressiva fatiscenza del castello ci appare come la simbolica premonizione dei profondi cambiamenti che investiranno la società irlandese e dei problemi che a duecento anni di distanza sono ancora ben lontani dall’essere risolti.

Un catalogo ricco di novità per tutti i gusti.

Salva

May the Force be with you!
Precedente ANTEPRIMA: Un cuore oscuro di Maria Luisa Minarelli (Amazon Publising) Successivo A tu per tu con Bree J.Hunter