Captain America: Civil War | Recensione di Sandy

civil-war-poster-3Non importa cosa dice la massa. Non importa se l’intero paese decide che qualcosa di sbagliato è giusto. Quando la massa o il mondo intero ti dicono di spostarti, il tuo compito è quello di piantarti come un albero accanto al fiume della verità e dire al mondo: no, spostati tu!

Dettagli:

  • Titolo originale: Captain America: Civil War
  • Anno: 2016
  • Data di uscita: 4 maggio 2016
  • Durata: 146 minuti
  • Genere: Azione , Fantascienza , Fantasy
  • Regia: Anthony Russo, Joe Russo

Interpreti e personaggi:

  •     Chris Evans: Steve Rogers / Captain America
  •     Robert Downey Jr.: Tony Stark / Iron Man
  •     Scarlett Johansson: Natasha Romanoff / Vedova Nera
  •     Sebastian Stan: Bucky Barnes / Soldato d’Inverno
  •     Anthony Mackie: Sam Wilson / Falcon
  •     Don Cheadle: James Rhodes / War Machine
  •     Jeremy Renner: Clint Barton / Occhio di Falco
  •     Chadwick Boseman: T’Challa / Pantera Nera
  •     Paul Bettany: Visione
  •     Elizabeth Olsen: Wanda Maximoff / Scarlet Witch
  •     Paul Rudd: Scott Lang / Ant-Man
  •     Emily VanCamp: Sharon Carter / Agente 13
  •     Tom Holland: Peter Parker / Spider-Man
  •     Frank Grillo: Brock Rumlow / Crossbones
  •     William Hurt: Thaddeus Ross
  •     Daniel Brühl: Helmut Zemo

Trama:

Steve Rogers e gli Avengers sono costretti ad affrontare i danni collaterali causati dalla loro lotta per proteggere il mondo. Dopo che la città di Laos, in Nigeria, viene colpita dall’ennesimo incidente internazionale che vede coinvolti gli Avengers, le pressioni politiche chiedono a gran voce un sistema di responsabilità e un consiglio d’amministrazione che decida quando richiedere l’intervento del team. Questa nuova dinamica divide gli Avengers che, al tempo stesso, tentano di proteggere il mondo da un nuovo e malvagio avversario.

Recensione:

Il nostro appuntamento settimanale, questa volta, ha come protagonista niente poco di meno di uno dei più noti franchising Marvel: Captain America, che al suo terzo episodio ci regala forti colpi di scena misti a effetti speciali da urlo e apparizioni spettacolari per 146 minuti di pura azione in vero stile marveliano. Molti personaggi abbastanza noti ben bilanciati nelle apparizioni, più che Captain American è meglio parlare di un nuovo film sugli Avengers, il terzo per l’esattezza. Il cattivo della situazione riesce ad annientare i nostri cari vendicatori e in una guerra civile cruenta, non insolita per i nostri beniamini, devono fare i conti con molte moltissime perdite. La regia dei due fratelli Russo ha dimostrato di saper rendere un prodotto di questo calibro allettante e allo stesso tempo coinvolgente. Ricco di colpi di scena è effetti speciali superbi Captain America: Civil War sarà uno di quei titoli di cui sentiremo parlare a lungo, come effettivamente era già successo per il suo secondo capitolo. Come se non bastasse ad alimentare le speranze dei fanatici marveliani sono state le diverse anticipazioni durante il film e successivamente alla fine di due personaggi, uno poco noto e l’altro molto amato dai più piccolini ai più grandi. Si tratta di Black Panther (Pantera Nera) e Spiderman. I segni di cedimento da parte di Visione, il quale non riesce più a controllare a pieno la gemma della mente annunciano la terza fase dell’universo cinematografico Marvel in cui si combatterà l’Infinity war contro Thanos.
La pellicola si presenta, come ho già precedentemente detto, allettante e infatti è stata piacevole, scorrevole e senza grandi interruzioni nell’azione, intervallata di tanto in tanto da qualche gag, come ci hanno ormai abituati tutti i film dello stesso marchio. D’altro canto la crudezza degli scontri fra “amici” divenuti nemici (da qui il nome Civil War) rende il film duro da guardare per i fan che sono indecisi da che parte schierarsi. Io purtroppo sono di parte e amando il personaggio di Steve Rogers posso solo dirvi che mi sono schierata dalla sua parte. Nel complesso un ottimo film di intrattenimento e un punto a favore della ex Timely Comics.

Salva

Salva

May the Force be with you!
Precedente La Straniera di Diana Gabaldon | Recensione di Deborah Successivo Sono i libri più venduti di sempre? | a cura di Deborah