Chi cerca trova – Day #27: Correte tutti sotto copertina! Ai posti di lettura!

Diario di bordo – 31/01/18

“Sono mesi ormai che sono salpata alla ricerca del libro perfetto, lo One Book. Le leggende lo descrivono come il più grande tesoro della letteratura universale e nessuno finora è ancora riuscito a trovarlo. Fama, cultura e prestigio, sono solo alcuni dei riconoscimenti che riceverà colui che riuscirà a leggerlo.

A bordo del mio Veliero d’Inchiostro partirò alla ricerca di questo tesoro, affrontando i pericoli che si celano, pagina dopo pagina, sulla rotta del Grande Ink.”

Questa piccola rubrica vuole mettere in risalto la mia curiosità verso alcuni titoli, romanzi che intrigano già dalla dalla trama e che non vedo l’ora di leggere, imbarcandomi così in una nuova avventura.

***

Taccuino sulla scrivania, penna alla mano. Apriamo la rubrica con il romanzo di Giuseppe Cosentino e il suo “Lo ‘Ndranghetista”, una storia che arriva dritto come un proiettile negli occhi del lettore. Da segnare, assolutamente.

31 Gennaio

Lo ‘Ndranghetista

di Giuseppe Cosentino

Editore: Genesis Publishing
Data di uscita: 31 Gennaio

Prezzo: € 10,60
Pagine: 245

Rocco Calandro – un giovane calabrese, primogenito di undici figli, con l’unico desiderio di entrare nel mercato della frutta – subisce un caso di “malagiustizia”. Condannato e incarcerato, da innocente, per un omicidio mai commesso, si ritrova catapultato in una realtà fatta di uomini d’onore, codici di comportamento prestabiliti, rigide gerarchie. Una realtà a cui Rocco dovrà adeguarsi per poter sopravvivere, ma soprattutto per salvaguardare la propria famiglia, già di umili origini, poi caduta in disgrazia dopo la sua ingiusta detenzione.

Scelte difficili, intrighi, corruzione, avidità, sacrificio, queste le maglie di un intreccio che è solo il primo capitolo di un racconto ben più ampio, che ci narrerà la storia “clandestina” di una terra maledetta, come quella calabro-sicula. Ma quanta di quella maledizione è autogenerata? Quanta invece è stata scagliata dai cosiddetti “poteri forti”?

***

Domani sbarca invece questo romanzo la cui trama mi ha catturata come una mosca nella ratagnatela. Io e i narratori spagnoli abbiamo un rapporto meraviglioso, come ben sapete, amo le loro storie e sono sempre a caccia di qualcosa di unico. Questo? Segnato.

1 Febbraio

Lo stampatore di Venezia

di Javier Azpeitia

Editore: Guanda
Data di uscita: 1 Febbraio

Prezzo: € 19,50
Pagine: 360

Nel 1530 un giovane si reca in una villa nella campagna modenese per incontrare la vedova di Aldo Manuzio, il famoso stampatore veneziano, e mostrarle la biografia che ha scritto su di lui. Non sa che la storia vera è molto diversa dai toni epici del suo racconto. Da quando era approdato a Venezia nel 1489 con il proposito di realizzare raffinati volumi dei tesori della letteratura greca, Manuzio aveva dovuto affrontare difficoltà impensabili, come il furto dei manoscritti, le imposizioni commerciali del cinico Andrea Torresani – suocero nonché proprietario della stamperia – e la censura dei potenti. Le edizioni con testo originale a fronte, il corsivo, il libro tascabile, innovazioni per le quali Manuzio sarebbe stato ricordato per sempre, erano frutto di compromessi, trucchi, debiti, e lui per realizzarle si era dovuto difendere da attacchi e boicottaggi.
Lo stampatore di Venezia racconta gli aspetti più passionali e intimi di Aldo Manuzio, la sua devozione per la cultura classica e il suo cerebrale epicureismo. E racconta gli esordi dell’editoria all’epoca dei Medici, di Savonarola, Tiziano, Pico della Mirandola, Erasmo da Rotterdam: un momento storico di crisi e cambiamento nel quale sono riconoscibili le sfide che ancora oggi l’editoria moderna si trova a fronteggiare.

***

Anche questo romanzo di Harding è da segnare, una storia intensa che di certo non mi lascia indifferente, così come il romanzo di Hanne Ørstavik. Ultimamente sto cercando narrazioni che vadano oltre la storia stessa e che mi lascino qualcosa su cui ponderare o su cui, a distanza di anni, ricordare.

1 Febbraio

La casa sul lago

di Thomas Harding

Editore: Ponte alle Grazie
Data di uscita: 1 Febbraio

Prezzo: € 14,90
Pagine: 418

Nella primavera del 1993, Thomas Harding andò a Berlino insieme alla nonna per visitare una piccola casa in riva al lago. Era un «luogo del cuore», diceva la nonna, un santuario che lei era stata costretta ad abbandonare quando i nazisti erano andati al potere.
Vent’anni dopo Thomas ritornò a Berlino: trovò la casa vuota, desolata, pronta per essere demolita. Una vera e propria ferita scavava il prato, impronta lasciata dal Muro di Berlino che per tre decenni aveva attraversato il giardino. Disseminate ovunque, vi erano le tracce degli abitanti che avevano affettuosamente abitato quelle stanze.
Thomas Harding ha deciso di raccontare della piccola casa di legno – amata e curata, luogo di vacanza e meditazione, svaghi e gite in barca – che è anche la storia di due guerre mondiali, di una ricca e rispettata famiglia ebrea, di un famoso compositore nazista, di una vedova e dei suoi figli, di una spia della Stasi e di tanti altri frammenti dimenticati che compongono il grande affresco del XX secolo. Un libro intimista e di ampio respiro, una magnifica testimonianza che, attraverso la trama degli affetti e della memoria, rende la Storia più viva che mai.

15 Febbraio

A Bordeaux c’è una grande piazza aperta

di Hanne Ørstavik

Editore: Ponte alle Grazie
Data di uscita: 15 Febbraio

Prezzo: € 14,00
Pagine: 224

MI VUOI INCONTRARE
Così incomincia questo romanzo, il primo a essere tradotto in italiano di Hanne Ørstavik, una delle voci più importanti della narrativa nordica contemporanea. È possibile incontrarsi? Incontrare l’altro, incontrare sé stessi, essere vicini, essere vivi, insieme? Con una prosa concreta ma sensuale, lirica e allo stesso tempo austera ed essenziale, Ørstavik indaga nelle pieghe più profonde e osc ure del desiderio, del corpo, della carne e dell’anima. Osserva con precisione appassionata ma implacabile i movimenti che ci fanno avvicinare agli altri e che ce ne allontanano, nel grande spazio aperto dell’esistenza.
Un romanzo nuovo e luminoso, sull’amore, il desiderio, la nostalgia e il dolore.

***

Ogni tanto, per staccare, un bel romanzo per ragazzi e dove andarlo a cercare se non da Il Battello a Vapore. Ma vi dirò, io stravedo ancora per “The Lock”. Intanto “IT Girl” me lo segno, un sorriso non ha mai fatto male a nessuno e questo sembra proprio un romanzo in grado di strappare non solo uno ma una miriade di sorrisi.

6 Febbraio

Diario di una IT GIRL. Disastro finale

di Katy Birchall

Editore: Il Battello a Vapore
Data di uscita: 6 Febbraio

Prezzo: € 16,50
Pagine: 272

Nella vita sociale della It Girl Anna Huntley un disastro tira l’altro. Se tutti i tentativi di baciare Connor, il ragazzo di cui è innamorata, si sono rivelati a dir poco imbarazzanti, al primo vero appuntamento con lui ne combina una talmente grossa che le sue foto finiscono su tutti i giornali. Anna vuole prendersi una pausa, e un viaggio in Italia con la scuola sembra l’occasione ideale per allontanarsi qualche tempo dai paparazzi, prima di finire di nuovo sotto i riflettori per l’evento dell’anno: il matrimonio di suo padre Nick con la famosa stella del cinema Helena Montaine. Peccato che le vacanze romane di Anna promettano di trasformarsi in una catastrofe…

***

Le amanti del romance contemporaneo saranno felici di sapere che è in arrivo il romanzo di Vera Demes, una storia che decisamente sarà in grado di incantare.

9 Febbraio

Il posto delle lucciole

di Vera Demes

Editore: Les Flâneurs Edizioni
Data di uscita: 9 Febbraio

Prezzo: € 2,99
Pagine: /

Ally, Elettra e Maia Corvini sono sorelle.

Portano il nome di tre stelle e sono legate da un affetto istintivo, possessivo e profondo. Nulla sembra poter alterare la loro quotidianità, ma la morte del loro padre Orione, improvvisa e lacerante, modifica tutto.

Specie dopo l’arrivo di Theo, affascinante ricercatore, al quale la facoltà di Orione Corvini ha deciso di affidare un compito molto importante.

In una spasmodica e struggente ricerca della felicità, le tre ragazze intraprendono un percorso in cui rischieranno di perdersi e confondersi. Ally, idealizzando l’amore; Maia, ostinandosi a mentire a se stessa; Elettra, convincendosi di non poter amare.

In un susseguirsi di eventi accidentato e difficile, in cui anche l’affetto e la lealtà fraterne saranno messe in gioco e ogni certezza sembrerà sgretolarsi, un segreto custodito per anni verrà finalmente alla luce.

E, allora, sarà tutto chiaro. Perché la felicità risiede nelle piccole cose e nell’essenza lieve delle emozioni che appaiono scontate. Una lezione di vita che le cambierà per sempre.

***

Vi farò una segnalazione che non potete rifiutare. Quale? Un nuovo romanzo di Daniel Keyes, sì, lo stesso di “Una stanza piena di gente” e da cui presto arriverà un film con Leonardo DiCaprio.

22 Febbraio

La quinta Sally

di Daniel Keyes

Editore: Nord
Data di uscita: 22 Febbraio

Prezzo: € 16,90
Pagine: 360

Sally Porter apre gli occhi in un letto d’ospedale. Non ha nessun ricordo della sera precedente né di come sia finita lì. Di una cosa però è certa: non è possibile che abbia tentato il suicidio, come le hanno riferito i medici, e neppure che abbia quasi ucciso i due uomini che l’hanno salvata per poi cercare di violentarla. Eppure i medici non mentono, ed è così che Sally scopre di soffrire di un grave disturbo dissociativo dell’identità. Infatti era Nola, l’artista che possiede uno studio al Greenwich Village, che voleva morire, ed è stata Jinx, la violenta assassina, a difendersi dagli aggressori. Tuttavia in Sally albergano altre due personalità, che prendono di volta in volta il sopravvento e la spingono a comportarsi in maniera bizzarra: Derry, la cameriera gentile e affabile con tutti, e Bella, la seduttrice. Sconvolta da quella rivelazione, Sally chiede aiuto al dottor Roger Ash, un esperto di personalità multipla. Per il dottor Ash, l’unica soluzione è fondere le diverse personalità per dare vita alla «quinta Sally», una Sally finalmente unita e completa. Si tratta di un procedimento complesso e doloroso, in cui Sally dovrà rivivere i traumi che hanno causato la scissione e accettarli come parte integrante del suo passato. Ma non sarà facile nemmeno per Roger Ash, perché le ombre nascoste nel labirinto della psiche di quella donna così tormentata ed enigmatica lo costringeranno ad affrontare anche i suoi demoni.

***

Altra bella proposta già presente sulla mia wishlist. Gennaio non mi ha deluso in quanto narrativa del letture se dicessi che non sono sempre alla ricerca di qualcosa di più. Bacino 13 sembra fare al caso mio.

22 Febbraio

Bacino 13

di Jon McGregor

Editore: Guanda
Data di uscita: 22 Febbraio

Prezzo: € 18,50
Pagine: 304

Inverno, campagna inglese. Rebecca Shaw ha tredici anni ed è in vacanza, quando scompare misteriosamente. I volontari del paese cominciano le ricerche, la polizia indaga e i giornalisti accorrono, stravolgendo la calma e il silenzio abituali. Eppure la vita lentamente riprende, assorbendo il dramma nel falso movimento delle stagioni che si succedono, nel periodico allungarsi e accorciarsi dei giorni e delle notti, nel ritmico mormorio della natura vegetale e animale che fa il suo corso. Nei tredici anni che seguono il vuoto lasciato da Rebecca, anche gli altri accadimenti umani che hanno luogo nel paesino – il lavoro nella campagna, le dinamiche famigliari, l’amicizia fra adolescenti, gli amori e i disamori, la malattia, la morte – appaiono come piccole accelerazioni all’interno di un ciclo che inesorabilmente perdura. E il vuoto piano piano si riempie, quasi, si direbbe, per il solo effetto del tempo, grande protagonista di questo romanzo.

***

Ah, Piemme. Uno storico e un romanzo per giovani adulti. Candace Robb la conosco e so già che come Dan Brown è in grado di conquistarmi, quindi l’ho messo nella mia TBR, ma ad incuriosirsi ancora di più e quel romanzo di Amy Reed che vedo ovunque e che dalla trama non sembra male.

27 Febbraio

La nemica del Re

di Candace Robb

Editore: Edizioni Piemme
Data di uscita: 27 Febbraio

Prezzo: € 19,50
Pagine: 516

Era il 1340 quando una giovanissima Giovanna di Kent, cugina di Edoardo III e futura principessa di Galles, segue per la prima volta il suo cuore: contraendo un matrimonio clandestino con Thomas Holland, che diverrà conte di Kent. Ma il re Edoardo ha altri progetti per lei. Impegnato a traghettare l’Inghilterra in una sanguinosa guerra, la lunga battaglia dinastica per il trono di Francia che si trasformerà nella Guerra dei Cent’anni, negozia per lei le nozze strategiche con William Montagu, secondo conte di Salisbury, in grado di fornire supporto e aiuti all’esercito del re. Ma Giovanna, ancora tormentata dagli incubi che le ricordano la terribile esecuzione di suo padre per le mani dello stesso re, non ha intenzione di accettare la decisione di Edoardo, e non si rassegna al destino di dover sposare un uomo che non ama. E quando Thomas tornerà dalla Francia, dove anche lui ha combattuto la sua battaglia, non temerà il giudizio del re, né di chiunque altro, nel tornare dall’uomo cui aveva fatto la sua promessa. Ma la vita ha in serbo ancora altre sorprese per lei…
Una grande storia di amori, promesse e fedeltà eterna tra gli intrighi e i tradimenti della labirintica corte di Edoardo III, e una straordinaria figura di donna emancipata e indipendente, che non ha paura di seguire il proprio cuore.

27 Febbraio

Nowhere Girls

di Amy Reed

Editore: Edizioni Piemme
Collana: Freeway
Data di uscita: 27 Febbraio

Prezzo: € 17,00
Pagine: 372

Chi sono le Nowhere Girls? Sono tutte le ragazze, ma per cominciare sono in tre: Grace, tenera e impacciata, è nuova in città, dove si è dovuta trasferire a causa dei pregiudizi nei confronti della madre; Rosina, lesbica e punk, sogna di diventare una rockstar, ma è costretta a lavorare nel ristorante messicano di famiglia; ed Erin, un’asperger con due fissazioni, Star Trek e la biologia marina, vorrebbe assomigliare a un androide ed essere in grado di neutralizzare le emozioni. In seguito a un episodio di stupro rimasto impunito, le tre amiche danno vita a un gruppo anonimo di ragazze per combattere il sessismo nella scuola. Le Nowhere Girls.

***

Fregati! Fermi qui, questo bisogna prenderlo. Va direttamente nel carrello. I Carnage Medal sono sempre romanzi meravigliosi da non lasciarsi mai sfuggire.

27 Febbraio

Il giardino di mezzanotte

di Philippa Pearce

Editore: Mondadori
Data di uscita: 27 Febbraio

Prezzo: € 16,00
Pagine: 240

Era il 1340 quando una giovanissima Giovanna di Kent, cugina di Edoardo III e futura principessa di Galles, segue per la prima volta il suo cuore: contraendo un matrimonio clandestino con Thomas Holland, che diverrà conte di Kent. Ma il re Edoardo ha altri progetti per lei. Impegnato a traghettare l’Inghilterra in una sanguinosa guerra, la lunga battaglia dinastica per il trono di Francia che si trasformerà nella Guerra dei Cent’anni, negozia per lei le nozze strategiche con William Montagu, secondo conte di Salisbury, in grado di fornire supporto e aiuti all’esercito del re. Ma Giovanna, ancora tormentata dagli incubi che le ricordano la terribile esecuzione di suo padre per le mani dello stesso re, non ha intenzione di accettare la decisione di Edoardo, e non si rassegna al destino di dover sposare un uomo che non ama. E quando Thomas tornerà dalla Francia, dove anche lui ha combattuto la sua battaglia, non temerà il giudizio del re, né di chiunque altro, nel tornare dall’uomo cui aveva fatto la sua promessa. Ma la vita ha in serbo ancora altre sorprese per lei…
Una grande storia di amori, promesse e fedeltà eterna tra gli intrighi e i tradimenti della labirintica corte di Edoardo III, e una straordinaria figura di donna emancipata e indipendente, che non ha paura di seguire il proprio cuore.

***

Thriller promettente anche a marzo per Newton Compton. Questa volta si tratta di Amy Lloyd nel suo romanzo distorto dove niente è come sembra.

29 Marzo

La moglie innocente

di Amy Lloyd

Editore: Newton Compton Editori
Collana: Thriller
Data di uscita: 29 Marzo

Prezzo: € 10,00
Pagine: 336

Vent’anni fa, Dennis Danson fu arrestato e condannato per l’omicidio di una ragazza nella River County, in Florida. Ora, dopo tanto tempo, sul web si sta diffondendo a macchia d’olio un documentario che rimette in discussione le indagini. Il popolo della rete invoca la liberazione dell’uomo, accusato ingiustamente. A chilometri e chilometri di distanza, in Inghilterra, Samantha è ossessionata dalla storia di Dennis. Gli scrive delle lettere e si lascia sedurre dal suo fascino e dalla sua gentilezza. Tanto da decidere di abbandonare la sua vecchia vita per sposarlo e lottare ufficialmente per il suo rilascio. Eppure, quando la campagna ha successo e Dennis viene liberato, Sam inizia a notare piccoli dettagli che le fanno temere di non aver mai compreso veramente l’uomo che ha sposato. Può essere del tutto sicura che sia innocente?

Altre rotte interessanti da navigare, non mi resta che aggiornare la mappa e investire in una macchina del tempo.

May the Force be with you!
Precedente Domino Letterario di Gennaio: Melody di Sharon M. Draper Successivo Let’s talk about: Nella mente di Grace di E. C. Diskin