Chi cerca trova – Day #32: Ink Island

Diario di bordo – 14/03/18

“Sono mesi ormai che sono salpata alla ricerca del libro perfetto, lo One Book. Le leggende lo descrivono come il più grande tesoro della letteratura universale e nessuno finora è ancora riuscito a trovarlo. Fama, cultura e prestigio, sono solo alcuni dei riconoscimenti che riceverà colui che riuscirà a leggerlo.

A bordo del mio Veliero d’Inchiostro partirò alla ricerca di questo tesoro, affrontando i pericoli che si celano, pagina dopo pagina, sulla rotta del Grande Ink.”

***

Apriamo la nostra rubrica con due titoli di SEM: “Queer City” di Peter Ackroyd che dipinge in maniera vivida il lato grottesco della storia dell’omossessualità e “Bestia da latte”, un fiume in piena di emozioni che non vedo l’ora di leggere.

15 Marzo

Queer city

di Peter Ackroyd

Acquistalo subito: Queer city

Editore: SEM
Data di uscita: 15 Marzo
Traduttore: A. Milazzo

Prezzo: € 18,00
Pagine: 284

Nella Londra romana l’omosessualità era più che accettata. La città era ricca di lupanari e piscine pubbliche deputate al piacere, terme e bordelli. Poi arrivò l’imperatore Costantino con vescovi e missionari; il suo regolamento conteneva le prime leggi contro le pratiche queer. Seguì un’alternanza infinita di permissività e censura, dal travestitismo femminile alla moda nel 1620 alle frenetiche esecuzioni per sodomia dei primi dell’Ottocento, fino alla ‘peste’ gay negli anni Ottanta. Ackroyd ci porta in una città nascosta, celebrandone la diversità e l’energia; nel contempo ci ricorda i suoi terrori e i rischi. In una città di superlativi, forse sono questa fluidità sessuale e l’infinita resilienza che incarnano il vero trionfo della City. Dopo la monumentale opera “Londra. Una biografia”, l’autore offre un’altra esperienza di lettura . Con questo libro Ackroyd lancia un avviso sull’accettazione dell’omosessualità. Trasportandoci in tutti i periodi oscuri della storia gay, “Queer City” è un preoccupante promemoria di una peculiarità della storia: ciò che è oggi non significa che sarà sempre.

8 Marzo

Bestia da latte

di Gianmario Villalta

Acquistalo subito: Bestia da latte

Editore: SEM
Data di uscita: 8 Marzo

Prezzo: € 16,00
Pagine: 153

Vengono da un mondo lontano i ricordi che si sprigionano nella mente del protagonista di questo romanzo nel momento in cui apprende della morte di uno zio un tempo molto amato e poi altrettanto detestato. Per la precisione – se poi davvero precisi possono essere i ricordi dell’infanzia – vengono da un piccolo paese del Nordest, durante gli anni Sessanta, quando la coda del boom economico inizia a cambiare le abitudini e i comportamenti. È l’epoca in cui «le stalle hanno cominciato a puzzare» e «gli animali – così come la terra – sono diventati materia per la produzione industriale». Ma a tornare alla mente del protagonista sono soprattutto i momenti vissuti insieme al cugino Giuseppe. Perché è proprio il complesso rapporto fra i due a segnare, forse più di ogni altra cosa, la sua infanzia. Un rapporto fatto di grande complicità ma anche di violenza e di paura: sentimenti, questi, che non lo hanno più abbandonato, né mai è riuscito a sciogliere nella loro aggrovigliata natura. Oggi, il bambino di allora, arrivato alla soglia dei sessant’anni, si chiede le ragioni di quella violenza sorda, cupa, marcio frutto di altra violenza. E si chiede se la sua vita, senza quelle vicende ormai lontane, sarebbe stata diversa.

***

Vi segnalo l’ultima pubblicazione di Elison Publishing, sbarcata su amazon ieri. Ispirato a un fatto realmente accaduto, la storia di Alex Ponato si basa su un’ingiustizia sociale causata da un abuso di potere.

13 Marzo

Sospeso sopra un gran vuoto

di Alex Ponato

Editore: Elison Publishing
Data di uscita: 13 Marzo

Prezzo: € 2,99
Pagine: /

Ispirato a un fatto realmente accaduto, la storia di Alex Ponato si basa su un’ingiustizia sociale causata da un abuso di potere. Il punto di vista è quello di Alberto, cinquantenne, separato, che perde il giovane figlio investito da un automobilista ubriaco, mentre attraversava a piedi la circonvallazione di Lucca. L’incriminato è un Marine della vicina base americana, che era in libera uscita. Per Alberto l’esito del processo è un’assurdità: il Marine è libero, e torna negli Stati Uniti. Alberto grida vendetta e si domanda se alla guida non ci fosse stato un Marine, ma solo un semplice cittadino, l’esito sarebbe stato il solito? Ma alla fine medita che non gli conviene andare contro la Grande Potenza. Così sprofonda nella solitudine e i ricordi a fargli brutta compagnia. All’ingiustizia del Sistema risponderà la vita stessa che, col tempo, gli riserverà delle sorprese in cui trova la sua rivalsa.

***

Domani sbarca in libreria un romanzo firmato da Giorgio Biferali e pubblicato da Tunuè, una storia d’amore e crescita che come nella vita di tutti i giorni è imprevedibile.

15 Marzo

L’amore a vent’anni

di Giorgio Biferali

Editore: Tunuè
Data di uscita: 15 Marzo

Prezzo: € 14,00
Pagine: 192

Giulio e Silvia abitano nella stessa strada, ma si conoscono in facoltà. Lui, cresciuto con due fratelli e genitori che stanno insieme da sempre, vive nel ricordo di amori infantili fatti di sguardi fugaci e imbarazzi; lei, figlia unica e costretta a vivere con una madre che non sopporta, ha varie storie tormentate alle spalle e si sente ormai incapace di legarsi a qualcuno. Sullo sfondo di una Roma umorale e capricciosa, l’incontro con Silvia trascinerà Giulio in un amore simile a un’altalena, dalla quale sarebbe bene scendere, a meno di voler scoprire il più inaspettato e beffardo dei segreti.

***

Ve le racchiudo tutte qui le novità di marzo di Edizioni Il Ciliegio, storie in grado di soddisfare la curiosità di ogni lettore.

Data di uscita: Marzo

A passo lento

di Nicoletta Ballabio, Elena Pucci

Editore: Edizioni Il Ciliegio
Data di uscita: Marzo

Prezzo: € 10,00
Pagine: 96

Il testo indaga nella prima parte ciò che quotidianamente respirano i più giovani: lo studio in compagnia di WhatsApp, i videogame, le ricerche in rete, le mille e più attività. Pur senza demonizzare ciò che è nuovo, la riflessione si spinge a individuare i vuoti educativi che tutto questo lascia aperti.
Nella seconda parte del lavoro, le autrici cercano di mettere a fuoco comportamenti e strategie per recuperare il valore della lentezza, che porta con sé la capacità di riflettere, di analizzare, di dare senso.

Così il testo, interessante per tutti ma in particolare per educatori e genitori, parla di educazione alla bellezza, di riti, del narrare e del raccontarsi, del porsi domande, del valore del gioco, per esempio, e offre piccoli spunti da mettere in atto con semplicità nel vivere quotidiano per rendere più autenticamente piene e vivibili le nostre giornate e quelle dei nostri bambini e ragazzi.

Data di uscita: Marzo

Avviso di pericolo

di Massimo Gregori Grgič

Editore: Edizioni Il Ciliegio
Data di uscita: Marzo

Prezzo: € 15,00
Pagine: 240

Avviso di pericolo è un romanzo di mare, un thriller ambientato in Mediterraneo. Uno yacht, chiamato NIV, è in crociera di rientro tra la Grecia e la Sardegna alla fine della stagione estiva. Si tratta di una nave da diporto a motore, planante, di oltre trenta metri di lunghezza. L’armatore, Giorgio Nervi, invita alcuni amici a condividere i pochi giorni di navigazione. Negli stessi giorni un mercantile malese lascia cadere in mare alcuni container per truffare l’assicurazione. Il NIV urta di notte, in velocità, tra la Sicilia e la Sardegna, in uno di questi manufatti che va alla deriva, semisommerso. Lo yacht affonda rapidamente: per i pochi superstiti inizia un breve ma intenso incubo nel Mediterraneo battuto dal maestrale, in attesa dei soccorsi. Sullo sfondo una struggente storia d’amore, l’angoscia dei famigliari, gli sforzi dei soccorritori, l’eroismo e la solidarietà di chi va per mare e l’indifferenza di alcuni comandanti senzascrupoli.

Data di uscita: Marzo

La tomba nel fiume

di Andrea Fraschetti

Editore: Edizioni Il Ciliegio
Data di uscita: Marzo

Prezzo: € 20,00
Pagine: 432

La tomba nel fiume è la quarta uscita della saga iniziata con Le lacrime di Odino, romanzo seguito da Il mistero della legione perduta e La mappa e l’ascari.

A Istanbul avviene un ritrovamento sensazionale: il testo creduto perduto dei Discorsi storici di Olimpiodoro. Gli archeologhi Ryan Johnes, americano, e Luca Panducci, italiano, traducono il testo, che descrive il viaggio dei Visigoti ai tempi del sacco di Roma. In particolare, la sepoltura di Alarico nel letto del Basento scatena l’interesse della comunità archeologica, che lancia una campagna di scavi in prossimità di Cosenza, proprio nella zona in cui Don Michele Mancuso, boss della ‘Ndrina, smaltisce rifiuti tossici per conto di un gruppo di malviventi tedeschi.

Queste e altre avventurose storie si susseguono, legate da un sottile fil rouge che avvicina tempi e luoghi distanti, in un vortice di colpi di scena mozzafiato, di sordidi traffici e loschi intrighi internazionali.

Data di uscita: Marzo

Lividi sul corpo, lividi nell’anima

di Laura Romano

Editore: Edizioni Il Ciliegio
Data di uscita: Marzo

Prezzo: € 15,00
Pagine: 192

In questo saggio, Laura Romano presenta diverse dolorose storie di vita, storie drammaticamente vere, in cui le violenze – fisiche e psicologiche – gli abusi, le prepotenze, le prevaricazioni colpiscono il mondo femminile in ogni età della vita.

L’autrice analizza e commenta con delicata profondità caso per caso, spiegando le ragioni di tali disagi, offrendo suggerimenti educativo-riabilitativi e indicando gli aiuti necessari al loro superamento.

***

Un close up di due uscite in arrivo a fine mese per Edizioni Clichy che come al solito propone nel suo catalogo interessanti pubblicazioni.

27 Marzo

Scene da un matrimonio

di John Updike

Editore: Edizioni Clichy
Collana: Rive Gauche
Data di uscita: 27 Marzo
Traduttore: Oliviero Pesce

Prezzo: € 17,00
Pagine: 256

La prima apparizione di Richard e Joan Maple risale a un racconto scritto da John Updike nel 1956. Il racconto si chiamava Neve al Greenwich Village, e i Maple – gli affascinanti coniugi protagonisti della storia – avevano appena traslocato a New York, in un appartamento sulla Tredicesima West. Da quel momento e per i vent’anni successivi, Updike non li ha più persi di vista, facendone corpo e sentimento di diciotto storie raccolte poco dopo la sua morte in un unico volume. Nate e originariamente pubblicate negli Stati Uniti come singoli racconti, le storie dei coniugi Maple rinascono così in forma di quasi-romanzo, per raccontare con una scrittura magistrale e magnetica e senza soluzione di continuità le cronache tragi-comiche di una coppia disposta saggiamente a barattare la possibilità futura di un lieto fine per la certezza presente di essere felici sempre.

27 Marzo

La scapece assassina

di Umberto Cutolo

Editore: Edizioni Clichy
Collana: Quai des Orfèvres
Data di uscita: 27 Marzo

Prezzo: € 17,00
Pagine: 368

Torna Omero Sgueglia, il cuoco-detective dell’Hotel Furore che detesta gli chef pluristellati e i turisti d’assalto. Questa volta, però, è lui il principale indiziato del nuovo delitto che avviene nel suo ristorante, a pochi passi dal Fiordo di Furore, nel cuore della Costiera amalfitana. Un cliente muore avvelenato dalla stricnina che qualcuno ha messo nelle zucchine alla scapece, ma prima di crollare a terra punta il dito proprio contro Omero, indicandolo come il suo assassino. Non sarà facile per il cuoco liberarsi dall’accusa, ma alla fine le sue «punture di spillo» si ricomporranno in un quadro che porterà – nelle ultime pagine e dopo una serie di colpi di scena – a scoprire l’assassino in mezzo a un’ironica girandola di personaggi fatta di ospiti stravaganti, dipendenti beffardi, fornitori bizzarri e investigatori approssimativi. Il romanzo è il secondo della serie «I delitti della Costiera», aperta da Omicidi all’acqua pazza.

***

Una DeA Planeta tutta da leggere. In arrivo per la casa editrice due romanzi peculiari, le cui storie promettono essere molto di più di una semplice lettura per passare il tempo.

3 Aprile

Una casa a Parigi

di S.L. Grey

Acquistalo subito: Una casa a Parigi

Editore: DeA Planeta Libri
Data di uscita: 3 Aprile (E-Book)
Traduttore: Davide Musso 

Prezzo: € 17,00
Pagine: /

Parigi è sempre una buona idea, specie quando il matrimonio attraversa acque burrascose e il bisogno di dimenticare un trauma recente accende il desiderio di evadere e di voltare pagina. È così che Mark e Stephanie, affidata la figlioletta ai nonni, partono da Cape Town alla volta della capitale francese, decisi a concedersi una settimana romanticamente perfetta tra pittoreschi bistrot e passeggiate mano nella mano. Ma il “delizioso” nido d’amore promesso dal sito di scambi d’appartamento si rivela molto diverso dalle aspettative; e mentre nulla tra Mark e Steph sembra andare per il verso giusto, a Cape Town non c’è traccia della misteriosa famiglia che avrebbe dovuto installarsi nella villetta dei due. Mano a mano che la vacanza perfetta prende i colori dell’incubo, il sospetto che qualcosa di oscuro possa nascondersi dietro l’intera vicenda si fa strada nella mente di Steph e del lettore. E la chiave di tutto, forse, va cercata nel passato di Mark. Perché non c’è oscurità più terribile di quella che ci portiamo dentro.
In corso di pubblicazione in tredici Paesi e opzionato da Steven Spielberg con l’intenzione di trasformarlo in film, Una casa a Parigi è un formidabile thriller psicologico giocato sul filo della paranoia, dei colpi di scena e della paura.

10 Aprile

Polvere

di Enrico Pandiani

Acquistalo subito: Polvere

Editore: DeA Planeta Libri
Data di uscita: 10 Aprile (E-Book)

Prezzo: € 16,00
Pagine: /

È spietata, la polvere, quando si posa sulla vita di un uomo. Pietro Clostermann ha lasciato che sulla propria si accumulasse per anni e non ha alcuna intenzione di scrollarsela di dosso. Da quando ha ingiustamente perso il lavoro di capo della sicurezza per una grossa azienda, è un disoccupato che alza un po’ troppo il gomito e ha come unico amico un gatto al quale non ha mai dato nome. Ma a lui va bene così: se non ti leghi a nessuno, nessuno può deluderti. Poi una mattina si presenta alla sua porta un’anziana vicina di casa bisognosa d’aiuto; anche la sua vita è distrutta, perché pochi mesi prima la figlia Silvia è stata uccisa in circostanze che la polizia non ha saputo o voluto chiarire. Pietro non avrebbe alcun titolo per immischiarsi in quella storia – e in questura c’è almeno una persona che non sarebbe troppo felice di vederselo ricomparire davanti – eppure, impietosito dalla donna, si costringe ad accettare la sfida. La polvere inizierà lentamente a sollevarsi, liberandolo dalla piacevole narcosi dell’indifferenza, ma nessuna occasione di riscatto è priva di un prezzo da pagare. E il destino a volte lo incontri proprio sulla strada che stavi facendo per evitarlo.
Pochi scrittori sanno spingere lo sguardo del noir dentro le pieghe nascoste della realtà e della psicologia. Enrico Pandiani è tra questi, e lo fa raccontando un pugno di esistenze che cercano di reagire al male, sullo sfondo di una Torino multietnica e postindustriale che ricorda i sobborghi delle grandi metropoli.

***

Non potrei essere più felice di sapere che Brian Freeman sta tornando in Italia con un nuovo romanzo. Let’s party!

3 Aprile

La madre perfetta

di Gin Phillips

Editore: Piemme
Data di uscita: 3 Aprile

Prezzo: € 18,50
Pagine: 264

È un pomeriggio come molti altri, e Joan, dopo essere andata a prendere Lincoln all’asilo, come sempre s’inventa qualcosa per far passare più in fretta il pomeriggio. Il museo della scienza, la biblioteca, lo zoo. Oggi la scelta cade su quest’ultimo. È la passione di Lincoln, stare sulla sabbia nella Fossa dei Dinosauri e inscenare battaglie e avventure, cattivi contro buoni, vita contro morte. Joan lo guarda e intanto pensa che se li ricorderà, questi pomeriggi col peso di suo figlio sulle ginocchia e intorno una sensazione che somiglia all’euforia.
Intanto le ore passano e presto è l’imbrunire. Lo zoo sta per chiudere. Gli animali vanno a dormire. Ma i loro versi non sono l’unica cosa che si sente. All’improvviso, nell’aria immobile, c’è un rumore secco. Uno schiocco, seguito da un altro subito dopo. Sembrano palloncini che scoppiano. Invece sono spari.
E in un momento, tutte le paure più remote diventano concrete: il terrore per il suo bambino, la paura di perderlo. Lo zoo è in mano ai terroristi, con dentro tutti gli animali, e Joan, col suo bambino di quattro anni, dovrà nascondersi, e allo stesso tempo preservare suo figlio da tutto ciò che li aspetta, fargli credere che si tratti solo di un gioco.
Perché essere madre è anche vedere il mondo con gli occhi dell’unica creatura al mondo che sarà per sempre parte di te.
Un romanzo impossibile da dimenticare: un breve, deciso affondo nelle paure dei nostri tempi, e nei nostri istinti più veri e più nascosti. E naturalmente, nel modo magico e misterioso in cui ogni donna sa essere madre. Gin Phillips, protagonista di uno dei casi editoriali più eclatanti degli ultimi anni, possiede una chiave speciale per raccontarci il mondo.

10 Aprile

Il giorno più buio

di Brian Freeman

Editore: Piemme
Data di uscita: 10 Aprile

Prezzo: € 18,50
Pagine: 408

Non sempre l’apparente tranquillità di Duluth, la cittadina del Minnesota immersa nella nebbia in cui il detective Jonathan Stride ha vissuto tutta la sua vita, corrisponde alla realtà. Specie nel giorno più atteso, quello della maratona cittadina, che riserva sempre qualche sorpresa. Ci sono più nubi del previsto, quella mattina piovosa di giugno in cui la folla si raduna per guardare i maratoneti esausti che tagliano il traguardo. Anche Stride è tra loro, in attesa del passaggio di sua moglie, Serena, tra i corridori. Ma lui è un poliziotto, e sa bene che un’occasione come questa non è fatta per rilassarsi. E non solo perché tutti gli abitanti della cittadina sulle rive del Lago Superiore sono in strada. C’è anche Dawn Basch a correre la maratona di Duluth: una donna che deve la sua enorme popolarità alle idee razziste e islamofobe di cui da tempo si è fatta portavoce, sfruttando i media per la sua propaganda demagogica. E Dawn Basch è sinonimo di guai. Ma quando, con la corsa ancora in pieno svolgimento, Stride riceve la segnalazione dalla collega Maggie, che lo avvisa di uno zaino sospetto, lui sa che la vera gara è appena cominciata. Perché quella che inizia con una caccia all’uomo, con gli echi sinistri dell’attentato della maratona di Boston a complicare le cose, si rivelerà qualcosa di molto diverso e ancora più grosso, che metterà a dura prova Jonathan Stride e la sua squadra.
Forse il caso più complesso e avvincente del de-tective Stride, Il giorno più buio è una corsa concitata verso un finale spettacolare. Una lettura che vi lascerà senza fiato, da uno dei maggiori autori di genere degli ultimi anni.

***

Chiudiamo con due thriller, uno in arrivo il mese prossimo mentre l’altro a settembre. Longanesi, come sempre, sforna delle vere chicche.

19 Aprile

Causa di morte: sconosciuta

di Tess Gerritsen

Editore: Longanesi
Collana: LA GAJA SCIENZA
Data di uscita: 19 Aprile

Prezzo: € 19,90
Pagine: 384

Due omicidi, due scene del crimine, due vittime che non sembrano aver nulla in comune. L’enigma sembra irrisolvibile per la detective Jane Rizzoli e il medico legale Maura Isles.
Perché entrambi i cadaveri presentano mutilazioni agghiaccianti, ma non letali. E la causa di morte pare impossibile da determinare. Dentro di sé, Jane Rizzoli ha una sola certezza: quello non è che l’inizio.
Eppure, la verità è là fuori, da qualche parte, qualcuno la sa. Ma chi?
La risposta, che in realtà nasconde altre domande ancor più inquietanti, giunge dalla voce più sconvolgente di tutte: quella di Amalthea Lank. Pluriomicida spietata, incarcerata e ora messa di fronte all’ultimo dei traguardi, poiché afflitta da un male inguaribile, Amalthea non rinuncia a un’ultima manipolazione psicologica, crudele e perversa. E a esserne vittima è proprio sua figlia, Maura Isles.
Amalthea lascia cadere un indizio ermetico sulle strane morti che Jane e Maura stanno cercando disperatamente di spiegare. Qualunque cosa Amalthea sappia, però, non è che una tessera del puzzle: l’indagine sembra portare a un oscuro personaggio, sopravvissuto a una tragica storia di abusi… ma cosa lega quelle morti ai martiri della storia cristiana?
Rizzoli e Isles stanno per mettere l’assassino alle corde, quando il passato le travolge, minacciando di falciare altre vite innocenti, oltre alle loro stesse esistenze…

6 Settembre

La coda del diavolo

di Maurizio Maggi

Editore: Longanesi
Collana: LA GAJA SCIENZA
Data di uscita: 6 Settembre

Prezzo: € 18,60
Pagine: 360

È una rara notte di temporali, in Sardegna, quando arriva il mostro. La ragazza era riuscita a fuggire, ma lui, il suo rapitore e aguzzino, l’ha inseguita e l’ha uccisa, incurante del fatto che a pochi metri di distanza ci fosse una pattuglia dei carabinieri. Subito arrestato, il mostro viene portato in carcere.
Lì, ad attenderlo, c’è un mondo chiuso fra mura spesse e sbarre di ferro alle finestre. Lì, soprattutto, c’è Sante. E l’arrivo di quell’assassino è forse la sua occasione di redimersi. Sante ha un segreto da nascondere, una colpa da espiare, un passato da cui scappare. Eppure, Sante è in prigione per sua stessa volontà. Perché non è un carcerato, ma una guardia, e la sua è una condanna autoinflitta. Ma quella notte tutto cambia.
Il mostro è ricco e protetto, ha agganci altolocati. Se la caverà, dice a Sante l’avvocato della madre della vittima. L’assassino ne uscirà, a meno che Sante non intervenga. E lo uccida. L’avvocato promette a Sante un alibi, una copertura, una via d’uscita e soprattutto tanti soldi. Uccidere è la cosa giusta? si chiede Sante. Può un peccato cancellarne un altro?
Ma il giorno dopo, nulla di tutto ciò ha più importanza. Sante è un uomo costretto alla fuga e in cerca della verità. Una verità che emerge poco a poco in un quadro sempre più sconvolgente…

Nel cuore di una Sardegna più che mai misteriosa e aspra, l’avventura di Sante non è soltanto una corsa contro il tempo ma è anche la storia di un uomo solo davanti a grandi interrogativi. Sarà dunque impossibile per il lettore non sentirsi un po’ come Sante e chiedersi: io, al suo posto, cosa avrei fatto?

Altre rotte interessanti da navigare, non mi resta che aggiornare la mappa e investire in una macchina del tempo.

May the Force be with you!
Precedente Let’s talk about: Il pittore fulminato di César Aira Successivo Review Party: Il cuore di R.J. Scott