Chi cerca trova – Day #50: VociRiscoperte, collana di Scrittura & Scritture

Nasce una nuova collana per la casa editrice campana Scrittura & Scritture: VociRiscoperte, un meraviglioso progetto dedicato ai grandi romanzi, libri che si sono perduti nel tempo e che vengono spolverati dall’editore per arrivare a noi.

Con VociRiscoperte, la casa editrice Scrittura & Scritture amplia la sua oramai decennale collana Voci dedicata al romanzo e ai saggi narrativi. In VociRiscoperte saranno pubblicati grandi romanzi del passato, oramai introvabili in Italia,  ma meritevoli, per storie e scrittura, di essere rieditati e restituiti al lettore di oggi, un lettore sempre più attento cui offrire un nuovo spicchio narrativo, da gustare, riassaporare o da riscoprire.
Saranno romanzi di scrittori, stranieri e italiani, troppo presto dimenticati.
Senza trascurare la validità e la vivacità degli scrittori italiani, con VociRiscoperte, Scrittura & Scritture si apre anche alla narrativa straniera e spazierà dal genere storico al romanzo d’avventura, dal melò al rosa, dal dramma alla commedia; e, va da sé, dalla commistione di più generi in uno stesso libro.
Ma la peculiarità principale resterà quella che ha sempre caratterizzato Scrittura & Scritture: la ricerca di complicità tra storia narrata e lettore, il filo che sottende ogni suo libro è quello di creare una empatia tra lettore e scrittore. Ed è questo il motivo che ha guidato la casa editrice nelle scelte degli autori e dei titoli da riproporre.
Nei romanzi di VociRiscoperte si è cercato di perseguire una via di mezzo tra l’integrità, la fedeltà al testo originale, e la modernità. Per questo, sia nelle traduzioni, che nelle “riscritture” si è rispettato il testo originale, ma ripulendolo da arcaismi linguistici, da termini troppo d’antan che avrebbero tenuto il lettore distante.
Non amando l’eccessiva settorializzazione, si è deciso di non aprire una nuova collana per questi romanzi, ma di farli confluire nella già esistente collana Voci, dalla quale si distinguerà solo per il tratto grafico: per VociRiscoperte, infatti, è stata pensata una grafica di copertina e di impaginazione dal gusto vagamente retrò, ma attuale, elegante ma sobria, sì da renderla subito riconoscibile.

Sono previsti 5 titoli ogni anno, abbiamo la fortuna di scoprire quali sono i primi due. Siete pronti a scoprirli?

In autunno

L’amazzone del deserto

di P. Krasnov

Editore: Scrittura & Scritture
Genere: VociRiscoperte

Storia, avventura e vicenda sentimentale si avvincono in questo romanzo russo di P. Krasnov, autore del più noto e pluritradotto Dall’aquila imperiale alla bandiera rossa.
In una regione aspra e selvaggia al confine tra Russia e Cina (vale a dire, in quegli anni, al confine del mondo) la vita del comandante cosacco Ivan Paulovic Tokarieff, taciturno e silenzioso, viene sovvertita dall’arrivo nella postazione russa di Koldjat della baldanzosa, ma un po’ petulante, Fedossia Nicolaievna Poliakoff: sua nipote. La presenza della ragazza costringerà il comandante cosacco a rivedere la sua vita, le sue priorità, la sua solitudine di quel posto a tremila metri d’altezza.
Tra rivolte, fughe, ribellioni e rapimenti, il romanzo è un viaggio vivido e quanto mai realistico attraverso il deserto dei Gobi, sulle vette dei monti Altaj, fin sulla Suprema montagna denominata “Trono del Signore”; e poi a scendere nell’affascinante e caldissima città di Turfan a vedere da vicino, fin quasi a viverla in prima persona, l’arrivo della rivoluzione Cinese del 1912.

In autunno

Il fiore e le spade

di A. Mason

Editore: Scrittura & Scritture
Genere: VociRiscoperte

Dello stesso autore del celebre romanzo Le quattro piume, un romanzo storico, d’amore e d’avventura, ambientato nella metà del Settecento. Tra fughe, avventure, colpi di scena, amori clandestini, taciuti e inconsapevoli, la storia vera della bellissima principessa polacca Maria Clementina Sobieska, promessa sposa del principe inglese in esilio Giacomo Stuart, arrestata dall’imperatore Carlo VI d’Asburgo per impedirne il matrimonio. La sua rocambolesca fuga grazie al soldato Carlo Wogan, protagonista del romanzo insieme ai suoi quattro amici e alla loro compagnia.

Altre rotte interessanti da navigare, non mi resta che aggiornare la mappa e investire in una macchina del tempo.

May the Force be with you!
Precedente Lo squalo 2 - Jaws 2 | Recensione di Deborah Successivo Review Party: Il prezzo della redenzione di Kate McCarthy