Chi cerca trova – Day #60: L’isola dell’inchiostro maledetto

Diario di bordo – 30/01/19

“Sono mesi ormai che sono salpata alla ricerca del libro perfetto, lo One Book. Le leggende lo descrivono come il più grande tesoro della letteratura universale e nessuno finora è ancora riuscito a trovarlo. Fama, cultura e prestigio, sono solo alcuni dei riconoscimenti che riceverà colui che riuscirà a leggerlo.

A bordo del mio Veliero d’Inchiostro partirò alla ricerca di questo tesoro, affrontando i pericoli che si celano, pagina dopo pagina, sulla rotta del Grande Ink.”

Apriamo la nostra rubrica con una grandissima novità per Scrittura & Scritture in arrivo a febbraio, nuovo romanzo di Adriana Assini!

14 Febbraio

 La spada e il rosarioGian Luca Squarcialupo e la congiura dei Beati Paoli

di Adriana Assini

Acquistalo subito: La spada e il rosario

Editore: Scrittura & Scritture
Collana: Voci
Genere: Romanzo Storico

Prezzo: € 14,00
Pagine: 224

È il 1516 e a Palermo governano gli spagnoli. Malgrado i soprusi del viceré Moncada e dei suoi complici, la vita sembra scorrere tranquilla, tra indolenza, bellezza e rassegnazione. Ma l’apparenza inganna. Un gruppo di mercanti, capeggiati dall’intraprendente Gian Luca Squarcialupo, sull’orlo della bancarotta, trama per riportare un regnicolo sul trono e cambiare una buona volta lo stato deprecabile delle cose. Attraente e risoluto quanto irragionevole, Gian Luca ha fegato da vendere ma le contraddizioni non gli mancano, neppure in amore, visto che s’è sposato per convenienza ma si danna l’anima per la moglie di un altro. Quando Ferdinando il Cattolico tira le cuoia, e dalle lontane Fiandre gli subentra il nipote Carlo, anche nella città delle zagare circola aria nuova: è il momento di fomentare una rivolta popolare per ottenere pane e giustizia per tutti. Lo Squarcialupo conosce a uno a uno i suoi perfidi avversari, però non s’accorge delle insidie che si nascondono proprio sotto i suoi passi, nelle viscere profonde della terra, dove uomini loschi avvolti nel mistero decidono nell’ombra le sorti del Regno. Armati di lame e di rosari, sono i Beati Paoli.

Per Racconti Edizioni è in arrivo un vero gioiellino, i racconti di James Purdy, “A casa quando è buio”.

28 Febbraio

A casa quando è buio

di James Purdy

Editore: Racconti Edizioni
Traduzione: Floriana Bossi
Genere: Racconti

Prezzo: € 17,00
Pagine: 128

A casa quando è buio è uno scrigno in cui è possibile trovare un sermone firmato Dio, una discettazione a pranzo su due culturisti e il loro non comune senso del pudore, un uomo che si barrica dentro una cabina telefonica rifiutandosi di cedere il suo posto, e un gusto per lo spigolo e per l’esasperazione che trascendono i confini angusti del realismo borghese per trasformare il quotidiano in onirico e viceversa. Più di ogni altra cosa ci sono dieci racconti scritti da una penna capace di influenzare scrittori diversissimi tra loro come Jonathan Franzen e David Means, Paul Bowles e Susan Sontag, Gore Vidal e Ben Marcus.

In arrivo per Giunti Editore il nuovo romanzo di Catena Fiorello, Tutte le volte che ho pianto.

14 Febbraio

Tutte le volte che ho pianto

di Catena Fiorello

Editore: Giunti Editore
Collana: A
Genere: Narrativa

Prezzo: € 18,00
Pagine: 272

A 36 anni Flora sta tentando di riprendere il controllo della sua vita. Il matrimonio con Antonio, con cui si è sposata giovanissima, è naufragato dopo l’ennesimo tradimento di lui, sempre in cerca di nuove avventure. Eppure Flora non riesce a dimenticarlo e vacilla ogni volta che Antonio torna a corteggiarla, alimentando le illusioni della figlia sedicenne Bianca. Ma la sua vita è già complicata, con un bar da gestire e una madre anziana che non si è mai ripresa dalla morte del marito e da quella, molti anni prima, di Giovanna, la sorella di Flora, bella e carismatica, uccisa a vent’anni in un tragico incidente. E adesso Flora trema vedendo che Bianca, per uno strano destino, desidera diventare attrice proprio come un tempo Giovanna. Ma a scombinare di nuovo le carte, un giorno arriva Leo, con la sua aria da James Dean e un passato che lo lega a quella piccola città di mare, dove sta per produrre un film. E con i suoi modi affascinanti si insinua pericolosamente nei pensieri di Flora…

Proseguiamo con le novità di Feltrinelli in arrivo il mese prossimo. Quanta gioia!

7 Febbraio

La Mennulara

di Simonetta Agnello Hornby

Editore: Feltrinelli
Collana: I Narratori
Genere: Narrativa

Prezzo: € 18,00
Pagine: 272

Da quando La Mennulara fu data alle stampe nel 2002, Simonetta Agnello Hornby ha sempre pensato che sarebbe ritornata sul romanzo per un ulteriore lavoro di approfondimento e per aggiungere quelli che da allora ha chiamato “i capitoli perduti”, ovvero pagine andate effettivamente perdute ma popolate di immagini rimaste incise nella sua memoria: quelle pagine inedite sono state finalmente ricostruite e ora rafforzano la macchina della storia, l’atmosfera della narrazione, i profili di alcuni personaggi.
Roccacolomba, Sicilia, 23 settembre 1963. È morta la Mennulara, al secolo Maria Rosalia Inzerillo, domestica della famiglia Alfallipe, del cui patrimonio è stata da sempre – e senza mai venir meno al ruolo subalterno – oculata amministratrice. Tutti ne parlano perché si favoleggia della ricchezza che avrebbe accumulato, forse favorita dalle relazioni con la mafia locale. Tutti ne parlano perché sanno e non sanno, perché c’è chi la odia e la maledice e chi la ricorda con gratitudine.
In questa nuova edizione, interamente rivista dall’autrice, la Mennulara è più sensuale, crescono gli affondi di atmosfera e gli agganci alla società siciliana dei primi anni sessanta. La spirale di commenti, post mortem, sulla buona o sulla mala condotta della Mennulara – vero motore della narrazione – si avvale di alcune voci in più, a sostegno della complessità psicologica della protagonista e della società in cui agisce.

7 Febbraio

Appartamento 401

di Shūichi Yoshida

Editore: Feltrinelli
Collana: I Narratori
Traduzione: Gala Maria Follaco
Genere: Thriller

Prezzo: € 18,00
Pagine: 240

Ryo¯suke, Kotomi, Mirai, Naoki e Satoru condividono un appartamento nel quartiere di Setagaya. La vita scorre tranquilla, senza incidenti né particolari conflitti, come le auto che si inseguono sulla tangenziale e non si scontrano mai. Ma fuori dall’appartamento 401 i cinque giovani si confrontano con le difficoltà del vivere in mezzo agli altri, del comprendere se stessi e individuare il proprio posto nel mondo. Intanto il quartiere è scosso da misteriosi casi di aggressione, che però non sembrano preoccupare più del dovuto i cinque coinquilini.  Chi è il colpevole? Le autorità riusciranno a porre fine al reiterarsi di questi reati violenti? Ma la domanda più pressante è un’altra: la vita vera è dentro o fuori dalle mura della casa?

7 Febbraio

La spada di legno

di Frida Nilsson

Editore: Feltrinelli
Collana: Up Feltrinelli
Traduzione: Stefania Recchia
Genere: Fantasy

Prezzo: € 15,00
Pagine: 352

Semilla: da quando la madre è malata, il figlio Sasha la chiama con il suo nome. Una notte, Semilla sparisce dal letto, e quando Sasha corre fuori a cercarla vede una barca che si allontana: riconosce la madre a bordo, insieme a un’altra figura. Capisce che sono diretti verso il regno dei morti e si precipita alla barchetta di famiglia, determinato a riportarla indietro. Approda su un’isola divisa in tre parti e popolata da strane creature, animali in cui sono state riversate le anime dei defunti: Hilde è abitata da maiali, Sparta da cani e Arpiria da aquile. Durante il viaggio verso nord Sasha incontrerà grandi amici ma si farà anche molti nemici, fino ad arrivare a sfidare a duello la Morte in persona.  Dopo L’isola dei bambini rapiti, Frida Nilsson ci racconta un’altra avventura in cui un ragazzino dà prova di un coraggio e una determinazione superiori a quelli di qualsiasi adulto, rivelando una maestria non comune nel costrui­re un mondo e personaggi di fantasia coerenti nella loro struttura e nella loro psicologia.

21 Febbraio

La leggenda del paese dove nascono le parole

di Michela Guidi

Editore: Feltrinelli
Collana: Feltrinelli kids
Genere: Libri per bambini

Prezzo: € 9,00
Pagine: 64

Ma come, sono le parole che scelgono i bambini? Non si va a scuola per imparare a scegliere e a scrivere correttamente le parole? In questo libro scopriremo che la scuola serve a rendere belle le parole, ma solo i bambini e il cuore delle persone possono renderle felici.  In classe, una mattina Petra si alza e chiede: “Maestra, ma dove nascono le parole?”. “Il nostro alfabeto ha un’origine molto antica,” risponde la maestra. “È figlio di quello latino che a sua volta deriva da quello greco…” “Nooo, non mi interessano queste cose sto-ri-che, io voglio sapere come nascono le parole, da dove vengono,” si spazientisce Petra. E un coro si alza dalla classe: “Anche io lo voglio sapere, anche io, anche io!”.  La maestra allora socchiude gli occhi, osserva tutti i bambini e sussurra: “A quanto pare volete che vi parli della leggendaria Val Blabla, la culla di tutte le parole. È un segreto di cui solo pochi sono a conoscenza, ma voi, saggiamente, ne avete intuito l’esistenza e quindi meritate di conoscerne la storia”.  

21 Febbraio

L’isola dell’abbandono

di Chiara Gamberale

Editore: Feltrinelli
Collana: I Narratori
Genere: Narrativa

Prezzo: € 16,50
Pagine: 224

Pare che l’espressione “piantare in asso” si debba a Teseo che, uscito dal labirinto grazie all’aiuto di Arianna, anziché riportarla con sé da Creta ad Atene, la lascia sull’isola di Naxos. In Naxos: in asso, appunto. Proprio sull’isola di Naxos, l’inquieta e misteriosa protagonista di questo romanzo sente l’urgenza di tornare. È lì che, dieci anni prima, in quella che doveva essere una vacanza, è stata brutalmente abbandonata da Stefano, il suo primo, disperato amore, e sempre lì ha conosciuto Di, un uomo capace di metterla a contatto con parti di sé che non conosceva e con la sfida più estrema per una persona come lei, quella di rinunciare alla fuga. E restare. Ma come fa una straordinaria possibilità a sembrare un pericolo? Come fa un’assenza a rivelarsi più potente di una presenza? Che cosa è davvero finito, che cosa è cominciato su quell’isola? Solo adesso lei riesce a chiederselo, perché è appena diventata madre, tutto dentro di sé si è allo stesso tempo saldato e infragilito, e deve fare i conti con il padre di suo figlio e con la loro difficoltà a considerarsi una famiglia. Anche se non lo vorrebbe, così, è finalmente pronta per incontrare di nuovo tutto quello che si era abituata a dimenticare, a cominciare dal suo nome, dalla sua identità più profonda… Dialogando con il mito sull’abbandono più famoso della storia dell’umanità e con i fumetti per bambini con cui la protagonista interpreta la realtà, Chiara Gamberale ci mette a tu per tu con le nostre fatali trasformazioni, con il miracolo e la violenza della vita, quando irrompe e ci travolge, perché qualcuno nasce, qualcuno muore, perché un amore comincia o finisce. Un romanzo coraggioso sulla paura che abbiamo di perdere il filo, il controllo della nostra esistenza: mentre è proprio in quei momenti – quando ci abbandoniamo a quello che non avevamo previsto – che rischiamo di scoprire davvero chi siamo.   “Se sapessimo di che cosa  abbiamo bisogno, non avremmo bisogno dell’amore.”

Rusconi Libri ripubblica i libri di Sidney Sheldon, questo qui sotto è il secondo romanzo dell’autore.

10 Gennaio

L’altra faccia di mezzanotte

di Sidney Sheldon

Editore: Rusconi  Libri
Collana: Rusconi Libri
Genere: Thriller

Prezzo: € 14,90
Pagine: 454

A Parigi… a Washington… e in una fantastica villa in Grecia, un’innocente ragazza americana diventa una pedina disorientata e terrorizzata in un gioco di vendetta e tradimento. Lei è Catherine Douglas, una donna catturata in una rete di quattro vite intrecciate dalla passione, mentre il suo affascinante marito insegue una star del cinema incredibilmente bella. Constantin Demiris, un leggendario magnate greco, è in possesso dei fili che controllano tutti.

A oltre dieci anni dalla sua scomparsa, Rusconi Libri ha deciso di ripubblicare i romanzi di Sidney Sheldon.  Ne L’altra faccia di mezzanotte, del 1973, l’autore mette a nudo tutte le sue doti narrative e la sua capacità di creare intrecci avvincenti, tanto che il libro è diventato anche un film nel 1977, diretto da Charles Jarrott con Susan Sarandon.

Si tratta del secondo romanzo di Sheldon, capace di tratteggiare due figure femminili volitive, protagoniste di un’avvincente intreccio da thriller, con colpi di scena e risvolti inaspettati, storie d’amore, di sesso e, soprattutto, di vendetta. Un romanzo che lascia con il fiato sospeso fino all’ultima pagina.

Altre rotte interessanti da navigare, non mi resta che aggiornare la mappa e investire in una macchina del tempo.

May the Force be with you!
Precedente The Whispering room: Sofonisba. I ritratti dell'anima di Chiara Montani Successivo Old but gold: L’Imbustatorie. Fogli d’autore #2 – Doppio (ABEditore)