Chi cerca trova – Day #69: A dritta! Libri fuoribordo!

Diario di bordo – 09/05/19

“Sono mesi ormai che sono salpata alla ricerca del libro perfetto, lo One Book. Le leggende lo descrivono come il più grande tesoro della letteratura universale e nessuno finora è ancora riuscito a trovarlo. Fama, cultura e prestigio, sono solo alcuni dei riconoscimenti che riceverà colui che riuscirà a leggerlo.

A bordo del mio Veliero d’Inchiostro partirò alla ricerca di questo tesoro, affrontando i pericoli che si celano, pagina dopo pagina, sulla rotta del Grande Ink.”

Apriamo la rubrica con il quarto e ultimo volume della serie CroceVia di NN Editore, il romanzo di Alessandro Zaccuri, “nel nome”.

Data di uscita: 16 Maggio

nel nome

di Alessandro Zaccuri

Editore: NN Editore
Collana: CroceVia
Genere: Narrativa

Prezzo: € 14,00
Pagine: 165

Maria è un nome segreto, un gioiello fuori dal tempo. Mettersi sulle tracce di un nome è sempre un’avventura, non esistono mappe né percorsi prestabiliti. Alessandro Zaccuri inizia questo viaggio da solo, punta il suo compasso sulle Marie dei Vangeli e da lì si muove per scrivere la sua preghiera del nome. Parte da una Maria ragazza senza volto, che balla su una pubblicità degli anni Ottanta, si ritrova con la madre sorridente e sofferente, e passando da Giulietta incontra la Maria di West Side Story, incrocia Borges, Giotto, Lippo e poi Kurtz e Achab, per arrivare infine alla Marie di Le Corbusier sulle vetrate della Notre- Dame-du-Haut. E mentre invoca e ripete questo nome, vive il dubbio, lotta contro i sette demoni e dissemina il suo rosario in luoghi imprevedibili, trasformando il suo e nostro viaggio in una benedizione, invisibile e leggera. 

Tre le ultime novità di Chiarelettere c’è il romanzo della vita di Antonio Ligabue e “Necropolis” di Giordano Tedoldi.

Data di uscita: 8 Maggio

Il genio infelice

di Carlo Vulpio

Editore: Chiarelettere
Collana: Narrazioni
Genere: Narrativa

Prezzo: € 17,60
Pagine: 264

Liberarsi della Storia. Della Verità. Della Giustizia. Degli altri. Delle Abitudini che avevano preso il posto della Costituzione e delle vecchie leggi scritte. Liquidare le tradizioni morte che soffocano l’essenza dell’Uomo. Questo sembra essere il pensiero recondito del Maresciallo Yarden quando, come ogni cittadino, si ritrova obbligatoriamente chiamato a scegliere la sua sepoltura: a schierarsi, da vivo, per la morte. Il motto della Necropoli Ovest era: “Vivi per la morte”. Il motto della Necropoli Est era: “Muori per la vita degli altri”. Accompagnato dal nipote Rama, tredici anni e mezzo, dal flemmatico segretario Pierre e dal negromante Max, il protagonista di questo sulfureo e spiazzante romanzo ci conduce nel suo lungo viaggio nell’oltretomba. Un’immersione da vivo in un aldilà popolato di artisti, filosofi, scienziati, terroristi, rivoluzionari, militari, poeti che sembra convincere Yarden che la decisione migliore sia non decidere. Boicottare il libero arbitrio divenuto la parodia di se stesso e strumento di controllo mentale, consapevole che la sua non scelta potrebbe mettere in crisi tutto il sistema. Ma a quale scopo? Forse, nell’essenza del dualismo forzato, e nel suo superamento, egli ha scorto ciò che tutti gli altri non hanno visto, o che forse vedono ogni giorno fin troppo bene. Una storia esemplare che ci porta in un mondo altro che assomiglia moltissimo al nostro. Un apologo politico sul senso degli estremi e degli opposti.

Data di uscita: 11 aprile

Necropolis

di Giordano Tedoldi

Editore: Chiarelettere
Collana: Narrazioni
Genere: Narrativa

Prezzo: € 16,60
Pagine: 282

Liberarsi della Storia. Della Verità. Della Giustizia. Degli altri. Delle Abitudini che avevano preso il posto della Costituzione e delle vecchie leggi scritte. Liquidare le tradizioni morte che soffocano l’essenza dell’Uomo. Questo sembra essere il pensiero recondito del Maresciallo Yarden quando, come ogni cittadino, si ritrova obbligatoriamente chiamato a scegliere la sua sepoltura: a schierarsi, da vivo, per la morte. Il motto della Necropoli Ovest era: “Vivi per la morte”. Il motto della Necropoli Est era: “Muori per la vita degli altri”. Accompagnato dal nipote Rama, tredici anni e mezzo, dal flemmatico segretario Pierre e dal negromante Max, il protagonista di questo sulfureo e spiazzante romanzo ci conduce nel suo lungo viaggio nell’oltretomba. Un’immersione da vivo in un aldilà popolato di artisti, filosofi, scienziati, terroristi, rivoluzionari, militari, poeti che sembra convincere Yarden che la decisione migliore sia non decidere. Boicottare il libero arbitrio divenuto la parodia di se stesso e strumento di controllo mentale, consapevole che la sua non scelta potrebbe mettere in crisi tutto il sistema. Ma a quale scopo? Forse, nell’essenza del dualismo forzato, e nel suo superamento, egli ha scorto ciò che tutti gli altri non hanno visto, o che forse vedono ogni giorno fin troppo bene. Una storia esemplare che ci porta in un mondo altro che assomiglia moltissimo al nostro. Un apologo politico sul senso degli estremi e degli opposti.

Il 21 maggio per Edizioni Clichy arrivano due romanzi da non lasciarsi sfuggire.

Data di uscita: 21 Maggio

I fantasmi di Darwin

di Ariel Dorfman

Editore: Edizioni Clichy
Collana: Rive Gauche
Traduzione: Fabio Cremonesi e Micaela Uzzielli
Genere: Narrativa

Prezzo: € 19,00
Pagine: 360

Un grande romanzo capace di agganciare il lettore per non mollarlo più fino all’ultima pagina, ma anche un romanzo difficilmente classificabile, in un continuo oscillare tra il «realismo magico» sudamericano, l’assurdità di Franz Kafka e la narrazione scomposta e sovrapposta dei film di Terrence Malick, in cui le immagini, le suggestioni, i richiami e l’inconciliabilità tra gli strappi di un passato che non vuole passare e un possibile futuro di cui si intravede soltanto uno sfocato simulacro segnano le tappe di un viaggio nel bene e nel male del mondo.
Il giorno del suo quattordicesimo compleanno, l’11 settembre 1981, Fitzroy Foster riceve un regalo inaspettato e sgradito: nella polaroid scattata da suo padre appare l’immagine di un’altra persona. «Al posto di quello che per quattordici anni era stato il mio volto, c’era un altro volto, quello di un giovane sconosciuto». È il volto di un uomo che viene dal passato, dalla pelle scura e dai tratti marcati. Chi è questo estraneo, questo «visitatore», e cosa vuole? Per scoprirlo Fitzroy dovrà indagare su un passato familiare oscuro, fatto di colpe orribili, e affrontare pagine di storia che tutti noi abbiamo scelto di dimenticare. Si troverà davanti l’altra faccia della modernità e del progresso: una faccia fatta di sfruttamento e violenza. E sarà costretto a chiedersi: siamo davvero cambiati? Siamo davvero meglio di chi, solo un secolo fa, esponeva esseri umani negli zoo, e di chi per vederli pagava il biglietto?

Data di uscita: 21 Maggio

Tre Maestri

di Alexandre Dumas

Editore: Edizioni Clichy
Collana: Père Lachaise
Traduzione: Viviana Carpifave
Genere: Saggio Narrativo

Prezzo: € 14,00
Pagine: 232

Nel 1840, per sfuggire ai creditori e alle tentazioni di Parigi, Alexandre Dumas si trasferisce in Italia. Di lì a poco riceve una generosa offerta per redigere un testo sulla Galleria degli Uffizi: note biografiche e critiche sui creatori e i tesori esposti nel museo. Ne emergono le qualità di Dumas come critico d’arte e la sua abilità di narrare fatti documentati: l’autore non si limita a descrivere le opere o a raccontare gli episodi salienti della vita dei tre artisti, ma ricostruisce la genesi delle loro creazioni, l’ambiente storico e culturale in cui si è sviluppato il processo artistico, e delinea il carattere dei personaggi che hanno interagito con la realizzazione di capolavori inimitabili.

Piovono come caramelle le dolci novità de Il battello a vapore.

Data di uscita: 14 Maggio

I cacciatori del cielo

di Emma Carroll

Editore: Piemme
Collana: Il battello a vapore. Serie arancio
Genere: Narrativa per bambini e ragazzi
Età di lettura: Dai 7 anni

Prezzo: € 10,00
Pagine: 360

Gazza è una ladruncola di strada. Un giorno una misteriosa signora la incarica di rubare uno scrigno da una villa. La ragazzina commette un errore e viene scoperta, ma da quel giorno avrà la possibilità di assistere a una delle più grandi invenzioni del mondo dei cieli: la costruzione della prima mongolfiera!

Data di uscita: 14 Maggio

Canzone di amore e di guerra

di Emanuela Nava

Editore: Piemme
Collana: Il battello a vapore. Vortici
Genere: Narrativa per bambini e ragazzi
Età di lettura: Dai 11 anni

Prezzo: € 13,00
Pagine: 144

C’è stato il tempo dei giochi in cui Sima e Isa giocavano alla guerra con gli altri bambini del villaggio. Le strade, dopo la scuola, si riempivano di teste di drago, spade ed elmi fatti di cartone e ritagli di stoffa. E Isa, come un Marte dal cuore impavido, correva a salvare la sua Venere ogni volta che veniva rapita dal nemico. Poi, però, c’è stato il tempo della guerra, quella vera, in cui tutti gli uomini lasciano le loro case per andare a combattere. Anche Isa. A Sima non rimane che aspettare il suo ritorno, sperando che quell’attesa duri quanto una canzone, così come lui gli ha promesso. Ma lei non può rimanere intrappolata in quel tempo sospeso, così decide di mettersi in cammino.

Data di uscita: 14 Maggio

Furto a scuola

di Christine Nöstlinger

Editore: Piemme
Collana: Il battello a vapore. Serie arancio
Traduzione: M. Sala Gallini
Genere: Narrativa per bambini e ragazzi
Età di lettura: Dai 15 anni

Prezzo: € 10,00
Pagine: 240

C’è stato il tempo dei giochi in cui Sima e Isa giocavano alla guerra con gli altri bambini del villaggio. Le strade, dopo la scuola, si riempivano di teste di drago, spade ed elmi fatti di cartone e ritagli di stoffa. E Isa, come un Marte dal cuore impavido, correva a salvare la sua Venere ogni volta che veniva rapita dal nemico. Poi, però, c’è stato il tempo della guerra, quella vera, in cui tutti gli uomini lasciano le loro case per andare a combattere. Anche Isa. A Sima non rimane che aspettare il suo ritorno, sperando che quell’attesa duri quanto una canzone, così come lui gli ha promesso. Ma lei non può rimanere intrappolata in quel tempo sospeso, così decide di mettersi in cammino.

Data di uscita: 21 Maggio

Flamingo boy

di Michael Morpurgo

Editore: Piemme
Collana: Il battello a vapore. One shot
Genere: Narrativa per bambini e ragazzi
Età di lettura: Dai 9 anni

Prezzo: € 16,00
Pagine: 240

“Poi, di punto in bianco, l’artiglieria sparò, infrangendo la pace e la quiete delle paludi… Quando rialzammo la testa, il fenicottero non c’era più. Si era allontanato per unirsi all’incredibile stormo di centinaia, migliaia, di garzette, cicogne, oche e anatre che si erano alzate in volo dalle paludi. Il nostro fenicottero era lassù con loro! Aveva preso il volo!” 

Data di uscita: 21 Maggio

Il clan dei lupi. La leggenda dei quattro

di Cassandra O’Donnell

Editore: Piemme
Collana: Il battello a vapore. One shot
Genere: Narrativa per bambini e ragazzi
Età di lettura: Dai 8 anni

Prezzo: € 16,00
Pagine: 240

Sono quattro. Eredi di clan avversari. Uniti per sopravvivere. “Un profondo silenzio, simile alla calma immobile di un predatore a caccia, aveva invaso all’improvviso la foresta. Veloce come un lampo, Maya con un balzo recuperò il suo arco, un metro più in là, e lo tese subito in direzione dell’ombra che si stagliava fra gli alberi. – Non fare del male al mio fratellino, ti prego – se ne uscì Bregan squadrandola con aria fredda e impassibile. – Non sa nulla delle nostre leggi. Quando Maya riconobbe il ragazzo moro dai lunghi capelli intrecciati che si trovava davanti a lei, impallidì, ma poi si riprese e gli restituì uno sguardo furioso. Bregan, sentendo il ringhio di collera che fuoriusciva dalla gola della lupa, ebbe l’impulso di trasformarsi. In quelle sembianze Maya non era impressionante, rapida e micidiale come nella sua forma animale, ma non era nemmeno indifesa. E le sue frecce avevano la reputazione di non mancare mai il bersaglio. – Tranquilla, non sono qui per battermi, ok? – dichiarò lui sollevando le braccia come per arrendersi mentre la lupa seguiva con attenzione ogni suo movimento. – Se devi uccidere qualcuno, uccidi me. Maya aggrottò le sopracciglia con aria concentrata. In effetti, avrebbe potuto uccidere l’erede dei Taigan. Ne aveva il diritto, e nessuno glielo avrebbe rimproverato, ma non era sicura di volerlo fare.”

Il 27 maggio ritornerà Ilaria Tuti in libreria e con lei Teresa Battaglia, non vedo l’ora.

Data di uscita: 27 Maggio

Ninfa dormiente

di Ilaria Tuti

Editore: Longanesi
Collana: La Gaja Scienza
Genere: Thriller

Prezzo: € 18,60
Pagine: 380

“Li chiamano «cold case», e sono gli unici di cui posso occuparmi ormai. Casi freddi, come il vento che spira tra queste valli, come il ghiaccio che lambisce le cime delle montagne. Violenze sepolte dal tempo e che d’improvviso riaffiorano, con la crudele perentorietà di un enigma. Ma ciò che ho di fronte è qualcosa di più cupo e più complicato di quanto mi aspettavo. Il male ha tracciato un disegno e a me non resta che analizzarlo minuziosamente e seguire le tracce, nelle valli più profonde, nel folto del bosco che rinasce a primavera. Dovrò arrivare fin dove gli indizi mi porteranno. E fin dove le forze della mia mente mi sorreggeranno. Mi chiamo Teresa Battaglia e sono un commissario di polizia specializzato in profiling. Ogni giorno cammino sopra l’inferno, ogni giorno l’inferno mi abita e mi divora. Perché c’è qualcosa che, poco a poco, mi sta consumando come fuoco. Il mio lavoro, la mia squadra, sono tutto per me. Perderli sarebbe come se mi venisse strappato il cuore dal petto. Eppure, questa potrebbe essere l’ultima indagine che svolgerò. E, per la prima volta nella mia vita, ho paura di non poter salvare nessuno, nemmeno me stessa”. Dopo “Fiori sopra l’inferno” torna la straordinaria Teresa Battaglia: un carattere fiero e indomito, a tratti brusco, sempre compassionevole. Torna l’ambientazione piena di suggestioni, una natura fatta di boschi e cime montuose, di valli isolate e di bellezze insospettabili.

E per Guanda, tenetevi forte, due novità straordinarie che ho già inserito nella wishlist.

Data di uscita: 23 Maggio

Io, lei, Manhattan

di Adam Gopnik

Editore: Guanda
Collana: Narratori della fenice
Genere: Narrativa

Prezzo: € 19,00
Pagine: 320

All’inizio degli anni Ottanta Manhattan non è ancora il fortino inaccessibile che è diventato oggi, ma due giovani appena sbarcati dal Canada attratti dalla sua effervescente vita culturale devono comunque accontentarsi di un minuscolo monolocale in un seminterrato. Da qui partono Adam e Martha nell’esplorazione di se stessi, del loro matrimonio iniziato proprio a New York e della loro nuova città, luogo ideale per mettere a frutto ambizione e talento. Quello di Adam, come lui stesso scoprirà non senza un certo stupore, sta nella capacità di mettere in fila le parole e di spaziare dalla cultura alta a quella bassa, abbandonando il puntiglioso «ma» del dibattito accademico per un tollerante «e» in grado di accogliere con sguardo curioso tutto ciò che la città ha da offrirgli. E delle sue doti dà prova anche in questi resoconti dei suoi comici esordi nel mondo lavorativo, da un impiego alla Frick Library a un altro al MoMA fino ad approdare alla rivista GQ, dove la totale mancanza di requisiti lo rende il candidato ideale. Ogni passaggio è occasione per gli incontri più disparati, dal fotografo Richard Avedon, che diventa mentore e amico fraterno, a un artista di strada deciso a rifare Van Gogh meglio di Vincent, dall’ineffabile star dell’arte consumistica Jeff Koons a un derattizzatore filosofo alle prese con la fauna sotterranea di SoHo. E il racconto cede volentieri il passo alla digressione: il parallelo tra i cicli della moda e l’eterno ritorno dell’uguale di nietzschiana memoria; la semiotica astuta dei centri commerciali e del finto nordico Häagen-Dazs; la capacità di oggetti iconici come il walkman e le Nike di mettere le ali ai piedi a un semplice camminatore: nessun argomento sfugge all’insonne e divertita ispirazione di un grande affabulatore. 

Data di uscita: 13 Giugno

Saluti (poco) cordiali

di Christophe Carlier

Editore: Guanda
Collana: Narratori della fenice
Genere: Narrativa

Prezzo: € 17,00
Pagine: 180

È arrivato l’autunno e su un’isola al largo della costa bretone Gabriel, il postino,consegna a Théodore una busta anonima. È solo la prima di una serie di lettere che fanno irruzione nelle case degli abitanti, e che con poche parole insinuanti ne turbano la tranquillità, portando a galla segreti e paure. In un tempo in cui gli scambi epistolari stanno ormai scomparendo, questi brevi messaggi danno inizio a un gioco crudele che finisce per coinvolgere tutti, destabilizzando l’equilibrio della vita quotidiana. Al bar La Marine, i clienti lanciano le prime accuse… Chi è il corvo che si diverte a risvegliare i fantasmi e a smascherare le debolezze degli isolani? È forse Valérie, la barista? O il giovane e squattrinato Tommy? O ancora Irène, la solitaria? A poco a poco, si inizia a sospettare di chiunque, anche del proprio vicino, e l’inquietudine cresce fino a che gli eventi prendono una piega alquanto spiacevole… Spetterà a Gwenegan, il poliziotto venuto dalla terraferma, scoprire l’identità dell’anonimo autore e riportare la vita dell’isola alla normalità. Con questo giallo raffinato, che rende omaggio all’arte di scrivere lettere, Christophe Carlier esplora, in tono ironico e leggero, le dinamiche dei rapporti umani all’interno di una piccola comunità, con le loro convenzioni e ipocrisie, per indagare ciò che si cela nel fondo dell’animo umano.

E che dire di Corbaccio che ci regala delle vere e proprie chicche? I’m ready.

Data di uscita: 23 Maggio

Un’amica al buio

di Pascal Ruter

Editore: Corbaccio
Collana: Narratori Corbaccio
Traduzione: Claudine Turla
Genere: Narrativa

Prezzo: € 14,90
Pagine: 192

Victor ha dodici anni ed è un ragazzo sensibile, divertente e discretamente scansafatiche. Come suo papà, ha una grande passione per le vecchie automobili e per i Rolling Stones. Siccome ha rischiato di venire bocciato, adesso cerca di galleggiare a scuola dando prova di un po’ di buona volontà che consiste per esempio nel leggere I tre moschettieri e imparare parole nuove sul dizionario. Per il resto passa le giornate collezionando dei 4, facendo sparire la carta igienica dai bagni delle ragazze e guardando il suo migliore amico, il geniale Haissam, giocare a scacchi con suo padre nella portineria della scuola. Ma la vita di Victor cambia per sempre il giorno in cui la sua vicina di banco, Marie-José, gli passa un foglietto con la soluzione di un problema. Per Victor, è decisamente un’ottima ragione per conoscere meglio questa ragazzina un po’ seria e taciturna che gli siede accanto e per diventarne amico. E scopre così che non solo Marie-José è bravissima a scuola, ma è anche una violoncellista che avrebbe un grande futuro davanti a sé se non fosse che una malattia agli occhi rischia di renderla cieca. I due ragazzi stringono un patto: lei aiuterà Victor a migliorare i suoi voti a scuola, e in cambio lui aiuterà Marie-José a nascondere a tutti la sua malattia fino alla fine dell’anno. Ma in realtà nessuna delle due cose è semplice e ci vorrà parecchia inventiva e parecchio coraggio da parte di entrambi.

Data di uscita: 30 Maggio

L’ospite misteriosa

di Jessica Vallance

Editore: Corbaccio
Collana: Top Thriller
Traduzione: O. Crosio
Genere: Thriller Psicologico

Prezzo: € 18,90
Pagine: 336

Charlotte non può fare a meno di dedicarsi agli altri. È sempre stata così, sin da bambina, forse per il bisogno di avere continue conferme, forse per il desiderio di sentirsi apprezzata e amata. La gente, secondo Charlotte, deve sapere che su di lei può contare. Così, quando una notte incappa in Luke, un giovane uomo steso a terra, gravemente ferito e privo di conoscenza, è naturale per lei prestargli subito soccorso. Così come è naturale sentirsi subito a suo agio nella famiglia di lui, che la accoglie con affetto e riconoscenza e a cui lei, giorno dopo giorno, sente di legarsi sempre di più. Ai genitori, in particolare, perché invece la sorella di Luke, Rebecca, si rivela molto diffidente nei suoi confronti. Non solo non apprezza Charlotte, è che proprio non si fida di lei. Oppure è soltanto molto gelosa? Charlotte, da parte sua, più conosce Rebecca, più sospetta che abbia qualcosa da nascondere. E poiché Charlotte si è messa in testa di proteggere questa famiglia e anche se stessa, deve capire qual è il segreto di Rebecca…

Data di uscita: 6 Giugno

La cosa veramente peggiore

di Torey L. Hayden

Editore: Corbaccio
Collana: Narratori Corbaccio
Traduzione: L. Corradini Caspani
Genere: Narrativa

Prezzo: € 14,90
Pagine: 176

David è un ragazzino difficile: abbandonato dalla madre da piccolo, parla con difficoltà, è violento e apparentemente ritardato. Le famiglie alle quali è stato affidato insieme alla sorella hanno finito per rispedirlo agli assistenti sociali. Il suo modo di fare ordine in una vita spezzata è quello di trovare «la cosa veramente peggiore»: andare dal dentista, essere picchiato dai compagni, non avere nessuno che si preoccupa per lui. Fino a quando, insperabilmente, i brandelli della sua esistenza cominciano a trovare un significato: la «nuova famiglia» è una donna sola che potrebbe essere sua nonna, ma che lo tratta con rispetto e affetto, e i suoi nuovi amici sono una bambina più piccola e geniale – e per questo emarginata proprio come lui – e un piccolo gufo orfano.
Torey Hayden, una delle autrici più esperte e attente al mondo dell’infanzia e ai suoi problemi, ha scritto questo libro sui bambini e rivolto anche ai bambini con la maestria e la delicatezza che l’hanno resa un vero e proprio punto di riferimento amatissimo dal pubblico. La cosa veramente peggiore è un romanzo breve, delicato e crudele al tempo stesso, come tutte le storie sull’infanzia violata e salvata dalla forza dell’amore.

Proseguiamo con le novità del mese di maggio di Garzanti, romanzi che con delicatezza regalano storie di cui innamorarsi.

Data di uscita: 16 Maggio

Il tuo tempo è adesso

di Carène Ponte

Editore: Garzanti
Collana: Narratori Moderni
Traduzione: Sara Arena
Genere: Narrativa

Prezzo: € 17,60
Pagine: 322

Ci sono sogni che teniamo in fondo al cuore per paura di realizzarli. Finché non riceviamo una spinta e ci convinciamo che non ha più senso rimandare. È così anche per Molly che, a trent’anni, si sente la spettatrice di una vita che non le appartiene più. Ma proprio quando sembra aver perso ogni speranza, le viene recapitato un pacco anonimo con precise istruzioni: contiene dodici buste, Molly dovrà aprirne una al mese ed esaudire le richieste che contengono. All’inizio, crede si tratti di un errore. O peggio, di uno scherzo bello e buono. Non ha tempo di dare retta a uno sconosciuto che crede di conoscerla meglio di chiunque altro. Eppure, fare un tentativo non costa nulla e così, mese dopo mese, busta dopo busta, comincia a seguire consigli e disposizioni: si libera del lavoro di cameriera che non l’ha mai fatta sentire realizzata, si lascia cullare dal rumore del mare in una giornata d’inverno, trova il coraggio di prendere lezioni di tango a Grenoble, una cittadina che, più della ville lumière, rispecchia il suo carattere. Ben presto, si rende conto che ogni cambiamento assomiglia a uno dei sogni che ha tenuto nascosti per compiacere gli altri ed è un passo avanti verso la felicità. Le manca solo una busta, l’ultima, per tagliare il traguardo. È sicura che sia la più importante e non può negare l’emozione che le prende la gola quando la tiene tra le mani. Perché forse scoprirà chi si cela dietro il piano che le ha cambiato la vita, ma soprattutto la aiuterà a prendere la decisione più difficile: aprirsi di nuovo all’amore che dà senso all’esistenza e rende possibile qualsiasi cosa.

Data di uscita: 23 Maggio

Ogni piccola cosa interrotta

di Silvia Celani

Editore: Garzanti
Collana: Narratori Moderni
Genere: Narrativa

Prezzo: € 16,90
Pagine: 288

Mi chiamo Vittoria e la mia vita è perfetta.
Ho una grande casa e tanti amici. Non mi interessa se mia madre si comporta come se io non esistessi. Se mio padre è morto quando ero piccola. Se non ricordo nulla della mia infanzia. Se, anche circondata da persone e parole, sono in realtà sola.
Io indosso ogni giorno la mia maschera, Vittoria la brava figlia, la brava amica, la brava studentessa. Io non dico mai di no a nessuno. Per me va benissimo così.
È questo senso di apnea l’unica cosa che mi infastidisce. Quando mi succede, quello che ho intorno diventa come estraneo, sconosciuto. Ma è solo una fase. Niente potrebbe andare storto nel mio mondo così impeccabile.
Ero convinta che fosse davvero tutto così perfetto. Fino al giorno in cui ho ritrovato i pezzi di un vecchio carillon di ceramica. Non so cosa sia. Non so da dove provenga. Non so perché mi faccia sentire un po’ spezzata e interrotta, come lui. Ma so che, da quando ho provato a riassemblarlo, sono affiorati ricordi di me bambina. Della voce di mio padre che mi rassicura mentre mi canta una ninnananna. Momenti che avevo sepolto nel cuore perché, come quel vecchio carillon, all’improvviso si erano spezzati per sempre.
Eppure ora ho capito che è l’imperfezione a rendere felici. Perché le cose rotte si possono aggiustare e diventare ancora più preziose.

Data di uscita: 30 Maggio

Accade tutto a Parigi

di Victoria Brownlee

Editore: Garzanti
Collana: Narratori Moderni
Traduzione: /
Genere: Narrativa

Prezzo: € 17,60
Pagine: 288

Tutto è proprio come dovrebbe essere: l’atmosfera, le candele, il cibo, la musica. Ma le parole che il suo fidanzato sta pronunciando non sono quelle che Ella si aspettava: era sicura che volesse chiedere la sua mano e invece la sta lasciando per sempre. In un attimo il mondo le crolla addosso. Eppure, sa che deve trovare il coraggio di ricominciare e decide di farlo nell’ultimo posto in cui si è sentita davvero felice e spensierata: Parigi. Al termine del lungo viaggio che, dall’Australia, la porta dall’altra parte del mondo, la Ville Lumière la accoglie in tutta la sua magnificenza. Ella si perde tra i vicoli pieni di aromi, profumi e colori. Ed è così che, quasi per caso, si imbatte in una piccola bottega che vende vini e formaggi tipici. Il proprietario, Serge, la convince a provare diverse specialità, per poi scoprire che Ella ha deciso di trasferirsi per un anno a Parigi e di dare una svolta alla propria vita. Allora le lancia una sfida: provare in quest’arco di tempo tutti i vini e formaggi francesi. Se dovesse riuscire nell’impresa, lui la inviterà a cena nel più esclusivo ristorante della capitale. Ella è sorpresa dalla proposta, c’è qualcosa in quell’uomo che la colpisce, e decide di accettare perché, in fondo, non ha nulla da perdere. Ora deve solo trovare una casa e, magari, qualche amico. Soprattutto, deve capire chi è davvero e avere il coraggio di amare ancora, nonostante il trauma che l’ha condotta così lontano da casa. Ma Parigi ha ogni risposta e, lungo le sponde della Senna e all’ombra della Tour Eiffel, può succedere di tutto. Ciò che conta è non farsi abbagliare dallo splendore delle apparenze e non credere che tutto ciò che luccica sia davvero prezioso.
Un esordio che ha conquistato tutto il mondo. Leggere questo romanzo è come entrare in un sogno da cui non ci si vorrebbe mai svegliare. Non c’è nulla di più magico delle atmosfere parigine, nulla di più delizioso del cibo e del vino francese, nulla di più romantico dell’amore inaspettato.

In arrivo il 16 di maggio il romanzo di Mattia Bertoldi, pubblicato da Tre60.

Data di uscita: 16 Maggio

Come tanti piccoli ricordi

di Mattia Bertoldi

Editore: Tre60
Collana: Narrativa Tre60
Genere: Narrativa

Prezzo: € 18,60
Pagine: 300

Manlio è un «assistente per la memoria»: si prende cioè cura di chi ha una testa «che non funziona più tanto bene». È un tipo all’antica, proprio come il suo nome, e spesso racconta ai suoi assistiti la storia del suo grande amore con Bianca, naufragato pochi mesi prima a un passo dal matrimonio. Tanto poi se lo dimenticano, pensa, e lui può riprendere a macerarsi nella nostalgia.
Abituato a pazienti in là con gli anni, Manlio è turbato quando si trova di fronte Camilla, che di anni non ne ha neppure quaranta e ha perso la memoria a causa di un aneurisma. Non solo: orgogliosa e testarda, sulle prime la ragazza rifiuta il suo aiuto, convinta di potersela cavare da sola. Ma la quieta determinazione di Manlio e l’aura di malinconia che lo pervade finiscono per aprire una breccia. Camilla gli permetterà d’insegnarle a ricordare di nuovo, ma a una condizione: che lei possa aiutarlo a dimenticare la sua ex. In fondo, dimenticare è la cosa che le riesce meglio, no?
In apparenza, un patto perfetto.
Almeno finché non arriva l’amore. Un amore fragile eppure intenso, travolgente, tra un uomo col cuore spezzato e una donna che, da un momento all’altro, non ricorda più volti, cose, emozioni.
Ma un giorno, nella vita di Manlio, riappare Bianca…

Carta e penna alla mano, il nostro viaggio non è finito. Ora tocca alle novità in arrivo per Nord.

Data di uscita: 30 Maggio

La scelta

di Gillian McAllister

Editore: NORD
Collana: Narrativa Nord
Traduzione: /
Genere: Thriller

Prezzo: € 18,60
Pagine: 384

Dopo aver passato la serata con la tua migliore amica, stai tornando a casa, da sola. Non c’è nessuno in giro.
Poi senti il rumore che ogni donna teme. Passi. Qualcuno ti sta seguendo. E si avvicina.
Tu sei sicura che sia lui: il tizio che ti ha importunato al bar. Insistente, molesto.
I passi sono sempre più vicini. Ormai lui è proprio alle tue spalle.
E allora reagisci d’istinto. Ti giri. Spingi. L’uomo perde l’equilibrio e cade lungo la scalinata. Poi rimane immobile, con la faccia a terra.
E adesso? Devi fare una scelta.
Restare
Chiami un’ambulanza. Soccorri l’uomo, e scopri che non è quello del bar. Ora devi convincere la polizia, tuo marito, la tua famiglia e i tuoi amici che sei innocente. Che eri in pericolo. Che non hai fatto nulla di male. Che è stato un incidente. Riuscirai a dimostrarlo?
Scappare
Ti guardi attorno. Nessuno ha visto niente. Te ne vai. E il giorno dopo scopri che l’uomo è morto. E che non era quello del bar. Ora devi solo distruggere tutte le prove che possono collegarti a lui. E mentire, a tutti. A tuo marito, alla tua famiglia, ai tuoi amici. Riuscirai a resistere?

Data di uscita: 10 Giugno

Il sigillo del cielo

di Glenn Cooper

Editore: NORD
Collana: Narrativa Nord
Traduzione: B. Ronca
Genere: Thriller

Prezzo: € 20,00
Pagine: 396

Mosul, 1095. Daniel Basidi è un uomo di fede. Eppure teme che stavolta il Signore gli abbia dato da portare un fardello troppo grande. Per anni ha cercato di mettere il suo dono al servizio degli altri. Ma quest’ultima rivelazione, questa rivelazione terribile e sublime, non può essere condivisa con nessuno, è troppo pericolosa. Daniel deve portarla con sé nella tomba. Iraq, 1989. Hiram Donovan è un uomo di scienza. Eppure, quando tocca quella pietra sepolta nella sabbia, si sente come attraversare da una corrente elettrica. E ha paura. Infrangendo la legge e i suoi stessi principi morali, Hiram sottrae l’oggetto dallo scavo e lo spedisce alla moglie, in America. Sarà l’ultima cosa che farà prima di morire. New York, oggi. Cal Donovan è un uomo d’azione. Eppure, non appena riceve la notizia che sua madre è stata uccisa, il mondo gli crolla addosso. Il suo appartamento è a soqquadro, ma i presunti ladri non hanno preso né gioielli, né quadri, né contanti. Che cosa cercassero, Cal lo scopre dopo qualche giorno, in una scatola da scarpe nascosta in fondo a un armadio. Una busta che suo padre aveva mandato dall’Iraq. Ancora sigillata. Dentro, c’è l’ossessione che ha tormentato avventurieri e imperatori, il segreto per cui hanno dato la vita santi e ciarlatani, la minaccia che deve restare sepolta, per il bene del mondo. E ora tocca a Cal proteggerla. A ogni costo.

Data di uscita: 20 Giugno

Dracul

di Dacre Stoker, J.D. Barker

Editore: NORD
Collana: Narrativa Nord
Traduzione: /
Genere: Narrativa

Prezzo: € 18,60
Pagine: 480

La storia comincia quando Bram ha cinque anni. È un bambino cagionevole, spesso costretto a letto, che passa gran parte del suo tempo con la sorella Matilda. E l’unica persona in grado di farlo stare meglio è Ellen, la giovane tata. Eppure c’è qualcosa di strano in lei, nei suoi modi enigmatici, nella sua carnagione pallidissima. All’inizio è solo una sensazione, poi Bram e Matilda scoprono che, di tanto in tanto, Ellen esce di nascosto la notte. Proprio nelle notti in cui avvengono dei brutali omicidi a Dublino: persone trovate morte senza più una goccia di sangue in corpo. I sospetti di Bram e Matilda si fanno sempre più concreti finché, all’improvviso, Ellen sparisce e con lei anche il misterioso assassino che stava terrorizzando la città. 
Gli anni passano. Miracolosamente guarito, Bram continua gli studi al Trinity College, mentre Matilda parte per Parigi. Al suo ritorno, corre da Bram con una notizia terrificante: ha visto Ellen, ancora giovane e bella come quando loro erano bambini. I due fratelli non lo sanno, ma quello sarà l’inizio di un incubo: l’incontro di Bram con una creatura allo stesso tempo spaventosa e affascinante, un incontro che, anni dopo, darà vita a un «romanzo» destinato a diventare leggenda…

Data di uscita: 26 Giugno

I cavalieri dell’Apocalisse

di Steve Berry

Editore: NORD
Collana: Narrativa Nord
Traduzione: /
Genere: Narrativa

Prezzo: € 18,60
Pagine: 436

Lago di Como, 28 aprile 1945. La guerra è finita, così come Benito Mussolini. I partigiani stanno arrivando. Ma ecco che un ufficiale tedesco si presenta al cospetto del duce, sostenendo di poterlo salvare. E gli mostra un anello, che Mussolini riconosce subito. Ora sa chi è davvero quell’uomo, chi lo manda e cosa vuole in cambio. Tuttavia quell’oggetto – l’oggetto che lui stesso ha rubato e che da tempo custodisce gelosamente – è troppo pericoloso. Il duce preferisce andare incontro al suo destino, piuttosto che consegnarlo a loro…
Roma, oggi. Il papa è morto e la Chiesa si prepara a un nuovo conclave. Mentre i cardinali giungono da ogni parte del globo, monsignor Kastor Gallo lascia la città eterna per tornare nella natia Malta. Questo è il momento che aspettava da anni…
Lago di Como, oggi. Cotton Malone è in missione per conto dell’MI6: deve recuperare delle vecchie lettere di guerra, scomparse nel 1945 e misteriosamente riapparse nelle mani di un antiquario. Tuttavia, non appena entra in casa, Malone trova l’antiquario morto e le stanze a soqquadro. Osservando quel cadavere riverso per terra, Malone ha l’impressione che, per quanto preziosi, i documenti che cerca siano solo la punta dell’iceberg. E il sospetto si trasforma in certezza quando si rende conto di essere finito nel mirino di una setta tanto antica quanto potente, una setta che da secoli trama nell’ombra e che adesso è pronta a sferrare il suo attacco mortale…

Data di uscita: 27 Giugno

La sostituta

di Michelle Frances

Editore: NORD
Collana: Narrativa Nord
Traduzione: /
Genere: Thriller

Prezzo: € 18,60
Pagine: 384

Carrie ha tutto ciò che potrebbe desiderare. È una produttrice televisiva al culmine della carriera ed è felicemente sposata con Adrian, un attraente e brillante sceneggiatore. Non ha mai voluto figli eppure, quando scopre di essere incinta, si rende conto che quel bambino è la chiave di volta che completerà la sua vita perfetta. L’unica sua preoccupazione è doversi assentare dal lavoro. Per fortuna, però, ha trovato la sostituta ideale. Emma è giovane, intraprendente, volenterosa… forse fin troppo. In men che non si dica, si installa nel suo ufficio e inizia a prendere decisioni in totale autonomia. Ma non è tutto. Con la scusa di voler diventare una sceneggiatrice, Emma passa moltissimo tempo con Adrian, arrivando persino a presentarsi a casa sua per chiedergli consigli di scrittura. E Adrian sembra più che felice di poterle far da mentore, al punto da concentrare tutte le sue attenzioni su di lei. Pian piano, in Carrie s’insinua il dubbio che Emma stia mirando a sostituirla in tutti i sensi. E il sospetto si trasforma in certezza quando scopre che Emma era stata licenziata dal suo incarico precedente perché aveva raccolto in segreto informazioni su Adrian. Ma Carrie non ha nessuna intenzione di permettere a quell’arrampicatrice sociale di rubarle ciò che ha costruito in anni di sacrifici. E, quando trova Emma frugare tra le carte del marito, per Carrie è l’ultima goccia…

Passiamo invece alle uscite di Marsilio, letture che ci terranno compagnia durante l’estate. 

Data di uscita: 6 Giugno

La morte di Penelope

di Maria Grazia Ciani

Editore: Marsilio
Collana: Romanzi e Racconti
Genere: Narrativa

Prezzo: € 13,00
Pagine: 96

Penelope paziente. Penelope, astuta quanto Ulisse, tesse di giorno e disfa la tela di notte. Penelope assediata dai Proci. Penelope fedele. Penelope sposa e madre. Penelope che difende il trono di Itaca. Penelope regina. Di Penelope donna, tuttavia, nessuno ha mai saputo niente che non fosse legato al mito persistente nei secoli della sua fedeltà coniugale. Eppure, quando Ulisse parte, Penelope non ha nemmeno vent’anni e, tra i principi che la assillano con le loro pretese, qualcuno avrà avuto modi, gesti e un volto tale da turbare la giovane regina… E Ulisse, rientrato a Itaca, avrà davvero creduto alla castità di Penelope, la cui difesa è stata affidata per vent’anni solo a una tela sottile? In questa situazione ambigua e mai rivelata o chiarita si muove l’immaginario di Maria Grazia Ciani che ricostruisce un’inedita Morte di Penelope.

Data di uscita: 6 Giugno

Ritorno all’isola

di Viveca Sten

Editore: Marsilio
Collana: Farfalle
Traduzione: Alessia Ferrari
Genere: Giallo

Prezzo: € 18,00
Pagine: 400

Sono gli ultimi giorni dell’anno e una fitta bufera di neve si abbatte sulle spiagge e le strade vuote di Sandhamn. Il mattino dopo, non lontano dall’hotel Seglar viene trovato il corpo di una donna: è morta assiderata. La vittima era una nota inviata di guerra, più volte minacciata per i suoi coraggiosi articoli che accusavano apertamente personaggi influenti e, in particolare, il partito xenofobo di estrema destra. Delitto politico o vendetta personale?

A condurre le indagini è chiamato l’ispettore Thomas Andreasson, che presto si trova tra le mani un secondo omicidio. Intanto Nora Linde, avvocato e sua amica da sempre, deve affrontare problemi molto diversi: la sua integrità professionale viene messa in discussione e lei è costretta a prendere una decisione che cambierà la sua vita per sempre.

L’atmosfera unica creata da Viveca Sten torna in questo nuovo episodio della serie dei Misteri di Sandhamn, un giallo appassionante su false speranze, ricordi messi a tacere e una colpa che è impossibile dimenticare.

Data di uscita: 13 Giugno

Apnea

di Arne Dahl

Editore: Marsilio
Collana: Farfalle
Traduzione: Alessandro Borini
Genere: Giallo

Prezzo: € 18,50
Pagine: 400

Sam Berger, ex sovrintendente della polizia criminale di Stoccolma, è sospettato di un omicidio che non ha commesso, mentre la sua partner, Molly Blom, è in coma. In attesa di ordini da uno dei dirigenti della Säpo, i servizi di sicurezza svedesi, braccato da uno 007 che è passato al nemico ed è ricercato per il rapimento di una bambina, Sam riesce a nascondersi in un angolo remoto dell’arcipelago. Nel frattempo, la minaccia di un attentato terroristico a opera di un’oscura organizzazione internazionale scuote la tranquillità della capitale. Sam Berger è parte del problema o sarà parte della soluzione?

Data di uscita: 20 Giugno

La bella sconosciuta

di Gianni Farinetti

Editore: Marsilio
Collana: Farfalle
Genere: Giallo

Prezzo: € 18,00
Pagine: 336

Sebastiano Guarienti ha finalmente terminato i restauri del borghetto Le Vignole, nelle Langhe, e si è definitivamente trasferito lassù. Per tutto il mese di agosto ha affittato una delle case a una giovane donna milanese molto affascinante, Angela, che fa la restauratrice di affreschi. Nel corso di quella torrida estate tre uomini della zona si invaghiscono della bella e misteriosa Angela, uno più timidamente, gli altri due in modo più deciso e sfacciato. Finché una mattina uno dei tre corteggiatori viene ritrovato morto in una cisterna d’acqua. Una disgrazia? Addirittura un suicidio? Buonanno ci mette poco a capire che quell’uomo, nella cisterna, ci è stato spinto, e dunque si tratta di omicidio. I primi sospetti si addensano proprio su Angela, che dovrà svelare a Buonanno i suoi segreti a uno a uno. Ma è stata veramente lei a uccidere il suo presunto amante? E quali sono i suoi veri rapporti con gli altri due uomini da lei attratti? Tocca a Buonanno srotolare l’ingarbugliata matassa, fino all’inaspettato finale, ben diverso dalle prime ipotesi d’indagine: un finale che sconvolge la quiete dell’estate e l’intera valle.

Data di uscita: 20 Giugno

L’ombra nel pozzo

di Chi Wei-Jan

Editore: Marsilio
Collana: Farfalle
Traduzione: Riccardo Moratto
Genere: Giallo

Prezzo: € 19,50
Pagine: /

Wu Chen, professore e drammaturgo disilluso, lascia l’insegnamento e si trasferisce a Liuzhangli, un distretto di Taipei, dove intende avviare la prima agenzia di investigazioni private di Taiwan. Proprio mentre sta cominciando la sua nuova vita, viene arrestato per una serie di omicidi avvenuti nel suo quartiere. A indirizzare i sospetti su di lui ci sono le riprese di alcune telecamere di sicurezza che le inquadrano insieme a due delle vittime. Per dimostrare la sua innocenza e scoprire chi c’è dietro gli omicidi, Wu Chen sarà costretto a scavare in profondità dentro se stesso, perché l’assassino è qualcuno che lo conosce molto da vicino, qualcuno che si cela nelle ombre del suo passato.

Isoliamo una delle novità in arrivo a giugno per Sonzogno, Ricomincio da vedova di Minna Lindgren, un dark comedy filandese tutto da leggere.

Data di uscita: 13 Giugno

Ricomincio da vedova

di Minna Lindgren

Editore: Sonzogno
Collana: Romanzo
Traduzione: Elena Entradi
Genere: Dark Comedy

Prezzo: € 16,00
Pagine: 256

«So come ti senti» è una delle frasi che, pronunciate con aria contrita, avrebbe dovuto consolare Ullis al funerale del marito. Ma la vedova settantaquattrenne, che ha trascorso gli ultimi dodici anni ad accudirlo, ha in testa una sola parola: «Finalmente!» Iniziano così le avventure di una nuova Ullis, che desidera soddisfare desideri fino a quel momento repressi, da un diverso taglio di capelli  alla ripresa dei contatti con le vecchie conoscenze di quando era giovane. Certo, qualcuno non c’è più e molti di loro non sono disposti a uscire dall’isolamento nel quale l’età li ha reclusi. Molti ma non le sue ex compagne di scuola Hellu e Pike e l’affascinante Valtonen: un simpatico terzetto con cui Ullis inizia a folleggiare per le vie di Helsinki, sia di giorno con attività di ogni sorta – dai corsi di hot yoga a quelli di italiano, fino alla pittura di porcellane –, sia di notte, tra concerti a teatro e serate nei locali. Finché un bel giorno arriva addirittura la decisione di vendere la casa di famiglia per trasferirsi in centro. Un sogno che Ullis coltiva da sempre e che, non fosse stato per il caro estinto, avrebbe tentato di realizzare molto prima. Ma sarà proprio il trasloco a far scattare l’allarme nei suoi due figli, ormai adulti e a dir poco infastiditi dalle stravaganze dell’anziana madre, per la quale avevano escogitato ben altri piani, soprattutto quello di limitare il più possibile lo sperpero dell’eredità. Fra mille peripezie, un po’ dolci e un po’ agre, Ullis dovrà ricorrere a tutta la sua energia e al senso di ritrovata libertà per dimostrare alle future generazioni, ma soprattutto a se stessa, che invecchiare non significa certo rincitrullire, smettere di godersi la vita, o rinunciare a volersi bene.  

Altre rotte interessanti da navigare, non mi resta che aggiornare la mappa e investire in una macchina del tempo.

May the Force be with you!
Precedente #BtiliReadingChallenge: AMOK di Tullio Forgiarini (Camelozampa) Successivo Absence - La memoria che resta di Chiara Panzuti | Recensione di Deborah