Chi cerca trova – Day #74: Verso l’isola dei beati

Diario di bordo – 16/07/19

“Sono mesi ormai che sono salpata alla ricerca del libro perfetto, lo One Book. Le leggende lo descrivono come il più grande tesoro della letteratura universale e nessuno finora è ancora riuscito a trovarlo. Fama, cultura e prestigio, sono solo alcuni dei riconoscimenti che riceverà colui che riuscirà a leggerlo.

A bordo del mio Veliero d’Inchiostro partirò alla ricerca di questo tesoro, affrontando i pericoli che si celano, pagina dopo pagina, sulla rotta del Grande Ink.”

Apriamo la rubrica con due uscite per Piemme, un paio di thriller in lista.

Data di uscita: 16 Luglio

Le bugiarde

di Rebecca Reid

Editore: Piemme
Genere: Thriller psicologico

Prezzo: € 19,90
Pagine: 320

Peonie fuori stagione, difficilissime da trovare. Una chiesa di Londra gremita di gente elegante. La musica comincia e le porte si aprono. Ma a entrare non è una sposa: è una bara. Dentro c’è una di loro. Una delle tre amiche: Lila, Nancy, Georgia. Amiche da sempre, dai tempi del liceo. Un’amicizia strana: fatta di dispetti più che di affetto, di piccoli tradimenti più che di lealtà, di tante bugie e pochissima verità. Eppure le tre donne sono complici, da sempre: nel proteggere qualcosa che solo loro sanno, e che non deve venire allo scoperto. Qualcosa che è accaduto molto tempo fa, e che ancora le terrorizza. Ma quella complicità è anche la loro condanna, il legame che non possono spezzare. E quando una di loro minaccerà di farlo, di rendersi finalmente libera, per lei non ci sarà scampo. Perché, come si suol dire, certe amicizie durano fino alla morte, e certi segreti si portano nella tomba. Un thriller su quel grande mistero che è l’amicizia femminile, spesso più simile a un campo di battaglia in cui ogni arma è permessa: tra invidie, rancori, piccole grandi bugie, una storia spaventosamente vicina alla realtà.

Data di uscita: 23 Luglio

Ognuno è carnefice

di Katarzyna Bonda

Editore: Piemme
Genere: Thriller

Prezzo: € 19,50
Pagine: 560

Nessun caso è solo bianco o nero per Sasza Zaluska. E una vittima può sempre diventare carnefice. La “profiler” Sasza Zaluska è rientrata ormai da un po’ nella sua fredda Danzica, sul mar Baltico. Essere di nuovo in Polonia, per lei, ha voluto dire tornare ai nodi irrisolti del proprio passato e finalmente provare a sbrogliarli. Adesso Sasza non beve più, ed è decisa a rifarsi una vita con sua figlia Karolina. Tornata a collaborare con la polizia come “profiler”, è chiamata a investigare su un nuovo caso, a Lód’z, cittadina incastonata nel cuore della Polonia, un posto segreto e pieno di luoghi oscuri, nota anche come la “città dei senzatetto”: una città dove si muore congelati d’inverno, o, ultimamente, bruciati vivi. C’è un piromane all’opera per le strade di Lód’z, e Sasza ha il compito di capire chi è. Insieme a lei, ci sarà Duchnowski, il suo compagno di indagini, ora compagno nella vita – sempre che Sasza riesca a sopportare un uomo al suo fianco. Ma il segreto che sta dietro alle azioni del piromane risale a molto più lontano nel tempo di quanto a prima vista si possa pensare: e la spiegazione del suo comportamento si annida tra le pieghe dell’animo umano, quelle in cui non bisognerebbe mai andare a guardare. Un romanzo in grado di creare un intero mondo narrativo in cui nessuno è buono o cattivo, vincitore o perdente: perché sono le circostanze a determinare il destino, e, tra le pagine della Bonda, ognuno è vittima e ognuno è carnefice.

Un meraviglioso arrivo per La Corte Editore, il romanzo di Kate Rhodes.

Data di uscita: 25 Luglio

La baia

di Kate Rhodes

Editore: La Corte Editore
Collana: Underground
Traduzione: F. Ghirardi
Genere: Thriller

Prezzo: € 18,90
Pagine: /

Dopo dieci anni trascorsi a Londra nella squadra omicidi, il detective Ben Kitto decide di dare le proprie dimissioni: la sua partner, Clare, è morta e lui non riesce a darsi pace per non essere riuscito a salvarla. Decide così di rifugiarsi sull’isola di Bryher, dove è nato e cresciuto. Si tratta della più piccola isola abitata dell’arcipelago delle Scilly, a largo della Cornovaglia. Ha appena novantotto abitanti, che per la maggior parte si mantengono con la pesca, la costruzione di barche o il turismo estivo lavorando al pub o nell’unico hotel. Anche Ben vorrebbe dedicarsi insieme allo zio Ray al lavoro nel suo cantiere navale, per dimenticarsi in fretta del suo passato. Quello che non sa è che i suoi piani verranno totalmente stravolti quando il corpo della sedicenne Laura Trescothick viene trovato sulla spiaggia di Hell Bay. Il suo aggressore si trova sicuramente ancora sull’isola dato che nessun traghetto ha potuto navigare a causa di una tempesta che dura da giorni. Tutti sull’isola sono sospettati. Segreti oscuri stanno per riaffiorare. E l’assassino potrebbe colpire di nuovo, in qualsiasi momento.

Dall’11 luglio sbarca in libreria il primo volume di una trilogia noir, Gli amici di una vita.

Data di uscita: 11 Luglio

Gli amici di una vita

di Enrico Brizzi

Editore: Edizioni Theoria
Collana: Le Inchieste di Eva Bauer
Genere: Giallo

Prezzo: € 16,00
Pagine: 352

Eva Bauer,  ispettrice di Polizia fresca di trasferimento a Rimini, anticonformista e amante del rock, è l’affascinante protagonista della trilogia di Enrico Brizzi, che da lei prende il nome.
In questo primo episodio (Gli amici di una vita) Eva, insieme al ruvido commissario Scaringella, al fascinoso collega Nico e ad altri ragazzi della squadra, si troverà ad intestigare sulla  morte misteriosa di un celebre chef alla vigilia della festa di Al Mèni in una Rimini sorprendente, umana e feroce.
E proprio tra il “miglio d’oro” di Viale Vespucci,  le Apericar in stile anni Cinquanta della fiera dello street food e la tenda a strisce del circo felliniano si svolgono le indagini sulla morte misteriosa di Bebo Gradara, lo chef di Italian Kitchen che il giorno prima del ritrovamento del suo cadavere era stato il protagonista di uno show cooking all’interno della festa di Al Mèni.
Bebo Gradara viene ritrovato sul sedile passeggero della sua Porsche, sul fondale del Porto Canale di Rimini.
Vendetta? Gelosia?
Un caso che sin da subito si presenterà come un duello senza esclusione di colpi contro un nemico astuto e spietato. Una storia ad altissima tensione, che non consentirà più di pensare che Rimini sia soltanto “La capitale delle vacanze”.

Tenetevi forte perchè ci sono un po’ di novità da aggiungere per bookabook.

Data di uscita: 18 Luglio

Lo studio della morte

di Riccardo Murari

Editore: bookabook
Genere: Horror

Prezzo: € 12,00
Pagine: 160

Una gara fino alla grande villa disabitata in fondo alla valle: vince chi arriva quinto e perde chi arriva terzo. Sembra un gioco come tanti, in un giorno d’estate come tanti. Ma la villa ha in serbo delle sorprese per i suoi otto ospiti: circondata da un giardino ricco di piante e fiori sconosciuti, all’apparenza tropicali, accoglie i ragazzi in un ampio salone con nove orologi a pendolo, uno più inquietante dell’altro. Il gioco finisce presto: un misterioso biglietto firmato da un certo Keyes e l’improvvisa apparizione di otto lapidi nel cortile della villa daranno il via a una caccia al tesoro drammatica, il cui scopo è sopravvivere…

Data di uscita: /

Apnea

di Ilaria Petruccini

Editore: bookabook
Genere: Thriller Psicologico

Prezzo: € 18,00
Pagine: /

Greta è una giovane designer appena trasferitasi a Milano per lavoro. Nella nuova azienda conosce Sofia e Alessio, con i quali instaura presto una bella amicizia, e l’affascinante quanto scontroso Lorenzo. Lei è forte e determinata, ma questo ragazzo con gli occhi glaciali e la sua stessa passione per la musica la fa sentire stranamente confusa e vulnerabile.
Quando infine permette a se stessa di togliere l’armatura e di assaporare per la prima volta l’amore, strani eventi iniziano a turbare la sua quotidianità fino a stravolgerla. Proprio nel momento di massima felicità, Greta dovrà affrontare una realtà ben diversa da quella che si aspettava. Una realtà in cui è in gioco la sua vita.

Data di uscita: /

Fri, il coraggio di migrare

di Jillian Van Piggelen

Editore: bookabook
Genere: Libri per bambini

Prezzo: € 8,00
Pagine: /

Melik è una valle rigogliosa protetta da altissime montagne da cui nessuno ha mai pensato di migrare. Fri vive felice, cullato dalla certezza di un futuro legato al suo stormo e alla sua terra, finché una notte viene assalito da un dubbio a cui nessuno riesce a rispondere: perché esisto? Il piccolo uccellino decide così di abbandonare il suo mondo perfetto, affrontando un viaggio in cui si scoprirà straniero in una realtà inospitale. Con l’aiuto di nuovi amici, però, Fri scoprirà che la diversità è una grande ricchezza e che i confini esistono solo dove c’è la paura. Età di lettura: da 6 anni.Melik è una valle rigogliosa protetta da altissime montagne da cui nessuno ha mai pensato di migrare. Fri vive felice, cullato dalla certezza di un futuro legato al suo stormo e alla sua terra, finché una notte viene assalito da un dubbio a cui nessuno riesce a rispondere: perché esisto? Il piccolo uccellino decide così di abbandonare il suo mondo perfetto, affrontando un viaggio in cui si scoprirà straniero in una realtà inospitale. Con l’aiuto di nuovi amici, però, Fri scoprirà che la diversità è una grande ricchezza e che i confini esistono solo dove c’è la paura. Età di lettura: da 6 anni.

Data di uscita: /

L’anarchia dei punti di vista

di Massimo Algarotti

Editore: bookabook
Genere: racconti

Prezzo: € 12,00
Pagine: /

Tre uomini, tre vite, tre storie. Da una parte Italo, che ha amato Gioia per tutta la vita, ma deve prepararsi a dirle addio. Dall’altra lo schietto Artico, che quando era ragazzo si è lasciato sedurre dalla tossicodipendenza, ma ora ha ripreso in mano la sua vita e si sta costruendo una famiglia con Yumara. Infine Jacopo, uno scrittore che nella vita privata è combattuto fra l’attrazione disperata per Adelaide e il sentimento di tenerezza per Viola. Tre vicende che si sfiorano e si scontrano in una spirale di punti di vista e passioni, dove il motore principale è sempre uno: l’amore.

Data di uscita: /

La mia tana

di Sabrina Volpe

Editore: bookabook
Genere: Narrativa

Prezzo: € 11,00
Pagine: /

Una giovane donna vittima di un’aggressione è sopraffatta dallo sgomento per quel gesto che lascia un segno indelebile sul suo corpo inesperto. Per sfuggire ai fantasmi di quel sopruso, decide di intraprendere un cammino interiore attraverso la scrittura, ripercorrendo tutte le fasi della sua vita. Un’esperienza ricca di piacere e delusione, di rabbia e frustrazione, di perdite e conquiste che attraversa varchi di luce e supera buio e ombre. Un lungo percorso spirituale oltre i confini della propria coscienza, alla ricerca di un rifugio e, forse, di una nuova vita.

Indovinate un po’ chi sta per tornare in libreria? La mia autrice preferita, Melanie Raabe.

Data di uscita: 22 Agosto

L’ombra

di Melanie Raabe

Editore: Corbaccio
Collana: Top Thriller
Genere: Thriller psicologico

Prezzo: € 18,60
Pagine: 312

L’11 febbraio ucciderai al Prater un uomo di nome Arthur Grimm. Di tua spontanea volontà. E con ottime ragioni.» Con questo oscuro messaggio sibilato in una strada di Vienna da una vecchia mendicante, la giovane giornalista Norah si ritrova catapultata indietro nel tempo. Perché proprio un 11 febbraio di tanti anni prima, quando ancora viveva a Berlino, era successa una cosa orribile che aveva segnato per sempre la sua vita e che l’aveva spinta a cambiare città. Detto questo, le parole della mendicante sono solo un macabro scherzo che non ha a che fare con lei, visto che fra l’altro non conosce nessun Arthur Grimm.
Ma improvvisamente a Nora sorge un sospetto atroce: davvero non conosce nessun Grimm? Cosa è successo veramente nella notte peggiore di tutta la sua vita? E perché, adesso, Norah arriva perfino a temere per la sua incolumità?

Grandiose novità in arrivo per Marsilio e Sonzogno!

Data di uscita: 29 Agosto

E i figli dopo di loro

di Nicolas Mathieu

Editore: Marsilio
Collana: Romanzi
Traduzione: Margherita Botto
Genere: Narrativa

Prezzo: € 19,00
Pagine: 464

Lorena, agosto 1992. Anthony ha quattordici anni, le spalle larghe e una palpebra mezza chiusa che gli dà sempre un’aria imbronciata. Stéphanie è la più bella della scuola, ma nella valle dimenticata da Dio in cui è cresciuta l’avvenenza serve a poco. Hacine è un po’ più grande, ama le moto (soprattutto quelle prese agli altri) ed è ormai rassegnato all’idea di deludere il padre, arrivato in Francia dal Marocco sognando l’integrazione. L’estate in cui i tre ragazzi si incontrano è quella del primo bacio, delle prime canne, dei Nirvana nelle orecchie e delle corse in Bmx intorno al lago, della noia che si mescola alla rabbia e al desiderio di fuggire. Ma è anche un’estate torrida, in cui il vento caldo della globalizzazione ha già spazzato via buona parte dei posti di lavoro della regione lasciando le famiglie sul lastrico, impreparate ad affrontare la chiusura delle fabbriche e a immaginare un futuro diverso per sé e i propri figli.

Data di uscita: 29 Agosto

La ragazza che doveva morire

di David Lagercrantz

Editore: Marsilio
Collana: Farfalle
Traduzione: Laura Cangemi
Genere: Thriller

Prezzo: € 19,00
Pagine: 416

In un parco nel centro di Stoccolma viene trovato il cadavere di un senzatetto. Sembrerebbe un triste caso di cronaca, un uomo solo e squilibrato che non ha retto alle difficoltà della vita. Il punto è che quell’uomo sembra non essere mai esistito, nessuno è in grado di risalire alla sua identità. Davanti a troppi interrogativi, il medico legale decide di consultare Mikael Blomqvist, giornalista duro e puro alla guida della rivista d’inchiesta Millennium. Mikael comincia così le sue ricerche, incuriosito dal caso, visto che in molti avevano sentito il morto parlare ossessivamente di Johannes Forsell, il ministro svedese della Difesa. Poteva davvero esistere un legame tra il barbone e il ministro? Mikael vorrebbe chiedere aiuto a Lisbeth Salander, ma dal funerale di Holger Palmgren la celebre hacker sembra scomparsa. Nessuno lo sa, ma Lisbeth è a Mosca per regolare una volta per tutte i conti con la sorella Camilla, la sua gemella. Ha deciso: non sarà più una preda, ora sarà lei a dare la caccia.

Data di uscita: 12 Settembre

Perché comincio dalla fine

di Ginevra Lamberti

Editore: Marsilio
Collana: Romanzi
Genere: Narrativa

Prezzo: € 16,00
Pagine: 208

Da un divano a Vittorio Veneto sul quale si accorge di non avere un posto né in questa vita né nell’altra – nessuno, in famiglia, ha pensato a prenotare un loculo – la protagonista di questo romanzo, Ginevra, si alza per raccontare tutti coloro che, invece, a un posto per l’altra vita ci hanno pensato: professionisti del settore come Taffo Funeral Services, una tanatoesteta, architetti che progettano non solo oggetti ma il fine ultimo degli oggetti, o quello sperato: poeti, scrittori, cantanti e passanti. Tutti sono accomunati – tutti lo siamo – dall’esperienza della morte (degli altri) che sempre dolorosamente riverbera, dopo, l’allegria di trovarsi vivi. D’altronde, anche Simone Weil – morta quasi suicida – scriveva: «La gioia è il sentimento della realtà.»
In mezzo a questi incontri, cercati e talvolta perseguitati, c’è il quotidiano di Ginevra, il lavoro di affittacamere nell’umidissima e amatissima Venezia non più a turisti ma a pellegrini 2.0, il sogno di un gatto che cade dal terrazzo e torna volando trasformato in un foglio A4 con una lettera del nonno (morto), l’orizzonte del mutuo e la conseguente possibilità di una casa tutta per sé; ci sono gli amici e la palestra, i luoghi comuni sfatati e i pregiudizi confermati, c’è il diventare adulti e – se tutto va bene – vedere la vecchiaia. 

Data di uscita: 12 Settembre

L’ultima estate

di Andrée A. Michaud

Editore: Marsilio
Collana: Farfalle
Traduzione: Francesco Bruno
Genere: Thriller

Prezzo: € 17,50
Pagine: 352

1967. A Bondrée, affascinante località di villeggiatura sul confine tra Stati Uniti e Québec, la Summer of Love sembra un’estate come un’altra. Il campeggio sul lago è stracolmo di turisti americani, i cottage sul limitare del bosco ospitano famiglie festanti e allegri barbecue, i residenti canadesi si mescolano senza tensioni ai vacanzieri. L’idillio si rompe dopo che Zaza Mulligan, diciassettenne americana dai capelli rossi, le lunghe gambe abbronzate e il sorriso facile, viene ritrovata senza vita tra gli alberi. Sembra che a ucciderla sia stata una trappola per orsi. Ma quando anche la sua amica Sissy Morgan, bionda lolita che insieme a Zaza attirava gli sguardi di tutti gli uomini di Bondrée, muore in circostanze misteriose, la paura, il sospetto e il senso di colpa si diffondono nella piccola comunità. Le indagini vengono affidate all’ispettore capo Stan Michaud e al suo vice Jim Cusack, accompagnati dall’interprete Brian Larue: all’inedito terzetto spetterà il compito di decifrare i minacciosi silenzi degli abitanti francofoni e di provare ad allentare le tensioni tra americani e canadesi che la morte delle due adolescenti porta alla luce. Tensioni che affondano le proprie radici nella storia del luogo e nell’amore disperato tra un cacciatore solitario e una donna sfortunata. Ma sarà lo sguardo di una bambina ad aiutare davvero gli inquirenti a osservare la realtà da una prospettiva diversa, diradando le nebbie che avvolgono segreti e bugie di una comunità che non ha ancora fatto i conti con il proprio passato.

Data di uscita: 5 Settembre

Alle porte della notte

di Paolo Roversi

Editore: Marsilio
Collana: Farfalle
Genere: Thriller

Prezzo: € 18,50
Pagine: 272

Una spettacolare rapina in via Montenapoleone – il salotto buono della città – dà il via a una nuova indagine che porterà Enrico Radeschi e il vicequestore Loris Sebastiani a scoprire un nesso con un’altra rapina milionaria avvenuta quindici anni prima al Diamond Center di Anversa, i cui colpevoli non sono mai stati arrestati. Uno di quei banditi era però stato ucciso dai compagni, e oggi le sue impronte vengono ritrovate nella gioielleria appena rapinata a Milano. Come è stato possibile?
Per chiarire il mistero di queste impronte arriverà da Bruxelles una conturbante poliziotta dell’Interpol, Julie De Vos, che instaurerà un rapporto speciale con Sebastiani, aiutandolo nelle indagini. Nel frattempo, Radeschi si farà coinvolgere dal Danese, il suo amico greco, in uno strano sequestro di persona maturato negli ambienti della mafia russa…

Data di uscita: 26 Settembre

La sposa nel lago

di Amneris Magella, Giovanni Cocco

Editore: Marsilio
Collana: Farfalle
Genere: Thriller

Prezzo: € 12,00
Pagine: 256

In una soleggiata giornata di febbraio, nella suggestiva cornice dell’abbazia cistercense di Piona, sul ramo orientale del lago di Como, accanto al pontile del priorato un giovane monaco rinviene il cadavere di una ragazza avvolto in un lenzuolo bianco. Si tratta di Margherita B., diciassette anni, una giovane della Tremezzina scomparsa da alcuni giorni. È stata uccisa in circostanze misteriose dopo aver passato una serata tra amici in un noto locale sulla sponda opposta del lago. Le prime indagini mettono in luce la strana relazione della ragazza con un uomo di vent’anni più anziano, il milanese Sergio Tagliaferri, pilota di linea per la compagnia Ryanair.
Qualche settimana più tardi, nell’area industriale abbandonata della Ticosa, a Como, all’interno del tunnel che conduce alla frazione di Santa Marta viene ritrovato il corpo senza vita di un anziano clochard. L’uomo è stato ucciso, senza un apparente motivo, nell’ambiente che gravita attorno al mondo dei barboni dell’ex fabbrica dismessa.
I due fatti, apparentemente slegati tra loro, segnano l’inizio di una nuova indagine per il commissario Stefania Valenti che, insieme ai fidi Piras e Lucchesi, dovrà fare luce su un’intricatissima vicenda di passioni ed eredità contese, vicende delittuose e miserie umane. Il mistero, ancora una volta, si annida nel recente passato, dove un filo invisibile lega le due persone scomparse. Sullo sfondo di un lago di Como mai così contraddittorio e misterioso, in un susseguirsi ininterrotto di colpi di scena, Stefania si troverà a scontrarsi contro le gerarchie delle due province, coadiuvata nell’indagine dal commissario capo Giulio Allevi e dai nuovi protagonisti della serie.

Data di uscita: 5 Settembre

Hypnos

di Vincenzo Mastronardi, Gino Saladini

Editore: Sonzogno
Collana: Romanzi
Genere: Thriller storico

Prezzo: € 16,00
Pagine: 288

Nella Vienna di fine Ottocento, dove l’ipnosi può curare o uccidere, un giovane Sigmund Freud rischia la sua carriera di alienista curando le isteriche attraverso sedute ipnotiche ispirate al lavoro del francese Charcot, inimicandosi l’intera Società viennese di medicina; due gemelli dalla bellezza conturbante, Friedrich e Sabine Schwarz – lui commissario di polizia e lei malata d’isteria curata da Freud –, alimentano i pensieri morbosi dei viennesi e di un inafferrabile assassino. Friedrich Schwarz viene incaricato di svolgere un’indagine coperta da segreto di stato sulle uccisioni di alcune prostitute, allestite come fossero macabre scene ispirate alla mitologia dell’antica Grecia. Tutto è legato, in qualche modo, all’uccisione – avvenuta a Mayerling – del principe Rodolfo d’Asburgo, figlio dell’imperatore Francesco Giuseppe e dell’imperatrice Sissi. Hypnos – agente segreto dell’ Evidenzbureau, esperto d’ipnosi, assassino che obbedisce a complesse perversioni sessuali e si considera al di là del Bene e del Male – è l’uomo che sta uccidendo le prostitute presenti nell’orgia avvenuta a Mayerling la notte dell’omicidio del principe ereditario. Di fronte a un caso che non ha eguali nella storia criminale austriaca, Schwarz decide di portare avanti la sua indagine disobbedendo gli ordini ricevuti, chiedendo aiuto al dottor Freud per comprendere le motivazioni dell’assassino che sta cercando. Mistero dopo mistero, la storia condurrà nei luoghi più oscuri dell’anima di tutti i protagonisti, sino a un finale sorprendente e perturbante.

E che dire di Feltrinelli che già a fine agosto ci prepara per il rientro?

Data di uscita: 29 Agosto

La parata

di Dave Eggers

Editore: Feltrinelli
Collana: I Narratori
Traduzione: Francesco Pacifico
Genere: Narrativa

Prezzo: € 15,00
Pagine: 144

Per commemorare l’armistizio in un paese sconosciuto del Terzo mondo appena uscito dalla guerra, viene commissionata una nuova strada che connette le due metà dello stato fratturato. Sono incaricati del lavoro due uomini che vengono da un paese del Primo mondo, due contractor mercenari. Per ragioni di sicurezza, prima di iniziare, si sono dati degli pseudonimi numerici. Numero Quattro, quello incaricato di guidare l’avveniristica macchina asfaltatrice RS-90, si attiene a una disciplina monastica: devono fare una strada perfettamente dritta, lunga 260 chilometri, e i tempi sono stretti, il lavoro deve essere completato prima della parata celebrativa. Numero Nove, che in sella al suo quad si assicura che non ci siano ostacoli davanti e dietro, è invece in vena di avventure e curioso di ciò che lo circonda. Conosce la lingua locale, mangia le cose del posto invece di limitarsi ai frullati di proteine della razione, fa amicizia come può sulla strada e, in generale, fa di tutto per non attenersi al rigoroso protocollo previsto. Quattro capisce immediatamente che Nove è un “agente del caos”, che rischia di compromettere il lavoro e che, peggio, rende più incerto il ritorno a casa. La grande protagonista de La parata è l’attesa. Quattro è a modo suo simile al nostro Giovanni Drogo del Deserto dei Tartari di Buzzati: la sua fortezza è la macchina asfaltatrice in cui passa le sue giornate e i suoi Tartari sono il collega Nove e la popolazione locale. Ma il romanzo è anche la storia di scontro vizioso fra i due protagonisti, fra Oriente e Occidente, e fra le due anime contrastanti di Quattro, quella scientifica e quella umana ed empatica. Stranieri in una terra straniera devastata dalla guerra, Quattro e Nove sono protagonisti di un’allegoria che vuole mostrare l’assurdità della loro posizione e le conseguenze della loro presenza.  

Data di uscita: 29 Agosto

Lettere d’amore da Montmartre

di Nicolas Barreau

Editore: Feltrinelli
Collana: I Narratori
Traduzione: Monica Pesetti
Genere: Narrativa

Prezzo: € 15,00
Pagine: 240

Dopo la scomparsa della moglie Hélène, Julien Azoulay è inconsolabile. Autore di commedie romantiche di successo, si sente beffato dal destino: come potrà più credere nell’amore se l’amore lo ha tradito? E come continuare a inventare storie a lieto fine se ha il cuore spezzato? Ma la saggia Hélène è riuscita a estorcergli una promessa: dovrà scriverle trentatré lettere, una per ogni anno che ha vissuto.  Così Julien le racconta delle giornate che è costretto ad affrontare. Del nuovo romanzo che non avanza. Di Parigi che senza di lei non ha più la stessa luce. Del loro figlio di quattro anni, che non vuole più avere un papà triste. Della vicina, nonché migliore amica di Hélène, con la sua gatta Zazie.  Hélène è sepolta nel cimitero di Montmartre ed è lì, in uno scomparto segreto ricavato nella lapide, che Julien lascia le sue lettere. Finché, un giorno, spariscono.  Julien non crede ai propri occhi. Non ha raccontato a nessuno dell’ultimo desiderio di Hélène e, cosa ancora più strana, per ogni lettera che scompare si materializza una “risposta”: un sasso a forma di cuore, una poesia di Prévert, dei fiori, due biglietti del cinema per l’Orphée di Cocteau… È davvero possibile che l’amore della sua vita gli mandi un segno dal cielo o qualcuno si sta prendendo gioco di lui? E perché? Nel suo nuovo romanzo, Nicolas Barreau ci porta ancora a Parigi. Questa volta a passeggiare tra i vicoli di Montmartre o a guardare il tramonto dalla gradinata del Sacré-Cœur, ma soprattutto dentro una storia toccante e delicata sul potere catartico dell’amore.  

Data di uscita: 5 Settembre

Impossibile

di Erri De Luca

Editore: Feltrinelli
Collana: I Narratori
Genere: Narrativa

Prezzo: € 13,00
Pagine: 128

A quarant’anni dal processo che li ha visti uno nei panni del pentito che rivela i nomi, l’altro in quelli dell’accusato, due uomini si incrociano su un sentiero di montagna poco battuto. Il primo è vittima di un incidente, mentre il secondo chiama i soccorsi, ma non c’è più nulla da fare. E ora se ne sta di fronte al magistrato che è convinto che quella caduta dalla Cengia del Bandiaracc sia un regolamento di conti, il duello fra due vecchi compagni di lotta e amici di gioventù, ritrovatisi poi l’uno contro l’altro. Il magistrato scarta l’ipotesi dell’incidente perché per lui la coincidenza di quell’incontro in montagna è impossibile; l’uomo che ha di fronte, di buoni vent’anni più anziano, gli risponde che impossibile è la definizione di un avvenimento fino al minuto prima che accada. Subito dopo diventa inevitabile. L’impossibile accade continuamente. Allora ecco che assistiamo a un serrato confronto di domande e risposte fra il giovane magistrato e l’imputato, un uomo che ha vissuto i suoi anni interrogandosi sempre e imparando a seguire il significato profondo delle parole, onorando la lingua: “perché,” dice al magistrato, “mi piace questa lingua italiana, le sue precisioni che proteggono dalle falsificazioni. La lingua è un sistema di scambio simile alla moneta. La legge punisce chi stampa biglietti falsi, ma lascia correre chi spaccia vocaboli falsi. Io proteggo la lingua che uso”. Intrecciate all’interrogatorio, si susseguono sette lettere per la donna a cui il protagonista è legato – lettere magnifiche, limpide nei sentimenti, che iniziano tutte con “Ammoremio” –, nelle quali possiamo sentire una voce più calda continuare a indagare il senso riposto del vivere, dello stare insieme agli altri, delle parole “fraternità, libertà, uguaglianza”.

Data di uscita: 5 Settembre

È la mia storia

di Janne Teller

Editore: Feltrinelli
Collana: I Narratori
Traduzione: Maria Valeria D’Avino
Genere: Narrativa

Prezzo: € 15,00
Pagine: 144

Una sera d’inverno, mentre la neve cade sulla città, un editore celebre e stimato legge le bozze di un romanzo che sta per mandare in stampa. Si tratta di un libro di enorme potenziale, opera di un autore già noto e amato dai lettori, che potrebbe aprirgli le porte del mercato internazionale. Quando una vecchia amica compare nel suo ufficio per rivelargli che il libro è basato su un episodio autentico, del quale è stata vittima durante un soggiorno in Africa come delegata delle Nazioni Unite, l’editore si trova di fronte a un dilemma. Deve pubblicare il libro e affrontare le conseguenze personali e politiche che si presenteranno? O deve rinunciare, annullando il lancio di un probabile bestseller internazionale? È questo il punto di partenza concreto e visivamente nitido di È la mia storia, il nuovo romanzo di Janne Teller. Non c’è bisogno d’altro perché anche il lettore si trovi davanti a un groviglio di dubbi e idee provocatorie sulla morale, la responsabilità, la libertà d’espressione.  

Data di uscita: 12 Settembre

Il castello di Ipanema

di Martha Batalha

Editore: Feltrinelli
Collana: I Narratori
Traduzione: Roberto Francavilla
Genere: Narrativa

Prezzo: € 16,00
Pagine: 272

Rio de Janeiro, 1904. Johan Edward Jansson sbarca in Brasile in qualità di nuovo console svedese. Lui e la moglie Brigitta scelgono come domicilio una piccola stazione balneare lontana dal centro, che si affaccia sull’oceano con una lunga spiaggia bianca e immacolata. Johan decide di far costruire un castello per la sua famiglia e così ha inizio il mito di quella che diventerà una delle destinazione turistiche più apprezzate al mondo, sinonimo di bellezza, esotismo ed eccessi: Ipanema.  Poco più di sessant’anni dopo, tutto è cambiato a Rio: le feste, la moda, la fortuna della famiglia Jansson e la mentalità delle nuove generazioni. Mescolando figure storiche e personaggi fittizi, da Brigitta, perseguitata da “voci” nella testa, a Laura Alvim, una giovane ricca e viziata che sogna di fare l’attrice, al padre Álvaro, un medico rimasto vittima dei suoi stessi esperimenti, Martha Batalha, considerata una delle nuove grandi voci della letteratura latinoamericana, intesse un romanzo intenso e variopinto che parla di pentimenti, memoria e resilienza e di come le scelte sbagliate di pochi possono colpire le vite di molti.

Data di uscita: 12 Settembre

Le bambinacce

di Veronica Raimo, Marco Rossari

Editore: Feltrinelli
Collana: I Narratori
Traduzione: Mariachiara Di Giorgio
Genere: Narrativa

Prezzo: € 12,00
Pagine: 144

“C’era una bambina / che aveva scoperto / di avere una cosa / tra le gambe, / sotto le mutande”: inizia così il primo di questi cinquanta giocosi e stralunati componimenti in versi, ciascuno dei quali intitolato a una “bambinaccia” che fa o è qualcosa di ogni volta diverso, ma che soprattutto pensa e immagina il sesso (ad esempio, per l’appunto, La bambina che aveva scoperto una cosa, oppure La bambina che odiava i tabù, La bambina che era sempre bagnata e così via). In scena, tra le screziature, vediamo emergere i ritratti di una femminilità forte, vitale e complessa, sicura di sé, irriverente alle norme sociali e disinibita. Una rappresentazione inedita, almeno in Italia, dove i discorsi – anche letterari – sull’empowerment delle donne si scontrano con una fortissima resistenza sociale. Attraverso la leggerezza del dettato e la sua qualità letteraria – che rende la lettura facilmente accessibile ed estremamente piacevole –, Raimo e Rossari mettono a segno un’intelligente, felice, provocazione culturale. E scrivono a quattro mani un’opera che mescola il piacere, il desiderio, la malinconia, la curiosità. E così racconta l’amore, ma anche l’incertezza, l’autolesionismo, l’omosessualità, il travestitismo, la promiscuità, perfino i filmini messi in rete a rovinare le ragazze, e anche il metafisico. Tutto fatato e stravolto, ma pure godibile e comico. A fare da contrappunto, una dozzina di immagini in bianco e nero continuano il raffinato, impertinente, gioco letterario.

Data di uscita: 5 Settembre

Il club delle gazze ladre

di Emanuela Da Ros

Editore: Feltrinelli
Collana: UP
Genere: YA
Genere: Narrativa

Prezzo: € 12,00
Pagine: 224

Inquiete, sfrontate, aggressive. Scontente. Cinque terribili ragazze alla ricerca di “qualcosa di diverso, ma divertente”, dentro e fuori dalla scuola, per non annoiarsi pianificano azioni sempre più rischiose e illegali. Tra un furtarello, un furto, un colpo grosso (e decisivo) mettono in gioco se stesse, la loro amicizia, la loro adolescenza. Gli sbagli le faranno crescere, loro malgrado. Le porranno di fronte a valori che credevano privi di significato: responsabilità, etica, coscienza. Ma la prova più grande che dovranno affrontare arriverà imprevista. E sarà la più difficile. Un romanzo dalla struttura agile e avvincente, raccontato a cinque voci dalle protagoniste. Ognuna delle cinque amiche ha un carattere e una storia personale e familiare diversa, ma anche qualcosa che le accomuna: una forte inquietudine e la difficoltà a relazionarsi con un mondo che sentono estraneo, vuoto, senza prospettive.

Data di uscita: 5 Settembre

Sganciando la luna dal cielo

di Gregory Hughes

Editore: Feltrinelli
Collana: UP
Traduzione: Michele Foschini
Genere: Narrativa

Prezzo: € 12,00
Pagine: 272

Sganciando la luna dal cielo, pubblicato per la prima volta nel 2010, è stato ristampato più volte. È la storia avventurosa di un fratello e una sorella che lasciano la piatta campagna di Winnipeg in Canada e scappano a New York alla ricerca di uno zio di cui sanno solo il nome e che traffica con le droghe. Prendendo treni merci, accettando passaggi da persone molto poco raccomandabili, dormendo notti sotto le stelle, i ragazzi arrivano a New York, dove incontrano una variegata fauna metropolitana fatta da imbroglioni, gangster e persino un celebre rapper. Trovare nella Grande Mela lo zio sembra un’impresa impossibile e in un crescendo di suspense questo intenso romanzo vira verso un finale emozionante e inaspettato.

In arrivo per DeA una bellissima novità per bambini.

Data di uscita: 24 Settembre

Non sono solo

di Lisa Thompson

Editore: DeA
Età: 11+

Prezzo: € 14,90
Pagine: 304

Nate non deve fare domande. Sua madre lo ha buttato giù dal letto in piena notte, per mettersi in viaggio verso chissà dove sotto un diluvio torrenziale.
Non ha potuto portare niente con sé. Niente se non la sua torcia, il libro più bello del mondo e i ricordi di ciò da cui lui e la madre stanno fuggendo. Fuggono dal passato. Fuggono da Gary. Lui è L’uomo che ha reso le loro vite un inferno, il patrigno la cui ombra si allunga ancora sulla famiglia come un brutto incubo. Senza fare domande, Nate segue sua madre in un cottage alla periferia del mondo. Vecchio e fatiscente, è il tipico luogo in cui ci si aspetterebbe di trovare un fantasma o sparire nel nulla… Ed è questo che accade alla donna, che improvvisamente svanisce lasciando Nate solo. Solo con la sua torcia, il suo libro, i suoi ricordi, le sue paure… completamente solo. Fino a che non appare Kate, una stramba ragazzina con un buffo berretto in testa, che se ne va in giro nel bosco a scavare buche per completare una misteriosa caccia al tesoro. Nate non ha mai incontrato una così. Non seguirla è impossibile. Non farsi travolgere da quel sorriso anche. Tra un enigma e l’altro, Nate scoprirà che l’amicizia, quella vera, può sconfiggere ogni paura. E forse può cancellare anche i ricordi più bui.

Infine abbiamo un piccolo assaggino delle novità in arrivo per Fazi Editore.

Data di uscita: 5 Settembre

Il manoscritto

di Franck Thilliez

Editore: Fazi Editore
Collana: Darkside
Traduzione: Federica Angelini
Genere: Thriller

Prezzo: € 18,00
Pagine: 480

Caleb Traskman, famoso scrittore di thriller, si suicida lasciando incompiuto il suo ultimo manoscritto, che racconta la storia di Léane, a sua volta scrittrice di successo. Sposata con Jullian, ha visto il suo matrimonio naufragare dopo il misterioso assassinio della figlia Sarah, il cui corpo non è mai stato trovato, nonostante un serial killer abbia rivendicato l’omicidio. Sono ormai trascorsi anni, ma Jullian, che ha continuato a indagare, è convinto che sua figlia sia in realtà ancora viva. Gli indizi raccolti dall’uomo sembrano assumere un senso quando, al confine con la Svizzera, due poliziotti ritrovano nel bagagliaio di un’auto il cadavere di una giovane donna dal volto strappato e senza mani. Ma Jullian viene aggredito e perde la memoria: tocca a Léane prendere in carico l’indagine del marito e cercare di rimettere insieme i tasselli di un enigma che, indizio dopo indizio, si rivela sempre più complesso. E tocca al figlio di Caleb Traskman scrivere il finale della storia…

Data di uscita: 5 Settembre

Per chi è la notte?

di Aldo Simeone

Editore: Fazi Editore
Collana: Le Strade
Genere: Narrativa

Prezzo: € 16,00
Pagine: 280

Mentre la seconda guerra mondiale si avvia alla sua fase più cruenta, fra i monti della Garfagnana c’è un paese che ne è rimasto escluso, in mezzo a un bosco che i vecchi dicono abitato da inquietanti creature: gli streghi, spiriti che recano un cero in mano, il loro indice che arde e non si consuma, in un’infinita processione. Chi sono? Perché chi li incontra è costretto a seguirli, a meno che non sappia rispondere alla domanda «per chi è la notte?». Francesco – undici anni, una madre gelida e una nonna dall’amore protettivo – vive isolato perché figlio di un disertore. Ma quel marchio infame non è l’unica vergogna del ragazzo. Ancor più inconfessabile è il richiamo del bosco, in cui entrare è proibito. Sarà Tommaso – occhi verdi, capelli rossi, giunto in fuga dalla città – a convincere Francesco a violare quell’estremo confine, oltre il quale bisogna scegliere da che parte stare.

Data di uscita: 12 Settembre

Rosamund

di Rebecca West

Editore: Fazi Editore
Collana: Le Strade
Traduzione: Federica Angelini
Genere: Narrativa

Prezzo: € 20,00
Pagine: 380

Gli scintillanti anni Venti sono arrivati. La povertà dell’infanzia è
solo un ricordo per le gemelle Aubrey: ormai sono due pianiste famose, girano l’America soggiornando negli alberghi più esclusivi, vengono accolte come star alle feste d’élite, dove lo champagne scorre a fiumi e gli invitati sono ricchi, affascinanti e privilegiati. Eppure c’è uno strato di malinconia ad ammantare il successo: il ricordo della mamma e dell’adorato fratello torna spesso a fare loro visita. Un’altra brutta sorpresa è in arrivo: la cugina Rosamund sposerà un uomo che non la merita. Ma il capitolo mariti è solo all’inizio: anche Rose troverà finalmente l’amore, la più deliziosa delle scoperte.

Data di uscita: 19 Settembre

Nel profondo

di Daisy Johnson

Editore: Fazi Editore
Collana: Le Strade
Traduzione: Stefano Tummolini
Genere: Narrativa

Prezzo: € 18,00
Pagine: 270

Sono passati sedici anni da quando Gretel ha visto Sarah, sua
madre, per l’ultima volta: la metà della sua vita. Tanto tempo ci è voluto per accettare l’infanzia trascorsa con lei in una casa galleggiante fluttuando sui canali dell’Oxfordshire. Ma una telefonata le riunirà presto e riporterà a galla quegli anni selvaggi passati insieme: il linguaggio segreto che avevano inventato, lo strano ragazzo che aveva vissuto con loro durante quell’ultimo, fatidico inverno; e quella creatura mostruosa che si diceva vivesse sott’acqua, incarnazione delle paure più spaventose, che nuotava sempre più vicino… Gretel non potrà fare altro che immergersi più a fondo nel passato, dove segreti di famiglia e vecchie profezie risorgeranno, tragicamente.

Data di uscita: 26 Settembre

Vera

di Elizabeth Von Arnim

Editore: Fazi Editore
Collana: Le Strade
Traduzione: Sabina Terziani
Genere: Narrativa

Prezzo: € 15,00
Pagine: 300

Lucy Entwhistle, ventiduenne dalle sembianze bambinesche, e
Everard Wemyss, bell’uomo maturo, sono entrambi in lutto quando si incontrano per la prima volta: lei ha perso l’adorato padre, lui la moglie Vera. Si innamorano molto in fretta, immergendosi l’uno nella vita dell’altra. Dopo le nozze vanno a vivere nella casa di lui, un luogo intriso di rituali dove aleggia lo spettro della prima moglie Vera, scomparsa in circostanze misteriose. Ed è fra queste mura che Lucy comincia a chiedersi: cos’è successo davvero a Vera?

Data di uscita: 26 Settembre

Estremi rimedi

di Thomas Hardy

Editore: Fazi Editore
Collana: Le Strade
Traduzione: Chiara Vatteroni
Genere: Narrativa

Prezzo: € 18,00
Pagine: 550

Torna in libreria il romanzo d’esordio di uno dei vertici assoluti della narrativa inglese, autore di classici intramontabili. Un intreccio narrativo vivace e ricco di colpi di scena: incendi, fughe nella notte, omicidio, inganno e suspense che ricordano da vicino la sensation novel di Wilkie Collins.

Data di uscita: 3 Ottobre

Company parade

di Margaret Storm Jameson

Editore: Fazi Editore
Collana: Le Strade
Traduzione: Velia Februari
Genere: Narrativa

Prezzo: € 17,50
Pagine: 450

 Nel 1918 la giovane Hervey Russell si trasferisce a Londra lasciandosi alle spalle il marito, ufficiale di terra dell’Air Force impiegato a Canterbury, e il figlio piccolo, che viene affidato alle cure di una nutrice. Hervey è forte e vulnerabile al tempo stesso, a muoverla è la voglia di affermarsi, ma anche il desiderio di dare al figlio le migliori condizioni di vita. Viene assunta come assistente copywriter presso un’agenzia pubblicitaria, dove lavora per David Renn, solitario e disilluso veterano di guerra; ha due amici storici, Philip e T.S., due ex soldati che hanno in mente di dare vita a un nuovo giornale; Philip è innamorato dell’amica mentre T.S. è sposato con Evelyn Lamb, direttrice e editor del «London Review». Mentre scopre la vivace scena culturale londinese, popolata da scrittori presuntuosi, intellettuali salottieri e spregiudicati uomini d’affari, Hervey è tormentata dalle sue vicende sentimentali. Il rapporto con il marito Penn non è affatto semplice: Hervey non è più innamorata di lui e ha una relazione con “l’americano”. Dal canto suo, anche Penn tradisce la moglie con la giovane Len Hammond, e la scoperta da parte di Hervey della relazione del marito accresce i problemi nella coppia. Il mondo va avanti, ma la guerra ha lasciato un segno indelebile nelle vite di tutti e ognuno, guardandosi dentro, non può fare a meno di scontrarsi con un grande buio.

Data di uscita: 10 Ottobre

Heimaey

di Ian Manook

Editore: Fazi Editore
Collana: Darkside
Traduzione: Federica Angelini
Genere: Narrativa

Prezzo: € 18,00
Pagine: 480

Kornélius, un poliziotto islandese possente come un troll che canta musica folkloristica in un coro di donne, trova un cadavere in una solfatara, spellato dal ventre in giù. Al contempo, è alle prese con la mafia lituana a cui deve dei soldi; per estinguere il suo debito, deve ritrovare due chili di cocaina rubati durante una transazione in mare. Negli stessi giorni, giunge sull’isola il giornalista Jacques Soulniz: quarant’anni dopo aver visitato l’Islanda con un gruppo di amici, ritorna in quei luoghi con la figlia Rebecca. Ma, già dalle prime tappe, il loro soggiorno prende una piega inaspettata: qualcuno li sta seguendo, e nel giro di poco la ragazza scompare. Le due storie si incrociano: prima di scomparire Rebecca si è infatuata di un giovane marinaio, che è lo stesso uomo che Kornélius sospetta essere il ladro della partita di droga. Ma le ombre del passato che aleggiano intorno a Soulniz lasciano pensare che il rapimento di sua figlia potrebbe anche far parte di un piano di implacabile vendetta.

Data di uscita: 10 Ottobre

La libertà possibile

di Margaret Wilkerson Sexton

Editore: Fazi Editore
Collana: Le Strade
Traduzione: Arianna Pelagalli
Genere: Narrativa

Prezzo: € 17,00
Pagine: 320

Evelyn, Jackie e T.C. sono i protagonisti di una storia che attraversa tre generazioni di una famiglia di New Orleans. Durante la faticosa ricerca della propria libertà i tre personaggi si scontrano con un contesto sociale pieno di ostacoli e con le aspettative dei loro familiari. Nel 1944, Evelyn è la figlia di una delle più rispettate famiglie di origini africane in città, ma quando la ragazza si innamora di Renard, un ragazzo qualsiasi, senza soldi e dal futuro incerto, in casa scoppiano le tensioni: il padre teme infatti per la felicità della figlia e si oppone alla relazione tra i due. Nel 1986, Jackie, la figlia di Evelyn e Renard, è una madre single: suo marito Terry è andato via di casa, lasciando soli lei e il figlio T.C., nel tentativo di combattere la sua tossicodipendenza. L’inaspettato ritorno di Terry sconvolge però la ritrovata normalità di Jackie, che si interroga se dargli un’altra opportunità. Nel 2010, il figlio di Jackie, T.C., appena uscito di prigione e di nuovo nel giro dello spaccio di droga, si trova di fronte alla scelta di quale via seguire per il suo bene e per quello del piccolo Malik: forse ha ancora qualche speranza davanti a sé? Attraverso gli occhi del figlio può diventare una persona diversa?

Altre rotte interessanti da navigare, non mi resta che aggiornare la mappa e investire in una macchina del tempo.

May the Force be with you!
Precedente Close-Up #27: “Una cosa sola” e “La chimica del sangue” Successivo Due chiacchiere con Frances Hardinge – Una ragazza senza ricordi