Chi cerca trova – Day #75: Di china in china

Diario di bordo – 09/10/19

“Sono mesi ormai che sono salpata alla ricerca del libro perfetto, lo One Book. Le leggende lo descrivono come il più grande tesoro della letteratura universale e nessuno finora è ancora riuscito a trovarlo. Fama, cultura e prestigio, sono solo alcuni dei riconoscimenti che riceverà colui che riuscirà a leggerlo.

A bordo del mio Veliero d’Inchiostro partirò alla ricerca di questo tesoro, affrontando i pericoli che si celano, pagina dopo pagina, sulla rotta del Grande Ink.”

Apriamo la rubrica con due uscite di oggi per BookRoad, il secondo capitolo di Rusty Dogs e Un lingotto rosso sangue.

Data di uscita: 10 Ottobre

Rusty Dogs. Le vittime della pace

di Alessio Adami

Editore: BookRoad
Genere: Fantasy

Prezzo: € 12,90 | € 6,99
Pagine: 272

Cos’è diventato l’uomo? Una merce, un essere intorpidito dai social e dall’informatica onnipresente; una specie allevata da alieni per un unico scopo: ottenere un Dna raffinato che porterebbe, inevitabilmente, all’estinzione dell’essere umano. A questo piano si oppongono i Rusty Dogs, infettando i server informatici mondiali e nascondendo gli eletti, i migliori esempi genetici della nostra specie. La loro è una guerra silenziosa, condotta nell’ombra per salvare una società videosorvegliata e dalla quale sono emarginati.

In un’atmosfera noir, che sembra rispecchiare lo stile cinematografico di Tarantino, si snoda una trama passionale, tra risse, riflessioni sul senso della vita e sul futuro dell’umanità. Alessio Adami ci regala il secondo capitolo di una saga impareggiabile, dove la grande battaglia per la salvezza dell’umanità raggiunge il suo culmine. 

Data di uscita: 10 Ottobre

Un lingotto rosso sangue

di Luca Marchesi

Editore: BookRoad
Genere: Thriller

Prezzo: € 12,90 | € 6,99
Pagine: 144

Il corpo di una ragazza barbaramente assassinata viene ritrovato nascosto in una siepe ai bordi di una pista ciclabile. Sull’omicidio indaga il maresciallo dei carabinieri Salvatore Milano che ben presto scoprirà gli inconfessabili segreti che si nascondono dietro la sonnacchiosa quiete del paese e che coinvolgono le persone più insospettabili. Aiutato nella sua complessa indagine dalla bellissima indovina Paola, nemmeno i devastanti terremoti del maggio 2012 riusciranno a fermare la determinazione del militare, che per smascherare l’assassino dovrà ripercorrere la scia di sangue lasciata da un antico tesoro gravato da un’oscura maledizione.

Luca Marchesi ci regala un romanzo capace di fare rivivere persone, momenti ed emozioni in modo straordinario. Tra fugaci scene ambientate nel 1945 e nel 2012, troviamo personaggi unici e inaspettati colpi di scena. Un misterioso tesoro e un terribile terremoto sconvolgeranno l’apparente calma di un paese di provincia. Un lingotto rosso sangue è un intenso e pericoloso thriller capace di fondere spettacolo e realtà.

Francesca Battistella tornerà in libreria il 24 ottobre con “La verità dell’acqua”. Chi non sta più nella pelle?

Data di uscita: 24 Ottobre

La verità dell’acqua

di Francesca Battistella

Editore: Scrittura & Scritture
Collana: Catrame
Genere: Noir

Prezzo: € 14,50
Pagine: 272

Gozzano 2017. Giuseppe, giovane agente immobiliare, è felice per la buona riuscita della vendita di un’antica dimora abbandonata da anni, di ombrosa bellezza e affacciata sul lago d’Orta.
Durante i lavori di ristrutturazione, da quella villa sembra riemergere un vecchio episodio di cronaca nera: la scomparsa, trent’anni prima, della giovane Lucia e del cognato Corrado, operaio della fabbrica tessile Bemberg. In paese pare che tutti abbiano dimenticato in fretta. Giuseppe, curioso per natura, cerca di scoprirne di più.
Da novello investigatore scava nel passato, negli articoli dei giornali dell’epoca, fa domande sugli scomparsi, ma trova solo reticenza o fantasiose ipotesi. E come nei cruciverba che lui ama tanto risolvere, questa volta gli incroci non combaciano.
Francesca Battistella, abile tessitrice di un doppio filo narrativo, quello dell’operosa Gozzano anni Ottanta e quello dei giorni nostri, ricama un caleidoscopio di personaggi, ironici, oscuri, belli o tenebrosi, ma tutti tremendamente umani, incastonando le loro storie tra i luoghi del Cusio e nelle suggestive ville che come tanti occhi guardano sulla vastità del lago, in apparenza placido e calmo.

In arrivo per Beisler Editore il primo capitolo della trilogia di Jutta Richter, La Signora Lana e il profumo della cioccolata

Data di uscita: 24 Ottobre

La Signora Lana e il profumo della cioccolata

di Jutta Richter

Editore: Beisler Editore
Collana: Il serpente a sonagli
Età: Da 9 anni
Traduzione: Bice Rinaldi
Genere: Libri per bambini

Prezzo: € 14,00
Pagine: 144

«Correva voce che il negozio nero di Nuvolana Wolkenstein ingoiasse i bambini». Si apre così il nuovo romanzo di Jutta Richter pubblicato da Beisler Editore, primo titolo di una trilogia di ispirazione fantasy che segue le incursioni notturne nel mondo dell’Incredibile dei fratelli Merle (11 anni) e Moritz (8 anni), alla ricerca della misteriosa Signora Lana.

La vita dei due bambini scorre normalmente fino a quando la loro mamma non decide di cercare una dama di compagnia che dovrà stare con loro mentre lei fa il turno di notte. Potete immaginare la sorpresa dei due ragazzini nello scoprire che la persona incaricata è proprio l’inquietante Nuvolana Wolkenstein, con gli occhi che cambiano colore, una grossa borsa piena di cioccolata magica e in grado di leggere nei pensieri.

Dal suo arrivo, niente sarà più come prima: una porta nera li catapulterà in un luogo sconosciuto, custodito da perfidi gnomi chiamati Zannaguzza e governato da una presenza invisibile.
Verso quale ignota meta li condurrà la loro strabiliante avventura? E riuscirà la voce lontana del loro papà, trasmessa dal radioricevitore universale, a condurli in salvo?

Isolo due uscite in arrivo per Dea Planeta Libri, romanzi che mi hanno colpito per la trama.

Data di uscita: 15 Ottobre

Il bardo e la regina

di Paola Zannoner

Editore: Dea Planeta Libri
Collana: /
Genere: Narrativa

Prezzo: € 17,00
Pagine: /

Stratford-upon-Avon, 1585. È una notte scura, carica di nuvole, quella in cui un giovane attore scompare nel nulla alla fine di uno spettacolo. Si sentono ancora gli applausi e le urla del pubblico, quando il ragazzo viene incappucciato e trascinato via da un manipolo di uomini neri come corvi. Si tratta di William Shakespeare. La testa piena di sogni, il cuore pieno di passione, Will ha poco più di vent’anni quando guadagna una notevole fama con le sue commedie, attirando su di sé le attenzioni sbagliate. Quelle di lord Walsingham, capo delle spie di sua maestà Elisabetta I. È proprio lord Walsingham, con l’aiuto dell’affascinante e misteriosa lady Anne, ad assoldare Will tra gli informatori della Regina. Will si trova così catapultato nella grande, caotica, multiforme Londra e impiegato nella compagnia teatrale di James Burbage. La sua vera missione, però, non è sul palco: è tra i vicoli bui, nelle taverne affollate. Sarà gli occhi e le orecchie di Elisabetta, un uomo al servizio del regno. Quello che Will ancora non sa è che, da quel momento in poi, il suo destino sarà legato a doppio filo a quello della regina. Per sempre.

Data di uscita: 22 Ottobre

La casa che era nostra

di Louise Candlish

Editore: Dea Planeta Libri
Traduttore: V. Zaffagnini
Genere: Thriller

Prezzo: € 17,00
Pagine: 480

Non può essere vero. Deve esistere una spiegazione. Perché nell’imboccare la via dove abita, in un ricco e tranquillo quartiere residenziale alle porte di Londra, Fiona Lawson vede qualcosa di inconcepibile: una coppia di estranei intenta a traslocare al numero 91 di Trinity Avenue. Casa sua. La stessa in cui lei e il marito, Bram, abitano insieme ai figli a settimane alterne, da quando il tradimento di lui li ha portati alla separazione. Mentre l’amica e vicina Merle accorre in suo aiuto, i tentativi di Fiona di mettersi in contatto con quello che legalmente è ancora suo marito non danno alcun frutto. Bram è sparito, volatilizzato nel nulla. Tutto lascia pensare che abbia trovato il modo di vendere Trinity Avenue all’insaputa di Fiona, per trasferire il ricavato su un conto segreto e far perdere le sue tracce. La domanda che rimbalza ossessiva nella mente di Fiona e del lettore è una sola: perché? Segreti, ricatti, ripicche e menzogne abbondano in questo racconto a due voci di un matrimonio – e di un pugno di vite – deragliati in un tumultuoso innescarsi di reazioni a catena. Perché basta un istante per capovolgere tutto ciò che crediamo di sapere sul conto di noi stessi e di coloro che amiamo.

E per finire un paio di romanzi provenienti da HaperCollins Italia che questo mese nel suo catalogo ha alcune letture che mi intrigano.

Data di uscita: 10 Ottobre

Il resto della storia

di Sarah Dessen

Editore: HarperCollins Italia
Traduttore: B. Capatti
Genere: YA

Prezzo: € 14,90
Pagine: 414

Emma Saylor ha diciassette anni e non sa molto di sua madre, che è morta anni prima. Di lei ricorda solo la carezza che le faceva poco prima di dormire, mentre le raccontava le storie del grande lago dove era nata. Da allora Emma e suo padre sono soli. La vita scorre tranquilla, finché un giorno Emma viene mandata in vacanza dalla famiglia di sua madre. Quando Emma arriva a North Lake, si accorge che il lago è come “diviso”. Sulle stesse sponde vivono due comunità completamente diverse. Sua madre infatti è nata e cresciuta nella parte popolare, North Lake, mentre suo padre passava le estati nel più ricco Lake North Resort. La cosa strana è che anche Emma comincia a sentirsi divisa in due persone. E poi c’è Roo, l’unico che può svelarle la verità sulla sua famiglia, e che lentamente l’aiuta a ricucire i fili spezzati del suo passato. Per la ragazza è come se si aprisse un mondo completamente nuovo. Ma al momento di ritornare a casa, quale parte di lei avrà la meglio?

Data di uscita: 17 Ottobre

Slender man

di Anonimo

Editore: HarperCollins Italia
Traduttore: /
Genere: Horror

Prezzo: € 14,90
Pagine: 288

Lauren Bailey è scomparsa. Mentre i suoi amici si disperano e la polizia la cerca freneticamente, Matt Barker, suo compagno nella scuola più esclusiva della città, comincia a sognare alberi minacciosi, cieli in tempesta e qualcosa di oscuro che si avvicina sempre di più. Una figura terrificante, alta, con lunghe braccia, si fa largo nel confine fra realtà e incubo. Un confine che giorno dopo giorno si fa sempre più sottile, fino a scomparire… La leggenda urbana di Slender Man, nata dai sussurri della rete, ha ispirato questa storia inquietante e piena di suspense, che in un crescendo di tensione porterà il lettore a trovarsi a faccia a faccia con la figura mostruosa, senza faccia e dalle braccia e gambe lunghissime, che fa scomparire le persone dopo aver funestato i loro sogni.

Altre rotte interessanti da navigare, non mi resta che aggiornare la mappa e investire in una macchina del tempo.

May the Force be with you!
Precedente Assaggino Letterario #8: Niente di serio, almeno credo di Cecile Bertod Successivo Macchioline: Che fine hai fatto, gatto killer? di Anne Fine (Edizioni Sonda)