Chilling and Chatting with Deborah: Bohemian Rhapsody

 

Se dovessi morire domani, non mi preoccuperei. Dalla vita ho avuto tutto. Rifarei tutto quello che ho fatto? Certo, perché no? Magari un po’ diversamente! Io cerco solo di essere genuino e sincero e spero che questo traspaia dalle mie canzoni.
-Freddie Mercury

 

Titolo originale: Bhoemian Rhapsody
Data di uscita: 29 novembre 2018
Genere: Biografico, drammatico, musicale
Regia: Bryan Singer

Bohemian Rhapsody, il film diretto da Bryan Singer e Dexter Fletcher, è una coinvolgente celebrazione dei Queen, della loro musica e del loro leggendario frontman Freddie Mercury, che sfidò gli stereotipi e infranse le convenzioni, diventando uno degli artisti più amati al mondo. Il film ricostruisce la meteorica ascesa della band attraverso le sue iconiche canzoni e il suo sound rivoluzionario, la sua crisi quasi fatale, man mano che lo stile di vita vita di Mercury andava fuori controllo, e la sua trionfante reunion alla vigilia del Live Aid, quando Mercury, afflitto da una gravissima malattia, condusse la band in una delle performance più grandiose della storia del rock. Facendo questo, il film cementa l’eredità di una band che è sempre stata più di una famiglia e che continua ancora oggi a ispirare gli outsider, i sognatori e gli appassionati di musica.

 

Chiacchieriamo!

 

Oggi splende il sole qui in città, finalmente un pò di luce che porta con sé sempre buonumore, in queste ultime giornate delle vacanze natalizie spesso (e finalmente!) sentiamo in giro, per radio e magari in TV i successi dei Queen. Non vedevo l’ora di vedere Bohemian Rhapsody al cinema, ci sono riuscita poco prima di Natale ed è stata un’esperienza davvero unica, un film meraviglioso, assolutamente da non perdere per tutti gli amanti dei film, per i fan dei Queen e per gli appassionati di buona musica. Il chiacchierare di Bohemian Rhapsody mi sembra quasi riduttivo, ho aspettato un pò per scrivere le mie sensazioni ed emozioni provate durante la visione perché sono sicura di non riuscirci come vorrei, questo è un film che va visto per capire e esperienziare in prima persona tutto quello che riesce a trasmettere.
Sento in giro che molti contestano il fatto che adesso ci sia la moda di ascoltare a palla le canzoni dei Queen, secondo me è una fortuna che si è riscoperta un pezzo della storia della musica! Io sono sempre stata una fan di questo gruppo musicale, ascoltavo le canzoni di Freddie già da piccolina con mio papà, e non vedo niente di male se grazie al film siano state scoperte anche dai più giovani.

 

Risultati immagini per bohemian rhapsody movie gif

 

Il film ripercorrere alcune tappe della storia dei Queen, dalla loro formazione, ai loro inizi fino al successo mondiale. Guardando Bohemian Rhapsody ho approfondito e appreso molte curiosità sulla band e su Freddie Mercury, ho imparato che per conoscere meglio la musica bisogna approfondire oltre ad essa. Il film trasmette emozioni a 360 gradi, c’è amore, passione, tristezza, disperazione e anche tanto, tantissimo divertimento dato da battute esilaranti. Personalmente mi sono sbellicata dalle risate durante la registrazione di Bohemian Rhapsody, è stato super divertente soprattutto la registrazione di “(Galileo) Galileo, (Galileo) Galileo, Galileo Figaro, magnifico”; è davvero difficile scegliere ma credo che sia la mia canzone preferita!
Il personaggio più approfondito è quello di Freddie Mercury, una personalità complessa e davvero interessante, proprio oltre al suo ruolo di stella dei Queen. Freddie, prima di incontrare la band, era un outsider, un tipo strano, con un viso particolare e degli strani denti, una particolarità che si è rivelata importante per il suo successo. Inizialmente viviamo la sua storia d’amore con Mary, la donna della sua vita destinata a diventare sua moglie, prima che Freddie scoprisse l’attrazione verso gli uomini ed iniziasse un cammino verso una vita sregolata fatta di eccessi: alcolici, droghe e sesso. Tutti questi eccessi lo portarono in rotta con i Queen, infatti per un periodo si separò dalla band per poi ricongiungersi in occasione della performance da brividi del Live Aid.

 

Risultati immagini per bohemian rhapsody movie gif

 

Ascoltare le canzoni sul grande schermo è stata un’esperienze ed un’emozione unica, in particolare è stata fenomenale e toccante l’esibizione del Live Aid, mi ha fatto fortemente desiderare di aver vissuto quel momento, di essere stata lì in mezzo a migliaia di persone per cantare insieme a squarciagola. La performance di Rami Malek nei panni di Freddie è stata davvero strepitosa, è riuscito a calarsi perfettamente in un personaggio davvero complesso e complicato. Sono uscita dalla sala del cinema desiderando di rivedere lo spettacolo subito, il prima possobile, infatti non vedo l’ora esca in dvd e spero facciano uscire anche il CD proprio con le musiche rivisitate del film! Credo che sia qualcosa di davvero imperdibile, un film che vale davvero la pena di essere visto al cinema. Mi ha davvero colpita la composizione della sala cinematografica, persone di tutte le età, diverse generazioni unite dalla passione per la musica, dalla passione per i Queen!

 

 

 

 

 

May the Force be with you!
Precedente A caccia con Lea – Pancia in dentro e naso in fuori: Missione #55 Successivo Music Monday #6: Madonna col cappotto di pelliccia di Sabahattin Ali