Close-Up #17: Il Nulla che per noi era tutto di Andrea Conteddu

Domani in uscita per BookRoad “Il Nulla che per noi era tutto” di Andrea Conteddu, un romanzo di formazione a tinte noir che racconta la storia di amicizia di tre ragazzini e delle prove alle quali la vita li sottopone, regalandoci così un’avventura tutta da leggere, una lettura suggestiva.

4 Aprile

Acquistalo subito: Il Nulla che per noi era tutto

Editore: BookRoad
Genere: Romanzo di formazione, Noir
Pagine: 249
Prezzo: € 6,99 € 12,90

Estate 1994. A Maris, paesino sulla costa centro-orientale della Sardegna, pieno di vita in estate e desolato in inverno, Francesco, undici anni, si gode le vacanze estive in compagnia di Matteo e Giulio, entrambi vicini di casa e suoi migliori amici. I tre affrontano le afose giornate giocando nelle campagne arse dal sole che si estendono di fronte alle loro case.
In seguito alla morte di un turista, all’apparenza dovuta a cause naturali, giunge a Maris  il signor Pasquale, e si trasferisce in una vecchia casa abbandonata da anni che incute un certo timore a Francesco e i suoi amici. Obbligato dai suoi genitori a dare una mano al signor Pasquale nei lavori di casa, Francesco assiste ad avvenimenti sempre più strani e inquietanti, finché non assiste all’apparizione del fantasma sanguinante di una bambina, la cui identità rimane avvolta nel mistero.

“Giulio mosse la sua enorme stazza attento a non dare una craniata ai rami che si contorcevano fitti a pochi centimetri dalla sua testa. Si agitava sempre prima di controbattere, ma sta- 17 volta non riuscì a parlare, perché la piccola e nera barboncina della sorellina di Matteo si affacciò all’ingresso del rifugio. Scodinzolava allegra e stringeva qualcosa tra le zanne. Era il brandello insanguinato di un orecchio umano.”

Andrea Conteddu, 35 anni, è cresciuto a Capo Comino, piccola frazione sul mare della costa est della Sardegna. Diplomato geometra, attualmente vive a Sassari, dove gestisce una caffetteria. Da sempre appassionato di letteratura di qualsiasi genere, ma anche di cinema, fumetti e videogiochi, Il Nulla che per noi era tutto è il suo secondo romanzo.

Save the date!

 

 

May the Force be with you!
Precedente Close-Up #16: Bellissima regina di Miranda Miranda (Scrittura&Scritture) Successivo La cuccia di Lea – #CR: Io, dopo di lei di Katharine Dion