Close-Up #44: L’ago di Cibele di Simone Fiocco (Bakemono lab)

Oggi vi presento il thriller-noir di Simone Fiocco, “L’ago di Cibele”, edito da Bakemono lab.

Acquistalo subito: L’ago di Cibele

Editore: Bakemono lab
Genere: Thriller-noir
Illustrazione di copertina: Francesca Gai
Pagine: 210
Prezzo: € 14,00

Roma, 2018. La città è battuta da un violento temporale primaverile. Gabriele, giornalista ed ex alcolizzato, torna a casa dopo una serata di svago. Laura, la sua compagna, non c’è. Non tornerà quella notte. Né quella successiva. La donna è sparita senza portare con sé le sue medicine. L’uomo teme subito il peggio e inizia una personale indagine, scavando nella vita della fidanzata alla ricerca di un dettaglio che possa indirizzarlo sulla giusta pista. Troverà invece Francesco, un investigatore privato dall’animo dannato, dedito ai vizi ma con un grande intuito. Insieme affonderanno in una storia torbida come le acque del fiume Almone, che nelle notti senza luna custodisce antichi segreti nel Parco della Caffarella. Dopo secoli di silenzio e oblio Gabriele e Francesco scoprono che qualcuno ha ripreso a versare sangue nelle acque del fiume e che gli antichi riti pagani non sono mai morti davvero. Trovare Laura diventa una corsa contro il tempo, ma c’è anche un altro problema: l’ago di Cibele non deve cadere nelle mani sbagliate.

Che ne pensate?

 

 

May the Force be with you!
Precedente The Whispering Room: Chiodi di ghiaccio di Elisa Averna Successivo Inku Stories #64: An invitation from a crab di Panpanya (Star Comics)