GhostHunters – Gli Acchiappafantasmi | Recensione a cura di Deborah

A cura di Deborah - Probabile Firma

 

 

 

Ghosthunters_PosterBiling

 

GHOSTHUNTERS – GLI ACCHIAPPAFANTASMI

Titolo originale: Ghosthunters

Anno: 2015

Data di uscita: 29 ottobre 2015

Genere: animazione, horror, fantastico

TRAMA: Il protagonista è un ragazzino solitario di nome Tom, il piccolo viene continuamente deriso e umiliato dalla sorella più grande, e anche i genitori lo considerano particolare e in ritardo di sviluppo perché nutre diverse paure. Un giorno, stanco di essere considerato dall’intera famiglia un fifone, decide di scendere in cantina per recuperare una bottiglia di vino, dove farà conoscenza con Ghosty il fantasmino verde. Inizialmente è terrorizzato dal piccolo ectoplasma; si reca, su consiglio di un’anziana vicina di casa da un’acchiappa fantasmi, Hetty, la quale è stata appena licenziata dall’organizzazione segreta per cui lavorava. All’inizio i tre protagonisti cercano di allontanarsi ma poi legano sempre di più, uniscono le forza per affrontare una serie di difficoltà e soprattutto un terribile nemico.

 

RECENSIONE: Si tratta di un film di animazione molto divertente, mi ha fatto sorridere dall’inizio alla fine. Ho avuto molta empatia verso il protagonista Tom, verso il simpatico fantasmino e anche verso Hetty, burbera e scorbutica ma anche pazza e stramba. Mi ha lasciato perplessa la famiglia del ragazzo: l’odiosa sorella maggiore era un continuo deriderlo e umiliarlo, i genitori lo consideravano strano e lo trattavano in modo sospetto. Insomma va bene l’idea di farlo inquadrare dagli spettatori come un bambino particolare e perché con il resto della trama è concorde, ma così lo trovo esagerato. Mi chiedo agli occhi dei bambini come debba apparire il povero Tom che viene quasi demonizzato dai suoi cari, magari è solo una mia impressione ma avrei realizzato questo tratto diversamente, molto meno marcato. Per il resto la vicenda è avvincente, per grandi e piccini, è un film da condividere con tutta la famiglia, il divertimento e il buon umore sono assicurati. So che non è proprio periodo ma è un film di animazione perfetto per chi vuole organizzare una festicciola di Halloween per i più piccoli.

Salva

May the Force be with you!
Precedente Capelli biondi, occhi azzurri | Recensione di Sandy Successivo Storia di un corpo di Daniel Pennac | a cura di Sandy