Music Monday #16: Rosso come il mare di Wolfram Fleischhauer

Instagram: @brivididicarta | @lastambergadinchiostro

Questo week-end è stato produttivo, ho riacquistato il ritmo e mi sono goduta un paio di giornate all’insegna del relax e anche della programmazione degli articoli sul blog, per tenere traccia dei romanzi letti e quelli che ancora mi attendono in libreria. E devo dire che la TBR mi sta aiutando a smaltire anche le vecchie letture e di cui vi parlerò nel mese di maggio. Ma torniamo al presente. È lunedì, il giorno più odioso della settimana, che però riparte con un cornetto caldo, caffè e una delle canzoni più riprodotte dal mio ipod.

Come dico sempre non sarebbe lunedì senza un libro protagonista ed è per questo motivo che ho scelto una novità in arrivo per Emos, il romanzo di Wolfram Fleischhauer, che dopo “Il bosco silenzioso” ritorna in libreria con un nuovo libro, “Rosso come il mare”, un eco thriller che non vedo l’ora di leggere.

Data di uscita: 2 Maggio

Acquistalo subito: Rosso come il mare

Editore: Emons
Collana: Gialli Tedeschi
Traduzione: Simone Buttazzi
Genere: Eco-Thriller

Pagine: 361
Prezzo: € 15,00

Teresa è scomparsa senza lasciare traccia. Sola e in mezzo a un equipaggio ostile, stava verificando per conto della UE che sulla Valladolid la pesca si svolgesse regolarmente. John Render, collega e compagno di vita, non si dà pace, devastato dai sensi di colpa per non essere riuscito a proteggerla. Anche l’attivista Ragna Di Melo è sconvolta dalla scomparsa di Teresa. Ma quale legame c’è tra un’osservatrice della UE e un’ambientalista radicale? Dal suo rifugio nel Sud-Est asiatico, Ragna ha dichiarato guerra alla pesca illegale e sono in molti a darle la caccia, mentre in alto  mare si incrociano traffici clandestini e a Bruxelles si riuniscono commissioni perlopiù inutili. La cerca anche suo padre, un  importante imprenditore svizzero con qualche macchia nel passato. Da anni però la figlia ha rotto ogni rapporto con lui…

Wolfram Fleischhauer è nato nel 1961 a Karlsruhe. Ha studiato letteratura in Germania, poi ha viaggiato molto in Europa America e Oriente. Il suo lavoro di interprete lo ha portato per lunghi periodi a Bruxelles, ma ora vive a Berlino con la moglie e il figlio. Ha scritto dieci libri, tra romanzi storici e thriller, che sono tradotti in più di una dozzina di lingue. In italiano sono pubblicati da Longanesi Un enigma color porpora, La donna dalle mani di pioggia, Il libro che cambiò il mondo, L’ombra dell’ultima rosa. In Germania è imminente l’uscita del film tratto da Il bosco silenzioso.



Per questo appuntamento è tutto. Alla prossima!

 

 

 

May the Force be with you!
Precedente TGIF – Book Whispers #67: I libri consigliati di questa settimana Successivo Chi cerca trova – Day #68: Alla via così, mantenete la rotta!