Music Monday #1: All’ombra di Julius di Elizabeth Jane Howard

Dopo una domenica trascorsa in completo relax e in dolce compagnia, arriva con tutta la sua forza distruttiva il giorno più odiato da tutti, il lunedì e io lo affronto così: con un nuovo libro in lettura e le note della mia beniamina, Beyoncé.

Instagram: @brivididicarta | @stambergadinchiostro

Il mio lunedì risuona potente in compagnia di due persone diverse, prolifiche, e che io amo. Da una parte abbiamo una donna che ha fatto del suo dolore la sua forza, imprimendolo fra le righe e deliziando il lettore con le storie più sublimi mentre dall’altra, lei, la regina del soul, colei che può cantare di qualsiasi cosa e far passare un messaggio senza troppi giri di parole.

Oggi vi presento quindi il romanzo che sbarcherà il 9 aprile nelle nostre librerie, All’ombra di Julius, di Elizabeth Jane Howard per Fazi Editore.

9 Aprile

Acquistalo subito: All’ombra di Julius

Editore: Fazi Editore
Collana: Le strade

Data di uscita: 9 Aprile
Prezzo: € 20,00
Pagine: /
ISBN: 
9788893253253

Londra, anni Sessanta. Sono trascorsi vent’anni da quando Julius è venuto a mancare, ma il suo ultimo gesto eroico ha lasciato un segno indelebile nelle vite di chi gli era vicino. Emma, la figlia minore, ventisette anni, lavora nella casa editrice di famiglia e non mostra alcun interesse verso il matrimonio. Al contrario, Cressida, la maggiore, è troppo occupata a struggersi a causa dei suoi amanti, spesso uomini sposati, per concentrarsi sulla carriera di pianista. Nel frattempo Esme, la vedova di Julius, ancora attraente alla soglia dei sessant’anni, rifugge la solitudine perdendosi nella routine domestica della sua bellissima casa color rosa pesca. E poi c’è Felix, ex amante di Esme e suo unico vero amore, che l’ha lasciata quando il marito è scomparso e torna in scena dopo vent’anni di assenza. E infine Dan, un estraneo. Le tre donne e i due uomini, legati da un filo che solca presente e passato, si ritrovano a trascorrere un fine settimana tutti insieme in campagna: caratteri e personalità, segreti e lati nascosti, emergeranno attimo dopo attimo in queste giornate intense, disastrose e rivelatrici, sulle quali incombe, prepotente, l’ombra di Julius.

Elizabeth Jane Howard. Figlia di un ricco mercante di legname e di una ballerina del balletto russo, ebbe un’infanzia infelice a causa della depressione della madre e delle molestie subite da parte del padre. Donna bellissima e inquieta, ha vissuto al centro della vita culturale londinese della seconda metà del Novecento e ha avuto una vita privata burrascosa, costellata di una schiera di amanti e mariti, fra i quali lo scrittore Kingsley Amis. Da sempre amata dal pubblico, solo di recente Howard ha ricevuto il plauso della critica. Scrittrice prolifica, è autrice di quindici romanzi. La saga dei Cazalet è la sua opera di maggior successo. Fazi Editore ha pubblicato il romanzo Il lungo sguardo e i cinque volumi della saga: Gli anni della leggerezza, Il tempo dell’attesa, Confusione, Allontanarsi e Tutto cambia. È attualmente in fase di lavorazione una serie TV basata sui Cazalet dai produttori di Downton Abbey.
 I break chains all by myself
Won’t let my freedom rot in hell
Hey! I’ma keep running
Cause a winner don’t quit on themselves.
Freedom

Il mio music monday continua con “Lemonade”! Swag.

Alla prossima!

May the Force be with you!
Precedente The whispering room: La strada verso Bosco Autunno di Paolo Fumagalli Successivo Let’s talk about: Il pittore fulminato di César Aira