Paper Corn: Jurassic City di Sean Cain (2015)

 

 

Titolo originale: Jurassic City
Anno:  2015
Genere: Fantascienza, avventura, azione
Regia: Sean Cain

Quando un laboratorio top-secret viene inaspettatamente violato, migliaia di furiosi raptor si scatenano su Los Angeles! Un’unità di black-ops si mobilita per contenere le creature prima che possano causare il caos in tutta la città. Nel frattempo, un camion carico di rapaci viene deviato in una vicina prigione. Dopo la loro fuga, questi feroci mangiatori di carne non posso essere più contenuti. Questa è la notte del giudizio giurassica per focose ragazze delle confraternite, scienziati sinistri, muscolosi militari e dannati condannati a morte! Sta per scorrere il sangue in Jurassic City!

 

 

Nell’ultima settimana sono riuscita a guardare addirittura due film su Netflix, uno che mi è piaciuto davvero tantissimo e uno che invece non avrebbe dovuto neanche esistere. *Rullo di tamburi* Riuscite ad indovinare quale dei due è Jurassic City? Ovviamente il film che sarebbe stato meglio non avessero prodotto! No, non fatevi ingannare dalla locandina è l’unica cosa bella di questo film.

Partiamo dal presupposto che avevo già messo in conto la possibilità di incappare in una “sola” pazzesca, ero consapevole del fatto che avrei visto un film molto diverso dai miei amati film sui dinosauri; in sintesi non avevo nessuna pretesa che Jurassic City riuscisse ad avvicinarsi ai capolavori di Jurassic Park e Jurassic World. Pensavo e speravo potesse essere un film decente di intrattenimento, magari una vicenda un po’ scontata e dinosauri imperfetti ma tutto sommato guardabile…invece NO! Assolutamente NO! Vi parlo di questo film per consigliarvi di starne alla larga il più possibile perché è davvero orrendo, una vera perdita di tempo che sarebbe meglio impiegare per la visione di un bel film meritevole. Sono stata fregata principalmente da due fattori che mi hanno spinta a vedere questo film: la mia passione per i dinosauri e la locandina. Purtroppo quando mi imbatto in un film con protagonista i dinosauri faccio davvero fatica a resistere, trovando Jurassic City nel catalogo di Netflix ho subito organizzato una serata film in famiglia sicura che infondo quanto può essere pessimo un film con i dinosauri? Ebbene, è possibilissimo che si riveli pessimo. Un altro fattore ingannevole è la locandina, la locandina è un vero e proprio specchietto per allodole perché guardandola è facile immaginare di trovare un T-rex (fatto anche bene) che devasta Los Angeles…invece non è così ovviamente! Il re dei dinosauri rimarrà solo un sogno o un urlante ricordo di Jurassic Park, in Jurassic City abbiamo a che fare solo con un branco di orrendi velociraptor. Dico orrendi non perché detesto i velociraptor ma perché sono fatti davvero malissimo, a dir poco ridicoli!

 

 

In realtà abbiamo una ridicolissima apparizione di un T-rex nel film, lo mostrano piccolissimo e completamente piatto che si aggira in lontananza tra i grattacieli di L.A., un’ulteriore scena diabolica che avrebbero potuto risparmiare visto che sembra di vedere un mostriciattolo tratto dai vecchi giochi di Super Mario. Ed è davvero fare un complimento a questo povero dinosauro. Jurassic City è un film che ha tanti, tantissimi problemi ma quello obbiettivamente più grande sono gli effetti speciali ridicoli. Purtroppo non è possibile realizzare un film sui dinosauri senza ottimi effetti speciali, capisco che non tutti possono disporre di budget stellari ma piuttosto che tirarsi la zappa sui piedi forse è meglio produrre un film diverso, fare meno ma farlo meglio. Insomma, ho visto utilizzare effetti speciali di gran lunga migliori in alcune commedie romantiche! Tornando ai raptor sono davvero orribili, non provano nemmeno a sembrare credibili; per non parlare di quando attaccano e uccidono le persone… Persino gli spargimenti di sangue sono fintissimi e realizzati in modo osceno, queste scene sono sospese tra la realtà degli attori e la computer grafica dei dinosauri e del sangue, credo che un videogioco sembrerebbe molto più realistico di Jurassic City.

Purtroppo anche la trama si rivela un granché…la storia è noiosa, scorre lenta, le apparizioni dei dinosauri tardano ad arrivare (da una parte per fortuna) e i personaggi non hanno un minimo di spessore e personalità. Purtroppo Jurassic City è un vero flop dal quale stare alla larga, l’idea in sé non era male avendo i mezzi per realizzarla; in sostanza un film da dimenticare!

 

Al prossimo film!

 

 

 

May the Force be with you!
FILM ,

Informazioni su Deborah

Io sono Deborah, una ragazza sognatrice e fantasiosa; con una grande passione per i libri, i film e la scrittura. Sono una ragazza dinamica e attiva, ma quando sento nominare la parola “maratona” mi vedo sul divano con coperta e popcorn a guardare puntate su puntate di serie tv, o la saga completa dei film di Harry Potter!

Precedente Let’s talk about: In cielo, ma dove? di A. Ossorio e A. Ferrara (uovonero) Successivo INK'S CORNER: Ammiragli del Cielo di Toraldo - Zanon (La Corte Comics)