Paper Corn: Maleficent – Signora del Male di Joachim Rønning (2019)

 

Aurora: Filippo ha chiesto la mia mano
Malefica: No!
Aurora: Non te lo stavo chiedendo!
Malefica: Nemmeno io! L’amore non sempre finisce bene, bestiolina!
Aurora: Fidati di me, proveremo che sbagli!

 

Titolo originale: Maleficent Mistress of evil
Data di uscita: 17 ottobre 2019
Genere: Animazione, avventura, fantastico, azione
Regia: Joachim Rønning

Aurora e Filippo annunciano il loro fidanzamento. Il matrimonio unirà non soltanto due terre, l’Ulstead e la Brughiera, ma anche i due regni degli umani e delle creature magiche. Se i genitori del principe sono apparentemente entusiasti all’idea, Malefica, che ha cresciuto Aurora come una figlia, è più diffidente; memore, per averlo sperimentato, del dolore atroce che l’amore può causare. La cena di fidanzamento è l’inizio dei guai: Malefica, già ferita dalla richiesta di Aurora di coprirsi le corna, e cioè di celare la propria natura, reagisce alle provocazioni della futura consuocera Ingrith, e la miccia prende fuoco.

 

— IL TRAILER —

 

 

 

In questo periodo stanno uscendo tantissimi film interessanti, ottobre è una fucina di novità in piena attività! Sono molto felice in questo mese di essere riuscita ad andare al cinema più volte, amo l’atmosfera calda e accogliente, il profumo di popcorn e caramelle riesce sempre a mettermi di buon umore, specialmente in questa stagione. Perfetto per il momento è il nuovo film Disney, Maleficent – Signora del male, molto carino da vedere insieme ai più piccoli anche in occasione di Halloween. Questo film non mi è dispiaciuto, anzi sono molto soddisfatta di come sia continuata la storia di Malefica; è u po’ diverso rispetto a tutti i live action Disney che stanno uscendo ultimamente perché propone qualcosa di nuovo, non solo una piacevole rielaborazione del glorioso passato.

 

 

La storia si è rivelata molto avvincente e appassionante, tocca tematiche importanti come l’amore, l’amore materno, la diversità, l’accettazione e la pace. I costumi, il trucco e gli effetti speciali mi hanno molto colpita, specialmente ho amato la Brughiera e le sue creature fantastiche. Facciamo insieme un piccolo punto della situazione, nello scorso film abbiamo lasciato Malefica che finalmente è riuscita a ricongiungersi con le proprie ali; ha risvegliato Aurora con un bacio sulla fronte che è risultato il bacio del vero amore (idea davvero meravigliosa!); ha sconfitto il malvagio Re Stefano; ha fatto fiorire la Brughiera abbattendo le barriere che la separavano dal resto del mondo; infine ha incoronato Aurora regina della Brughiera. In questo nuovo film Aurora riceverà la proposta di matrimonio dal principe Filippo, Malefica non prenderà bene il fatto che la sua piccola voglia sposarsi perché prima di tutto non si fida né del ragazzo né della sua famiglia, inoltre non è pronta a separarsi dalla ragazza che ama come una figlia. Malefica alla fine cerca di accettare la situazione e acconsente ad andare a cena al castello; il re ha il forte desiderio di unire i due regni con la pace, invece la regina è decisa in tutti i modi a sottomettere la Brughiera con la guerra. La cena si rivela disastrosa, la regina cattiva riesce a piantare in Aurora il perfido seme della discordia nei confronti della madrina, il piano malvagio è iniziato.

 

 

Malefica fuggendo dal castello viene gravemente ferita con il ferro, l’unico materiale in grado di danneggiare e uccidere una fata. La donna viene salvata da una misteriosa creatura e trasportata in un luogo segreto, si scoprirà essere il rifugio dove si sono dovuti nascondere i suoi simili. Malefica è la più potente tra le creature delle tenebre, sarà combattuta sul provare finalmente a stabilire la pace con gli umani o muovere guerra. Nel frattempo al castello la regina cattiva riuscirà a far produrre un arma micidiale in grado di uccidere le fate e le creature della Brughiera, una polvere di ferro potenziata da un fiore speciale; l’occasione perfetta per spazzare via i suoi nemici sarà proprio il matrimonio tra Aurora e Filippo. Aurora per quasi tutto il film non mi ha fatto impazzire, anzi a tratti mi è sembrata davvero insopportabile! Mi è parso così strano e poco credibile fidarsi ciecamente di Filippo e specialmente della regina, ma soprattutto mi ha adirato il fatto che la principessina abbia messo subito alla gogna Malefica. Nonostante alla fine si sia ripresa un po’ come personaggio per me è abbastanza no, ad essere sincera non mi ha fatto impazzire molto la stessa attrice. Tutta un’altra storia è Malefica interpretata da Angelina Jolie! Mi è piaciuta davvero tantissimo, trovo che sia l’attrice perfetta per questo personaggio, è riuscita a farla sua, e se vogliamo proprio vedere è anche molto simile fisicamente alla versione cartone animato.

Maleficent – Signora del male è un film davvero bello, può essere apprezzato sia dai grandi che dai più piccini, un’ottima idea per passare un piacevole pomeriggio/sera al cinema in compagnia di creature fatate e di una storia che non può non scaldare il cuore.

 

 

 

 

 

May the Force be with you!
Precedente Top of the month #10: I preferiti del mese di ottobre di Deborah Successivo Review Party: La verità è che non ti odio abbastanza di Felicia Kingsley