Paper corn: Piccoli brividi 2 – I fantasmi di Halloween di Ari Sandel (2018)

 

 

Titolo originale: The Goosebumps 2: Haunted Halloween
Anno:  2018
Genere: Avventura, commedia, thriller, fantastico
Regia: Ari Sandel

Sonny e il suo amico Sam sono due ragazzi della cittadina di Wardenclyffe e sono stati affidati alla sorveglianza della sorella maggiore di Sonny, Sarah, ma la eludono abilmente per dedicarsi al loro progetto extra scolastico: svuotare cantine e solai con il nome di “fratelli Cassonetto”. Ed è proprio in una casa da svuotare (un tempo appartenuta a R.L. Stine) che trovano un vecchio baule contenente un vecchio libro intitolato “Haunted Halloween”. Liberato dalla sua prigione, torna a materializzarsi così il malvagio pupazzo da ventriloquo Slappy. Permaloso e vendicativo, animerà dei peggiori intenti tutte le creature esposte nei cortili e nelle case della città in occasione della notte di Halloween, seminando il caos e facendo passare a Sarah, Sonny e Sam la notte più avventurosa della loro vita.

 

 

Finalmente è arrivato uno dei miei periodi preferiti dell’anno, l’autunno. Io sono profondamente innamorata in primis dell’inverno e delle festività natalizie, al secondo posto però si piazza l’autunno con i suoi colori, il freschino, i maglioncini che ritornano, le candeline, le copertine sotto le quali ci si può rifugiare a leggere o guardare un bel film, infine Halloween. Solitamente entro nel mood di Halloween il primo di ottobre, Halloween è una festività che mi ha sempre appassionata fin da piccola e che in realtà non ho mai realmente festeggiato. Nel mio immaginario desidererei riempire la casa di decorazioni a tema, preparare una cena particolare e restare appollaiata sotto una coperta a guardare film tematici. Quest’anno non credo che riuscirò a spezzare il loop, mi piacerebbe però durante ottobre guardare film e leggere libri in qualche modo connessi alla festa delle zucche.

Spulciando su Netflix mi sono imbattuta in Piccoli brividi 2 – I fantasmi di Halloween, devo dire che è stato un film d’intrattenimento davvero carino. Questo film mi ha messo in contatto con una serie che ha un’importanza molto rilevante nel mio passato da lettrice, da piccola leggevo quasi solamente i libri di Piccoli brividi!

 

 

I fantasmi di Halloween è un film per tutta la famiglia, niente di così spaventoso essendo collegato all’omonima collana di libri per ragazzi ma con un generoso pizzico di questioni inquietanti, Slappy ad esempio, Slappy è super inquietante. Mi sono piaciute tantissimo le atmosfere di Halloween tipicamente americane, le villette di legno pulite, ordinate e decorate in modo impeccabile per la notte più spaventosa dell’anno, insomma quello che sognerei di fare io! La trama è molto carina, il fatto di scegliere come antagonista un pupazzo ventriloquo mi è piaciuta molto, il personaggio come vi ho detto è davvero super inquietante e poco inflazionato. Non preoccupatevi, il film sarà popolato anche dai mostri più classici!

Sonny e Sam sono grandi amici, insieme hanno fondato i “fratelli Cassonetto”, un progetto extrascolastico per guadagnare qualche dollaro svuotando cantine o solai, magari con la possibilità di trovare qualche tesoro abbandonato. Vengono inaspettatamente contattati per svuotare una vecchia casa abbandonata, dimora in passato dell’autore R.L. Stine, qui trovano oltre a cianfrusaglie che decidono di conservare un baule misterioso. Immaginate la delusione quando sollevato il coperchio appare un libro lucchettato, le speranze dei ragazzi di trovare un tesoro sono subito infrante ma nel baule appare uno strano pupazzo da ventriloquo. Sonny e Sam tornano in fretta a casa da Sarah, la sorella maggiore di Sonny che è stata incaricata di badare ai due, in compagnia del nuovo ritrovamento. Questo pupazzo malvagio e vendicativo è Slappy, liberato dalla sua prigione impiegherà poco tempo a seminare orrore e caos donando la vita alle decorazioni di Halloween. La cittadina cadrà nel caos, Sonny, Sam e Sarah trascorreranno un Halloween decisamente avventuroso e poco convenzionale.

Sono contenta di essere imbattuta in I fantasmi di Halloween, un film per ragazzi davvero simpatico e molto carino, una visione leggera che mi ha regalato un po’ di divertimento e un’ottima immersione nelle atmosfere che adoro!

 

Al prossimo film!

 

 

May the Force be with you!
Precedente Chi cerca trova – Day #81: Le novità di Leone Editore e BookRoad Successivo Loro di Joyce Carol Oates | Recensione di Deborah