Review Party: Il cuore di R.J. Scott

 

Per avere una possibilità di raggiungere i playoff, i Dragons avevano bisogno di Loki, di Ryan, di Rafferty, dei gemelli, di Drago… avevano bisogno di lui e di una cazzo di squadra unita.

 

Editore: Triskell Edizioni
Data di uscita: 14 marzo 2018
Pagine: 187
Prezzo: ebook 4.49 €
Acquistalo subito: Il cuore (Ice Dragon Hockey Vol. 2)

Che cosa faresti se qualcuno provasse a distruggere tutto ciò che ami?
Alex Simard, capitano della squadra di hockey degli Ice Dragons, non esita un solo istante a salvare una bambina da una macchina in fiamme. E non si sente un eroe perché pensa che chiunque al suo posto avrebbe fatto lo stesso. Tuttavia, giornalisti invadenti, problemi fisici, pessimi risultati sportivi e russi litigiosi metteranno a dura prova il suo equilibrio. Guidare la sua squadra alla conquista della Stanley Cup è la sua priorità; innamorarsi l’ultimo dei suoi pensieri.
Jo Glivens, aspirante vigile del fuoco, non si aspetta certo di innamorarsi di un giocatore di hockey. La carriera è tutto per lei, e al momento non c’è posto per un uomo nella sua vita. Ma là fuori c’è qualcuno che si è messo a piazzare bombe e a distruggere vite e, quando il pericolo minaccerà da vicino tutto ciò che ama, sarà costretta a fare una scelta.
Per entrambi, l’amore sarà un prezioso imprevisto da proteggere con le unghie e con i denti.

 

Benvenuti lettori a questo nuovo evento!
oggi esce il secondo episodio della saga Ice Dragon Hockey, nata dalla penna di R.J. Scott ed edita da Triskell Edizioni. Avevamo lasciato i protagonisti di Il codice, più innamorati che mai, ora invece ci immergeremo nella vita del capitano dei Dragons, Alex Simard, siete pronti a conoscere lui e la bella Jo, i protagonisti di Il cuore?

 

Era sicura che non avrebbe avuto problemi a trascorrere un paio d’ore in compagnia di Alex. Aveva intuito che c’era dell’altro in lui oltre all’hockey, forse per il suo ruolo di capitano, o per la sua ferita, fatto stava che lo trovava intrigante.

 

Il protagonista maschile di questo romanzo è Alex Simard, capitano dei Dragons, un pattinatore provetto ed eccellente giocatore di hockey nella lega professionisti. Alex sembra avere tutto, una famiglia che lo aspetta; l’affetto, il sostegno e la vicinanza della propria squadra; i soldi, la fama ed il successo però non lo rendono completamente felice. Alex, vicino ai 30 anni, sogna di incontrare l’amore della sua vita, di costruire un futuro prospero ed una famiglia; è stanco di essere circondato da ragazze che vogliono portarlo a letto solo per gioco, infatti è da diverso tempo che non ha un incontro di quel tipo. Lo stile vivace e frizzante di R.J. Scott ci trascina nel mondo dell’hockey, non pensavo che gli sport romance potessero essere così carini! Oltre che imparare qualcosa di nuovo, non sono improntati unicamente sulle peripezie d’amore e sul sesso. In Il cuore, qualche scena piccante c’è ma sono piuttosto contenute, invece il mondo di ghiaccio e pattini è davvero molto presente, ha un ruolo assolutamente centrale.

 

In cinque minuti, si rifece il trucco, indossò lo stesso vestito e le stesse scarpe che aveva messo alla festa di beneficenza della squadra. Sapeva che stava bene, e non solo fuori, ma anche dentro.

 

Jo è una ragazza sveglia e caparbia, il suo sogno è diventare un vigile del fuoco a tutti gli effetti, al momento sta imparando il mestiere e studia per superare gli ultimi esami che la separano dal suo obbiettivo, lavora al fianco di Kat, sua grande amica e compagna di Ryan; Kat e Rayan sono i protagonisti della prima storia. Jo è indipendente, vive da sola in un piccolo appartamento vicino alla caserma dei vigili del fuoco nella quale lavora, a dispetto delle continua opposizioni della madre è determinata ad inseguire il proprio sogno. Jo non è stata sempre attratta da quella vocazione, qualcosa è scattato dentro di lei alla morte prematura del padre, perso in un incidente sul lavoro. La scomparsa del genitore è ancora una continua fonte di sofferenza per lei, e come difesa si chiude a riccio. Alex e Rayan sono in macchina insieme una sera, quando assistono a qualcosa di inaspettato e sconvolgente. Una macchina vicino a loro si accartoccia improvvisamente contro un palo, i due giocatori di hockey non perdono un solo secondo: si precipitano a chiamare i soccorsi e prestare aiuto. Scoprono che intrappolati tra i rottami si trovano una bambina di pochi mesi e il padre; Alex e Ryan riescono ad estrarre la bambina e il capitano torna indietro per recuperare anche l’uomo. Il coraggio del giovane uomo viene premiato con la riuscita della sua impresa grazie all’aiuto dei soccorritori, Alex rimane ferito nel tentativo di recupero. Il capitano dei Dragons dovrà restare lontano dal ghiaccio per un pò, si trasferisce per qualche giorno a casa dell’amico Rayan, per evitare le orde di giornalisti impiccioni che barricano la sua proprietà.

 

Alexandre Simard. Io lo chiamo Alex. I suoi compagni lo chiamano Simba, per via del cognome e della criniera bionda, almeno così credo. Tutti i giocatori della squadra hanno un soprannome, sai?

 

In questa occasione conoscerà la bella Jo e sarà subito molto colpito dalla ragazza nonostante sia un’estranea. Dopo poco Alex prova un irrefrenabile desiderio di baciarla e quello che ottiene è una ginocchiata involontaria nelle parti basse, da lì in poi il desiderio di conoscere Jo è sempre più forte. Prova a farsi perdonare ma la ragazza non sembra gradire molto le sue attenzioni, o meglio, in segreto le gradisce ma pensa che per lui sia solo un gioco. Quando i due si incontrano scoprono di avere tantissimi punti in comune, parlare e semplicemente stare insieme diventa qualcosa di magico che li porta a stare bene, senza contare l’irresistibile e reciproca attrazione fisica. Riusciranno i due a far collimare le proprie vite intese per stare insieme?

 

L’unica ancora di salvezza era Jo. Lei lo calmava. Era forte e sicura e lui sapeva di aver fatto la scelta giusta chiedendole di sposarlo. Avevano parlato del fatto di fuggire via durante la pausa estiva e di sposarsi, ma Alex voleva il meglio per lei e avrebbe detto di sì a qualsiasi cosa lei gli avesse chiesto.

 

La storia d’amore tra Jo e Alex è davvero molto dolce, se siete appassionati di romance sono sicura che vi piacerà. Personalmente rispetto a Il codice, il nuovo volume della saga mi è parso un pò meno approfondito dall’autrice; comunque un lato molto positivo che attribuisce molto spazio allo sport e alla storia in sé piuttosto che unicamente alla storia d’amore. Spero che il futuro protagonista nel caso ci sia un proseguo della saga sia Loki! Mi piace davvero molto questa autrice, scoprirla e seguirla è un piacere!

 

May the Force be with you!
Precedente Chi cerca trova – Day #32: Ink Island Successivo Assaggino Letterario #6: Agnese, una Visconti di Adriana Assini