Review Party: Undone di Katey Wolfe

 

Anche se fosse stato così, sarebbe stata più che felice se avesse fatto un salto e passasse del tempo con lei. Al punto che avrebbe quasi organizzato un’uscita dell’ultimo minuto, non fosse che aveva scaricato gli amici che aveva conosciuto attraverso Chandler e con Sami dall’altra parte del paese, aveva solo un paio di persone disponibili ed erano entrambe impegnate quella sera.

 

Editore: Triskell Edizioni
Data di uscita: 23 maggio 2018
Pagine: 175
Prezzo: 4.49 € ebook 
Acquistalo subito: Undone

La studentessa di microbiologia Jess Devereaux ha un piano: scrollarsi di dosso quello stalker del suo ex, emanciparsi dall’ossessivo controllo della famiglia e cosa ancora più importante per la sua immediata felicità, riuscire a sedurre il suo sexy istruttore di tiro nell’avventura selvaggia e senza impegni dei suoi sogni. Il proprietario del club di tiro Declan Cavanagh ha un piano: fare quanto necessario per ottenere la custodia del fratellino strappandolo così al patrigno manesco, anche se questo significa fare soldi facili nei sanguinosi incontri in gabbia che credeva di essersi lasciato alle spalle. Anche lui ha dei sogni che riguardano la dolce, intelligente, sarcastica Jess. Quando lei si troverà in pericolo, Declan decide che ciò di cui lei ha davvero bisogno è una guardia del corpo. Jess è determinata a mettere da parte ogni proposito di seduzione e a trattarlo da professionista qual è. Proprio il contrario di ciò che vuole Declan.

 

Lettori, benvenuti al Review Party dedicato al nuovo romanzo della collana Triskell Romance, Undone, un libro scritto da Katey Wolfe ed edito da Triskell Edizioni. Appassionante ed intrigante, la storia d’amore tra Jess e Declan non potrà lasciarvi indifferenti, siete pronti a partire per questo viaggio dalle tinte rosa?

 

Quello di cui volevo discutere è in realtà attinente alla situazione, Jess. So che non vuoi prendere altre lezioni di tiro e non insisterò. Nessuno che non è a proprio agio con una pistola dovrebbe mai usarne una. Tu non sembravi per niente a disagio, ma…

 

Jess è una studentessa universitaria, vive in un piccolo ma grazioso appartamento nel Campus, che condivideva con la migliore amica Sam, prima che lei si trasferisse per proseguire gli studi altrove. Il padre della ragazza, un famoso chirurgo plastico, sovvenziona a pieno gli studi credendo che la figlia voglia proseguire la sua strada. Jess invece desidera fortemente frequentare un altro corso. Nel frattempo la sua vita al Campus scorre tranquilla, anche troppo per una ragazza di 21 anni, Jess è in cerca di divertimento e il suo passatempo sono le lezioni al poligono di tiro di Declan. La ragazza si è buttata sulle pistole così per gioco, in realtà perché le era stata offerta una prova omaggio e ha sperimentato visto quanto fosse attraente l’insegnante. La vita di Jess non è proprio così spensierata, da qualche mese è costretta a convivere con il fantasma, fin troppo consistente, del suo primo amore.

 

 

Aveva fatto la sua mossa in un impeto di coraggio. Se Declan si fosse limitato ad accettare la cosa e andare avanti, le sarebbe stata bene perché la sua era stata un’offerta libera, senza alcun tipo di impegno.

 

Jess subisce stalking dal suo ex ragazzo, e nonostante le denunce sporte alla polizia del campus, il criminale rimane impunito, perché? Perché si tratta di un ricco e viziato, figlio di una figura politica molto importante che nessuno vuole inimicarsi, e quando ci sono problemi vengono risolti con il denaro. Il ragazzo non si rassegna alla fine della relazione, è convinto che Jess sia di sua proprietà e non riesce d accettare un no come risposta, per questo motivo continua a perseguitarla. La ragazza cerca di non dare troppo peso alla situazione, resta comunque molto guardinga e preoccupata, ma allo stesso tempo rassegnata dal fatto che non sia così facile che il suo aguzzino paghi, inoltre crede che non si spingerebbe mai troppo in là. Nel frattempo il suo interesse per Declan è sempre più forte, e su consiglio della migliore amica, decide di buttarsi per trovare il momento giusto per approcciarlo, anche se crede che nn sia interessato a lei.

 

Allora aveva commesso una disattenzione. E poi altre. Non aveva potuto farci niente, tutto ciò che era stato in grado di pensare era “Jess mi sta guardando”. Lei sembrava sconvolta e se lui avesse potuto scendere dal ring in quel momento, l’avrebbe fatto. Avrebbe rinunciato all’incontro, ai soldi che aveva dato a Rene da scommettere su di lui. Avrebbe sopportato i fischi e i lazzi del pubblico.

 

Declan invece è davvero molto interessato a Jess, è da quando ha consegnato il bigliettino con le lezioni omaggio che spera di conoscere meglio la bellissima ragazza bionda e formosa che lo ha subito colpito. Il ragazzo, oltre che aver acquistato o quasi, il poligono di tiro, deve arrangiarsi per recuperare soldi da spedire all’arcigno patrigno che ha in custodia suo fratellino dopo la scomparsa della madre. Declan teme che se non gli procura il denaro suo fratellino finirà presto coinvolto in combattimenti tra adolescenti, proprio come accadde a lui, è per questo che ha deciso di proseguire gli incontri. Venne chiamato per uno di questi proprio quando inaspettatamente Jess si è presentata al poligono per una lezione extra, vestita molto sexy, non ha immaginato che fosse così bella per lui così le lasciò la propria pistola nel caso si fosse imbattuta nel suo ex, avrebbe avuto la possibilità di intimidirlo.

 

 

Aveva la mano perfetta da giocare contro di lui. Il fatto che copiasse agli esami. La polizia del campus poteva ignorare le accuse di molestie, ma l’ente preposto alla condotta degli studenti non avrebbe ignorato il fatto che imbrogliasse. Non se aveva le prove. Non se avesse minacciato di rendere la cosa pubblica.

 

Jess purtroppo quella sera fu aggredita da uno sconosciuto e, durante la colluttazione le partì un colpa di pistola. Spaventata e terrorizzata dalla conseguenze la ragazza avvisò i soccorsi con il cellulare dell’uomo e si rifugiò a casa. Da quella sera iniziò una situazione difficile e opprimente, i soprusi del suo ex furono sempre più molesti, inoltre aleggiava su di lei l’ombra di quello che successe quella notte. Declan era molto preoccupato per l’incolumità di Jess, così si offrì di farle da guardia del corpo per un prezzo molto vantaggioso. Iniziò in questo molto la loro strana convivenza, in cui i momenti divertenti e gli equivoci rendono la lettura piacevole ed accattivante. I due ragazzi si troveranno a fare i conti con un vero e proprio criminale che in principio sottovalutarono, non sarà facile per Jess ritrovare la serenità e finalmente buttarsi tra le braccia dell’amore, tra le braccia dell’uomo che le fa battere il cuore, che la apprezza e rispetta per la persona che é.

 

Se potessi stare con qualcuno, quel qualcuno saresti tu. Ma sta accadendo qualcosa nella mia vita e questo significa che non posso portarvi nessuno. Non sarebbe giusto e io voglio comportarmi bene con te. So di non averlo fatto e…

 

Undone mi è piaciuto davvero moltissimo, un romance appassionante, intrigante e davvero molto sexy! Entrambi i protagonisti mi sono piaciuti moltissimo, sono proprio simpatici e alla mano, si avvicinano molto a persona reali e non frutto della fantasia. Lo stile di scrittura dell’autrice sa incollarti alla pagine del romanzo. Una lettura veramente piacevole che consiglio a tutte le appassionate di romance!

 

 

 

 

May the Force be with you!
Precedente BLOGTOUR: La lista delle cose che non dimenticherò mai di Val Emmich Successivo Close-Up #2: E quando un giorno t’incontrerò di Rosy Milicia