Review Party: Strike in amore di Kate Stewart

 

Dai quel grande cuore a un uomo che lo meriti, okay? Fai che se lo guadagni, fai che si guadagni te.

 

Strike in amore di Kate Stewart

Editore: Triskell
Data di uscita: 19 febbraio 2018
Pagine: 326
Prezzo: 6.99 €
Acquistalo subito: Strike in amore (Balls in Play Vol. 2)

April è una supereroina dei nostri tempi: di giorno zia instancabile di un’armata di nipotini e di notte centralinista del 911 di Charleston, pronta a gestire le più disparate emergenze. Si è appena lasciata alle spalle una relazione durata quindici anni e, in occasione dell’organizzazione del matrimonio della sua migliore amica Alice, non si sarebbe mai aspettata di trovarsi a ballare con l’uomo più sbronzo, ma anche più bello e sincero, che abbia mai incontrato, l’ex giocatore di baseball Andrew Pratch.
Durante il loro primo, rocambolesco e singolare incontro, lui le strappa un ballo e una promessa: dovrà donare quel suo cuore così grande solo a un uomo che davvero lo meriti…

 

Lettori,
benvenuti al Review Party dedicato al nuovo romanzo di Kate Stewart, Strike in amore, il secondo volume della serie Balls in Play, edito da Triskell Edizioni. A settembre ci siamo immersi nel mondo del baseball con Verso la base, conoscendo Rafe ed Alice, in questo nuovo #romance ritroveremo i personaggi che ci hanno fatto innamorare nel primo volume e soprattutto vivremo la storia d’amore di Andy e April, siete pronti a salpare e shippare?

 

Per la terza volta da quando ero arrivata, mi controllai il lucidalabbra nello specchietto. Avendo dormito solo poche ore avevo dovuto darmi una bella sistemata. Alice contava su di e sapevo che era preoccupata che tutto fosse perfetto per il matrimonio, che si sarebbe tenuto di lì a pochi mesi.

 

Conosciamo April, una spumeggiante ragazza formosa dai capelli ricci. April lavora al centralino del 911, si occupa di prestare assistenza telefonica alle persone in difficoltà; ama il proprio lavoro anche se si suddivide in turni molto pesanti. Sentimentalmente libera, la ragazza ha sofferto molto per la fine della storia durata ben 15 anni, nel suo futuro non vede tanto spazio per l’amore anche se non smette di sognare. Nel tempo libero è una zia a tempo pieno, si occupa di aiutare sua sorella gemella con i suoi tre bambini, infatti dopo la prematura morte del marito di lei si è praticamente trasferita a casa con i nipoti. Aiuta volentieri anche le altre sue sorelle con i rispettivi 6 figli, in tutto ha ben 9 nipoti a cui badare. April è una calorosa ragazza del sud, con un accento molto marcato che la contraddistingue; è una ragazza molto solare e passionale, tenace ed indipendente. Mi è piaciuto moltissimo il suo personaggio, credo di averla apprezzata di più rispetto ad Alice, la protagonista del primo volume della serie.

 

Osservarla era sufficiente a far spasimare l’uomo che c’era in me, ma parlarle era divertente. Con quel suo accento era riuscita a trasformare bianco in una parola di tre sillabe, tra le altre cose.

 

Andrew Pratch, Andy, è stato un protagonista secondario del primo romanzo, miglior amico di Rafe e compagno di baseball. Andy si è ritirato dallo sport che ama a causa di un brutto infortunio al ginocchio, si prende cura del proprio bar e ha poco più di trent’anni ha scoperto la passione di produrre birra artigianale. Abbiamo lasciato l’uomo con il cuore spezzato da Kristina, dopo il rifiuto della donna ha chiuso per sempre il proprio cuore, considerandosi in qualche modo “rotto”. Andy colse al volo l’opportunità di esordire come allenatore nella Major League, da lì a pochi  mesi si sarebbe trasferito ad Atlanta. Andy e April sono entrambi molto amici di Rafe e Alice, la coppia protagonista di Verso la base. I due si stanno per sposare a Charleston ed Andy e April sono stati incaricati di aiutarli ad organizzare l’evento essendo anche rispettivamente il testimone e la damigella. I due vengono presentati dagli amici ad una festa, Andy affoga i propri dispiaceri nell’alcool e si ubriaca. April cerca di aiutarlo e hanno una conversazione in cui l’uomo gli apre il cuore, gli ruba un bacio e una promessa, di donarsi solo ad un uomo degno di lei.

 

Non tutti quelli che hanno un’inflessione marcata sono nati in un furgone sull’argine di un fiume, cresciuti in una roulotte, prendono metanfetamine e hanno origini oscure. Caccia e pesca sono sport come il baseball Mastro Birraio Andy e guarda caso mi piacciono

 

April e Andy iniziano a frequentarsi proprio per iniziare a portare avanti i preparativi del matrimonio degli amici. Indubbiamente tra i due c’è subito una sintonia particolare e una forte attrazione, si crea un qualcosa che va oltre ad essa, uno star bene semplicemente trascorrendo tempo insieme. April rimane ferita dal fatto che Andy non si ricorda minimamente la loro conversazione di quella famosa notte, la notte in cui la ragazza capirà di essersi innamorata di lui. L’uomo cerca di combattere la forte attrazione verso quella ragazza che sta risvegliando una parte di lui che credeva essere persa per sempre, ma indubbiamente non si sente pronto di mettere in gioco nuovamente il proprio cuore. April conosce i tormenti di Andy e sa che deve essere molto paziente, spera che lui inizi a vederla come qualcuno con cui aprirsi e poter iniziare qualcosa di serio.

 

Stavo mettendo via il tacchino a malapena mangiato quando suonò il campanello e non potei fare a meno di sorridere. La ragazza della Carolina.

 

I due continuano a frequentarsi, tra avvicinamenti ed allontanamenti, fino a che arriva l’inevitabile e cedono alla passione. Il momento è descritto anche in chiave ironica, perché il giorno dopo si ritrovano entrambi a condividere i sintomi dell’influenza. In questo romance non tutto viene descritto in modo perfetto, ad esempio una volta April indossa una guaina contenitiva..insomma si avvicina un pò a quello che potrebbe essere la realtà. Nonostante iniziano una sorta di relazione, confessare l’amore è molto difficile. Vivono una storia d’amore a distanza, non è semplice ma sembra funzionare, a parte l’incertezza per non aver il coraggio di dichiararsi come coppia, non vedono l’ora di rivedersi. Trovo che sia una coppia veramente ben assortita, entrambi mi piacciono moltissimo, è bello leggere la loro storia. Inoltre lo stile di scrittura dell’autrice riesce a farti vivere le emozioni provate dai suoi personaggi, è molto scorrevole ed appassionante, riconfermata in super positivo anche l’assenza di cliché.

 

Quando avevo costruito la casa,  avevo immaginato una specie di nuovo inizio: una donna accoccolata al mio fianco, una vita meno solitaria rispetto agli infiniti giorni passati in viaggio.

 

 Nel frattempo ci sono un pò di comparse della coppia protagonista del primo volume, bello i riferimenti e la loro partecipazione ma forse un pochino troppi presenti.
La dichiarazione di entrambi arriva verso al fine del romanzo, avrei preferito fosse fatta un pò prima per entrare di più nella stabilità della coppia. Mi è piaciuta molto al figura del padre di April, si vede poco ma non è da sottovalutare. Sono molto felice che l’autrice abbia scelto di non far tentennare i sentimenti di Andy, creando il cosiddetto “triangolo” con la sua ex fiamma Kristina. Inevitabile una sua comparsa ma veramente si è limitata solo a quello, anche se nella mente di April ha creato scompiglio e paranoie!

 

La mia mano era immobile sulla porta, ma mi rifiutai di bussare. Dovevano averci sentito perché subito la porta si aprì, mostrando la donna più bella che avessi mai visto.

 

Kate Stewart ha trovato una storia davvero carina e romantica per proseguire la sua serie dedicata al baseball, anzi personalmente ho trovato questo romanzo anche più carino del primo, sicuramente i protagonisti mi sono piaciuti di più. Se siete fan dei romance non perdetevi questa serie, sono sicura che non vi deluderà! Sono molto curiosa di sapere quale sarà la prossima storia e chi saranno i nuovi protagonisti, ho individuato un potenziale candidato ma chissà se avrò visto giusto!

 

 

May the Force be with you!
Precedente Amore a prima copertina – Cover love #29 Successivo Chi cerca trova – Day #30: Il bottino del Jolly Book