Coffee Break: Sandokan di Star Comics assalta le librerie dal 7 Febbraio!

Bentornati al Coffee Break della Stamberga, oggi vi parlo di qualche nuova uscita illustrata che ha attirato la mia attenzione girando per il web armato di un caffè “nero come una notte senza luna”, come direbbe il mitico agente Dale Cooper.

Oggi è Star Comics a proporci la sua nuova uscita, direttamente dal grande classico di Emilio Salgari, arriva in tutte le fumetterie, librerie e su Amazon, il secondo volume a fumetti dedicato a Sandokan e le sue avventure.

SANDOKAN N. 2:
I misteri della giungla nera e altre storie

di Luca Blengino, Gero, Davide Barzi, Francesca Follini, Alessia De Vincenzi, Valentina Pinti, Claudio Gallo e Giuseppe Bonomi.

In uscita il 7 Febbraio in libreria, fumetteria, Amazon
Prezzo: € 20

È in arrivo il secondo volume di SANDOKAN: le mirabolanti avventure della Tigre della Malesia e sodali, partorite dalla straordinaria penna di Emilio Salgari, ritornano in un’interpretazione fumettistica fedele all’originale, accompagnata da un cospicuo apparato redazionale ed alcune side stories ambientate nell’universo narrativo salgariano. Il tutto grazie a una squadra d’autori d’eccezione, quali Luca Blengino, Francesca Follini e altri: assolutamente da non perdere.

Nell’ambito delle fitte paludi che circondano la giungla alla foce del Gange si nascondono i terribili Thug, setta devota alla dea indiana Kali. Quando Ada, figlia di un ufficiale inglese, viene rapita e costretta a diventare la nuova sacerdotessa, il prode Tremal-Naik, cacciatore bengalese, insieme al fidato servitore Kammamuri, farà di tutto per salvarla.

Accompagnato da un puntuale apparato saggistico, il volume comprendeanche alcune “storie parallele”, totalmente inedite e ambientate nell’affascinante universo narrativo salgariano.

 

La tazza ormai si è svuotata, del caffè non è rimasto altro che il fondino ed è tempo di rimettermi al lavoro!
Appuntamento al prossimo coffee break!
May the Force be with you!
Precedente BLOGTOUR: Shadowblack. Il fuorilegge di Sebastien De Castell – Recensione Successivo Il vero gentiluomo di Grace Burrowes | Recensione di Deborah