#Segnalazione: Le novità di Clichy disponibili in libreria dal 27 Aprile

Edizioni Clichy arriva in libreria con le sue nuove proposte per i lettori. Scopriamo assieme quali novità ci porta il vento!

In libreria dal 27 Aprile 2017

Lui era mio padre di Joann Sfar

 

Collana Gare du Nord
In uscita il 27 Aprile
Prezzo: € 15
Formato: 14 x 21 cm
Pagine: 160
Legatura: Brossura
ISBN: 978-88-6799-350-5

Traduzione di Tania Spagnoli

Liu era mio padre

Non tutti hanno avuto la fortuna di avere un padre come quello di Joann Sfar. In questo libro pieno di pudore ma anche carico di sottile ironia, commovente e molto personale, quello che è unanimemente considerato in Francia l’autore più versatile e geniale racconta il suo “kaddish”, la sua preghiera in morte e memoria di un uomo straordinario.

Joann Sfar è nato a Nizza nel 1971, ed esplode come autore di fumetti già a 23 anni, e si impone come uno dei più grandi autori con opere come Il gatto del rabbino, Professor Bell e Piccolo Vampiro. È autore anche di romanzi come L’eterno e romanzi illustrati come Se Dio esiste. Nel 2010 ha diretto il film Gainsbourg. Vie héroique, che si è aggiudicato il Prix César come miglior film.

Je t’aime… moi non plus – pensieri, provocazioni e altri fumi di Serge Gainsbourg

Collana Beaubourg
In uscita il 27 Aprile
Prezzo: € 15
Formato: 14 x 21 cm
Pagine: 184
Legatura: Brossura
ISBN: 978-88-6799-352-9

Traduzione di Tommaso Gurrieri

Je t’aime… moi non plus

Una raccolta inesauribile e densissima di frasi e riflessioni «a voce alta» di uno degli uomini più intelligenti e irriverenti che abbiano calpestato il suolo del nostro pianeta. Considerato da molti un autentico genio, da altri un insopportabile narcisista, da altri ancora un perverso tossico e nocivo e da altri infine un autore capace di rivoluzionare la musica anticipando tutto quello che sarebbe venuto dopo, Serge Gainsbourg esprime in questo imperdibile volume le sue idee su Dio, le donne, il denaro, la musica, lo show-business, il cinema, l’arte, la vita, il sesso, il fumo, la morte e molte altre cose.

Serge Gainsbourg (1928-1991) è stato il più grande musicista e chansonnier francese del Novecento. Pittore, pianista, cantante, compositore, regista, dopo gli esordi nelle caves di Saint-Germain alla fine degli anni Cinquanta, raggiunge la notorietà planetaria nel 1969, con la canzone Je t’aime… moi non plus, cantata insieme alla sua compagna Jane Birkin. Da quel momento e fino alla sua morte è stato tra i più ascoltati, amati e detestati autori di canzoni del mondo. Ha scritto canzoni per Juliette Gréco, Françoise Hardy, Jane Birkin, Brigitte Bardot, Catherine Deneuve, Françoise Gall, Vanessa Paradis e molte altre cantanti.

Il pianeta dei saggi 2 di Jul e Charles Pépin


Collana Beaubourg

In uscita il 27 Aprile
Prezzo: € 17
Formato: 22 x 29 cm
Pagine: 96
Legatura: Brossura
ISBN: 978-88-6799-356-7

Traduzione di Federico Zaniboni

Il pianeta dei saggi 2

Questa super enciclopedia per tutte le età racchiude in sé tremila anni di pensiero filosofico. Tra ironico e divulgativo, troviamo rappresentate in questo libro le scuole di pensiero, da quella greca a quella tedesca, da quella inglese empirica alla francese razionalista, e poi la cinese, l’araba, così come il pensiero medievale. Attraverso sessanta personaggi, il fumettista Jul e il filosofo e scrittore Charles Pépin rendono accessibili le biografie di alcuni dei più grandi filosofi e pensatori di sempre: da Socrate a Martin Luther King, da Herbert Marcuse a Henry David Thoreau, e poi Raymond Aron, Jacques Lacan, Albert Einstein, Max Weber, Gandhi, Auguste Comte, Amartya Sen, Denis Diderot e molti altri ancora, compreso… il Piccolo Principe. Grazie alla loro intesa, messa a punto al Philosophie Magazine, i due autori destrutturano le  principali linee di pensiero e le rendono immediate, divertenti e appassionanti.

Jul è nato nel 1974. Prima di diventare disegnatore ha fatto un po’ di tutto. Inizia il mestiere che svolge adesso nel 2001, lavorando per il «Nouvel Observateur» e «Charlie Hebdo». Collabora con «Lire», «Les Echos», «Le Point». Il suo primo album a fumetti, Il faut tuer José Bové, ne ha consacrato il successo, per l’ironia dissacrante e la genialità dei disegni. Nel 2007, con Le Guide du moutard pour survivre à neuf mois de grossesse, si è aggiudicato il Prix Goscinny. Con Il Pianeta dei Saggi è diventato uno dei fumettisti più celebri di Francia.

Charles Pépin, 38 anni, fa il filosofo e lo scrittore. Insegna al Liceo di Saint-Denis e all’IEP di Parigi. Tra i suoi libri più celebri si possono ricordare Une semaine de philosophie (2006), Les Philosophes sur le divan (2008) e Ceci n’est pas un manuel de philosophie (2010).

Senti chi parla di Mirella Delfini


Collana Beaubourg

In uscita il 27 Aprile
Prezzo: € 15
Formato: 13 x 19 cm
Pagine: 344
Legatura: Brossura
ISBN: 978-88-6799-360-4

Senti chi parla

Per una volta facciamoli parlare: gli animali ce ne dicono di tutti i colori e spesso la loro saggezza e la loro ironia ci stupiscono, e a volte ci fanno ridere… ma anche riflettere. Mirella Delfini immagina di intervistare una sessantina di animali, dalla lucciola alla balena, dalla pulce all’elefante, dall’oca guardiana d’America al rospo e così via. Ognuno ci spiega come la pensa, costringendoci a mettere in dubbio le nostre certezze sulla superiorità della specie umana. E a concordare con Konrad Lorenz, secondo il quale negli animali si ritrovano «tutti i comportamenti che noi crediamo di aver costruito sulla base di teorie politiche, sociali e filosofiche elaborate dal nostro efficiente cervello».

Mirella Delfini è una biologa, poi giornalista per testate come Il Giorno, Paese Sera, Repubblica, Unità, ed è da molti anni una delle più note e apprezzate divulgatrici scientifiche. Tra i suoi titoli più noti Insetto sarai tuLa vita segreta dei ragni e Andrà tutto bene.

Conosci Totti? di Leonardo angelini


Collana Beaubourg

In uscita il 27 Aprile
Prezzo: € 14,90
Formato: 12 x 19 cm
Pagine: 272
Legatura: Brossura
ISBN: 978-88-6799-387-1

Conosci Totti?

Che numero aveva la stanza in cui è nato Francesco Totti? Che mestiere avrebbe fatto se non fosse diventato un grande calciatore? Di che cosa ha paura? Che progetti ha per il futuro? E anche: che cosa intende, il Capitano, per «fare cip e ciop»? E per «essere buono»? Quando ha vinto la Scarpa d’Oro? Quando ha segnato il primo gol con la Nazionale? E il 250° gol in serie A? Quando ha raggiunto le 600 presenze in serie A? Qual è la sua formazione ideale? Ha mai fatto l’allenatore? Come mai Roma-Torino del 20 aprile 2016 è una partita memorabile? Che cosa pensa Maradona di Totti? E Pelé?

Totti, Roma, la Roma. Il Capitano – l’unico Capitano – pur di non lasciare la sua squadra e la sua città, ha rinunciato a soldi e trofei. Da bambino voleva sempre giocare a pallone, ma al momento di far le squadre restava fuori fino all’ultimo: i più grandi, siccome era mingherlino, non lo sceglievano mai. Ma, quando poi si cominciava a giocare, subito qualcuno gridava: «Rifacciamo le squadre!». Come ha fatto, quel ragazzino qualunque di Porta Metronia, timido e sognatore, a scalare le vette del calcio mondiale? Totti personaggio, Totti genio del calcio, Totti uomo, Totti simbolo: in 680 domande tutta la storia del grande campione.

Leonardo Angelini, romano e romanista. È nato nello stesso anno del Capitano (1976) e da piccolo avrebbe voluto fare il calciatore. Da grande si occupa di teatro, circo e cinema. Tra le sue principali pubblicazioni, L’attore-giocoliere, da Enrico Rastelli al nuovo circo (2008) e Circo Pinocchio (Clichy, 2014)

L’ultimo giorno del Papa Re – Il 20 settembre 1870 ora per ora di Antonio Di Pierro

 

Collana Les Halles
In uscita il 27 Aprile
Prezzo: € 15
Formato: 12,5 x 19,5 cm
Pagine: 392
Legatura: Brossura
ISBN: 978-88-6799-361-1

Conosci Totti?

Martedì 20 settembre 1870: Roma è circondata da 50 mila soldati italiani che, dopo aver forzato i confini dello Stato Pontificio, l’assediano con cinque divisioni militari. La città del Papa Re, difesa da 11 mila uomini in armi, è pronta a resistere. All’alba dall’avamposto pontificio di villa Patrizia partono all’improvviso colpi di fucile contro le truppe avversarie schierate a villa Albani: è l’inizio della battaglia. Antonio Di Pierro ricostruisce la cronaca dettagliata, ora per ora e in presa diretta, di quella giornata fondamentale nella storia dell’Italia moderna in cui veniva cancellato dall’atlante politico europeo uno degli Stati più antichi e Roma si apprestava a diventare, dopo Torino e Firenze, la capitale definitiva del giovane Regno.

Antonio Di Pierro è nato a Roma nel 1947. Giornalista, ha lavorato a Paese Sera e alla Repubblica. Con Mondadori ha pubblicato Il sacco di Roma. 6 maggio 1527: l’assalto dei lanzichenecchi (2002). L’ultimo giorno del Papa Re (2007) e Il giorno che durò vent’anni. 28 ottobre 1922: la marcia su Roma (2012).

May the Force be with you!
Precedente Recensione: Usa il cervello! di J. Deak, T. Deak e F. Harrison (De Agostini) Successivo Due teste una penna #1: Partiamo da qui | a cura di Igor Damilano e Cinzia Lacalamita