#Segnalazione: i libri in uscita a gennaio di Leone Editore

11

I libri in uscita a gennaio di Leone Editore

Leone Editore ci segnala le sue proposte per il mese di gennaio. Carta, penna e via! Pronti a scoprire cosa ci aspetta?


crosta-dautore

Crosta d’autore

di Simone Schettino

Collana: Mistéria
Data di uscita: 19 gennaio
Prezzo: € 13,90
Formato: 14×21
Pagine: 448
ISBN: 978-88-6393-366-6

Ettore Camporesi, ispettore della Polizia di Napoli, deve indagare su un caso anomalo di furto: dalla villa della ricca e potente famiglia Palmi sono stati sottratti alcuni portatili, gioielli e tutti i quadri dipinti dalla signora Cristina Palmi, opere di poco valore artistico ma di grande importanza per la donna. Nel frattempo Gabriella, una bellissima ragazza omosessuale, napoletana di origine ma trasferitasi a Malta, torna in Italia per far visita alla famiglia, e si innamora della messicana Guadalupe, che pare essere coinvolta nel furto in casa Palmi.

Simone Schettino, nativo di Napoli, nei suoi trentuno anni di vita ha svolto i lavori più disparati, quale l’agente di polizia, il giornalista, l’istruttore subacqueo, il marinaio e l’operatore marino per i diversamente abili. Eterno laureando in Giurisprudenza con la passione per la lettura, il cinema ed il mare, con Il giorno migliore per investire un uomo è al suo debutto assoluto come scrittore.

separatore-stamberga

 

due-chiacchiere-con-la-mummia

Due chiacchiere con la mummia

di Edgar Allan Poe

Collana: Gemme
Data di uscita: 19 gennaio
Prezzo: € 6,00
Formato: 10,5×17,5 
Pagine: 70
ISBN: 978-88-6393-359-8

Il dottor Ponnonner invita il narratore a casa propria per aiutarlo ad analizzare una mummia. Aprendo il primo sarcofago scoprono il nome della mummia, Allamistakeo. Il secondo e il terzo invece rivelano loro il corpo, avvolto in fogli di papiro decorati. Una volta rimosso questo strato, si accorgono che la mummia è conservata in condizioni eccezionalmente buone. Ma quando cominciano gli esperimenti, collegando il corpo all’elettricità, questo prende improvvisamente vita.

Edgar Allan Poe (Boston, 1809 – Baltimora, 1849) è tra i più grandi autori americani ottocenteschi. Precursore del romanzo poliziesco e di Conan Doyle, è anche narratore di gusto e carattere neogotico. Tra i suoi celeberrimi racconti possiamo ricordare Ligeia, Il pozzo e il pendolo, La caduta di casa Usher e Il cuore rivelatore. La sua breve ma geniale esistenza terminò a soli quarant’anni in circostanze misteriose, come fosse stato un suo racconto.

 

separatore-stamberga

 

il-codice-il-destino-del-pifferaio

Il Codice – Il destino del Pifferaio

di Helen McCabe

Collana: Mistéria
Data di uscita: 19 gennaio
Prezzo: € 13,90
Formato: 14×21
Pagine: 432
ISBN: 978-88-6393-357-4

Nell’anno 2024, Pip Durrant è diventato un autore di successo e si è preso un anno sabbatico dal lavoro di insegnante all’università di Oxford, ma è ancora turbato da visioni strazianti della figura soprannaturale che lo ha perseguitato fin dall’infanzia: il ripugnante Pifferaio. Decide così di imbarcarsi in una missione per trovare l’autobiografia del Pifferaio, il Codice, nella speranza che lo aiuti a superare finalmente l’antico demone. Gli eventi riconducono lui e i suoi amici al villaggio rumeno di Arva, da secoli tormentato da una raccapricciante storia di stupri rituali.

Helen McCabe ha pubblicato diversi romanzi storici e d’amore, scrivendo anche romanzi gialli e dell’orrore, oltre a copioni per la televisione e il cinema. Tra i suoi molti interessi il paranormale riveste un ruolo fondamentale, e i suoi vividi sogni spesso sono la base per le sue storie. Ha pubblicato già con Leone Editore Piper, il primo volume della trilogia sul Pifferaio magico di Hamelin.

 

separatore-stamberga

 

il-sole-tra-le-maniIl sole tra le mani

di Roberto Ritondale

Collana: Sàtura
Data di uscita: 19 gennaio
Prezzo: € 10,90
Formato: 14×21
Pagine: 192
ISBN: 978-88-6393-358-1

Novembre 2004. Aldo Montesi, emigrato da Milano a Napoli, è uno strano voyeur del lutto: incapace di provare emozioni, ruba lacrime straniere nei cimiteri più singolari. La sua vita trascorre apatica fino a quando due eventi lo spingono all’azione: le minacce di un gruppo criminale e il dialogo surreale con un impiegato che vuole vendergli un loculo matrimoniale vista mare. Attraverso un viaggio catartico nel suo passato, Montesi cercherà di porre fine alle sue eclissi e di abbracciare la luce, distruggendo tutte le foto che lo riguardano, simbolo di ciò che è stato, e imparando ad aprirsi agli altri.

Roberto Ritondale è un redattore dell’Ansa, è nato a Pagani (Salerno) il 9 ottobre 1965 ma vive a Milano. Ha collaborato alla stesura di sceneggiature per il programma radiofonico La storia in giallo, in onda su Radio- Rai3 nel 2004 e 2005. È autore di romanzi e racconti per importanti case editrici. Sotto un cielo di carta è il suo romanzo d’esordio con Leone Editore.

 

separatore-stamberga

 

sindrome-assassina

Sindrome assassina

di Bruno Pronunzio

Collana: Mistéria
Data di uscita: 19 gennaio
Prezzo: € 10,90
Formato: 14×21
Pagine: 256
ISBN: 978-88-6393-361-1

I cadaveri di tre uomini vengono trovati, nell’arco di pochi giorni, a Milano, a Roma e sulle rive del lago di Como. Accanto a ogni corpo, l’assassino lascia una traccia: una chiavetta usb con il file di un’immagine e le istruzioni per ascoltare tre brani d’opera. Le modalità dei delitti spingono su piste diverse gli inquirenti da un lato e l’informatico Stefano Zarri dall’altro, nuovamente coinvolto dall’enigmatica figura dell’uomo chiamato Eccellenza.

Bruno Pronunzio è nato a Civitavecchia nel 1966, nello stesso giorno e mese in cui, 652 anni prima, moriva sul rogo l’ultimo Gran Maestro dei Templari. Si è laureato a Siena in Scienze economiche e bancarie ed è funzionario di banca. Chiave di volta è il suo primo romanzo.

 

separatore-stamberga

 

una-magica-avventuraUna magica avventura

di Claudio Petrucciani

Collana: Sàtura
Data di uscita: 19 gennaio
Prezzo: € 9,00
Formato: 14×21
Pagine: 104
ISBN: 978-88-6393-367-3

In un piccolo paese, giunge Garland, un uomo bizzarro ma carismatico e cordiale. Dopo aver fatto la conoscenza di due poveri ragazzi orfani, li porterà con sé a bordo di una carrozza trainata da quattro cavalli bianchi per far vivere loro incredibili avventure. Prima fra le mura di un castello, quindi nel regno dei morti, all’interno di un monastero dove si svolge un processo per eresia e nel bel mezzo di una battaglia tra crociati e saraceni. Una storia ricca di dolcezza, dove sogno, desiderio e realtà si intrecciano per ridare la speranza anche lì dove tutto sembrava ormai irrimediabilmente perduto.

Claudio Petrucciani è nato a Pistoia il 7 luglio 1955 e dal 1959 risiede nella città di Bologna. A vent’anni ha iniziato a dedicarsi alla scrittura di poesie per poi passare a piccoli racconti, che gli permettevano di esprimere la sua creatività in modo semplice e senza pretese. Ha pubblicato il suo primo romanzo nel 1985. Lettore e amante prevalentemente dei generi giallo e thriller, apprezza la lettura di ogni altro scritto, dal fantasy al classico. 

 

separatore-stamberga

 

la-bambina-adottataLa bambina adottata

di Daniela Biancotto

Collana: Sàtura
Data di uscita: 19 gennaio
Prezzo: € 10,90
Formato: 14×21
Pagine: 224
ISBN: 978-88-6393-364-2

La scelta di due coniugi di adottare una bambina per coronare il loro sogno d’amore, le difficoltà da affrontare nel gestire una ragazza già grande e problematica, il tormentato percorso verso la costruzione di una serenità familiare. Una storia come tante nel nostro Paese, ma raccontata con una sensibilità e una chiarezza rare, da una donna che ne è stata in prima persona protagonista.

Daniela Biancotto è nata a Cuneo nel 1962. Dopo il diploma magistrale, la laurea in Pedagogia e alcune specializzazioni per l’insegnamento ad alunni diversamente abili, ha lavorato per tanti anni alle scuole primarie e secondarie. È diventata «mamma di cuore» nel 2001, anno in cui ha adottato la piccola Bianca. Il suo primo romanzo ha ottenuto significativi riconoscimenti in tutta Italia.

Salva

Salva

May the Force be with you!
Precedente Perché proprio a me di Stella Bright | Recensione di Deborah Successivo #Segnalazione: Le novità di UTET in arrivo a febbraio