#Segnalazione: L’Impero di Luce di Matteo Bragaglia

#SEGNALAZIONE:

–> 8 luglio 2017 <–

 

 

 

AUTORE: Matteo Bragaglia
TRILOGIA: Gli Annali della Caduta Vol. 1
COLLANA: InFantasia
GENEREEpico
PREZZO€ 3,99
PREZZO Cartaceo: € 14,60
PAGINE: 550
ANNO: 2017, 8 Luglio

PROMOTIONAL VIDEOhttps://youtu.be/MfffPY3QQ3g

acquistalo subitoL’Impero di Luce

Trama:

Da più di seicento anni, l’Impero di Luce domina incontrastato sulle terre di Ethusa. Per quanto abbia conosciuto lungo i secoli periodi di decadenza o di pericolo è sempre riuscito a superare le difficoltà a cui gli dèi e gli uomini lo hanno sottoposto. Afflitto dalla corruzione e dalla tracotanza, ormai, però, sembra aver perso tutto il suo fulgido splendore: i cospiratori tramano nell’ombra, i nemici si organizzano ai confini e perfino la figura, finora inviolabile, dell’Imperatore inizia a tremare. Sarà un singolo uomo, risorto dal passato e in cerca di vendetta, a innescare la crisi più devastante che l’Impero abbia mai dovuto fronteggiare.

 

Nota sull’autore:

MATTEO BRAGAGLIA

Ventitreenne, nato e cresciuto a Ostia Lido, “quartiere” e periferia costiera di Roma, attualmente frequenta il Corso di Laurea in Scienze della Comunicazione. Inizia a scrivere quando aveva a malapena 16 anni e continua a sviluppare la trama della trilogia de Gli Annali della Caduta, per cercare di migliorarla e approfondirla, fin dall’adolescenza. Ha sempre amato leggere e il genere che più predilige è proprio il fantasy, sebbene apprezzi molto anche la fantascienza, l’horror, lo storico e qualunque romanzo riesca a creare una buona aura di mistero. Preferisce altresì la lettura di manga e anime, scoprendo ultimamente il vasto e ricco mondo dei manhwa e webtoon coreani. Considera ogni lettura che ha fatto come un piccolo e splendente ricordo, un tassello importante della sua crescita come persona, lettore e scrittore.

 

Cosa ne pensate di questa trilogia?

 

 

May the Force be with you!
Precedente La piccola casa dei ricordi perduti di Helen Pollard | Recensione di Sandy Successivo Un incantevole Aprile di Elizabeth Von Arnim | Recensione di Sandy