The Whispering Room: Ubriaca d’amore di Marina Rodriguez

Ricordati che qualsiasi momento è buono per cominciare. Apprendi dagli audaci, dai forti, da chi non accetta compromessi, da chi vivrà malgrado tutto. Alzati e guarda il sole nelle mattine e respira la luce dell’alba. Tu sei la parte della forza della tua vita. Adesso svegliati, combatti, cammina, deciditi e trionferai nella vita; Non pensare mai al destino, perché il destino è il pretesto dei falliti.
(Pablo Neruda)

 

Oggi protagonista della nostra rubrica è un romanzo d’amore, un romance dalle tinte tenere, delicate e appassionanti scritto da Marina Rodriguez. Non perdetevi l’intervista dell’autrice per saperne di più su Ubriaca d’amore.

 

Editore: Delos Digital
Data di uscita: 8 dicembre 2020
Pagine: 151
Prezzo: 2.99 € ebook

Leslie ha 35 anni e una vita tutta da reinventare, dopo che il suo fidanzato Daniel, chef e proprietario di un ristorante a Londra, l’ha lasciata per una esperta di vini. Leslie, pasticcera di origini italiane, senza una carriera ben definita, decide di saperne di più di vini pregiati e finirà per frequentare un corso di sommelier. Nella sua vita, però, si affaccia un bell’imprevisto: il dottor Adrian Miller, che sembra portarle di nuovo il sorriso. Aiutata dalla sua amica Monica e dal suo amico di sempre Jack, Leslie cambierà totalmente modo di guardare alla vita.

 

 

#Bottaerisposta

 

 

  • Come è nata l’idea di Ubriaca d’amore?

Sono prima di tutto una grande appassionata di romanzi d’amore quindi scrivere una storia romantica era nei miei sogni da molto tempo. Nei mesi scorsi, passando molto tempo a casa, la sognatrice che è in me ha trovato il modo di evadere da questo periodo particolarmente triste che stiamo vivendo, ed è nato un romanzo ironico e riflessivo allo stesso tempo.

 

 

  • C’è un episodio che le si è definito prima degli altri?

Sì, volevo che la protagonista si interessasse al mondo dei vini quindi ho iniziato a scrivere il romanzo proprio partendo da questa sottotrama.

 

 

  • Ci descriva i suoi personaggi.

Leslie, la protagonista, è una sognatrice che crede nell’amore e nel “per sempre”, ma quando il fidanzato la lascia improvvisamente si ritrova a dubitare di tutta la sua vita. Ad aiutarla c’è Monica la sua migliore amica e socia in affari, che è sposata con prole, e che con il suo spiccato sarcasmo riesce sempre ad alleggerirle la vita. Jack è amico di Leslie fin dai tempi del liceo, figlio di un milionario del settore automobilistico, ha costanti problemi con il padre. È il classico “bello e dannato”, scapolo incallito che solo quando è con Leslie riesce ad essere completamente sé stesso. Adrian Miller è l’affascinante dottore che farà perdere la testa a Leslie con il suo carattere che ricorda un incrocio tra Mr Darcy e Derek Shepherd.

 

 

  • Chi è il suo personaggio preferito? Ha qualcosa in comune con lei/lui?

Il mio personaggio preferito è Leslie. Ho amato scrivere di un personaggio così vulnerabile. Affronta le difficoltà con il giusto equilibrio tra disperazione, ironia e con un pizzico di ingenuità. Con me ha in comune il carattere autoironico e le passioni per la pasticceria, film e canzoni.

 

 

  • Ha incontrato difficoltà a scrivere il suo romanzo?

Non molte. Ho però studiato un bel po’ per arrivare ad una scrittura scorrevole. Il mio desiderio è che il lettore lo legga senza annoiarsi e con curiosità. La fantasia, invece, non mi manca per ora.

 

 

  • Quali sono i suoi progetti per il futuro?

Mentre pubblicizzo Ubriaca d’amore, che è stato il mio primo romanzo, ho già iniziato a scriverne un altro, sempre romance, perché è il genere che mi si addice di più. Spero di pubblicarlo appena sarà pronto.

 

Grazie per questa intervista

Marina

 

 

#Conosciamol’autrice

Marina Rodriguez è nata a Napoli, 34 anni fa. Scrive poesie. Ha lavorato come giornalista per giornali locali campani e come insegnante di lezioni private. Ha partecipato a molti concorsi di poesia (finalista al premio Aletti editore 2020). Questo è il primo romanzo che pubblica.

 

 

 

 

 

 

 

May the Force be with you!
Precedente One piece novel A #2: Il nuovo mondo (Edizioni Star Comics) Successivo Close-Up #45: La magia del faro di Susy Zappa (Il Frangente)