Top of the month #02: I preferiti del mese di febbraio di Deborah

 

Si è da poco concluso il secondo mese dell’anno, sicuramente è stato un periodo molto interessante dal punto di vista delle letture, mi rende molto felice constatare che sto tenendo fede al mio impegno di smaltire i romanzi fossili in libreria e leggere velocemente i nuovi acquisti. Per me febbraio è stato il mese in cui la mia dipendenza da serie tv è cresciuta in maniera esponenziale; è stato in oltre un mese piuttosto strano all’insegna della paura e dell’emergenza che speriamo rientri presto.

 

  • ROAD TO…THE WINNER OF THE MONTH – romanzo PREFERITO

Acqua salata è un esordio indimenticabile, un romanzo imperdibile. Acqua salata è un percorso di formazione e introspezione, uno spaccato di vita nudo e crudo trasmesso al lettore a trecentosessanta gradi.

 

 

 

  • road to…the unforgettable – i tre indimenticabili

I romanzi indimenticabili di questo mese per me sono: Longbourn House di Jo Baker, Orgoglio e pregiudizio, La confraternita degli storici curiosi.
Non ho saputo resistere ad un romanzo con protagonista il downstairs di Orgoglio e pregiudizio, inoltre il romanzo della Baker ha reso impossibile non rileggere l’opera della Austen! La confraternita degli storici curiosi è stata una scoperta interessante, una saga di intrattenimento davvero piacevolissima.

 

 

 

  • road to…new friends – personaggi preferiti

I miei personaggi preferiti di febbraio sono Elizabeth Bennet e Lucy di Acqua Salata. Parleremo più avanti in modo più approfondito di Lizzie, invece Lucy è stata una scoperta straordinaria, il suo racconto senza filtri si è rivelata una lettura di pura emozione.

 

 

 

  • road to…something indelible – la citazione

Il cielo è coperto e strisce di foschia aleggiano sull’acqua, offuscando le luci sulle isole. Proseguo lungo gli scogli fino al limitare della terraferma e guardo in basso verso il mare. È nero e spumeggiante. Osservare le onde che s’infrangono è come ballare a un concerto punk. Il rumore e la violenza hanno qualcosa di catartico

-Lucy in Acqua salata

 

 

 

  • road to…a book in a pic – una foto librosa

Di istinto avrei scelto come preferita la foto con protagonista Acqua salata, ma infondo anche quella dedicata a Longbourn House non mi dispiace!

 

 

 

  • road to…the moon and back – dipendenza da serie tv

In febbraio la dipendenza da serie tv è cresciuta in modo esponenziale! Terminato Lucifer mi sono tuffata a capofitto su The Witcher, Sabrina e The Good Doctor. Alla fine del mese ho scoperto una piccola meraviglia: Le ragazze del centralino. Proseguo il mio rewatch a rilento di Supernatural e sono all’inizio di Sex Education. Ho abbandonato credo definitivamente Luna nera…

 

 

 

  • road to…all we hear is radio ga ga – una canzone

All we hear is radio ga ga, radio goo goo, radio ga gaaaa…la canzone che ho ascoltato di più questo ultimo mese è di nuovo uno dei grandi capolavori dei Linkin Park, Final Masquerade. E niente, proverò sempre una tristezza infinita al pensiero che non potrò mai sentire dal vivo la voce di uno dei miei cantanti preferiti…

 

 

 

  • road to…the world – diario di una viaggiatrice

Febbraio è stato un mese un po’ pantofolaio, l’unica fuga che sono riuscita a fare è stato un sabato trascorso sugli sci ad ammirare le bellezze della mia Valmalenco.

 

Come è andato il vostro mese?

 

 

 

May the Force be with you!
Precedente Chi cerca trova – Day #78: Approdo del Leone Successivo #proiettilidicarta: Ombre dal passato di Mauro Mogliani (Leone Editore)