Top of the month #04: I preferiti del mese di aprile di Deborah

 

Aprile si è concluso già da un pezzo, questa volta sono decisamente in ritardo per tirare le somme del mese! Complice l’intensità della prima settimana di maggio e la voglia di rinfrescare il mio recap siamo già a metà del mese successivo. Il tempo sta letteralmente volando, la primavera lentamente sta scivolando nell’estate, anche se ad oggi sembra più vivido il ricordo dell’invero. Ma bando alle ciance, è tempo di salpare per questo viaggio di riepilogo!

 

 

  • ROAD TO…THE WINNER OF THE MONTH – romanzo PREFERITO

Il romanzo che ho preferito in aprile è The Kingdom! Ero molto indecisa fino all’ultimo sulla scelta, c’è un altro romanzo di tutt’altro genere che mi è piaciuto moltissimo, ho scelto la novità di Jess Rothenberg perché appena ho saputo di questa uscita non vedevo l’ora di tuffarmi tra le sue pagine. Mi è piaciuta tantissimo la storia di Ana e il mondo di The Kingdom, anche perché mi ricorda una delle mie serie tv preferite: Westworld

 

 

  • ROAD TO… PINK POWER – A TUTTO ROMANCE

Ammetto che mi sono allontanata moltissimo da genere romance, forse era proprio arrivato il tempo di crescere anche come lettore! Ogni tanto però, quando trovo una trama intrigante, mi piace tuffarmi ancora in qualche storia romantica, ironica e divertente, Odiami se hai il coraggio è stata una lettura piacevole che ricordo con il sorriso.

 

 

  • road to…the unforgettable – i tre indimenticabili

Due dei tre indimenticabili del mese li abbiamo appena incontrati, il terzo indimenticabile è Io, dopo di lei di Katharine Dion. Era proprio il romanzo della Dion a contendersi il titolo di preferito del mese, un romanzo malinconico e molto emozionante, una lettura che mi è rimasta nel cuore e che consiglio molto.

 

 

  • road to…new friends – personaggi preferiti

Gene di Io, dopo di lei di Katharine Dion. Gene è il protagonista del romanzo, un signore anziano che sta lottando contro il vuoto lasciato dalla scomparsa della moglie. Lui è il mio personaggio preferito perché mi è sembrato davvero reale e umano, una persona che potrei tranquillamente incrociare per strada. Inoltra mi ha ricordato tanto il nonno, durante la lettura mi sono domandata se anche lui si è sentito così dopo la scomparsa della nonna.

 

 

  • road to…something indelible – la citazione

Tony Stark: «Faremo anche questo. Diamo il meglio a fatto compiuto. Siamo gli Avengers! Noi vendichiamo, non preveniamo.» E ovviamente «Ti amo 3.000».
Avengers Endgame è stato un concentrato di emozioni e frasi bellissime, scegliere è davvero difficile.

 

 

  • road to…a book in a pic – una foto librosa

La foto librosa che preferisco di aprile ha come protagonista Io, dopo di lei di Katharine DIon. Ultimamente sto utilizzando molto i cactus nelle foto dei romanzi, questa volta ho utilizzato gli ultimi due entrati nella famiglia del deserto. Non sono bellissimi? *.*

 

 

 

  • ROAD TO…popcorn marathon – un film

Il film del mese come poteva non essere Avengers Endgame? Lo aspettavo da tanto tempo con entusiasmo e malinconia perché avrebbe segnato la fine di un mondo a cui sono molto legata. Il film in sé mi ha regalato un sacco di emozioni diverse, è stato toccante e divertente allo stesso tempo; sono uscita dal cinema centrifugata!

 

 

 

  • road to…the moon and back – dipendenza da serie tv

Aprile si è rivelato ricco di dipendenza da serie tv! Proseguo lentamente a guardare Twin Peaks, e devo dire che nonostante sia stata fatta luce sulla morta di Laura Palmer, i misteri sono ancora tantissimi! La dipendenza da Supernatural è ormai senza via di cura, finalmente siamo in pari con la traduzione in italiano e non vedo l’ora escano le nuove puntate! Grimm invece è stata la nuova scoperta, tra la fine di aprile e l’inizio di maggio si è reso necessario trovare un degno sostituto di Spn, e non è niente male come storia, siamo agli inizi ma ci piace!

 

 

 

  • road to…all we hear is radio ga ga – una canzone

All we hear is radio ga ga, radio goo goo, radio ga gaaaa…la canzone che ha caratterizzato il mio mese di aprile (oltre i Queen) è Before we disappear di Chris Cornell.

 

 

 

  • road to…the world – diario di una viaggiatrice

Una delle mie grandi passioni, oltre la lettura e la natura, è viaggiare. Aprile è stato un mese in cui purtroppo non mi sono mossa dal mio paesino, ricordo allora l’ultime giornate di marzo che mi hanno regalato l’ultima sciata della stagione e due giorni tra le mie amate montagne, aspetto con ansia di ritornarci! Spero in un futuro non troppo lontano di riuscire ad incrementare questa mia passione e fare qualche viaggio importante; mi piacerebbe tantissimo andare lontano e scoprire una cultura diversa.

 

 

.

  • road to…thunder road – novità folgoranti

Aprile è stato un mese ricco di uscite interessanti. Attendevo con ansia l’uscita del secondo volume della serie del Deserto, Lullaby Road, è il romanzo che sto leggendo e sto letteralmente centellinando le pagine, non voglio dover salutare Ben e il Deserto.
The Kingdom è l’altra uscita librosa che attendevo con impazienza, ero curiosa di conoscere questa avventura.
Avengers Endgame è il film che ho aspettato con ansia, inutile spiegare ma ero davvero curiosa di scoprire la fine della storia, anche se mi dispiace tremendamente dover salutare e lasciare andare questo mondo.

 

 

 

 

May the Force be with you!
Precedente Review Tour: Due cuori in affitto di Felicia Kingsley Successivo TGIF – Book Whispers #68: I libri consigliati di questa settimana