Top of the month #10: I preferiti del mese di ottobre di Deborah

 

Il mese delle zucche è volato in un lampo, troppo velocemente per i miei gusti! Ottobre mi è sempre piaciuto, l’arrivo dell’autunno con i suoi magnifici colori caldi e avvolgenti, il ritorno dei maglioncini e la fine delle insopportabili temperature torride. Nel 2019 questo mese per me è stato molto interessante, ricco di nuove letture…vediamo cosa è successo!

 

 

  • ROAD TO…THE WINNER OF THE MONTH – romanzo PREFERITO

La mia lettura preferita di questo mese è stato Zia Mame di Patrick Dennis. Il romanzo mi aspettava paziente nella mia likbreria da ormai un paio d’anni, sono stata felicissima di essere riuscita a mantenere la promessa di leggerlo perché si è rivelato uno dei romanzi più belli che io abbia mai letto.

 

 

 

  • ROAD TO… PINK POWER – A TUTTO ROMANCE

Sto iniziando ad apprezzare nuovamente il genere romance, ammetto che sono molto più selettiva nella scelta di questi romanzi e infatti sto incontrando letture piacevoli. Una di queste è Provaci ancora amore, una storia davvero carina che ci permette di respirare in anteprima l’atmosfera natalizia.

 

 

 

  • road to…the unforgettable – i tre indimenticabili

I tre romanzi indimenticabili di ottobre per me sono: Zia Mame, Il libro dei colori e Trovami un modo semplice per uscirne. Zia Mame è diventato uno dei miei romanzi preferiti, è entrato in quella piccola cerchia d letture che non potrò proprio dimenticare. Il libro dei colori è stata una ventata di aria fresca, un romanzo per ragazzi leggero e frizzante ma con diversi insegnamenti. Trovami un modo semplice per uscirne mi ha spiazzata, è stata una lettura interessante e completamente fuori dagli schemi, sicuramente non dimenticherò la mia prima esperienza con questo tipo di scritto.

 

 

 

  • road to…new friends – personaggi preferiti

Unica, indimenticabile Zia Mame!!! Mi sono follemente innamorata di zia Mame, un personaggio brillante e completamente fuori dagli schemi, Mame è la zia che tutti noi vorremmo avere.

 

 

 

  • road to…something indelible – la citazione

Zia Mame prese fiato, con calma. Poi scandì: «Che bastardo.» Misi mano al taccuino. «La parola che hai appena sentito, tesoro, è bastardo» disse la zia con una vocina soave. «Si scrive bi-a-esse-ti-erre-di-o, e per la precisione significa “il tuo defunto genitore”. Adesso vestiti e andiamo.»

 

 

 

  • road to…a book in a pic – una foto librosa

La mia foto preferita del mese ha come protagonista Trovami un modo semplice per uscirne e sullo sfondo troviamo il magnifico Lago Lagazzuolo, questo scatto non riesce a rendere tutta la meraviglia dei colori delle sue acquee.

 

 

 

  • ROAD TO…popcorn marathon – un film

Ottobre è stato un mese in cui sono riuscita ad andare più volte al cinema, ho guardato film che mi sono piaciuti davvero moltissimo ma quello dedicato a Downton Abbey è stato in assoluto il mio preferito, un grande regalo per tutti i fan della serie tv!

 

 

 

  • road to…the moon and back – dipendenza da serie tv

Questo mese ho finito in fretta e furia di vedere l’ultima stagione di Downton Abbey, che non so per quale razza di motivo avevo lasciato indietro! Il resto delle serate è stato all’insegna di Arrow e Flash, e ovviamente proseguo a rilento con il rewatch di Supernatural.

 

 

 

  • road to…all we hear is radio ga ga – una canzone

All we hear is radio ga ga, radio goo goo, radio ga gaaaa…ad ottobre ho scoperto Runnin’ ed è scattata subito l’ossessione!

 

 

 

  • road to…the world – diario di una viaggiatrice

Ottobre è stato anche il mese in cui si è reso necessario mettere (forse) in pausa le passeggiate in montagna, l’ultima meta raggiunta è stato il Lago Lagazzulo, un angolino incantato della mia meravigliosa Valmalenco in cui non vedo l’ora di tornare.

 

 

Come è andato il vostro mese?

 

 

 

May the Force be with you!
Precedente Top of the month #22: I preferiti del mese di ottobre di Sandy Successivo Paper Corn: Maleficent - Signora del Male di Joachim Rønning (2019)