Un libro per due: Sotto i tuoi occhi di Heidi Perks (SEM)

Instagram: @brivididicarta | @lastambergadinchiostro

Nuovo appuntamento con “Un libro per due”, questa volta di domenica. Io e Sara di Bookspedia torniamo a parlare di thriller insieme oggi con il romanzo di Heidi Perks, “Sotto i tuoi occhi”, pubblicato il mese scorso da SEM, con la traduzione di Andrea Romanzi.

Data di uscita: 21 Febbraio

Acquistalo subito: Sotto i tuoi occhi

Editore: SEM 
Traduzione: Andrea Romanzi
Genere: Thriller
Pagine: 315

Prezzo: € 18,00

Dorset, Inghilterra. Harriet è una donna sposata e piuttosto sola, in cerca di lavoro. Ha un’unica amica, Charlotte, madre di tre bambini. Le due donne sono molto diverse tra loro. La prima ha una vita modesta, fatta di routine e ingabbiata in un rapporto quasi morboso con il marito. Charlotte, invece, è indipendente, gode di una migliore situazione economica, e ha avuto il coraggio di mollare il compagno. Harriet l’ammira molto, ma allo stesso tempo soffre di un complesso di inferiorità nei suoi confronti. Al centro della sua esistenza c’è soltanto sua figlia, Alice, una bambina di quattro anni, con cui ha un legame fortissimo e che non ha mai affidato a nessuno, neanche per un minuto. Decide di farlo per la prima volta in occasione di una festa all’aperto organizzata dalla scuola, perché vuole seguire un corso per trovare un impiego. Così lascia la bambina all’amica, che la accompagna al parco insieme ai suoi tre figli. Lì Charlotte si distrae per pochi secondi guardando il telefono e in quel momento Alice scompare. Come farà a dire a Harriet che la sua unica figlia è sparita sotto i suoi occhi? Harriet, devastata, smette di parlarle, ma due settimane dopo, inaspettatamente, la richiama. La realtà è più complessa di quanto appare e le due donne finiscono entrambe interrogate dalla polizia. Qualcuno sta nascondendo la verità su ciò che è accaduto alla piccola Alice. Tutti hanno dei segreti.

Ieri non ce l’ho fatta. Come sono arrivata a casa sono crollata sul letto dalla stanchezza. Il che mi ha permesso di ricaricare le pile ma soprattutto di ripensare a quella che era stata la mia lettura condivisa con Sara, un thriller psicologico che devo ammettere ha ribaltato le mie aspettative iniziali. Ho sottovalutato la trama perchè nel suo sviluppo si è rivelata ben più complessa di quello che avevo preventivato.

“Sotto i tuoi occhi” di Heidi Perks quindi si è rivelata essere una lettura intrigante e allo stesso tempo agghiacciante, una vivida testimonianza di ciò che si cela dietro una casa, gli orrori dei maltrattamenti che hanno costretto una donna a rimpicciolirsi per riuscire a sopravvivere e non far pesare tutto ciò che ha sempre subito a sua figlia, Alice, ma che quando viene messa con le spalle al muro è costretta a tirare fuori il marcio e gli anni di “prigionia”, a confrontarsi con la realtà per riuscire a mettere insieme i pezzi frammentati della sua vita.

Tutto questo ci arriva sotto forma di thriller psicologico nel quale l’autrice attraverso un gioco di contrasti mette i suoi personaggi nella condizione di dover affrontare i propri demoni. Da una parte quindi abbiamo Charlotte, una donna indipendente che non ha nulla da invidiare a nessuno, mentre dall’altra Harriet, la sua migliore amica, madre e moglie, che si è sempre sentita inferiore rispetto all’altra e che vede concetti come indipendenza e libertà qualcosa di lontano, che addirittura stonano nella sua esistenza. Queste due donne giocano un ruolo chiave non solo in quanto personaggi, ma perchè Heidi Perks è riuscita a rimuovere loro le maschere e mostrarci tutto ciò che non viene percepito a primo sguardo.

Instagram: @brivididicarta | @lastambergadinchiostro

Harriet decide di affidare la persona più importante della sua vita, sua figlia Alice, alla sua migliore amica Charlotte, ignara di quel che sarebbe successo dopo. A una festa Alice scompare e da quel momento la sua vita di Harriet precipita in un incubo ad occhi aperti, qualcosa che non aveva calcolato e che porta lei e la sua amica ad essere sotto l’attento sguardo dell’investigatrice Rawlings, una donna che non si lascia sfuggire nulla ed è proprio dopo la scomparsa della bambina che vediamo ricostruirsi due vite in un continuo gioco di sguardi che ci portano a vedere la delicata situazione a 360 gradi e sembra quasi di essere lì, percepire ciò che provano i personaggi mentre si tenta di venire a capo dell’enigma, l’unico in grado di riportare Alice indietro.

La scomparsa della piccola Alice porta il caos nella contea di Dorset, uno sconvolgimento che sembra essere la norma nella realtà di questa città, dove già (per davvero) si sono trattati tanti casi di sparizioni, ma mai come questo, un rapimento che dietro le quinte cela qualcosa di più profondo, che mette in moto una serie di eventi che a sua volta ne generano altri, ma che portano alla medesima conclusione, ad agire per il bene di Alice. 

Lo stile della Perks è semplice, permette che la sua trama intricata scorra in maniera fluida e si goda dei particolari dettagli e delle briciole lasciate lungo il sentiero e in questo senso per me si è rivelata una piacevole sorpresa. Un altro particolare di cui sono rimasta colpita è stato proprio il modo in cui ha scelto di caratterizzare i suoi personaggi, in qualche modo avevano quella sfumatura realistica che li ha resi tangibili. Con una storia così complessa erano in equilibrio e nonostante un inizio un po’ incerto si è ripreso poco a poco.

“Sotto i tuoi occhi” è un brutto sogno ad occhi aperti che, immagine dopo immagine, costringe chi lo accusa a ripercorrere passi dolorosi e inevitabili, un cammino che va intrapreso in un modo o nell’altro.

“Il dolore mi contorceva le budella, quasi volesse strapparmele e accartocciarle alla rinfusa, al punto da non farle apparire più come una parte di me. Una sensazione di caldo ustionante mi attraversò da capo a piedi, finché non riuscii a sentire nient’altro.

 

 

 

 

 

May the Force be with you!
Precedente La cuccia di Lea – #CR: La versione della cameriera di Daniel Woodrell Successivo TGIF – Book Whispers #61: I libri consigliati di questa settimana