Uno splendido disastro di Jamie McGuire | Recensione di Deborah

A-cura-di-Deborah-Probabile-Firma

 

 

 

Copertina_def_Uno_splendido_disatro

 

UNO SPLENDIDO DISASTRO

 

Ho chiuso il mio cuore. Tu sei il ragazzo sbagliato. Ma solo tu hai la chiave.

 

Titolo originale: Beautiful disaster

Genere: Young adult, rosa

Editore: Garzanti

Pagine: 355

Prezzo: 9,90 €

 

Trama:

Camicetta immacolata, coda di cavallo, gonna al ginocchio. Abby Abernathy sembra la classica ragazza perbene, timida e studiosa. Ma in realtà Abby è una ragazza in fuga. In fuga dal suo passato, dalla sua famiglia, da un padre in cui ha smesso di credere. E ora che è arrivata alla Eastern University insieme alla sua migliore amica per il primo anno di università ha tutta l’intenzione di dimenticare la sua vecchia vita e ricominciare da capo. Travis Maddox di notte guida troppo veloce sulla sua moto, ha una ragazza diversa per ogni festa e attacca briga con molta facilità. C’è una definizione per quelli come lui: Travis è il ragazzo sbagliato per eccellenza. Abby lo capisce subito appena i suoi occhi incontrano quelli castani di lui e sente uno strano nodo allo stomaco: Travis rappresenta tutto ciò da cui ha solennemente giurato di stare lontana. Eppure Abby è assolutamente determinata a non farsi affascinare. Ma quando, a causa di una scommessa fatta per gioco, i due si ritrovano a dover convivere sotto lo stesso tetto per trenta giorni, Travis dimostra un’inaspettata mistura di dolcezza e passionalità. Solo lui è in grado di leggere fino in fondo all’anima tormentata di Abby e capire cosa si nasconde dietro i suoi silenzi e le sue improvvise malinconie. Solo lui è in grado di dare una casa al cuore sempre in fuga della ragazza. Ma Abby ha troppa paura di affidargli la chiave per il suo ultimo e più profondo segreto.

 

Recensione:

Perdonatemi amici della Stamberga, eccomi qui per parlare e sparlare del primo volume della saga con protagonisti Travis a Abby scritta da Jamie McGuire. Avevo sentito nominare sul web questi romanzi ma non mi hanno mai attirato poi, per caso mi sono imbattuta in una video recensione di una booktuber italiana (Ilenia Zodiaco) nella quale racconta la storia e commenta con le sue opinioni. Il suo video mi ha fatta divertire moltissimo e così per gioco ho smanettato qua e là in cerca dell’ebook dicendomi che lo avrei letto così per gioco, senza impegno e per farmi due risate più che altro. Bene, il giorno seguente ho trascorso diverse ore sui mezzi pubblici, quale occasione migliore di iniziare un libro del genere? Speravo di far in modo di non accorgermi del tempo che mi separava dalla meta ed in effetti così è stato!

 

Sai perché ti voglio? Non sapevo di essere perso finché non mi hai trovato. Non sapevo quanto ero solo fino alla prima notte che ho dormito senza di te. Tu sei l’unica cosa giusta che ho fatto. Sei la donna che aspettavo, Pigeon.

 

Non potete capire la gravità della situazione, lo ho divorato in due giorni solo, la domenica sera ho dovuto staccarmi a forza da Vader  (il mio Kindle) lasciando l’ultimo capitolo, perché mi stavano letteralmente uscendo gli occhi dalle orbite, come si suol dire! Allora in questa recensione parlerò e sparlerò della storia, quindi sarà uno scritto decisamente spoiler (Vi metterò un avviso quando inizieranno così potete proseguire la lettura tranquilli). Parliamo prima di fattori generali, il romanzo è davvero scorrevole e mi ha rapita, ma questo perché io sono una fangirl di merda, capita! Dove c’è una ship tormentata io ci sono, e almeno ne libri del genere le coppie, rispetto ai telefilm, hanno il loro lieto fine e ne ho davvero bisogno dopo le innumerevoli batoste. Non so neanche io perché queste storie mi attirano così tanto, cosa volete farci, ognuno ha il proprio lato oscuro! Ma riprendiamo, lo stile di scrittura è semplice e appassionante ma è un libro scritto un pò male. Nel senso, io sono una persona che immagina i personaggi, gli ambienti dettagliatamente, mentre leggo è come se le parole prendessero vita nella mia mente e si trasformassero in un film. Ecco, con questo romanzo non è accaduto, questo perché le descrizioni sia dei personaggi e sia dei luoghi che frequentano sono poverissime, nella mia testa i protagonisti erano quasi senza volto e, a mio parere questa è una carenza grave. Sono d’accordo di non imbrigliare la fantasia e l’immaginazione del lettore ma bisogna comunque avere molte linee guida. Inoltre è scritto in modo molto informale e insomma l’autrice poteva curare un pό di più la costruzione delle frasi, l’uso dei termini e soprattutto il rapporto temporale che è praticamente inesistente. Si succedono fatti ma chissà quando sono ubicati, tutto parecchio ignoto, possono essere trascorsi giorni, mesi ma chi lo sa! Per quanto riguarda i personaggi le descrizioni fisiche e caratteriali sono povere soprattutto quelle somatiche però non mi dispiacciono in generale, alcuni sono interessanti e intriganti a parte la protagonista. Abby è davvero allucinante, è un’inetta! Mi chiedo davvero come una persona possa essere così stupida, addormentata e irritante! Travis invece è una persona disagiata al massimo, bello e tenebroso, muscoloso e tatuato, il classico bad boy. Forse non così classico perché a diverse tendenze inquietanti, tipo stalker, morboso e violento, capita spesso che prenda a pugni la gente se fa qualche sgarbo a lui ma soprattutto ad Abby. Nonostante lui abbia molti problemi comportamentali davvero inquietanti è un personaggio che mi attrae e affascina (non perdendo mai di vista i suoi problemi caratteriali eh) , in certe situazioni che tra poco vedremo ha molto più buonsenso e testa della ragazza. I loro migliori amici mi piacciono molto, abbiamo America la migliore amica di Abby che, si è trasferita con lei a College scappando dal loro passato e abbiamo Shepley il fidanzato di America nonché cugino e coinquilino di Travis. Loro due sono una coppia davvero dolce e carina, non ci abbandoneranno per l’intero romanzo, sono fondamentali nelle vite dei protagonisti.

 

La prima volta che ti ho visto ho pensato che c’era qualcosa di te di cui avevo davvero bisogno. Poi ho capito che non era qualcosa di te. Era di te che avevo bisogno.

 

Ogni tanto vi inserisco qualche citazione a caso così potete capire meglio con cosa abbiamo a che fare LoL Comunque ora veniamo alla storia vera e propria perché ci sono alcune cose che bisogna per forza commentare!

 

SPOILER ALLARM

La storia

 

 

Il racconto si apre con Abby e America che vanno a guardare un incontro clandestino di lotta che viene organizzato dagli studenti universitari per piazzare scommesse. Ed è qui che Travis e la protagonista si conoscono, Abby del tutto fuori luogo, vestita con un cardigan rosa di cashmire e orecchini di perla viene inzaccherata dal sangue dell’avversario. Ora, puoi indossare un abbigliamento del genere ad un incontro clandestino? No Nn NO! Soprattutto in base a quello che scopriremo dopo… Comunque Travis il classico donnaiolo che prima se le fa e poi le getta via anche nel cuore della notte ci prova spudoratamente con Abby che, a conoscenza della sua fama, lo rifiuta in continuazione. I due sono costretti a frequentarsi in un certo senso perché il cugino e la migliore amica di lei sono fidanzati quindi è normale che si incontrino. Ad un certo punto si guasta il boiler dell’ala residenziale del collenge dove alloggiano le due amiche e così entrambe si trasferiscono a casa dei ragazzi. Allora, Abby non può quasi vedere Travis e va a casa sua per alloggiare e finisce per dormirci insieme, come sia normale dividere lo stesso letto con uno sconosciuto che poi ha manifestato chiare intenzioni di portarla a letto mah! Tra i due non accade nulla di che fino a quando le ragazze vanno ad un altro incontro e i due fanno una scommessa, vinta poi dal ragazzo che decide di far trasferire da lui per un mese Abby. Quella sciocca accetta senza proprio ombra di dubbio, e nel frattempo si percepisce che i due sono attratti l’uno dall’altra ma iniziano ad instaurare un’apparente amicizia. Mentre vivono insieme si sentono le prime tensioni provocate dall’attrazione repressa e Travis origlia una conversazione tra le due amiche nella quale la protagonista afferma che lui non potrà mai essere giusto per lei e che non vorrebbe mai cedere alle sue lusinghe. Fatto sta che la sera il ragazzo pensa bene di portarsi a casa due gemelle e divertirsi con loro per bene sul divano. Sì, riprendetevi dalla shock ma questo mentre la ragazza che gli piace dorme nel suo letto organizza un menage a trois sul divano nella stanza accanto! Le giustamente prepara le valige, America incazzata nera (perché cerca spudoratamente di farli avvicinare) la vuole trascinare via da lì, Travis disperato e pentito per quello che ha fatto, incolpando l’alcol, prova a farla restare a casa sua e indovinate un po? La pinguina dice si sì! Ma come è possibile dannazione prendi in mano la situazione! Posso capire la sua decisione con il fine di minimizzare il fatto e passarci sopra come se niente fosse infatti tutta questa non considerazione fa male a Travis. Ma su stiamo parlando del ragazzo che ti piace, una persona non può agire in modo così iper razionale con gli ormoni a mille, è quasi impossibile! Comunque il rapporto da parte di lui diventa sempre più morboso, è ossessionato da lei e totalmente innamorato, lei è cotta come una pera ma si ostina ad obbligarsi di contrastare i proprio sentimenti, tanto che inizierà ad uscire con un altro. Parker, affascinante, bravo, bello, ricco da far schifo, futuro medico alias rimbambito completo. Perché vi chiederete ma primo è che lei è proprio persa per Travis tanto che anche un cucciolo se ne accorgerebbe, secondo accetta senza troppe storie e senza porre troppe domande che la ragazza con la quale intende costruire qualcosa viva con il ragazzo più donnaiolo del college, terzo dopo una settimana ad uscire le regale per il compleanno un bracciale di diamanti. Ma puoi anche se non sai più dove mettere il dinero fare un regalo del genere? Cioè la povera Abby è giusto poco comprata..ma vabbé dai come on! Ad un certo punto la loro tresca sembra proprio diventare qualcosa di più, al che una sera che la coppietta stava pomiciando nella porche di lui prima di salutarsi Travis arriva come una furia ubriaco e acchiappa la protagonista trascinandola fuori dall’auto. Lei dopo aver superato la costernazione iniziale aiuta lui a spogliarsi e mettersi a letto e per poco tra una cosa e l’altra non finiscono proprio a letto. Questo tira e molla va avanti fino alla fatidica ultima sera che Abby trascorrerà nel letto del bello e tenebroso b’è in questo episodio succede più di qualcosina ma le al mattino fugge. Ecco anche qui è normale? Vivi una delle esperienze più importanti della vita con un ragazzo che ti ama e che tu ami e te ne scappi BAAAH! Successivamente abbiamo un’altra serie di diatribe che sfoceranno con l’inizio della loro storia fino a che non verremo messi a conoscenza del passato della protagonista dal ritorno del padre. Sapremo che il padre è un famoso giocatore d’azzardo, che nel tempo aveva accumulato una grande fortuna delapidata in modo ignoto e incolpa la figlia di questo, tra l’altro anche Abby giocatrice provetta. Secondo me l’autrice ha proprio bruciato il personaggio femminile perché la sua storia aveva molto potenziale, la mala e la mafia legata a quel mondo, insomma sviluppando e argomentando era molto interessante e invecei lei è così mollacciona. Comunque per salvare il culo al padre affogato dai debiti con un mafioso che lo minaccia di mandarlo a dormire con i pesci, partono per Las Vegas a cercare la fortuna mancante. Impresa riuscita e a Travis viene proposto un ingaggio dal mafioso che intende seriamente accettare e per questo Abby ancora una volta senza una minima spiegazione, confronto, discussione con il proprio ragazzo prende lo lascia e se ne va via nel dormitorio. Normale in una coppia, parlare questa cosa sconosciuta. Il bello è che in tutte queste situazioni il ragazzo con tutti i suoi problemi e maniere del cavolo è sempre lì per affrontare i problemi. Per un periodo sembrano essersi lasciati definitivamente, azioni e reazioni li scoprirete solo leggendo lol, fino a che Travis rivendica la promessa fatta da lei di passare dalla sua famiglia il ricevimento, cucinando insieme una cena decente dopo la scomparsa prematura della madre del ragazzo. Lei dopo qualche lamentela accetta, specificando che non sarebbero ritornati insieme. Alla fine della giornata lei è pronta a non sopprimere più i propri sentimenti ed invece di correre da lui, saltargli al collo e parlargli scoppiando di felicità, dopo che Travis le fa un discorso triste e malinconico sul fatto che non cercherà di forzarla più a tornare insieme ma rimarranno sempre amici,  per orgoglio Abby tace. Tace gente!!! Ma che cosa hai nella testa?!? Dopo la genialata assurda di lei i due si lasciano per un buon periodo nel quale Abby soffre come un cane Travis invece sembra apparentemente tranquillo e cela la sofferenza. Una sera America e Abby sono costrette a fare un salto a casa dei ragazzi per recuperare la pillola di lei ed improvvisamente entra Travis ubriaco, con in mano una scatola di preservativi e con una della ragazze con cui era già stato. Non vi dico i casini che succedono in seguito fatto sta che lui è determinato a riconquistarla quando ha finalmente capito che lei lo amava ancora e riuscirà in questa impresa ovviamente. Il finale non voglio riportarlo perché è veramente assurdo, se in un senso o nell’altro il romanzo vi ha incuriosito scopritelo e poi se vi va ne possiamo parlare! Credo che continuerò con la lettura del seguito e della novella conclusiva, non so neanche quanti libricini attribuirvi lol Comunque pensate che mi impegno a filosofeggiare sui personaggi, cercando di capirli e tutto da una lettura nata per gioco, per ridere ironicamente , la dura vita della fangirl  =D

Per me merita tre dei nostri libricini, perché è innegabile che lo ho divorato e per una ragione o per l’altra lo ricorderò.

Salva

May the Force be with you!
LIBRI

Informazioni su Deborah

Io sono Deborah, una ragazza sognatrice e fantasiosa; con una grande passione per i libri, i film e la scrittura. Sono una ragazza dinamica e attiva, ma quando sento nominare la parola “maratona” mi vedo sul divano con coperta e popcorn a guardare puntate su puntate di serie tv, o la saga completa dei film di Harry Potter!

Precedente Shades Of Books: 4 libri da non dimenticare Successivo Moon | Recensione di Sandy