Crea sito

Recensione: Anita e la gita in fattoria di E. Cattini e M. Prandi (Errekappa Edizioni)

“Oro al mattino e rosso la sera, il campo risplende in primavera.”

Autore: Elisa Cattini

Genere: Libro Illustrato

Editore: Errekappa Edizioni

Collana: Ragazzi

Pagine: 32

Prezzo: €9,90

Il Libro  Trama:

Un libro illustrato per bambini in età prescolare e scolare che si sviluppa su più livelli di lettura. La storia è scritta in rima, semplice, divertente e profonda.

Anita ed il cagnolino Pepe accompagnati dall’amico Martino fanno una gita in fattoria ed attratti da fagiolini, carote, melanzane e tanti altri ortaggi trascorrono una giornata insieme ai nonni, al fattore e agli amici. Aiutano anche loro a coltivare, preparare il pic-nic, scoprono gli effetti della cipolla quando la si taglia e la gioia del coltivare e dedicarsi con amore a ciò a cui teniamo.

 

Acquistalo subito: Anita e la gita in fattoria

Recensione:

Bentornati sulla Stamberga, oggi recensisco “Anita e la gita in fattoria”, scritto da Elisa Cattini, illustrato da Manuela Prandi e pubblicato da Errekappa Edizioni.

La storia di oggi racconta della giornata della piccola Anita fra i campi, alla scoperta della fattoria dei nonni Renzo e Rosa, che spiegano alla bambina e al suo amichetto Martino come si fa a far crescere le piante e mandare aventi una fattoria.

Così i bambini iniziano a scoprire tante verdure diverse, ognuna con le sue particolarità e le sue caratteristiche che le rendono uniche.
Dalle carote ai fagiolini, dalle melanzane ai cavolfiori fino ai peperoni la giornata di Anita e Martino è lunga e si fanno in quattro per aiutare i nonni a preparare tutto, scoprendo quanta fatica si cela dietro ad un semplice pomodoro.

Il libro insegna quanto sia difficile far crescere la vita e con quanta dedizione ci si debba dedicare a curare ogni singola pianta affinché il miracolo avvenga.
Di certo la giornata di un contadino non è breve e inizia all’alba quando il sole sorge, inondando il cielo di una splendida luce dorata, che porta la vita e risveglia anche le piante più pigre. Ogni ora della giornata ha una sua mansione particolare e necessita della massima attenzione perché ogni vita è preziosa e per essere ben curata ha bisogno di tutto l’amore e l’attenzione possibile.

Persino il pranzo riserva insolite sorprese ad Anita che scopre una particolare proprietà della cipolla che la lascia stupita e preoccupata allo stesso tempo (vi lascio immaginare quale possa essere).
Infine la giornata si conclude con un sole rosso che incendia il cielo e accende le stelle, lasciando il posto alla notte e ad un meritato riposo.

A rendere il tutto ancora più facile da ricordare ed imparare ci sono i bellissimi testi di Elisa Cattini che mettendo i versi in rima crea delle vere e proprie filastrocche che accompagnano i più piccini nella lettura e li aiutano a ricordare meglio ogni informazione che imparano.
Imparare l’inglese divertendosi è la politica di Errekappa, così Elisa Cattini traduce per i più piccoli i nomi di ogni ortaggio sia in italiano che in inglese, insegnando loro attraverso un gioco di parole un’altra lingua, importante tanto quanto la nostra.

Le illustrazioni di Manuela Prandi, invece, sono molto dirette  e colorate, di facile interpretazione per i bambini, curate in ogni singolo dettaglio, rendendo ancor più divertente e allegro il viaggio all’interno della fattoria.

Questo è sicuramente un libro da consigliare, utile ad ogni bambino per capire che senza fatica non si ottiene nulla e che la soddisfazione di creare qualcosa con il proprio lavoro è la cosa più appagante che esista sulla faccia della terra, rendendolo senza ombra di dubbio un libro per bambini degno del suo nome.

Buona lettura!

 

Acquistalo subito: Anita e la gita in fattoria
 
Lascia un commento
Precedente ANTEPRIMA: Le novità in arrivo di Newton Compton Editori (dal 07 al 31 agosto) Successivo ANTEPRIMA: Young Poe di Philip Osbourne (Armando Curcio Editore)