Chi cerca trova – Day #67: Attracco a Porto Pennino, parte II

Diario di bordo – 10/04/19

“Sono mesi ormai che sono salpata alla ricerca del libro perfetto, lo One Book. Le leggende lo descrivono come il più grande tesoro della letteratura universale e nessuno finora è ancora riuscito a trovarlo. Fama, cultura e prestigio, sono solo alcuni dei riconoscimenti che riceverà colui che riuscirà a leggerlo.

A bordo del mio Veliero d’Inchiostro partirò alla ricerca di questo tesoro, affrontando i pericoli che si celano, pagina dopo pagina, sulla rotta del Grande Ink.”

Apriamo la rubrica con il romanzo di Màrius SerraIl romanzo di san Jordi, uscito agli inizi di aprile per  Marcos y Marcos

Data di uscita: 3 Aprile

Il romanzo di san Jordi

di Màrius Serra

Editore: Marcos y Marcos
Collana: Gli alianti
Traduzione: Beatrice Parisi

Prezzo:  € 18,00
Pagine: 479

È il 23 di aprile, giornata mondiale del libro, celebrata gloriosamente a Barcellona. Dalle 5:55 alle 23:59, il tempo scorre in fretta, scandito da capitoli brevi e fulminanti. In un’atmosfera frenetica e festosa, tra banchetti di libri e di rose, maratone di lettura, dirette radiofoniche, feste alternative e feste ufficiali, seguiamo le mosse dell’assassino, di una giovanissima interprete spaesata, di un editore disincantato, di un appassionato di giochi che segue alla lettera gli insegnamenti dell’Uomo dei dadi di Luke Rhinehart, di uno scrittore che vede la trama del suo romanzo realizzarsi pericolosamente nella realtà. Si ride e si sorride parecchio, ma attenzione a non farci distrarre: come diceva Edgar Allan Poe, il posto migliore per nascondere qualcosa è in piena vista, e la soluzione del mistero potrebbe essere sotto il nostro naso… teniamo gli occhi aperti!

Isoliamo due uscite di Sperling & Kupfer che mi hanno incuriosita, la prima una novità, mentre l’altra una ristampa del Re.

Data di uscita: 2 Aprile

I fiori non dimenticano

di David Whitehouse

Editore: Sperling & Kupfer
Collana: Pandora
Traduzione: Federica e Stefania Merani

Prezzo:  € 18,50
Pagine: 320

Dove ha trent’anni, ma non ha un passato: non sa niente della propria infanzia, dei genitori che non ha mai conosciuto, e neanche dello strano nome che gli hanno donato. Dal centralino del reparto emergenze di Londra, si occupa di risolvere i problemi che sconvolgono le vite altrui; mentre lui trascorre una vita solitaria. Tuttavia, la sua stessa esistenza viene stravolta all’improvviso quando la scatola nera del volo PS570 Giacarta-Londra, scomparso nel nulla nel 1984, viene ritrovata per caso nell’Oceano Indiano. Da quel momento, Dove inizia a rivivere nella sua mente ricordi che in realtà non gli appartengono.
Quei ricordi, infatti, sono di Peter Manyweathers, un addetto alle pulizie di New York che, nel 1984, dopo aver ritrovato una strana lettera d’amore all’interno di un volume di botanica alla Brooklyn Library, era diventato un instancabile cacciatore di fiori rari. Una passione che aveva condotto Peter in una ricerca ai quattro angoli del mondo.
Attraverso i ricordi di Peter, anche Dove percorrerà terre selvagge e meravigliose, rivivrà la grande solitudine di quello sconosciuto che abita la sua mente, ammirerà i fiori esotici e ne sarà conquistato. Forse, proprio nella ricerca dei fiori si cela la verità sul tragico destino del volo PS570. E forse, ripercorrendo i passi di Peter, Dove potrebbe svelare il mistero della propria identità.

Data di uscita: 16 Aprile

Pet Sematary

di Stephen King

Editore: Sperling & Kupfer
Collana: Pandora
Traduzione: Hilia Brinis

Prezzo:  € 19,90
Pagine: 432

Il dottor Louis Creed ha appena accettato l’incarico di direttore sanitario dell’Università del Maine, e con un certo entusiasmo: posizione di prestigio, magnifica villa di campagna dove Eileen e Gage, i suoi bambini, possono crescere tranquilli, vicini gentili e generosi in una cittadina idilliaca lontana dal caos metropolitano. Persino Winston Churchill, detto Church, il loro pigro e inseparabile gattone, sembra subito godere dei vantaggi della nuova situazione. Ben presto, però, la serena esistenza dei Creed viene sconvolta da una serie di episodi inquietanti: piccoli incidenti inspiegabili che coinvolgono i bambini, pericolosi e giganteschi camion che sfrecciano sulla superstrada proprio sotto casa Creed, incontri diabolicamente sorprendenti e, soprattutto, sogni. Sogni oscuri e terribilmente realistici che perseguitano Louis da quando ha visitato il Pet Sematary, dove i ragazzi di Ludlow seppelliscono da sempre i loro animali domestici. Ufficialmente. Perché oltre quella radura, nascosto tra gli alberi, c’è un altro terreno di sepoltura, ben più terrificante. Un luogo carico di presagi e di richiami, spaventosi quanto irresistibili, provenienti da un altro mondo. Un luogo dove al dottor Creed toccherà una scoperta raggelante: a volte è meglio essere morti…

Isolo anche due uscite di Rizzoli, due letture intriganti.

Data di uscita: 2 Aprile

I gemelli di Piolenc

di Sandrine Destombes

Editore: Rizzoli
Prezzo:  € 19,00

Pagine: 319

Giugno 2018. Piolenc, Francia del Sud. Nadia Vernois, undici anni, saluta le amiche all’uscita di scuola e un attimo dopo svanisce nel nulla. I sospetti delle autorità si concentrano subito su Victor Lessage, “il maledetto di Piolenc”, come è stato soprannominato da qualcuno. Vedovo, Victor è un uomo che si nutre di collera da troppo tempo, un uomo che non trova pace da trent’anni. È da giorni sotto torchio nella sala interrogatori della Gendarmeria di Orange, quando Nadia torna a casa. Ma la ricomparsa della bimba non basta a scagionarlo: particolari inquietanti non lo consentono, come il messaggio che Nadia dice di dover riferire a Victor, “Ditegli che Solène lo perdona”. Ecco, Solène lo perdona. Sua figlia. Trovata morta un giorno d’estate del 1989, dopo essere scomparsa insieme al fratello gemello, Raphaël, di cui invece non si sono più avute notizie. Un messaggio impossibile da recapitare, ma che per il commissario Julien Fabregas rappresenta l’unica traccia da seguire per risolvere le altre due sparizioni che si verificano nei giorni successivi. E che porta indietro a trent’anni prima, a quell’estate maledetta del 1989. Da quel momento, Fabregas sprofonda in un rovo di piste già battute dal suo alter ego dell’epoca, Jean Wimez, e di altre nuove, inesplorate, che allungano la lista dei sospettati. Neanche il più piccolo frammento disseminato sul sentiero degli anni potrà essere trascurato.

Data di uscita: 16 Aprile

Una famiglia quasi normale

di Mattias Edvardsson

Editore: Rizzoli
Prezzo:  € 19,50

Pagine: 319

Ho pensato ad Amina, la mia più cara amica. Durante tutti gli anni della nostra amicizia non ci era mai capitato di essere interessate allo stesso ragazzo. Però avevamo previsto che potesse succedere e ci eravamo promesse che nessuno ci avrebbe mai diviso. Ma stavolta era diverso, inaspettatamente strano. Era stata lei a vederlo per prima. Forse avrei dovuto farmi da parte, ma non ne ero capace. Non sapevo che le nostre vite sarebbero cambiate per sempre.Eccola Stella Sandell, diciannove anni, disamorata di Lund e della Svezia, impegnata a progettare un lungo viaggio in Asia, abituata per noia a sedurre, capace di sarcasmo immediato verso un modello di carriera e di vita borghese che suo padre, pastore della Chiesa di Svezia, e sua madre, esperto avvocato, sognerebbero per lei. Poi una sera nel solito locale, con davanti la solita pinta di birra, un uomo entra dalla porta d’ingresso. La prima a vederlo è Amina. Ma non si pensi a una storia di gelosia e manipolazione; a un thriller, piuttosto, che incide la nostra sensibilità. Un thriller senza effetti speciali, forte di un’assonanza – per la situazione che descrive – a Pastorale americana di Philip Roth, anche questo con una famiglia al suo centro: un padre, una madre, la loro figlia Stella, avvinghiati in una storia gialla imprevedibile e conturbante. Strato dopo strato i personaggi del libro vengono impregnati di un’inquietudine aliena: un padre la cui vocazione religiosa manca di un mattone, una madre che orienta la realtà con geniale disinvoltura, un uomo d’affari imperscrutabile, la sua ex amante bruciata da un’ossessione, e poi Stella e Amina, inseparabili, rivelazioni di questo romanzo e di quello che la vita ci può riservare, a volte, nella sua brutalità.

Proseguiamo con una novità in arrivo per Fandango Libri, il romanzo di Elisa Casseri.

Data di uscita: 11 Aprile

La botanica delle bugie

di Elisa Casseri

Editore: Fandango Libri
Prezzo:  € 18,00
Pagine: 256

Nicla, Quirino, Giorgio e Caterina sono quattro personaggi alle prese con le proprie aspirazioni e con famiglie tutte sbagliate, sogni decentrati e piccole miserie. Si conoscono da sempre, Nicla vive in campagna, Quirino ha la mamma attrice, Caterina è la figlia del salumiere e Giorgio del macellaio dello stesso paese. Nicla crede di essere innamorata di Quirino, e anche che con tutti gli errori che nella sua famiglia sono stati già fatti il modo migliore per sopravvivere sia dare nell’occhio il meno possibile, accontentarsi; Quirino ama Nicla ma Nicla è troppo di tutto, troppo confusa, troppo silenziosa, troppo sfuggente e allora cerca una vita con Caterina, non rinunciare ai desideri, tutti, e nascondere il resto, e il resto sono i tradimenti; Caterina crede di amare Quirino e si allena a essere la moglie perfetta, costruisce una casa, una vita, per poi scoprire che i muri sono pieni di crepe e oltre le crepe ci sono solo spiragli di altre donne, altre vite possibili a cui Quirino non ha rinunciato; Giorgio ama Caterina forse da sempre, ma si mette per scommessa con Nicla e se la tiene e diventano una famiglia, o forse no, quanto meno genitori. E tutto potrebbe durare per sempre se il padre di Quirino non morisse, lui e Caterina non si separassero e le radici delle bugie di tutti loro non venissero a galla, emergessero dalla terra e non li mettessero uno di fronte all’altro. In una provincia prima emotiva che geografica, Casseri mette in scena il fallimento dell’età adulta, la lotta rabbiosa e resistente che ognuno di noi attua contro la rinuncia a essere se stessi, anche quando chi siamo non ci è chiaro, e racconta le perdite, gli abbandoni e le scelte (sbagliate) che alla fine ci rivelano chi siamo. Che vita hanno le bugie, quando nascono e poi sbocciano e infine muoiono? Come bisogna innaffiarle perché crescano forti e ci mantengano al riparo dalla realtà che, più il tempo passa, più chiede conto?

E ora tocca a un graphic novel in arrivo per add editore, Il Re di Bangkok

Data di uscita: 24 Aprile

Il Re di Bangkok

di Claudio Sopranzetti, Sara Fabbri e Chiara Natalucci

Editore: add editore
Collana: Asia

Prezzo:  € 19,50
Pagine: 224

Il Re di Bangkok racconta la storia della Thailandia contemporanea attraverso la vita di Nok, un vecchio ambulante cieco che vuole andarsene dalla città. Seguendolo per le vie della megalopoli thailandese e lungo i sentieri della sua memoria, questo graphic novel ricostruisce un viaggio tra le baraccopoli dei lavoratori migranti, i campi di riso dell’Isaan, i villaggi turistici di Kho Phangan, e le rivolte popolari tra i grattacieli della capitale.
Basato su più di dieci anni di ricerca antropologica, Il Re di Bangkok parla di migrazioni e famiglie lontane, del progresso che consuma il Paese e di come le onde della storia sollevano, travolgono, o inghiottono le persone comuni.

Passiamo a Leone Editore, alle novità in arrivo che ho trovato sul loro sito, vedo già qualche uscita interessante!

Data di uscita: 18 Aprile

Neve e fango

di Saverio Carlucci

Editore: Leone Editore
Collana: Mistéria

Prezzo:  € 11,90
Pagine: 198

È un giorno importante per il trentenne Joel DeBlasio, capo di una potente società informatica, filantropo e personaggio di spicco della finanza italiana. Sta per concludere un accordo che cambierà per sempre il volto della sua azienda con grandissime ripercussioni sull’intero mondo economico internazionale. Ma prima della firma, l’amministratore delegato della società viene trovato morto. Parte allora un’allucinatoria spirale di intrighi, la macchina del fango che colpisce Joel renderà noti tutti gli aspetti più bui della sua vita. I suoi tormenti, l’ansia, le avventure notturne spinte dall’insonnia, il rapporto patologico col sesso. La lotta di Joel diventa fin da subito ben più importante del dimostrare la propria innocenza. Dovrà affrontare i traumi che da sempre si porta dentro. Ma chi c’è dietro questo piano? E quali interessi vuole proteggere? Sulla sua strada, le uniche che possono aiutarlo sono due donne: Majhda e Silvia. Sono una l’opposto dell’altra, in apparenza una è un angelo, l’altra un demone. Ma entrambe sono avvolte dal mistero, e, soprattutto, sono pericolosamente inquietanti. Ed è allora che scegliere di chi fidarsi sarà cruciale…

Data di uscita: 18 Aprile

Cinema Hoffman

di Antonino Tarlato Cipolla

Editore: Leone Editore
Collana: Sàtura

Prezzo:  € 10,90
Pagine: 180

Un giovane uomo, poco meno che trentenne, sta seduto su una sedia, in un tempo e in un luogo lontani dal mondo. È bloccato, e si trova in una situazione di stallo. Da qui prende avvio il racconto dell’io narrante da cui si dipanano tre storie principali, che ripercorrono il tempo passato, il presente e il futuro. Tutto ruota attorno alla voce del protagonista, intervallata da quella degli altri personaggi delle sue storie, fino al ricongiungimento finale all’interno del cinema Hoffman, storica sala romana, fulcro della narrazione. Al racconto del mondo di oggi, si intrecciano la storia di Arturo, che rappresenta il futuro del protagonista, e le vicende di due ragazzini, simbolo delle origini e dell’adolescenza del narratore. Con un linguaggio innovativo, in cui i tempi verbali e le immagini si mescolano senza soluzione di continuità, si susseguono i tre filoni cardine del romanzo che, inframezzati da piccole riflessioni, digressioni e intermezzi ludici, esemplificano attraverso l’esperienza angosciosa dello stallo, della noia e della nostalgia paralizzante, gli aspetti costitutivi delle diverse età della vita. Come è raro accada nella letteratura odierna, Antonino Tarlato Cipolla ci restituisce con un romanzo potente e unico, denso di riferimenti culturali e letterari, un altissimo esempio di letteratura, che sfida e conquista il lettore ad ogni pagina.

Data di uscita: 18 Aprile

L’Isola degli Eterni

di Monica Iemi

Editore: Leone Editore
Collana: Sàtura

Prezzo:  € 16,90
Pagine: 540

Per la dodicenne Giulia essere catapultata sull’Isola degli Eterni è fin da subito uno shock. In questo mondo parallelo vivono degli strani abitanti, che hanno smesso di invecchiare, di ammalarsi, di ferirsi e anche di morire. Sono in questa condizione da centinaia di anni, in una realtà che sembra priva di guerre, di odio e di rancori. Insomma, abitano in un vero e proprio mondo ideale. In quel luogo misterioso Giulia stringe un patto per cui sarà costretta a trascorrere lì un mese all’anno, fino al giorno in cui, compiuti i vent’anni, sarà deciso tra lei e un altro dei prescelti, chiamati Indicati, chi potrà accedere alla vita eterna. Ma c’è un prezzo da pagare per essere immortali. Le regole ferree che gli abitanti si sono imposti vincolano infatti la loro libertà, fino al punto che ogni emozione è bandita. Le dimostrazioni di affetto sull’Isola degli Eterni sono perfino illegali. Tutto l’opposto della vita sulla terra, dove Giulia interagisce con le persone che la circondano. Affetto, amicizia, amore, ma anche odio e dolore fanno parte del suo quotidiano, e non vengono controllate da regole. Di fronte a tutto questo, Giulia si trova quindi a dover scegliere tra razionalità ed emozione. Quale delle due avrà la meglio?

Data di uscita: 18 Aprile

Il passerotto Cippino

di Mario Piticchio

Editore: Leone Editore
Collana: Sàtura
Traduzione: Andrea Dioguardi

Prezzo:  € 9,90
Pagine: 126

Nel bosco di Tuberland ogni giorno capita un’avventura. Qui, non distante dalla città e dal lago, con la mamma e i fratelli, svolazza tra i rami il mitico Cippino, un passerotto pieno di generosità che, senza pensarci due volte, aiuta tutti gli altri abitanti del bosco quando sono in pericolo. Con astuzia e coraggio, lui solo, infatti, compie gesta da eroe: salva un coniglietto dalle grinfie di un lupo, la mamma dall’attacco di un’aquila, un cerbiatto impantanato nel fango. O, ancora, soccorre una colomba catturata da un gatto, un lupetto disubbidiente e un orsetto troppo goloso. Salverà anche il bosco dalle fiamme. Ma soprattutto è grazie al suo esempio che tutti gli animali del bosco sapranno fare squadra per affrontare il pericolo più grande, quello dell’essere umano. Queste e molte altre sono le fantastiche avventure dell’eroico Cippino, che Mario Piticchio ci racconta sotto forma di brevi e piacevoli fiabe moderne, in grado di divertirci e insegnarci appieno i valori del rispetto e della generosità.

Data di uscita: Prossimamente…

In Viaggio

di Ettore Mondini

Editore: Leone Editore
Collana: Melodie

Prezzo:  € 6,00
Pagine: 66

«Un poeta deve lasciare tracce del suo passaggio, non prove», scriveva René Char. E da poeta Ettore Mondini fissa sulla pagina le sue tracce, ossia i suoi versi. Nella sua raccolta, breve e preziosa, affida alla lirica il compito di raccontare la sua vicenda biografica, fatta di amore, nostalgia e ricordo. Un complesso di sentimenti che affiorano dal suo io, preponderanti, componendosi in una sorta di diario di viaggio che altro non sono che appunti dell’animo. Il loro compito è quello di esorcizzare il dolore, compagno della sua esistenza. Sulla scia della grande tradizione ermetica italiana di Ungaretti, Quasimodo e Montale, Ettore Mondini crea una poesia fatta di istanti e di parole fulminee. Di versi potentissimi.

Data di uscita: Prossimamente…

Il sistema del dott. Catrame e del prof. Piuma

di Edgar Allan Poe

Editore: Leone Editore
Collana: Gemme

Prezzo:  € 6,00
Pagine: 76

Durante un viaggio in Francia, il protagonista del racconto decide di visitare la Maison de Santé, una casa di cura per malati mentali dove si utilizza il «metodo calmante». Il direttore, Monsieur Maillard, lo invita a pranzo con la promessa di fargli visitare la struttura. Ma si scopre subito che il metodo è stato abbandonato per gli inconvenienti che causava e sostituito da quello di due eminenti studiosi, il dottor Catrame e il professor Piuma, mentre il pranzo diventa sempre più strano…

Data di uscita: Prossimamente…

Dodici città

di Matteo Bruno

Editore: Leone Editore
Collana: Leone Bianco

Prezzo:  € 7,90
Pagine: 448

Sul finire del vi secolo a.C. Porsenna, il Grande re dell’Etruria, dopo essere riuscito a radunare attorno a sé tutte le Dodici città del suo popolo grazie a uno straordinario prodigio, si appresta a muovere guerra a Roma. nel frattempo Dardano da Perusna, un abile artigiano nato etrusco ma cresciuto tra i romani, spinto da divinità vendicative e capricciose, dimostra il suo eroismo durante il drammatico assedio di Roma.

E non dimentichiamo Marsilio, le novità in arrivo a maggio. Ho già visto qualche lettura interessante!

Data di uscita: 2 Maggio

Il figlio maledetto

di Honoré de Balzac

Editore: Marsilio
Collana: Letteratura universale. I fiori blu
Introduzione di Alessandra Ginzburg
Traduzione di Mariolina Bertini
Prezzo:  € 18,00

Pagine: 288

Nel pieno delle guerre di religione, in una notte di tempesta, Jeanne de Saint-Savin dà alla luce un bambino fragile e delicato. Il marito, un uomo d’armi rude e brutale, rifiuta di riconoscere quel figlio tanto dissimile da lui. Étienne, «il figlio maledetto», crescerà esiliato in una capanna in riva all’oceano; dialogherà con le onde, con i fiori e con le stelle, e sarà votato a un destino di amore e di morte. In questo singolare racconto, scritto tra il 1831 e il 1836, Balzac si muove alla ricerca di suspense e di atmosfere da romanzo gotico, e al tempo stesso si immerge in riflessioni sorprendenti sulla natura del pensiero e delle passioni, sui rapporti tra energia e materia.

Data di uscita: 2 Maggio

Il tribunale degli uccelli

di Agnes Ravatn

Editore: Marsilio
Collana: Farfalle
Traduzione: Maria Valeria D’Avino
Prezzo:  € 18,00

Pagine: 320

Allis Hagtorn, giovane promessa della tv travolta da uno scandalo, decide di lasciare il lavoro e il marito e di cercare rifugio nell’anonimato di un lavoro umile. In una sorta di esilio volontario, accetta il posto di domestica in casa di Sigurd Bagge, un quarantenne misterioso che vive appartato sulla riva di un fiordo. Allis dovrà servirgli tre pasti al giorno, occuparsi della casa e del giardino, e lasciarlo in pace. Protetta dalla natura norvegese, tra il bosco e il mare, messa di fronte a sfide nuove, come cucinare un pollo arrosto, dissodare un terreno abbandonato o respingere un’invasione di roditori, Allis si convince sempre di più che la vita le abbia offerto una seconda possibilità. Ben presto, però, il fascino oscuro di quell’imprevedibile padrone di casa comincia a dominare i suoi giorni. A mano a mano che i due si avvicinano, prende corpo una domanda cruciale: chi è Sigurd Bagge, e che cosa vuole da Allis?

Data di uscita: 23 Maggio

La notte non esiste

di Angelo Petrella

Editore: Marsilio
Collana: Farfalle
Prezzo:  € 15,00

Pagine: /

Quattro mesi dopo la sparatoria finale di Fragile è la notte, Denis Carbone sta tentando di rimettersi in sesto. In astinenza da Macallan, diviso tra l’amore di due donne e sconvolto dalla possibilità di un figlio in arrivo, l’ispettore più tormentato di Posillipo ha deciso di dedicarsi solo al lavoro e di lasciarsi alle spalle attriti e dissapori con i vertici della polizia napoletana. Così, quando poco prima di Natale il cadavere di una bambina nigeriana viene rinvenuto in una scarpata, Carbone si tuffa a capofitto nell’indagine, che pare concludersi con la morte del principale indiziato durante un conflitto a fuoco con la squadra Mobile. Ma mentre i giornali celebrano l’operazione come un trionfo, all’ispettore qualcosa non quadra: alcuni indizi ritrovati nel covo del killer rimandano in maniera inquietante all’omicidio di Alice Carbone, la sorellina di Denis, avvenuto vent’anni prima a opera di un misterioso Culto del Sole Nero. Fu proprio la sete di vendetta a spingerlo a entrare in polizia, e ora che il passato sembra risalire a galla con i suoi fantasmi, l’ispettore non esita a mettere a repentaglio tutto ciò che ha, infrangendo la legge e rischiando la galera (e la vita), pur di acciuffare gli assassini.

Data di uscita: 23 Maggio

Le amiche di Jane

di Annalisa De Simone

Editore: Marsilio
Collana: Passaparola
Prezzo:  € 15,00

Pagine: /

Come si sopravvive agli incontri d’amore e, soprattutto, alle separazioni? Come si consolano le amiche innamorate di uomini sposati o, se non sposati, bugiardi? Come si fa a essere una donna libera? E quanto conta ancora oggi il matrimonio? La risposta di Annalisa De Simone è semplice ed è la stessa per tutte queste domande: fare quello che farebbero le eroine di Jane Austen!

Così Elizabeth Bennet e Fanny Price, la stessa Emma, e anche il povero Wickham (per non parlare di Darcy) diventano esempi, confutazioni e soprattutto modelli – non sempre costruttivi – delle ragazze e dei ragazzi prima e delle donne e degli uomini poi, che incontriamo durante quella particolare forma di educazione sentimentale (che tutti ci accomuna) che è il diventare adulti.

Data di uscita: 23 Maggio

Come si fanno le cose

di Antonio G. Bortoluzzi

Editore: Marsilio
Collana: Romanzi e Racconti
Prezzo:  € 16,00

Pagine: 224

Lungo il fiume Piave, tra capannoni e ditte artigianali or- mai prive del vigore di un tempo, ha sede la Filati Dolomiti, fabbrica sfiancata, come molte, dalla crisi degli anni Zero. È qui che lavorano Valentino e Massimo, due cinquantenni addetti alla manutenzione dei macchinari. Disilluso e nostalgico il primo, esuberante e roso da una rabbia latente il secondo, i due hanno visto passare su di sé e gli altri operai le macine della recessione, con la cassa integrazione, i tagli e la mobilità volontaria, fino a un incendio che per poco non li condannava allo stesso tragico epilogo patito dagli operai della Thyssen. Quando una ditta orafa gestita da persone rampanti e senza scrupoli apre i battenti in quello che un tempo era un magazzino della Filati Dolomiti, Massimo e Valentino – conoscendo anfratti e segreti dell’azienda – decidono di preparare la rapina con cui procurarsi l’oro necessario per realizzare il loro sogno: abbandonare il logorio e le miserie della fabbrica e rilevare un agriturismo sui monti, per iniziare una vita nuova, più giusta.

Data di uscita: 30 Maggio

Mia è la vendetta

di Eka Kurniawan

Editore: Marsilio
Collana: Romanzi e Racconti
Prezzo:  € 16,00

Pagine: 256

Ajo Kawir, un adolescente di Giava ossessionato dal sesso e un po’ voyeur, assiste suo malgrado allo stupro di una donna bellissima da parte di due poliziotti e, a causa del trauma, diventa impotente. I molteplici tentativi di recuperare la virilità perduta – dal peperoncino alle punture delle api fino alle visite al bordello – si rivelano vani e così Ajo decide di scaricare la frustrazione nella violenza, diventando in breve l’attaccabrighe più noto del suo villaggio. Grazie alla fama guadagnata nelle risse, viene assoldato per uccidere la Tigre, un boss della mafia locale, ma prima di riuscirci si innamora della splendida Iteung, guardia del corpo della mala.

E finiamo con le novità di Fazi Editore, in arrivo a maggio.

Data di uscita: 2 Maggio

Il guardiano della collina dei ciliegi

di Franco Faggiani

Editore: Fazi Editore
Collana: Le Strade
Prezzo:  € 16,00

Pagine: /

Il guardiano della collina dei ciliegi, ispirato a una storia vera, ripercorre le vicende di Shizo Kanakuri, il maratoneta olimpico che, dopo una serie di vicissitudini e incredibili avventure, ottenne il tempo eccezionale di gara di 54 anni, 8 mesi, 6 giorni, 5 ore, 32 minuti e 20 secondi.
Nato a Tamana, nel Sud del Giappone, Shizo venne notato giovanissimo per l’estrema abilità nella corsa. Grazie al sostegno dell’Università di Tokyo e agli allenamenti con Jigoro Kano, futuro fondatore del judo, Shizo ebbe modo di partecipare alle Olimpiadi svedesi del 1912 dove l’imperatore alla guida del paese, desideroso di rinforzare i rapporti diplomatici con l’Occidente, inviò per la prima volta una delegazione di atleti. Dopo un movimentato e quasi interminabile viaggio per raggiungere Stoccolma, Shizo, già dato come favorito e in buona posizione nella maratona, a meno di sette chilometri dal traguardo, mancò il suo obiettivo e, per ragioni misteriose anche a se stesso, sparì nel nulla dandosi alla fuga. Da qui ha inizio la storia travagliata di espiazione e conoscenza che porterà il protagonista di questo libro dapprima a nascondersi per la vergogna e il disonore dopo aver deluso le aspettative dell’imperatore, poi a trovare la pace come guardiano di una collina di ciliegi. Intrecciando realtà e fantasia, il romanzo di Franco Faggiani descrive la parabola esistenziale di un uomo che, forte di una rinnovata identità, sarà pronto a ricongiungersi con il proprio destino saldando i conti con il passato.

Data di uscita: 2 Maggio

Come i Wanderers vinsero la coppa d’Inghilterra

di James Lloyd Carr

Editore: Fazi Editore
Collana: Le Strade
Traduzione: Silvia Castoldi
Prezzo:  € 17,00

Pagine: 182

Scandita dalle cronache pubblicate sul giornale locale, questa è la storia di come una squadretta di dilettanti di un piccolo villaggio dell’entroterra inglese riesce, partita dopo partita, ad aggiudicarsi la prestigiosa Coppa d’Inghilterra. Forte delle teorie calcistiche di Mr Kossuth – un professore profugo dall’Ungheria che, avendo fatto uno studio scientifico del gioco, è convinto di aver trovato i “sette postulati” indispensabili per il successo –, della generosità di Mr Fangfoss – un magnate locale con due mogli e un odio viscerale per tutti gli aspetti della vita moderna, che volentieri foraggia il club di cui è presidente – e dell’apporto decisivo di un ex giocatore professionista caduto in depressione che esce dal suo stato catalettico e ritrova tutta la grinta perduta, questo pugno di calciatori improvvisati gioca contro squadre di ben altra levatura e, senza perdersi d’animo e in maniera del tutto inaspettata, riesce a mietere vittorie tra lo sbalordimento generale. E intorno a loro l’intera comunità si mobilita in una gara di solidarietà che dal campo si proietta nella vita di tutti i giorni, sostenendo coralmente un’impresa che viene considerata di importanza capitale per il buon nome di tutti.

Data di uscita: 9 Maggio

Come diventai monaca

di César Aira

Editore: Fazi Editore
Collana: Le Strade
Traduzione: Raul Schenardi
Prezzo:  € 16,00

Pagine: 160

Madre, padre e figlia si sono appena trasferiti in città. Il padre prende per mano la bambina e la porta a mangiare il gelato, una delizia mai provata prima. Fra tutti i gusti e colori, la bambina, emozionata, sceglie la fragola. Ma il gelato è disgustoso! Il padre si arrabbia e la costringe a mangiare tutta la coppetta. Infine assaggia anche lui il gelato: effettivamente, è avariato. Torna sul luogo del misfatto e, preso da un raptus, uccide il gelataio affogandolo nel gelato alla fragola. Finisce così in carcere. Dopo un periodo in ospedale per l’intossicazione, la bambina va a scuola in ritardo. Non sapendo leggere né scrivere, trova rifugio nella sua prodigiosa fantasia, con la quale costruisce mondi sensibili e delicati, poetici e meravigliosi. Tanto da arrivare a parlare di sé al femminile.

Data di uscita: 16 Maggio

Evelina

di Fanny Burney

Editore: Fazi Editore
Collana: Le Strade
Traduzione: Chiara Vatteroni
Prezzo:  € 20,00

Pagine: 750

Figlia non riconosciuta di lord Belmont, Evelina è allevata amorevolmente dal reverendo Mr Villars che già aveva cresciuto la madre, morta nel darla alla luce. Diciassettenne, alcuni amici la invitano a Londra dove viene introdotta alla vita mondana e conosce Lord Orville, figura nobile e saggia. Il rapporto tra i due, sviluppato attraverso tutte le tappe dell’interesse, dell’amicizia e dell’amore, condito da inevitabili incomprensioni e qui pro quo, è uno dei due temi principali del romanzo. L’altro riguarda la travagliata storia del riconoscimento legale di Evelina da parte di lord Belmont, complicato da uno scambio di neonate da parte di una balia disonesta. L’epilogo vede lo scioglimento felice delle due vicende. Pubblicato anonimo nel 1778, Evelina è il primo romanzo di Fanny Burney. Protetta dall’anonimato, l’autrice mette alla berlina alcune delle convenzioni che dominano la società elegante del diciottesimo secolo, rispecchiandole nello sguardo ingenuo della protagonista, cresciuta nell’isolamento della campagna e proiettata nel bel mondo londinese. In parte storia d’amore romantico, in parte romanzo di formazione di una identità femminile, Evelina fu un grande successo presso i circoli letterari attivi in quegli anni. Apprezzata e stimata dai maggiori talenti artistici e letterari del tempo, la Burney è stata riscoperta di recente dalla critica letteraria che ha avviato la rivalutazione e lo studio sistematico delle scrittrici del diciottesimo e diciannovesimo secolo ingiustamente messe da parte dalla storia letteraria ufficiale.

Data di uscita: 30 Maggio

Il ragazzo

di Marcus Malte

Editore: Fazi Editore
Collana: Le Strade
Traduzione: Giacomo Cuva
Prezzo:  € 20,00

Pagine: 500

Un ragazzo senza nome si aggira per le campagne francesi. Non ha mai visto altro essere umano all’infuori della madre, che porta sulle spalle. È morta, lui cerca il mare – è stata quella l’ultima parola della madre – e quando ci arriva ne brucia il corpo. Poi si mette in cammino. Prova ad avvicinarsi ai suoi simili, lui che è più bestia che uomo, non parla, non sa parlare. Nel suo lungo percorso costellato di tante iniziazioni, girerà la Francia insieme all’orco dei Carpazi, scoprirà i segreti del sesso grazie alla giovane Emma, farà esperienza della barbarie durante la guerra, e alla fine tornerà a sentire, forte, il richiamo del mare…

Altre rotte interessanti da navigare, non mi resta che aggiornare la mappa e investire in una macchina del tempo.

May the Force be with you!
Precedente Inku Stories #33: I dipinti maledetti #1 di Hachi (Star Comics) Successivo A tu per tu con Valentina Schifilliti