#ANTEPRIMA: Buio a Grinville di Sergio Pavoloni

#ANTEPRIMA

16 giugno 2017

 

 

Titolo: Buio a Grinville
Data di uscita: 16 Giugno 2017
Pagine: 367
Prezzo: 16€
Editore: bookabook
Genere: Thriller

l male è concreto. Ovunque si muove lascia un segno, una scia, e a Grinville questa era rappresentata dalla paura. Da quella notte del 1998, il male sembrava aver trovato in Grinville la sua nuova dimora.

Trama:

A Grinville è calato il buio. La morte improvvisa di un giovane ragazzo nella tranquilla cittadina sul lago è destinata a cambiare radicalmente la storia del posto. Dopo aver visto le indagini arenarsi per mancanza di prove e vedere il caso catalogato come irrisolto dalla polizia di Grinville, è Susanne Lay, giovane donna, nonché compagna della vittima, a riprendere le indagini dieci anni dopo il fatto. Sarà un dettaglio in una fotografia scattata durante una giornata di sole a far riaccendere in lei il bisogno di verità: una figura maschile che solamente lei avrebbe potuto notare, un particolare che solo Susanne poteva riconoscere. Le indagini porteranno Susanne e i suoi due più cari amici a scontrarsi con la polizia, con i cittadini e con un movimento del male che pare dominare nel mondo da sempre, ma senza che nessuno ne sia a conoscenza. I protagonisti dovranno portare all’estremo i propri sentimenti, mettendo in discussione rapporti durati una vita intera. Dovranno lottare contro lettere anonime e ricostruire verità manipolate e sepolte; documenti scomparsi torneranno a galla e inconfutabili prove del DNA faranno vacillare le poche sicurezze ottenute, arrivando al punto di riuscire a cambiare la realtà… e il passato.

 

Nota sull’autore:

Sergio Pavoloni: Roma, Australia e ancora Roma. In mezzo una laurea in International Management e un’esperienza in un’agenzia dell’ONU. Attualmente lavora presso un’agenzia che si occupa di digital innovation. Buio a Grinville è il romanzo di esordio per uno scrittore giovanissimo, ma già noto al pubblico di Facebook, dove pubblica da tempo i suoi racconti sulla sua pagina di autore.

Molto intrigante, non trovate?

 

May the Force be with you!
Precedente BLOGTOUR: Il giorno della vendetta di Ryan Graudin – Gli estratti più belli della serie Successivo BLOGTOUR: Questo canto selvaggio di Victoria Schwab – Focus on: Corsai, Malchai e Sunai