Review Party: Il suo chiodo fisso di Cathryn Fox

 

Era stata certa, dopo il funerale dell’anno precedente, che non lo avrebbe mai più rivisto e, che se mai fosse successo, non sarebbe stato in quel modo.

 

.

Editore: Triskell
Data di uscita: 15 gennaio
Pagine: 145
Prezzo: 4.99 €
Acquistalo subito: Il suo chiodo fisso (In The Line of Duty Vol. 1)

Un anno fa, Colle Sullivan ha fatto una promessa sul campo di battaglia, sigillata con il sangue di un uomo morente: prendersi cura della sorella minore del suo migliore amico. E adesso è costretto a convivere con il fatto che Gemma Matthews è del tutto off limits.
Benché Gemma abbia sempre avuto una cotta per l’artificiere – moro e bellissimo, anche se fin troppo serio – non riesce a dimenticare il suo passato rifiuto. Ed eccoli ora, dieci anni dopo, con Cole ancora nel ruolo di protettore. Ma quando lei lo scopre a osservarla dalla casa di fronte, coglie al volo l’opportunità di fargli vedere tutto ciò che si è perso.
Cole riesce a malapena a mantenere la calma davanti allo spettacolino di Gemma in camera da letto. Non è mai stato un uomo che corre rischi, ma la campagna di seduzione senza limiti della donna accende la miccia di una bomba che può solo finire per esplodergli in faccia. Il pensiero di fare marcia indietro viene spazzato via da una passione bollente e sconsiderata che lo lascia con un quesito: come farà a vivere tra i cocci acuminati della promessa infranta?

 

Lettori benvenuti al review party di oggi!
Questa recensione vi farà partire alla scoperta di un romanzo dolce e romantico, una lettura tenera ma piccante. Si tratta di «Il suo chiodo fisso» Il nuovo romance di Cathryn Fox appartenente alla serie In the line of duty, edito da Triskell Edizioni. Siete pronti a conoscere Genma e Cole?

 

Le rivolse un sorriso sghembo, quello che la faceva sempre stare meglio quando erano più giovani.

 

Come prima cosa parliamo dello stile di scrittura dell’autrice, ho trovato sia un grande valore aggiunto del libro. Le parole di Carhryn scorrono veloci, l’insieme è molto fluido e diretto. Le emozioni provate dei personaggi arrivano direttamente al lettore, e lo coinvolgono a pieno nella spirale della storia. Come potrete immaginare il romanzo contiene contenuti espliciti, le scene di questo tipo sono descritte in modo piccante ma allo stesso tempo non troppo volgare, il giusto mix tra amore e passione.
Trovo che i protagonisti della storia sono due personaggi davvero molto interessanti, nel complesso mi sono piaciuti moltissimo, è stato un vero piacere averli conosciuti. Ho amato il fatto che i cani fossero un elemento importante della vicenda, visto il mio amore incondizionato per questi animali. I personaggi principali sono due persone veramente sensibili riguardo l’argomento; nonostante sia un romanzo leggero e piacevole, in relazione ai cani che sono costretti a risiedere in rifugi o canili, contiene messaggi molto belli e allo stesso tempo di sensibilizzazione.

 

Aveva la chiara impressione che l’uomo non vedesse l’ora di riprendere il ruolo di sua guardia del corpo.

 

Addentriamoci un po’ di più nella vicenda! Conosciamo la giovane Gemma, una veterinaria che è da poco riuscita a coronare il proprio sogno di aprire una clinica ed un rifugio per i cani senza padrone. Gemma sta cercando in tutti modi di investire il proprio tempo e le proprie energie, oltre al lavoro di veterinaria, per reperire i fondi necessari ad ampliare la sua struttura. In questo in questo modo riuscirebbe ad ospitare e a salvare un maggior numero di trovatelli, senza il rischio che i più anziani vengano soppressi visto l’impossibilità di accudirli. l’anno precedente Gemma visse una tragedia devastante, morì il fratello maggiore Brandon. Brandon era un artificiere dell’esercito americano, si era arruolato subito dopo la scuola con il suo migliore amico e quasi fratello Cole. In una fatale tragedia Brandon perì mentre era in servizio per il proprio paese. La vicenda sconvolse Gemma, la sua famiglia e il giovane Cole.

 

 

I’uomo non riuscì mai ad elaborare il lutto del migliore amico e superare la tragedia. Continua a militare nell’esercito, fino a che decise di ritirarsi e tornare a casa, lontano dalle guerre e dalla violenza. Cole è un uomo dolce e premuroso, racchiuso nella scorza di un duro; la sua corazza è stata plasmata negli anni di sofferenze e atrocità viste. L’obiettivo più importante di Cole una volta tornato a casa, oltre che trovare un’attività lontana dalla guerra, è proteggere Gemma, rispettando così la promessa solenne fatta a Brandon poco prima di morire.
Da ragazzo fu salvato dalle violenze che subiva in casa propria dalla famiglia di Gemma e del migliore amico, trattato come se fosse un figlio.
Appena rimpatriato Cole non si presenta subito da Gemma, ma è costretto a recarsi nella sua clinica quando il suo cane e compagno di lavoro, Charlie ,si ferisce durante una loro uscita.

 

 

I sogni della notte precedente provavano che Gemma non poteva combattere l’attrazione per lui, e il buon senso le diceva che meno tempo passavano insieme, meglio era.

 

Rivedendo la ragazza si risvegliano in lui vecchi sentimenti e vecchie ferite. Oltre al dolore mai superato per la morte del migliore amico, rivive il rifiuto di 10 anni prima inflitto alla ragazza amata. Gemma crescendo si è innamorata di Cole, di quel ragazzo che l’ha sempre protetta e aiutata in svariati momenti delle loro vite. Sperava potesse iniziare una relazione, così quando aveva 17 anni provò a donarsi a lui ma fu rifiutata sia per rispetto a Brandon e sia perché era solo una ragazzina. Nonostante questi buoni propositi però anche Cole provava forti sentimenti per lei, sentimenti che non sono mai svaniti negli anni trascorsi lontano.
Gemma e Cole iniziano a frequentarsi di nuovo, le scintille di passione tra i due non si fanno aspettare.
Cole decide di aiutare la ragazza a portare avanti il suo progetto per salvare più cani possibili dall’abbandono e con altri ex soldati organizzano in una vecchia base un centro di addestramento. I ragazzi si sarebbero occupati di addestrare con amore e passione i cani che si fossero rivelati portati per appartenere alle unità operative, salvandoli così dalla strada e da una possibile soppressione.

 

Ma cazzo, Gemma lo aveva completamente destabilizzato e aveva acceso un fuoco molto pericoloso dentro di lui, uno che avrebbe fatto meglio a cercare di spegnere prima di combinare qualcosa di cui poi si sarebbe pentito.

 

Avviando insieme questo progetto Gemma chiede a Cole di presenziare ad un evento di beneficenza, organizzato da lei, in cui avrebbe raccolto fondi. Cole non vuole assolutamente essere messo sotto i riflettori quindi rinuncia, fino a quando non scopre che la madre della ragazza è intenzionata a trovarle un ricco partito per accasarla. Quando Cole raggiunge Gemma i sentimenti e l’attrazione non riesce più ad essere controllata e, finalmente si concedono una notte di passione. Cole mette in chiaro che si sarebbe trattato solo di sesso, anche se non profondo sapeva non sarebbe stato così, anzi era consapevole a quali sofferenze sarebbe andato incontro, così come Gemma.

 

Rimanendo nell’ombra, Gemma lo osservò lasciare la stanza e un brivido le scivolò lungo la schiena. Non lo aveva mai visto così nervoso, così preso.

 

Da quel momento Gemma è più intenzionata che mai a scalfire la dura corazza di Cole, inizia così un divertente gioco di seduzione che poterà i due a ricadere più volte l’uno nelle braccia dell’altra. I momenti trascorsi insieme sono sempre di più e sempre più importanti, anche se l’uomo è estremamente frenato dalla promessa fatta al suo migliore amico, sicuro del fatto che avere rapporti intimi con la sorella fosse un tradimento.
Riuscirà Gemma a far esternare a Cole i propri sentimenti ed intenzioni? Cole riuscirà a capire che forse Brandon desiderava vederlo al fianco della sorella non solo come un amico o una specie di altro fratello?

 

Le loro bocche s’incontrarono ancora una volta in un bacio appassionato. Cole si ritrasse un pò, e il turbine di emozioni sul suo viso fece quasi fremere il cuore di Gemma.

 

Eccoci alla fine di questo romantico viaggio! Questa lettura mi ha regalato diverse emozioni, Cole e Gemma sono una coppia che mi è piaciuta davvero tantissimo e sono felice di aver shippato per loro. La loro è una bella storia d’amore, sana e un pò complicata, ma in cui non ci sono tragedie dietro ogni pagina e niente triangolo. Una relazione in cui la donna è rispettata, amata e protetta, soprattutto in tutto quello che succede è consapevole e d’accordo. Sono contenta che l’autrice abbia imbastito la vicenda in modo sano, e dedicato una parte sostanziale ai cani e al problema dei trovatelli.
Se amate i romance e gli animali questo romanzo fa sicuramente al caso vostro!

 

Alla prossima avventura!

 

 

 

May the Force be with you!
Precedente Amore a prima copertina – Cover love #25 Successivo The whispering room #8: Un amore semplicemente imperfetto di K. J. Boodman