Chi cerca trova – Day #39: Il bazar dell’antico inchiostro

Diario di bordo – 16/05/18

“Sono mesi ormai che sono salpata alla ricerca del libro perfetto, lo One Book. Le leggende lo descrivono come il più grande tesoro della letteratura universale e nessuno finora è ancora riuscito a trovarlo. Fama, cultura e prestigio, sono solo alcuni dei riconoscimenti che riceverà colui che riuscirà a leggerlo.

A bordo del mio Veliero d’Inchiostro partirò alla ricerca di questo tesoro, affrontando i pericoli che si celano, pagina dopo pagina, sulla rotta del Grande Ink.”

***

Apriamo la nostra rubrica con due novità in casa Marcos y Marcos.

17 Maggio

L’ indifferenza naturale

di Italo Testa

Editore: Marcos y Marcos
Collana: Gli alianti

Prezzo: € 20,00
Pagine: 128

In un paesaggio aperto, luminosamente prossimo e distante, la vita ignota fermenta dai fossi; ma è vita in bilico tra costruzione e sottrazione, tra abbandono e desolazione. Nulla, nella luce che irradia dal cuore di questo libro, luce d’acqua e di neve, luce selvatica d’ailanto e di barena, nulla parla di idillio: tutto è stupendamente indifferente, sordo al turbamento umano, alla fatica dell’essere che in quel paesaggio si muove a tentoni, ammirato e annichilito. Così un grande fondale naturale accoglie senza neppure avvedersene il desiderio di felicità dell’esistenza, il suo tentennare tra pieno e vuoto. Come un grande linguaggio segreto e perturbante, sommosso tuttavia dalla tensione dello sguardo che lo fruga: tensione che sarà di parola mai ovvia e di ritmo costantemente sperimentato, tensione appena dissimulata dietro la conquistata trasparenza, che a tratti rasenta il gelido nitore, del verso. A questo splendore muto / che m’allontana / a questo terrore / che mi richiama: così, nella lucida coscienza di una preda, rintoccano le forze oppositive da cui L’indifferenza naturale di Italo Testa è felicemente attraversata.

24 Maggio

Beautiful music

di Michael Zadoorian

Editore: Marcos y Marcos
Collana: Gli alianti

Prezzo: € 18,00
Pagine: 400

Danny non ha i vestiti giusti, non è sportivo, non è abbastanza figo.

Per le ragazze è trasparente, per i bulli del liceo un bersaglio mobile.

Suo padre gli ha insegnato a non scappare, a guardare negli occhi l’avversario.

Lui ha un’arma che lo rende invulnerabile: il rock fantastico delle radio indipendenti, dei dischi comprati con i suoi risparmi; la musica che lo accompagna sempre nella testa, che gli dà la carica a ogni passo.

Danny è sempre triste quando la musica finisce, perché altre cose brutali lo assordano. Una notizia che non vuole ascoltare.

Le urla degli scontri razziali che forse a Detroit non finiranno mai.

La televisione sempre accesa, il frigorifero vuoto, il perenne mal di testa di sua madre. Ma la professoressa Floyd è così bella che sembra una santa. Gli offre l’occasione che sta aspettando: lavorare alla radio della scuola. Leggerà gli annunci meglio di chiunque al mondo, farà ascoltare Jimi Hendrix, i Led Zeppelin, gli Sly and the Family Stone… Finalmente la sua vita è a una svolta.

***

Vi segnalo una novità in casa CameloZampa, si tratta del romanzo di Christophe Léon, “Champion”, stampato con il font EasyReading ad alta leggibilità per tutti i lettori.

24 Maggio

Champion

di Christophe Léon

Editore: CameloZampa
Collana: Le Spore
Traduzione: Sara Saorin

Prezzo: € 13,90
Pagine: 128

Brandon, una giovane promessa sportiva, sparisce misteriosamente mentre sta andando a un allenamento.
Cinque ragazzi potrebbero essere testimoni preziosi, ma ognuno ha un motivo per non contribuire alle indagini.
Sei adolescenti devono prendere una decisione nello stesso momento. Tutti fanno la scelta sbagliata.
Tutti tranne uno.

***

Recuperiamo una bellissima uscita per Mondadori Ragazzi, sbarcata in libreria il 15 maggio.

15 Maggio

Ricordati di me

di Christopher Pike

Editore: Mondadori
Collana: I Grandi
Traduzione: V. Buongiorno

Prezzo: € 17,00
Pagine: 200

Quando Shari si sveglia la mattina dopo aver partecipato a una festa di compleanno, non si rende immediatamente conto che qualcosa non va. Ma una telefonata e poi la corsa dei suoi genitori in ospedale le aprono finalmente gli occhi: Shari è morta ed è diventata un fantasma. Tutti sono convinti che si sia suicidata buttandosi dal balcone, ma lei sa bene che non è così. È stata uccisa, ed è stato uno dei suoi amici a spingerla nel vuoto. Shari sa che tocca a lei scoprire chi è l’assassino. E, quando l’avrà trovato, farlo sapere a tutti. Non sarà sola nelle sue indagini, ma dovrà riuscire a sfuggire all’Ombra, una creatura che la perseguita e che si frappone tra lei e la scoperta della verità.

***

Penna alla mano per le novità in casa Baldini & Castoldi.

15 Maggio

I rintocchi della Marangona

di Alberta Basaglia e Giulietta Raccanelli

Editore: Baldini & Castoldi
Collana: Romanzi e racconti
Genere: Narrativa

Prezzo: € 17,00
Pagine: 203

Venezia. Su uno dei ponti del sestiere di Cannaregio due ragazzine si scontrano: hanno entrambe un appuntamento da rispettare, sono di corsa, ma l’incontro diventa subito un’occasione per essere curiose l’una dell’altra, per scambiarsi opinioni, per raccontarsi chi sono. Eppure c’è qualcosa che le rende molto particolari. Sì, perché Mirtilla e Nina appartengono a due «tempi» diversi: Nina è nostra contemporanea, Mirtilla viene dalla seconda metà del Cinquecento ed è arrivata nella Venezia di oggi grazie a una piega dello spazio-tempo. Il colloquio è fitto: si parla di medicina, di relatività, di mostri, di uomini grandi e piccoli; si parla anche di moda (cosa sono quegli stivali colorati che porta Nina?), di cibo e naturalmente del presente e del futuro della città (non sa forse Mirtilla che sta nascendo un’opera faraonica pensata per difendere Venezia dall’acqua alta? No che non lo sa. Anche se non si stupisce affatto, visto che nel suo Cinquecento era stato ventilato un progetto per chiuderla dentro un giro di mura merlate). E che cos’è quell’enciclopedia «so tutto io» in cui Nina si specchia continuamente per avere informazioni? Ma Mirtilla deve andarsene, perché c’è qualcuno di là che è molto malato e se ne deve occupare. Nina a casa ha una scatola di antibiotici (potrà passare quella scatola la barriera del tempo?). Ai rintocchi di mezzanotte della campana di San Marco – la Marangona – si dovranno salutare (sanno che appartengono alla stessa città ma a mondi diversi) e sono tanto impazienti di reincontrarsi quanto rassegnate a perdersi per sempre. Che cosa riserva il destino alla loro amicizia?

17 Maggio

I gesti bianchi

di Gianni Clerici

Editore: Baldini & Castoldi
Collana: Le boe
Genere: Narrativa

Prezzo: € 16,00
Pagine: 470

Tre romanzi – Londra I960, Costa Azzurra 1950, Alassio 1939 – destinati a formare un tutt’uno. Un palpitante omaggio al tennis, sport preferito, amato, subito, odiato. Passioni viscerali e vittorie atletiche, il gioco esatto e l’andirivieni indistinto del tempo, ragazzi in continua, sfibrante competizione, l’intossicata eleganza cosmopolita, Alassio raffinata nell’aria di guerra del 1939, Cannes Beaulieu e Montecarlo, Londra per sempre, le ragazze perfette così facili a corrompersi, i fantasmi di Wimbledon, la dolce morte di una cultura. Gianni Clerici, gran giocatore e critico insuperato di tennis, scrive del suo sport come nessun altro, senza le nostalgie adolescenti di Giorgio Bassani né le astrazioni velleitarie di Michelangelo Antonioni. Con fascino fitzgeraldiano e nervosismo arbasiniano, ma con una indipendenza assoluta di ritmo, colpo d’occhio, tonalità di colori e di risposte del cuore a ogni provocazione, movimenta la pagina come se fosse sempre in campo, in gara, sempre in tensione. E, effettivamente, lo è. I gesti bianchi è un libro brillante, sottile e malizioso, rapinatore crudele di attenzione. Il narratore che parla in prima persona non ha volutamente nome ma parla determinatamente a nome di ogni lettore sensibile, in grado di accorgersi quando, nel girotondo del tennis, gli ammicca qualcuno che pare somigliare sorprendentemente al Tom Sawyer di Mark Twain. (Oreste del Buono)

 

***

Siete pronti per scoprire cosa ci riserverà Rizzoli?

29 Maggio

Mary e il fiore della strega

di Mary Stewart

Editore: Rizzoli
Genere: Libri per bambini

Prezzo: € 15,00
Pagine: /

Mary Smith non si è mai annoiata così tanto in vita sua. I genitori l’hanno spedita a passare le vacanze in campagna, a casa dalla prozia Charlotte, dove non accade mai niente di divertente. Un giorno più noioso degli altri, Mary si mette a seguire un gattino nero, si inoltra nel bosco e trova un fiore viola mai visto prima, così bello da sembrare magico. La bambina non ci mette molto a scoprire che le basta sfregare i petali del fiore su un manico di scopa per prendere il volo. Da quel momento per Mary la vacanza in campagna si trasforma in un’avventura da brividi, che la porterà in una misteriosa scuola di stregoneria, tra lezioni di incantesimi, laboratori di magia e segreti molto pericolosi.

29 Maggio

Bourne affair

di Robert Ludlum

Editore: Rizzoli
Genere: Thriller

Prezzo: € 20,00
Pagine: 434

Boris Karpov, l’ex generale della temuta FSB russa, è stato ucciso. Eppure, anche dalla tomba, continua a tessere le sue trame. Infatti, oltre a una moltitudine di piani segreti, l’amico di Jason Bourne si è lasciato alle spalle un’eredità tanto misteriosa quanto temibile: frammenti di un virus informatico che consentirebbe di sottrarre agli Stati Uniti i codici di lancio delle testate nucleari. Ma chi tira le fila del complotto, ora che Karpov è morto? Nessuno si fida di nessuno, neppure di Jason che, venuto a conoscenza di quelle macchinazioni, diventa il sospettato numero uno dell’NSA. Da un’isoletta del Mediterraneo dove si è ritirato, Bourne è così costretto a muoversi in fretta se vuole evitare l’apocalisse. Braccato a ogni angolo e affiancato solo da una vecchia conoscenza – l’affascinante e pericolosa Mala, salvata anni prima dalle mani di un folle – Bourne dovrà scendere a patti con il sadico stregone somalo Keyre, trafficante d’armi, di uomini e di segreti.Tra politici corrotti e lotte di potere, agenti doppiogiochisti e oscuri personaggi legati alla mafia russa, un’adrenalinica corsa contro il tempo nella quale esiste una sola regola: non credere a niente e a nessuno.

29 Maggio

La casa delle farfalle

di Silvia Montemurro

Editore: Rizzoli
Genere: Narrativa

Prezzo: € 18,50
Pagine: /

Si torna sempre dove i ricordi più belli somigliano al volo di mille farfalle bianche. Anita ha trent’anni e insegna biologia all’Università di Colonia. Non ama gli aerei e soffre di vertigini, ma non saprebbe spiegarne il motivo. Quando la sua vita viene sconvolta da un tragico evento, in crisi lascia Hans, il suo compagno, per tornare nei luoghi dov’è cresciuta – in treno naturalmente. Lì, sul lago di Como, è decisa a ritrovare se stessa. Mentre passeggia cullata dallo sciabordio delle onde, incontra una bambina dai tratti giapponesi e dalla voce meravigliosa. Si chiama Yoko e, proprio come lei, è segnata da una ferita difficile da rimarginare. Presto Anita, leggendo il diario della nonna Lucrezia, scoprirà di essere legata a Yoko da una storia rimasta sepolta per anni, che unisce le loro famiglie. Tutto ha origine nel 1943, quando la casa di Lucrezia, la villa delle Farfalle, viene occupata da alcuni ufficiali tedeschi. Tra lei e Will, uno degli ufficiali, nasce un sentimento dirompente, ma la guerra sembra ostacolarli.in questo romanzo ricco di grazia e femminilità si intrecciano due storie mozzafiato, dal passato ai giorni nostri. Perché la forza dell’amore, quello vero, non si dissolve con il trascorrere degli anni ma perdura nel tempo.

29 Maggio

Lo stupore della notte

di Piergiorgio Pulixi

Editore: Rizzoli
Collana: Nero Rizzoli
Genere: Thriller

Prezzo: € 18,00
Pagine: /

Se la incontri non la dimentichi, perché il commissario Rosa Lopez è pronta a sacrificare un ostaggio per riportare la situazione in parità. La ricordano ancora in Calabria, dove si è fatta le ossa nella guerra alle cosche. Non la dimenticano oggi, a Milano. Lettere minatorie e proiettili nella cassetta della posta sono il premio per una carriera che l’ha condotta ai vertici dell’Antiterrorismo. Ma dietro la scorza da superpoliziotta, Rosa cova il tormento: il suo compagno è in coma, vittima di un attentato. E non c’è solo il senso di colpa, ci sono anche le frequentazioni con quelli del Lovers Hotel, il luogo che non esiste, in cui niente è proibito e quando qualcuno deve cantare si attacca la musica della tortura. La sbirra, però, non può cedere alla donna. Una minaccia gravissima incombe sulla città: la più perfida delle menti criminali ha ordito un piano di morte. Lo chiamano il Maestro e insegna l’arte della guerra. Per fermarlo, la Lopez scivolerà in una spirale di ricatti, tradimenti e vendette. Considerato la voce under 40 più brillante del noir italiano, Piergiorgio Pulixi si avvale di fonti confidenziali per esplorare gli oscuri rovesci delle strutture di pubblica sicurezza. In una metropoli caleidoscopio delle vanità dell’Occidente, nelle cui strade l’eroina scorre a fiumi e impazzano le gang di latinos, mentre i milanesi hanno smesso di ammazzare al sabato per trasformarsi in potenziali bersagli, tutto quello che credete di sapere vi apparirà sconosciuto.

5 Giugno

La radice quadrata di un’estate

di Harriet Reuter Hapgood

Editore: Rizzoli
Genere: Narrativa

Prezzo: € 18,00
Pagine: /

Il cuore di Gottie si è spezzato tre volte, e sempre d’estate. La prima quando Thomas, il suo migliore amico, se n’è andato senza dirle addio, la seconda quando l’amato nonno è morto, e la terza quando ha creduto di aver trovato il grande amore della sua vita per poi scoprire che era così solo per lei. Gottie è diventata un’isola, da tutti circondata ma irraggiungibile, chiusa nel suo mondo di ricordi e di studi scientifici, per i quali ha un talento davvero fuori dal comune. Poi all’inizio di una nuova estate Thomas inaspettatamente ritorna e si trasferisce proprio nella stanza del nonno. La compresenza fisica di quei due cuori infranti incanta misteriosamente il mondo, e spalanca un tunnel temporale: Gottie inizia a oscillare fra le tre estati dei suoi cuori infranti, quella presente, quella appena passata, in cui è morto il nonno, e quella di tanti anni prima, in cui Thomas se n’è andato. All’inizio Gottie cerca di capire perché tutto ciò stia succedendo, cerca di trovare la radice quadrata dell’estate, ma presto capisce che non è importante: quello che conta è che riavvolgendo il tempo, le fratture nel suo cuore possano essere ricomposte, e guarite.

***

Due bellissime uscite in arrivo a giugno per Salani.

7 Giugno

Una lunga vita da idealista

di Jean-Michel Guenassia

Editore: Salani Editore
Collana: Romanzi Salani
Genere: Narrativa

Prezzo: € 18,00
Pagine: 432

«A chi mi domanda la ragione dei miei viaggi, rispondo che so bene da cosa fuggo, e non cosa cerco». Con questa famosissima frase di Montaigne si conclude la storia di Thomas Larch, inglese in India e indiano in Inghilterra, Signor Nessuno sfiorato da fama planetaria, ingenuo e sincero, istintivo e spigoloso: un protagonista come solo Jean-Michel Guenassia ne sa raccontare intessendo le vicende individuali nella trama della Storia. Bambino e adolescente sensibile e introverso, Thomas sembra condannato a perdere tutte le perone che gli sono care: la donna che l’ha cresciuto, la madre, il primo amore, gli amici, mentre il rapporto con il padre s’incrina fino a spezzarsi. Appena l’età glielo permette fugge di casa per arruolarsi nei Royal Marines: quindici anni di teatri di guerra, dall’Irlanda del Nord all’Iraq, dove inciampa continuamente nella morte e sempre sopravvive, al punto da diventare un caso mediatico. A un soffio dalla ricchezza e dal potere, nella sua innocenza di eterno idealista Thomas sceglie di restare se stesso, e perciò perde di nuovo tutto. È a questo punto che accetta l’incarico di cercare una persona scomparsa in India: proprio là, dove tutto è cominciato e dove tutto, in un finale mozzafiato, può ricominciare.

21 Giugno

Un atelier a Barcellona

di Núria Pradas

Editore: Salani Editore
Collana: Romanzi Salani
Traduzione: S. Cavarero
Genere: Narrativa

Prezzo: € 16,80
Pagine: 464

Barcellona, 1926. Ferran Clos ha disegnato una collezione che sta per trasformare la sartoria Santa Eulalia nel regno della haute couture spagnola. È uno stilista brillante, non ha nulla da invidiare a Chanel, e per creare i suoi abiti trova ispirazione nelle donne, innamorandosene, tradendole.
Una di queste è Laia. Giovane apprendista, bellissima, spensierata, non sa nulla dell’abbandono, della preoccupazione, del dolore acuto della perdita, quando la sua vita ne viene investita inesorabilmente. Ma Laia cresce, è forte e determinata a farcela, a sopravvivere e, quando possibile, a vivere davvero.
Quando gli anni Venti lasciano spazio agli anni bui della Guerra civile, la ragazzina dalle gonne svolazzanti non c’è più. Al suo posto c’è una madre, una donna moderna ed elegante, che è ancora sensibile all’amore e alla passione, ma con gli occhi bene aperti. Laia ha fatto carriera, è stata una colonna portante dell’atelier durante tutte le vicissitudini che lo hanno coinvolto: quando era un salone vivo e colorato, punto di riferimento dell’alta società, quando i repubblicani lo hanno sequestrato, quando resisteva in una Barcellona mesta e bombardata, quando il ritratto di Franco è stato affisso al muro, per forza.

***

Bellissime novità in casa Longanesi.

14 Giugno

L’amante innocente

di Elle Croft

Editore: Longanesi
Genere: Thriller

Prezzo: € 18,60
Pagine: 360

Nel suo romanzo d’esordio, L’amante innocente, Elle Croft esplora il mondo inquietante del domestic thriller. Con la vicenda della sua protagonista, Bethany, l’autrice indaga i confini sfuocati tra innocenza e colpevolezza, chiedendosi se basti un solo piccolo errore per rovinare tutto ciò che si è costruito nell’arco di una vita.

La vita di Bethany Reston scorre perfetta: da un lato il suo matrimonio felice, dall’altro la relazione extraconiugale con un uomo importante per cui lavora, di cui però nessuno dovrà mai venire a sapere. Tutto cambia quando l’amante di Bethany, proprio poco dopo aver litigato con lei, viene trovato morto, brutalmente assassinato. Per evitare che il suo segreto venga scoperto, e il suo matrimonio distrutto, la donna è costretta a nascondere sia il proprio dolore sia la propria testimonianza alla polizia. Eppure qualcuno è a conoscenza della sua relazione e la minaccia in modo sempre più aggressivo e diretto. È così che per Bethany inizia un incubo, perché tutti gli indizi sembrano indicare proprio lei come l’assassino. L’unica soluzione possibile per la protagonista è trovare ad ogni costo il vero colpevole, anche se questo comporta fare ciò che nessun altro vorrebbe: mettersi sulle tracce di un assassino.

14 Giugno

La leggenda dell’azteco

di Clive Clusser e Russel Blake

Editore: Longanesi
Prezzo: € 16,90
Pagine: 380

I coniugi Sam e Remi Fargo tornano protagonisti di un’avventura nata dalla penna di Clive Cussler, La leggenda dell’azteco. Ancora una volta la vita dell’autore, fondatore della National Underwater and Marine Agency, che si occupa di recuperare navi scomparse in modo misterioso, si intreccia indissolubilmente con le avventure narrate nei suoi romanzi.

I coniugi Fargo, amanti dei tesori nascosti e degli antichi misteri, in questo nuovo romanzo sono impegnati sull’isola di Baffin, in Canada, per una spedizione di ricerca ambientale. Nel mezzo della loro missione si trovano davanti un altro tesoro dimenticato: una nave vichinga sepolta nei ghiacci, carica di artefatti precolombiani provenienti dal Sudamerica.

Sembra impossibile, ma con il proseguire delle ricerche emergono indizi che legano i Vichinghi al culto del dio tolteco Quetzalcoatl e ad un oggetto leggendario noto come l’Occhio del Cielo. Sam e Remi non sono però gli unici interessati alla nave, e si ritroveranno a dover indagare tra giungle, templi e antiche sepolture.

21 Giugno

Una morte in diretta

di Peter James

Editore: Longanesi
Prezzo: € 19,90
Pagine: 456

Da Buckingham Palace (sua madre era guantaia ufficiale della regina Elisabetta) alle scene del crimine dei principali delitti americani: è la storia del poliedrico Peter James, bestsellerista inglese con un’ampia backlist di oltre venti romanzi. Peter James è il creatore della serie di thriller incentrata sul detective Roy Grace, personaggio ispirato a un vero ispettore della polizia di Brighton. I suoi libri sono stati tradotti in 37 lingue e hanno venduto 18 milioni di copie in tutto il mondo, procurandogli il posto n.1 nella classifica del Sunday Times per sette volte consecutive. Peter James è diventato celebre per le sue trame ingegnose, dal ritmo serrato e cinematografico.

In Una morte in diretta Roy Grace si trova a dover affrontare dei serial killers che filmano inquietanti snuff movies: omicidi in diretta che chiunque, pagando una modica cifra, può guardare sul web. Le vittime non si conoscono tra loro e sembrano non avere nulla in comune, come i due coniugi Tom e Kellie Bryce, una coppia rapita e tenuta in catene nello scantinato di una fabbrica. Della loro sparizione nessuno riesce a capire il motivo ma sembra che siano destinati allo stesso macabro destino delle altre vittime, come la giovane donna uccisa a pugnalate e filmata in un dvd che Grace ha trovato sul treno. Sarà proprio lui a dover indagare sui crimini, con l’aiuto della parapsicologia, per salvare i coniugi e trovare la potente organizzazione che si nasconde dietro questo raccapricciante business.

21 Giugno

Non sfidarmi

di Lee Child

Editore: Longanesi
Prezzo: € 19,90
Pagine: 400

Con oltre 100 milioni di copie vendute nel mondo, Jack Reacher, il personaggio creato dallo scrittore Lee Child, ha conquistato lettori di tutto il mondo. Lee Child ha forgiato il nuovo grande eroe americano, il cavaliere errante del XXI secolo, idealista e non ideologo, individualista ma pronto ad aiutare il più debole. Una serie di romanzi che offre uno spaccato realistico della società americana, giunta sul grande schermo con il protagonista impersonato da Tom Cruise.

Non sfidarmi, il nuovo romanzo di Child, racconta la vita e le avventure di Jack Reacher prima che diventi quel personaggio errabondo e tormentato già noto ai lettori. È il 1996, Jack Reacher ha 35 anni ed è ancora nell’esercito. È appena rientrato da una missione di successo per cui ha ricevuto una medaglia al merito, ma come ricompensa riceve nuovi ordini: deve infatti seguire un corso di studi serale, dove conosce un agente dell’FBI e un analista della CIA, entrambi reduci da missioni di successo. I tre scoprono presto il vero motivo della loro presenza sul posto: una cellula dormiente jihadista ad Amburgo è stata contattata da un corriere saudita in cerca di asilo mentre attende di concludere un affare. Un agente della CIA infiltrato nella cellula è riuscito ad ascoltare una conversazione in cui si parla di dare del denaro a un americano. Chi è quell’uomo e perché servono dei soldi? Reacher e i suoi due nuovi colleghi hanno il compito di indagare viaggiando da un capo all’altro della terra.

***

Una carrellata di novità anche per De Agostini e Dea Planeta Libri.

5 Giugno

No filter

di Jen Klein

Editore: DeA
Genere: YA

Prezzo: € 14,90
Pagine: 384

Rainie si è ripromessa di cambiare. Non ha mai avuto una passione nella vita, qualcosa per cui dare tutta se stessa. È sempre stata pigra, non è mai andata a fondo delle cose. Se solo trovasse ciò che le interessa davvero… E all’improvviso conosce Tuck. E si chiede: un ragazzo può diventare una passione? In assenza d’altro sì, forse sì. E così per Rainie conquistare Tuck adesso è uno scopo. Lo scopo. Disposta a seguirlo a ogni costo, anche a pedinarlo, Rainie decide perfino di fare domanda presso la scuola di teatro in cui lui lavora durante l’estate. E sembra proprio che ogni cosa stia andando come Rainie l’ha pianificata, almeno fino a quando non conosce Milo, carino e con la passione per la fotografia… E adesso che i ragazzi sono diventati due le cose si complicano.

12 Giugno

Il ladro di minuti

di David Lozano

Editore: DeA
Genere: Bambini e ragazzi

Prezzo: € 14,90
Pagine: 192

Quando le autorità decidono di sospendere una volta per tutte il 6 ottobre dal calendario, Edu è disperato. Hanno cancellato il suo compleanno! Come farà allora a diventare grande e crescere? Edu non vuole rimanere per sempre un bambino, e soprattutto non vuole rinunciare a soffiare sulle candeline per il resto della sua vita! Per quanto mamma e papà lo rassicurino però, sembra non esserci alcuna soluzione. Fino al giorno in cui Edu entra nel misterioso negozio del signor Vincinus che nasconde tra gli scaffali stramberie di ogni tipo: tutte rigorosamente vietate dalla legge! Proprio il signor Vincinus sembra avere ciò che fa al caso di Edu: una macchina aspira-minuti che gli consentirà di rubare i minuti necessari per creare un nuovo giorno del compleanno. Il macchinario però funziona in modo strano: non aspira solo il tempo ma anche la felicità legata a ogni singolo istante. E più Edu fa uso del diabolico marchingegno, più la felicità e gli amici sembrano allontanarsi da lui… Sarà davvero disposto a rinunciare a tutto ciò che ama pur di salvare il proprio compleanno?

26 Giugno

Ogni nostro segreto

di Katie McGarry

Editore: DeA
Genere: YA

Prezzo: € 14,90
Pagine: 470

Ribelle e indipendente, Abby lascia entrare solo pochissime persone nella sua vita. Non si fida di nessuno. E non è disposta a cedere all’amore. Mai. Per nessun motivo al mondo. Perché quello che fa per raccimolare spiccioli è un lavoro troppo pericoloso. Un lavoro di cui non va fiera, ma che – per via di suo padre e del doloroso segreto che entrambi custodiscono – non può abbandonare. Nei sobborghi di Louisville, Abby spaccia droga e ogni giorno si convince che non c’è altra scelta per lei, e che non le importa di niente e di nessuno. Ma a Logan importa di lei. Logan. Il ragazzo bello e dannato che farebbe di tutto per essere più di un amico per Abby. Eppure, quanto più i due si avvicinano, tanto più una fitta coltre di segreti li allontana. Segreti che, se svelati, potrebbero mettere fine a quel che sta nascendo tra loro.

5 Giugno

Stella del nord

di D.B. John

Editore: Dea Planeta Libri
Genere: Thriller

Prezzo: € 18,00
Pagine: 576

Jenna, papà americano e madre coreana, è una delle massime esperte di Nord Corea a livello mondiale. Quello che in pochissimi sanno, è che dietro il suo interesse accademico per la dittatura di Pyongyang si nasconde un dramma personale, il rapimento, nel 1998, della sorella gemella Soo-min, catturata da un sottomarino del regime senza un motivo apparente.
Sono trascorsi 12 anni da quella assurda e tragica notte quando Jenna viene approcciata da un’agente della CIA, già amico del padre scomparso. Accettando di entrare nei servizi segreti, Jenna potrà mettere le sue conoscenze al servizio del suo Paese, e contribuire a sventare i piani di guerra del capriccioso Kim Jong-un. In cambio, l’intelligence si offre di aiutarla ad acquisire notizie sulla sorte della sorella, ritenuta ancora in vita. Attraverso le vicende di Jenna, di Cho – l’alto funzionario di Pyongyang che acconsentirà a collaborare con lei – e della Signora Moon, moglie e cittadina modello che si converte al mercato nero, D.B John costruisce un intreccio complesso e perfettamente orchestrato che alza il velo su crimini, segreti e misfatti del regime che più di ogni altro domina i nostri incubi e minaccia di condizionare gli scenari internazionali.

12 Giugno

Quando mi sei accanto

di Olivia Crosio

Editore: Dea Planeta Libri
Genere: Narrativa

Prezzo: € 15,00
Pagine: 300

Courmayeur, estate 1973. Tutto inizia con tre ragazzi in fila indiana, diretti versi la cima del Monte Bianco, insieme senza quasi conoscersi. Davanti c’è Alex, il ribelle del paese, capelli neri arruffati e atteggiamento da rockstar: insopportabile per gli altri maschi e un mito per le femmine. In fondo c’è Chicco, il bravo ragazzo dall’animo sensibile, camicia e viso pulito da signorino di città. Al centro sta Chiara, per entrambi “la piccola Chiara”, perché ha solo sedici anni e una bellezza innocente che va guidata e protetta. Sanno poco o niente l’uno dell’altra, né possono immaginare che da quel giorno il destino li terrà per sempre uniti. E per trent’anni si allontaneranno e si avvicineranno nei modi più imprevedibili, facendogli sperimentare tutte le follie del cuore.

12 Giugno

L’amore nella fila 27

di Eithne Shortall

Editore: Dea Planeta Libri
Genere: Narrativa

Prezzo: € 16,00
Pagine: 416

Cora Hendricks ha 28 anni, vive a Londra e lavora per una piccola compagnia aerea. Ha una spiccata passione per il whiskey, le coincidenze e il magico potere del destino. Dopo l’ultima, cocente delusione amorosa, ha rinunciato a cercare l’anima gemella. In compenso, si diverte a favorire incontri potenzialmente romantici tra i passeggeri che, ignari, si presentano al banco del check-in, affidandosi solo a internet e alla propria intuizione per fare in modo che i candidati fra loro più compatibili si ritrovino a sedere vicini. Dove? Nella fila 27, naturalmente: il minuscolo laboratorio amoroso nel quale Cora, con la complicità di una collega hostess, insegue la formula della felicità altrui. Ma se farsi gli affari degli altri è un ottimo modo per non pensare ai propri problemi, è pur vero che anche a Cupido può capitare di abbassare la guardia…

***

Subito dopo passiamo a scoprire le novità Feltrinelli in arrivo a giugno.

7 Giugno

Hotel del Gran Cervo

di Franz Bartelt

Editore: Feltrinelli
Collana: I Narratori
Traduzione: Elena Cappellini
Genere: Giallo

Prezzo: € 16,00
Pagine: 288

Mentre si trova in un paesino delle Ardenne per girare un documentario su una celebre star del cinema trovata morta quarant’anni prima nella vasca da bagno di una stanza d’albergo, il giovane Nicolas Tèque assiste a un susseguirsi di barbari omicidi. Spetterà all’eccentrico, irriverente e bulimico ispettore Vertigo Kulbertus, a pochi giorni dalla pensione, scoprire cosa si nasconda nel passato denso di segreti e rancori degli abitanti di Reugny. Omertà e ipocrisia, invidia e avidità serpeggiano in questo borgo sonnolento che sopravvive grazie agli introiti di un improbabile Centro motivazionale per dipendenti aziendali. E sono pochi i personaggi che sfuggono alla graffiante ironia di Bartelt, che costruisce un classico e avvincente polar, dal finale inatteso e felicemente scorretto.

Un divertentissimo giallo alla Simenon, ambientato in un paesino delle Ardenne, con un protagonista davvero memorabile: Vertigo Kulbertus, un commissario a pochi giorni dalla pensione, obeso, amante della birra senza schiuma e delle patatine fritte, dal linguaggio irriverente e dai metodi investigativi poco convenzionali, caustico e intelligente come pochi.

7 Giugno

Orrore

di Pietro Grossi

Editore: Feltrinelli
Collana: I Narratori
Genere: Horror

Prezzo: € 14,00
Pagine: 144

Tutto ha inizio con una casa nel bosco. Una casa apparentemente abbandonata. Al suo interno, polvere e muffa dappertutto, a eccezione di alcuni angoli lindi e scrupolosamente ordinati. E poi una maschera demoniaca di cartapesta, il disegno di un bambino che sembra appeso al frigo da qualche giorno soltanto, forniture ospedaliere. Al piano superiore, una maschera ancora più inquietante, ricavata da una tanichetta opaca. L’intera casa urla che qualcosa di sinistro accade fra quelle mura, ma cosa?
Il protagonista e sua moglie sono appena rientrati in Italia per Natale: vivono a New York, e da poco è nato il loro bambino. Sono immersi nell’atmosfera morbida di quei primi mesi e approfittano delle vacanze per rivedere i vecchi amici. È allora che, seduti al tavolo di un ristorante, Diego e Lidia raccontano loro della misteriosa casa. Lui in particolare li ascolta con attenzione: è uno scrittore in cerca di storie e viene subito attratto dalla possibilità di trovare materia per un romanzo.
Durante le vacanze il pensiero torna continuamente alla casa, perciò – quando è il momento di rientrare negli Stati Uniti – la moglie gli propone di restare, da solo, a fare qualche ricerca. Accettando, lui progetta di prendersi giusto un paio di settimane. Ma quel mistero è così inesplicabile, qualcosa lo attrae così visceralmente, che il tempo e le distanze – la distanza dalla sua famiglia, ma anche quella dal se stesso che credeva di conoscere – si spalancano. Gli appostamenti davanti alla casa diventano infatti – giorno dopo giorno, notte dopo notte – qualcos’altro, come se lo sguardo si spostasse dall’esterno al centro di sé.

14 Giugno

La felicità del cactus

di Sarah Haywood

Editore: Feltrinelli
Collana: I Narratori
Genere: Narrativa
Traduzione: Chiara Mancini

Prezzo: € 15,00
Pagine: 368

A Susan Green non piacciono le sorprese. Né le emozioni. Né le persone. Quello che piace a Susan Green è essere autonoma, occuparsi della sua collezione di cactus, che stanno zitti e hanno poche pretese, e avere il controllo su tutto. Quando però la sua routine viene minacciata da una serie di eventi imprevisti, Susan dovrà imparare che nella vita nulla è pianificabile. E che non è mai troppo tardi per aprire il proprio cuore. Susan Green adora l’efficienza e la pianificazione. Con buona pace di famiglia e colleghi, che la trovano fredda e difficile da avvicinare. Ma la vita di Susan ha perfettamente senso… per Susan. Ha un appartamento a Londra tagliato su misura sulle sue esigenze, un lavoro che soddisfa la sua passione per la logica e un accordo del tutto civile e congeniale che le garantisce adeguati stimoli culturali, e non solo, senza ricorrere a inutili sdolcinatezze. Guai perciò a tentare di abbozzare un qualsiasi coinvolgimento emotivo e accorciare le distanze: Susan punge, come i cactus che colleziona. Eppure, si sa, la vita sfugge a ogni controllo. Perciò quando Susan si trova a dover fronteggiare i due eventi più imprevedibili di tutti – un lutto e una gravidanza – il suo aplomb inizia a vacillare. Tutto il mondo sembra impazzito, sia dentro che fuori di lei. Mentre, suo malgrado, si scopre a sorridere come una sciocca svenevole davanti a un banale referto medico, suo fratello Edward, che non ha mai combinato niente nella vita, finisce per ereditare quasi tutti i beni di famiglia. Ma proprio quando Susan inizierà a capire di non poter fare tutto da sola, riceverà aiuto dalle persone più insperate. E l’inflessibile femminista di ferro, la donna combattiva e spinosa come i suoi cactus, si troverà a fiorire.

14 Giugno

Del resto e di me stesso

di Jose Saramago

Editore: Feltrinelli
Collana: I Narratori
Genere: Narrativa
Traduzione: Giulia Lanciani

Prezzo: € 12,00
Pagine: 160

Di questo mondo e degli altri (Feltrinelli, 2016) raccoglieva una parte delle cronache scritte da José Saramago tra il l968 e il 1969 per i giornali di Lisbona “A Capital” e “Jornal do Fundão”. Le cronache sono, come è noto, il primo regolare esercizio della prosa del futuro Nobel: vi si può scorgere, in filigrana, allo stato embrionale, quell’immenso tessuto finzionale dei romanzi, in cui la meravigliosa potenza dell’invenzione permette allo scrittore di sviluppare il disegno ardito di storie che comunicano una nuova visione dell’infinita ricchezza e pluralità dell’uomo e del mondo. È in tale prospettiva che vanno lette quelle lontane cronache, in cui, come afferma lo stesso Saramago, “c’è già tutto”. Valeva dunque la pena di continuare, con l’integrazione di quelle “storie” non contemplate nella precedente raccolta, quella straordinaria avventura, quel singolare viaggio, fino al termine, attraverso il mondo dei ricordi che l’autore ha fissato sulla carta, “perché non si perda nulla di quei minuti d’oro, ore che risplendono come soli nel cielo tumultuoso e immenso che è la memoria. Cose che sono anche, con il resto, la mia vita”.

14 Giugno

La forza di gravità

di Claudio Piersanti

Editore: Feltrinelli
Collana: I Narratori
Genere: Narrativa

Prezzo: € 18,00
Pagine: 304

Nel condominio alla periferia di una grande città senza nome vivono Serena e il Professore. Il Professore è un pensionato senza pensione che conta le stelle cadenti e sta mettendo a punto un progetto segreto. Serena ha diciotto anni, ama i cani e divide la sua esistenza tra Sogni e Sogni Possibili: è impaurita da tutto e da tutti, eppure allo stesso tempo è piena di coraggio. Grazie all’aiuto del Professore, è riuscita a superare l’esame di maturità come privatista e ora si prepara ad affrontare il test di Medicina, sempre guidata dalle parole, dai consigli, dai libri del Professore. L’unica pausa dallo studio, Serena la prende per portare a spasso i suoi cani e talvolta anche quelli di altri condomini. Ed è in quei momenti, passeggiando nel buio della sera, che incontra le persone più diverse, alcune ostili e minacciose, altre incredibilmente affascinanti, come il lunare Ottavio Celeste – smemorato e intenso. I Sogni Possibili di Serena, tuttavia, vengono stravolti il giorno in cui si sveglia e il Professore è stato ricoverato. L’uomo ha infatti deciso di testare il misterioso oggetto a cui stava lavorando sulla mano di un ufficiale giudiziario che si è presentato alla sua porta. Poiché l’oggetto in questione è una ghigliottina (!), la quiete del vecchio e della ragazza viene inevitabilmente turbata e i due finiscono nelle spire dell’inarrestabile forza di gravità che governa le nostre vite. Con uno stile misurato e allusivo, Piersanti costruisce un romanzo gotico ricco di personaggi e situazioni surreali e poetiche, che come mai ci restituiscono le domande fondamentali sul senso del nostro stare al mondo.

28 Giugno

Le sorelle Donguri

di Banana Yoshimoto

Editore: Feltrinelli
Collana: I Narratori
Genere: Narrativa
Traduzione: Gala Maria Follaco

Prezzo: € 14,00
Pagine: 112

Guriko, rimasta orfana da ragazzina, nella solitudine della sua stanza gestisce, insieme alla sorella Donko, un sito di posta per persone in difficoltà che si chiama “Donguri shimai” (Le sorelle Donguri). Quando il messaggio di una donna che lamenta la perdita del marito induce Guriko a ripensare a Mugi, il suo primo amore, una strana forma di inquietudine la spinge a interrompere la propria clausura, ma non impiegherà molto a scoprire che l’uomo morto di cui parla l’e-mail è proprio Mugi. Ormai rassegnata e disperata, Guriko incontra Mugi in sogno e riesce a confidargli tutto ciò che non aveva mai avuto il coraggio di dirgli, trovando finalmente la serenità e il desiderio di cominciare una nuova vita. Banana Yoshimoto, attraverso la delicata voce narrante di Guriko, ci parla di temi quali la morte, il superamento del dolore, il potere salvifico della condivisione della sofferenza e del motivo del sogno che scioglie tensioni e problemi.

***

Un paio di novità di casa Garzanti.

14 Giugno

Per lanciarsi dalle stelle

di Chiara Parenti

Editore: Garzanti
Collana: Narratori moderni
Genere: Narrativa

Prezzo: € 16,90
Pagine: 320

Queste le parole che Sole trova nella lettera che la sua migliore amica le ha scritto poco prima di ripartire. Poche righe messe su carta dopo la prima lite della loro vita. Quella lite di cui Sole si pentirà per sempre perché la persona più importante per lei non fa più ritorno da quel viaggio.
Sole non smette di guardare quel foglio perché anche se ha solo venticinque anni non c’è nulla di più difficile per lei che superare le sue paure. Con loro accanto sa che non c’è nulla da rischiare, tutto è già scritto: il suo lavoro sicuro per cui ha rinunciato al sogno imprevedibile di fare l’università e il suo primo bacio mai dato perché è meno pericoloso immaginarlo tra le pagine di un libro che viverlo realmente.
Eppure ora Sole non può più aspettare. Lo deve alla sua amica. Così per cento giorni affronta una piccola paura alla volta, dal lanciarsi con il paracadute al salire sulle montagne russe; dal dormire in un bosco sotto le stelle al fare un viaggio da sola a Parigi; dall’andare ad una festa e ballare tutta la notte a pattinare sul ghiaccio.
Giorno dopo giorno Sole scopre il piacere dell’imprevisto e dell’adrenalina che fa battere il cuore. Accanto a lei a sostenerla c’è Asia un’adolescente in piena lotta con il mondo che teme il suo stesso riflesso. Rivedendosi in lei, Sole prova a smontare tutti i tasselli della sua insicurezza per insegnarle quello che ha appena imparato: è normale avere paura, quello che serve è solo un unico, singolo, magnifico istante senza di essa per lasciarsi andare.
Ma Sole sa che c’è un solo istante che non è ancora pronta a vivere. Quell’istante in cui deve confessarsi al ragazzo di cui è innamorata da sempre. Una prova più difficile di tutte le altre. Soprattutto perché anche l’amore può vestirsi d’abitudine e confondere. Anche per amare davvero bisogna essere pronti a mettersi in gioco. Perché persino i sogni possono cambiare quando sono solo una favola che poco ha a che fare con la realtà.

14 Giugno

La figlia scomparsa

di Jenny Quintana

Editore: Garzanti
Collana: Narratori Moderni
Traduzione: Francesca Crescentini
Genere: Thriller

Prezzo: € 16,90
Pagine: 260

Sono passati trent’anni. Ormai Anna Flores si è costruita una vita lontano da casa. Da quel polveroso paesino della campagna inglese dove ha giurato non avrebbe più messo piede. Eppure, l’improvvisa morte della madre la costringe a tornare. A rivedere quei luoghi che la riportano, suo malgrado, al 1982 quando, in una fredda giornata d’autunno, di quelle in cui il sole fa male da quanto è chiaro, sua sorella Gabriella è scomparsa senza lasciare traccia. Proprio lei che le ha sempre raccontato tutto e non se ne sarebbe mai andata senza prima salutarla. Da allora, la polizia ha seguito centinaia di piste senza scoprire cosa sia veramente successo. E anche Anna ha cercato ovunque, si è posta innumerevoli domande, ha formulato le ipotesi più disparate. Tutte finite nel nulla. Nel silenzio più totale dietro cui si trincerano gli abitanti del paese. Ma ora Anna ne ha abbastanza di quei silenzi complici. Non appena si mette a riordinare gli scatoloni della madre, inciampa in un ritratto di Gabriella che sembra essere appartenuto all’allora vicino di casa, un uomo burbero e solitario. Il primo indizio dopo una vita passata a brancolare nel buio. Il primo a convincere Anna che deve riprendere la sua ricerca, la stessa archiviata anni prima dalla polizia tra i casi irrisolti, forse cominciando proprio dalla proprietà di quel vicino che ha sempre avuto l’aria di nascondere qualcosa. Ha bisogno di farlo. Di trovare la risposta a quelle domande che ha invano ricacciato in fondo al cuore e che ora stanno riaffiorando a poco a poco. Di dissipare il mistero che avvolge la scomparsa della sorella, sepolto da troppo tempo sotto la pesante coltre dei segreti del paese. Ha paura, non può negarlo, ma lo deve a se stessa per poter andare avanti. E soprattutto lo deve a sua madre, che non ha potuto conoscere la verità, e a Gabriella, l’unica persona di cui si sia mai fidata.

Altre rotte interessanti da navigare, non mi resta che aggiornare la mappa e investire in una macchina del tempo.

May the Force be with you!
Precedente Let's talk about: Isola di Siri Ranva Hjelm Jacobsen Successivo Review Party: L'isola del faro di Abby Geni (Longanesi)