Lacrima di un vampiro di Lilian McRieve | Recensione di Deborah

 

LACRIMA DI UN VAMPIRO

La sconosciuta aveva dei capelli color dell’ebano raccolti in una disordinata treccia, gli occhi erano di un bellissimo color lavanda delimitati da ciglia lunghe e nere come i capelli, così come le sopracciglia, formavano un delizioso arco su quello sguardo incantatore,

 

Collana: romance
Genere: paranormal romance, new adult
Prezzo: € 3,99
Prezzo cartaceo: € 10,60
Pagine: 205
Anno: 2017, 26 maggio
Booktrailer: LACRIMA DI UN VAMPIRO

Acquistalo subitoLacrima di un Vampiro

 

Trama:

Cross, vampiro bicentenario, solo e arrabbiato col mondo, vive da sempre nell’ombra. Entrato a far parte di una letale Congregazione per portare a termine un’antica vendetta, ha il compito di eliminare chiunque intralci i piani della società. È una perfetta macchina di morte dal cuore di ghiaccio. Almeno finché non incontra Leila, figlia di un illustre personaggio londinese: la sua prossima vittima. A capo di un centro di accoglienza, la giovane donna ha fatto del lavoro una missione: quella di salvare coloro che desiderano una possibilità di riscatto dalla vita. Quando alcuni ragazzi del suo centro spariscono nel nulla, Leila si avvicina pericolosamente al mondo di Cross, un mondo che, finora, le era rimasto celato, ma di cui, senza saperlo, ha sempre fatto parte…

Recensione:

Cari lettori,

conosciamo  Lacrima di un vampiro, il primo romanzo della saga di Lilian McRieve, La congregazione degli eletti, dopo questo primo assaggio vorrei già avere il secondo morso! Tra poco la Stamberga ospiterà Lilian per una piccola intervista, non perdetevela! Stay Tuned =)

Quella ragazza emanava una fragranza di erica e lavanda, odore caratteristico solo delle donne della sua razza.

 

 Write, write, written – Lo stile di scrittura. Lilian scrive in modo fresco e giovane. La storia è intrigante ed accattivante, per dirvi ho letto un capitolo una sera e quella dopo il romanzo era finito. Con me i vampiri sfondano una porta apertissima, semplicemente li adoro da quando ero una teenager! Essendone così appassionata può essere un’arma a doppio taglio, ma mi è piaciuto molto come l’autrice ha reso la figura mitologica. Trovo sia stata molto vicino al mio immaginario tipo di vampiro, una figura possente e potente, bellissima e crudele ma con la possibilità di provare sentimenti.

Questo avrebbe significato la sua fine, poiché nel morderla e bere il suo sangue avrebbe creato un legame indissolubile tra di loro e questo Cross non lo voleva.

 

Who are these guys? – I personaggi. Leila, già dal nome non poteva far altro che entrarmi nel cuore! Infatti è stato proprio così. Una ragazza solare, sveglia ed altruista, caparbia e con una personalità frizzante. Leila lavora in un centro di accoglienza per giovani e persone che vivono per strada, al termine del suo percorso di studi dedito al sociale ha aperto lo Speranza. Cross, bello, dannato e spietato. Un vampiro pluricentenario che lavora presso una Società di propri simili, si occupa di uccidere umani e vampiri che ostacolano il volere degli anziani. Non importa quale sia la missione, Cross la porta sempre a termine in tempi brevissimi, per questo è il migliore del gruppo degli Eletti. Gli Eletti sono un gruppo di vampiri, quasi tutti purosangue, scelti per perorare la causa, sono bellissimi e crudeli ma mostreranno di non essere solo dei mostri.

 Il suo carceriere poteva  essere anche una montagna di muscoli, ma non sembrava il tipo da far del male a una donna.

 

 Hot, Sex and Rock’n’Roll. Tra i due protagonisti ci sono scene davvero sexy, l’attrazione tra i due è sempre alle stelle! I momenti intimi vengono descritti in modo dettagliato ma per niente volgare, anzi, sono davvero romantici, avevo gli occhi a cuoricino! Shippo Cross e Leila e spero davvero che non vengano separati, sono dolcissimi!

Nel pensare alla donna che si trovava nell’altra stanza, trattenne a stento un sorriso per averlo considerato un sequestratore bramoso di un riscatto.

 

Risultati immagini per london girl

 Leila ha venticinque anni, terminati gli studi sociali, con l’aiuto del padre, apre un centro di accoglienza, Speranza. Nel centro c’è molto lavoro, la ragazza si ferma fino a notte fonda per recuperare alcuni documenti relativi ad un gruppo di ragazza che sembrano spariti. I giovani colleghi le dicono che probabilmente sono tornati alla vita nomade di sempre, lei non ci crede ed è intenzionata a recarsi alla stazione di polizia l’indomani. Cross, viene convocato dalla Società per compiere una missione delicata: eliminare Leila e distruggere il suo centro di accoglienza che limita la provvigione di sangue e carne fresca per gli anziani. I due si troveranno in contatto per una spiacevole coincidenza, ma sotto c’è molto di più da scoprire.

Io non ho la lingua lunga! Cerco solo di difendere la mia libertà e se nel farlo sono brutalmente sincere, questo è un problema suo!

 

Immagine correlata

 Cross si materializza la centro ed aspetta Leila, la segue fino a casa, è affascinato e colpito dalla bellezza della ragazza. La desidera, vuole possederla e bere il suo sangue, prima di agire però fa una scoperta sconcertante, lei odora di erica e lavanda, il profumo delle vampire. Cross capisce che c’è molto di più dietro questa missione, qualcosa non quadra. Leila viene rapita dal proprio appartamento, al risveglio si trova davanti un colosso, un ammasso di muscoli e bellezza. Subito inizia a battibeccare con il suo assalitore, stranamente però rimane più affascinata che impaurita. Cross contatta Lucas, un vampiro degli Eletti, l’unico di cui si fida e che reputa amico. Inizia a spiegare la situazione, concordano sul fatto che bisogna indagare a fondo sulla questione. Nel frattempo Cross avrebbe dovuto scoprire il simbolo impresso sul corpo di Leila, avrebbe rivelato la sua famiglia di appartenenza.

E se rammenti, io ti ho trovata ad annusare i miei vestiti, segno che, involontariamente, hai percepito l’odore di noi maschi!

 

Risultati immagini per elena vampire

 Leila cerca di mantenere la calma in quell’assurda situazione. La paura e l’ansia scemano del tutto per lasciare spazio alla curiosità e all’attrazione. Cross temporeggia nel rivelare la propria natura alla ragazza, attende le informazione del collega e amico Lucas. Nel frattempo l’amico ha adottato una rumorosa strategia per attirare l’attenzione dei media sullo Speranza e su Leila. Si è occupato personalmente di allagare e danneggiare il centro.

Non trattare un diamante come uno zircone perché te ne pentirai e quando ti accorgerai dell’errore fatto, quella luce propria sarà ormai lontana da te, e tu dovrai fare i conti solo con una luce riflessa!

 

Immagine correlata

Quando Leila viene a conoscenza di quanto accaduto allo Speranza crolla e si rifugia tra le braccia di Cross. Il vampiro capisce che non può più attendere oltre, rivela alla ragazza tutta la verità: la propria natura, la propria missione e le origini della giovane. La mette al corrente che entro il prossimo compleanno avrebbe dovuto scegliere se rimanere umana oppure diventare una vampire tramite il rito dell’iniziazione. Leila fatica a star dietro a quell’assurdo discorso, è incredula e sconcertata. Ma in cuor suo sa che Cross non le sta mentendo e che varie cose iniziano a combaciare.

Negli occhi di lui c’era una determinazione che non aveva mai visto, nemmeno il giorno prima, e questo le fece capire che stavolta non si sarebbe fermato.

 

Immagine correlata

Leila e Cross sono sempre più attratti l’uno dall’altra, non  riescono più a resistere a tutta quella passione travolgente. Leila è pronta a fare il grande passo, è pronta a concedersi a Cross. Qualcosa però manda tutto a rotoli, il vampiro vide una lacrima nell’interno coscia della ragazza, l’appartenenza alla famiglia di vampiri. La stirpe di colui che tantissimo tempo fa uccise i suoi genitori. Sparì e lasciò Leila nel suo letto.

Armata di questo nuovo coraggio e di desiderio, gli intrecciò le mani dietro il collo e alzandosi sulle punte iniziò lei il bacio.

 

Immagine correlata

 Cross comunicò a Lucas ciò che aveva scoperto, ebbe con l’amico una chiaccherata che lo fece ragionare. Era irrimediabilmente innamorato di Leila, avrebbe fatto di tutto per lei. Nel frattempo Leila riuscì a fuggire dall’appartamento del vampiro e si rifugiò dall’amico Oliver. Cross tornato a casa non trovò la ragazza ma bensì il suo capo a cui dovette delle spiegazioni. Corse a recuperare Leila e finalmente riuscirono ad esprimere i propri sentimenti, si amarono.

Io ho solo un padre ed è Jack Sullivan, ministro delle Pari Opportunità.

 

Risultati immagini per klaus carolinevampire

 Leila fu rapita prima del ritorno di Cross. Si ritrovò nella Società segreta dei vampiri, al cospetto del suo vero padre lo spietato Ivan. Non vide nei suoi occhi nemmeno l’ombra di ciò che un padre avrebbe dovuto provare per la figlia, la voleva morta non prima però di aver ricevuto un erede purosangue. Leila conobbe la storia tra Ivan e sua madre, defunta da tempo. Cross riuscì ad arrivare in tempo per provare a salvarla e la battaglia iniziò. Qualcosa non andò come avrebbe voluto, per Leila sarebbe giunta la fine oppure un nuovo inizio?

Aveva scoperto quel maledetto segno che la rendeva figlia dell’uccisore dei suoi genitori e questa constatazione continuò a farla piangere.

 

Lettori, questo era un breve assaggio del primo volume della saga di La congregazione degli eletti, a mio parere la storia è molto interessante e coinvolgente, sono molto curiosa di scoprire cosa riserverà il futuro per Leila e Cross. I personaggi mi sono piaciuti ed in breve tempo mi sono affezionata molto a loro, il romanzo mi ha è stata un’ottima compagnia e una bella scoperta.

 

 

Nota sull’autrice:

Pseudonimo di Antonietta Caso, è una trentatreenne napoletana, laureata in Conservazione dei beni culturali, indirizzo archeologico, e con un master come bibliotecaria e archivista. La lettura è da sempre la sua più grande passione e proprio da questa è nato il suo primo romanzo: Lacrima di un Vampiro, primo volume della serie paranormal romance La Congrega degli Eletti. Il suo più grande desiderio è quello di trasmettere, a quante più persone possibili, forti emozioni, le stesse che prova durante la stesura delle sue opere. L’autrice è presente sulla piattaforma Wattpad con il nickname: kaname125

 

Non vedo l’ora di leggere le nuove avventure di Leila e Cross!

 

May the Force be with you!
Precedente BLOGTOUR: The gift di Rebecca Daniels – Effetti collaterali dei sogni Successivo La vita è un tiro da tre punti di Marco Dolcinelli | Recensione di Sandy