Top of the month #20 I preferiti del mese di agosto di Sandy

I preferiti del mese di luglio di Sandy

È ora di fare un recap delle mie preferenze del mese di agosto. Pronti a scoprire un breve riassunto del mio mese letterario? Ecco a voi il mio Top of the Month!

Mi mancherà un po’ quest’estate, è stata travolgente e ricca di incontri piacevoli, dove finalmente ho tracciato una direzione ben precisa e le letture che mi hanno tenuto compagnia sono state incredibili, ho avuto solo una piccola delusione, ma visto l’andamento complessivo dell’anno posso dirmi soddisfatta. 

Qui sotto troverete alcuni dei miei compagni di viaggio, romanzi di ogni genere, graphic novel e manga, serie tv e film che mi hanno tenuto compagnia in quei pochi ritagli di tempo. Degli altri di cui non vi ho parlato ad agosto ne riparleremo a settembre, mese che spero porti più freschezza perchè non se ne può più del caldo.

Sorbetto al limone – BTILI READING CHALLENGE

Un volume illustrato. Era questo il tema della challenge che aveva come casa editrice del mese Nutrimenti, per l’occasione quindi ho scelto un racconto illustrato dalla bravissima Emma Shoard (uovonero) e uno dei tasselli di “pensare a fumetti” di Edizioni Sonda.

GRANITA ALla fragola – Le origini del male

Un flusso di pensieri rosso come il sangue che scorre, invade ogni angolo sicuro e confortevole di chi legge, è questo “Le origini del male” di You-jeong Jeong, classe 1966, autrice sudcoreana, portata in Italia qualche mese fa da Feltrinelli.

L’ordine definitivo è stato travolto da una lettura proveniente direttamente dalla Corea del Sud che devo ammettere mi ha spiazzata, facendomi venire voglia di avere tra le mani altro dell’autrice ma soprattutto di esplorare la narrativa asiatica.

Frozen Yogurt – Cinque romanzi di Agosto

I cinque romanzi di agosto sono tutti diversi fra di loro, sinonimo che avevo bisogno di staccare la spina e tuffarmi su altro, qui sono riuscita a spaziare allontanandomi poco a poco dalla mia comfort zone e ne sono felice. 

Milkshake – A tutto thriller

Cinque titoli che mi hanno ricordato perchè ami portare i thriller sotto l’ombrellone, letture che a volte mostravano le loro piccole falle e altre che invece sono state costruite ad arte per regalarmi qualcosa in più di una semplice indagine.

Vaschetta piccola – Angolo bambini

E che dire dei romanzi per i più piccoli, letture che lanciano messaggi importanti, mettono i piccoli lettori di fronte a difficoltà ricordandogli che la perfezione non esiste. Si sbaglia, si inciampa, ma ci si rialza più forti di prima.

stracciatella – dipendenza da inchiostro

La mia dipendenza da inchiostro si è concentrata su letture diverso dal solito, un po’ tetre ma travolgenti, una caccia al mistero senza però cancellare la malinconia estiva. Ecco perchè questi quattro gioiellini sono i miei preferiti del mese.

FRAPPÈ ALla fragola – I LOVE MOVIES

Finalmente sono riuscita a recuperare alcuni film, partendo da Alita per arrivare a Dark Phoenix, un agosto cinematografico che arriva oltre la sufficienza per prodotti come John Wick e la seconda parte di Lego Movie.

BISCOTTO – Did you think i’d forgotten you?

Chi poteva pensare che questa sarebbe stata la serie migliore di questo mese? Beh, non io che non mi aspettavo nulla dallo show eppure il modo in cui mostra il lato oscuro dei supereroi è degno di lode. “The boys” è una serie cruda che sin da subito porta con i piedi per terra chi osserva, facendogli dimenticare l’infanzia passata ad idealizzare eroi vecchio stampo. 

semifreddo al cioccolato – I don’t care, i love it

Agosto non è mai stato così bello, soprattutto verso la fine quando Lana del Rey ha rilasciato il suo nuovo album che mi sto godendo in questa prima giornata di settembre. La sua voce nostalgica mi ricorda quanto ami la malinconia estiva. 

CONO ALle mandorle – BULLET JOURNAL

Una creatura leggendaria è stata la mia scelta per il mese di agosto, un custode che è riuscito ad allontanare la negatività e che mi ha portato tanta fortuna, tuttavia è ora di uscire dalla comfort zone ed evolversi un po’ per questa ragione da settembre il mio bullet sarà diverso, ancora più personale.

Tè al limone – wHAT ELSE? bicycle race

Pedalate incredibili e panorami mozzafiato. Morgana ormai è diventata la mia compagna di avventure, poco a poco pedalare è diventata un abitudine e ora che arriverà anche l’autunno non vedo l’ora di vedere i colori cambiare godendomi la vista dalla sella.

Com’è stato il vostro mese? Vedremo cosa mi riserverà settembre. 
A presto!

 

May the Force be with you!
Precedente Amore a prima copertina – Cover Love #64 Successivo Music Monday: Lucas. Una storia di amore e odio di Kevin Brooks