Pensieri di china: La principessa sul pisello di E. Crivelli e F. Corso

Oggi parliamo di un progetto interessante, i pesci parlanti, la collana di uovonero che avvicina le fiabe della tradizione a tutti coloro che stanno imparando a leggere, attraverso il particolare linguaggio PCS questa storia permette a chiunque di poterla leggere con facilità e divertimento.

Acquistalo subito: La principessa sul pisello

Editore: uovonero
Collana:  i pesci parlanti
Illustrazioni: Francesca Corso
Genere: Libri per bambini, Libri illustrati
Età: 3+
Prezzo: € 18,00
Pagine: 32

La grande fiaba classica torna in un’edizione accessibile a tutti grazie ai pittogrammi della CAA e al formato sfogliafacile©, che facilitano la lettura indipendente ai bambini in età prescolare, a chi ha difficoltà di lettura e/o nella motricità fine e a chi non parla italiano come prima lingua.

Uovonero quest’anno è tornato alla carica con la sua collana dedicata ai piccoli lettori, I Pesci Parlanti, una serie di fiabe narrate attraverso un linguaggio particolarmente adatto a chi sta imparando a leggere, il PCS, ovvero un metodo di scrittura che utilizza i simboli per rendere la lettura più fruibile.

Uno dei maggiori ostacoli per i bambini che si approcciano al mondo della lettura è senza dubbio il dover riconoscere e interpretare i caratteri che noi adulti utilizziamo per scrivere, infatti è proprio qui che il sistema PCS entra in gioco, accompagnando le parole con dei simboli facilmente riconoscibili che grazie alla loro immediatezza sono in grado di facilitare la comprensione dei caratteri e la memorizzazione degli stessi. In questo caso il volume che abbiamo preso in esame è quello de “La principessa sul pisello” curato da Enza Crivelli e illustrato da Francesca Corso.

Illustrazione di Francesca Corso

Questo progetto si mostra in maniera intelligente agli occhi dei più piccoli, attirandoli con le bellissime e colorate illustrazioni a pastello di Francesca Corso, una componente essenziale per coinvolgere i bambini e accendere la lor fantasia, portandoli a vedere letteralmente ciò che viene narrato, permettendogli di vivere in maniera diretta la narrazione.

La storia della principessa viene narrata, in questo caso, in maniera lineare e semplice, di facile comprensione e accompagnata dai simboli PCS, simboli di facile intuizione che rimandano ognuno ad un concetto o ad una parola specifica, facendo si che per chi legge sia immediata la comprensione.

Questo è senza dubbio un metodo interessante per avvicinare i bambini alla lettura e alla scoperta delle favole, un metodo che rende la narrazione dinamica e intuitiva, così come era per i simbolismi nell’arte e nelle culture antiche.

Il processo di apprendimento e comprensione attraverso questo sistema è semplificato al punto che i bambini stessi si sentiranno invogliati a spiegare o leggere la storia agli adulti.
Noi stessi abbiamo “testato” l’efficacia di questo metodo sottoponendo il libro alla meticolosissima esplorazione da parte di due piccole lettrici curiose che non vedevano l’ora di tuffarsi all’avventura.
Nonostante questa fosse per loro una fiaba conosciuta si sono ritrovate a leggerla con passione, cercando a loro volta di spiegare a noi ciò che leggevano, commentando le illustrazioni una per una. È inutile dire che le hanno adorate.
Una delle due bambine ha letto direttamente utilizzando il testo in quanto già capace di leggere bene, mentre la seconda, più piccola, si è aiutata con i simboli PCS, dimostrandone effettivamente la grande utilità nel leggere parole complesse o mai lette prima.

Un altro punto a favore di questa nuova edizione dei pesci parlanti è il suo formato Sfogliafacile, realizzato con materiali rinforzati e gli angoli sagomati per rendere la lettura ancora più semplice per i più piccoli.

Ma questa non è l’unica avventura che i nostri piccoli avventurieri possono intraprendere, infatti questa collana è fornita di diverse fiabe nelle quali tuffarsi a capofitto per prendere coscienza del mondo della lettura.
Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

 

 

 

 

 

 

disclaimer: si ringrazia l’ufficio stampa di uovonero per la copia omaggio.

 

 

 

May the Force be with you!
LIBRI ILLUSTRATI , , , ,

Informazioni su La Stamberga d'Inchiostro

Benvenuti, lettori! Siamo Sandy, Deborah e Carlo, tre insaziabili divoratori di libri con un’ossessione compulsiva per serie tv e non dimentichiamoci della nostra passione seriale per i film. Con questo potrete immergervi nelle nostre più disparate avventure, un mondo costruito con inchiostro e pellicole. Abbiamo tradito l’onore Jedi e ci siamo schierati al fianco di Anakin al servizio dell’imperatore Palpatine, giurando solennemente di non avere buone intenzioni abbiamo attraversato la statua della strega orba con la gobba sbucando alla tavola calda di Granny a Storybrooke. Siete pronti per accompagnarci nel prossimo viaggio?

Precedente Paper Corn: Amore al quadrato di Filip Zylber (2021) Successivo Le peggiori paure di Fay Weldon | Recensione di Deborah